• Nostalgica
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Benvenuto su Lamoneta.it

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
ciliegia71

quanto vale 5 lire del 1861?

ciao a tutti! Sono nuova...volevo solo un informazione generalmente quanto vale una moneta da 5 lire del 1861?

grazie a tutti :) ciliegia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Ciliegia, dipende a quale 5 lire ti riferisci..,Ad esempio se ti riferisci al 5 lire Vittorio Emanuele II del Regno di Sardegna in condizioni Fior Di Conio ha un valore indicativo di 3.000 €, mentre il 5 lire Vittorio Emanuele Regno d'Italia (STEMMA) della zecca di Firenze sempre in conservazione FDC ha un valore indicativo di 14.000 € mentre quello della zecca di Tronio ha un valore indicativo in FDC di 8.000 €.

Ciau un salutone, Luca. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tronio: leggasi Torino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

attenzione pero' ai falsi <_< .....postare una foto con relativo peso e diametro e sempre una buona cosa ....

ciao

Domenico

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nel 99,99% dei casi, chi ha un 5 lire 1861 e non sa il suo valore, è un falso! B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non sono falsi è che mi sono ritrovata in eredità due bottiglie di monete dal mio bisnonno, ma non ne capisco il valore perchè la numismatica è un mondo a me sconosciuto... allora vi posto la foto, innanzitutto ieri sera ero stanca ho scritto lire invece volevo dire 5 centesimi del 1861, ...per questo ho chiesto aiuto a voi intenditori Dietro c'è scritto Vittorio Emanuele II re d'italia.

...grazie a tutti quelli che mi hanno risposto e che mi risponderanno!!!!

oddio la foto è troppi kb la devo comprimeere e più tardi l'invio.

ciao antonella

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dipende sempre dalla conservazione...comunque quelli della zecca di Bologna sono i più rari e sono classificati come R2 ed hanno un valore indicativo (sempre che siano in condizioni perfettte e cioè FDC) di 1.400 €, mentre queli più comuni della zecca di Milano in FDC 70 € e quelli della zecca di Napoli in FDC 260 €.....aspettiamo le foto.... :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ecco vi posto la foto della moneta 5 centesimi 1861 vittorio emanuele II re d'italia coniata a Milano ma ne ho altre due coniate a Napoli anni 1862 e 1867.

Poi ho una monete da 10 centesimi 1866 Vittorio emanuele II re d'italia coniata a Napoli

e una coniata a Parigi datata 1863.

Che valore e dove posso venderle?

grazie antonella

post-3771-1160838597_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quella della foto ha un valore irrisorio...riesci a venderla per 3 €

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per quanto riguarda la moneta della foto il valore e' solo storico

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

sono monete che valgono qualcosa solo in alta conservazione.

Se le altre monete da 5 centesimi sono in conservazione simile valgono zero.

Ma nelle "2 bottiglie" hai trovato solo monete in rame???

Se ci fossero monete in argento di V. Emanuele II , Umberto I , V. E. III (20 centesimi - 50 centesimi - 1 - 2 - 5 lire) il valore sarebbe generalmente maggiore, con probabilità di trovare qualche pezzo raro. Facci sapere

Ciao,

Rickkk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mentre per le altre, se sono nella medesima conservazione di quella postata da te, hanno pressapoco lo stesso valore...e magari sul noto sito di aste online, vendendole in un lotto unico..riuscirai a ricavarne si e no una decina di euro..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie....dell'800 ho solo queste, poi ho monete precedenti all'euro italiane e di tutto il mondo, 1919, 1923, 1924, 1934, 37, 39, 40, 41,43, anni 50 quasi tutti, 60, 70, 80, ecc

le devo classificare, ne sono tantissime ci sono pezzi particolari che valgono dai 10.000 in su? Tipo cosa del 56 vale più di 5000 euro? I 5 centesimi?

vi farò sapere

antonella :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie....dell'800 ho solo queste, poi ho monete precedenti all'euro italiane e di tutto il mondo, 1919, 1923, 1924, 1934, 37, 39, 40, 41,43, anni 50 quasi tutti, 60, 70, 80, ecc

le devo classificare, ne sono tantissime ci sono pezzi particolari che valgono dai 10.000 in su? Tipo cosa del 56 vale più di 5000 euro? I 5 centesimi?

vi farò sapere

antonella  :)

161609[/snapback]

Ciao

nelle monete di Vittorio Emanuele III a volte si trovano pezzi rari; specifica il valore nominale.

Per quanto riguarda la Repubblica, il 5 lire del 1956 è molto raro ma ben lontano dal valere 10.000 euro :blink:

Quasi nulla in numismatica vale tanto, solo le monete estremamente rare....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quasi nulla in numismatica vale tanto, solo le monete estremamente rare....

161628[/snapback]

E queste, ben difficilmente si trovano per caso in una bottiglia. :rolleyes:

ciao.

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora sono spicci rimasti in tasca... ma chissà :)

tra gli spicci possono esserci motete che circolarono comunemente e che adesso sono richieste perchè rare data la bassa tiratura.

Non riporto le lire in argento perchè mi pare d'aver capito che non ci sono nelle bottiglie.

V. Emanuele III

1902 - 1 centesimo "valore"

1908 - 1911 - 1918 - "Italia su prora" - 1 centesimo

1907 - "valore" 2 centesimi

1908 - "Italia su prora" 2 centesimi

1913 - "Italia su prora" 5 centesimi (solo se al dritto c'è D'Italia senza punto)

1919 e 1924 - 50 centesimi leoni, bordo liscio e bordo rigato

1926 e 1927 - 2 lire

1936 - 20 cent. 50 cent 1 lira 2 lire

1943 - 1 lira

1942 e 1943 - 2 lire

Repubblica

2 lire 1958

5 lire 1956

Ciao,

Rickkk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?