• Nostalgica
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Benvenuto su Lamoneta.it

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

sixtus78

Primo re d'Inghilterra

Salve, sto leggendo un libro di Trevelyan G.M.  " Storia d'Inghilterra " in cui tra le prime pagine afferma che il primo re a essere definito " re d'Inghilterra " è stato Edgardo ( 959-975 ). Da lì in poi i suoi successori possono essere considerati come re degli inglesi, certo considerando il periodo travagliato politicamente e militarmente che attraverso' l'isola d'oltre manica fino all'arrivo del re Normanno Guglielmo il conquistatore. Cosa pensate ? Cronologicamente e dunque anche numismaticamente fate risalire a Edgardo il primo re inglese ? Ho letto su Wikipedia e certo non fa maggior chiarezza.... Io personalmente prima di leggere questo autore inglese consideravo Guglielmo I il primo re inglese dal 1066. Capisco si che fu lui ad unificare il paese  ( solo Inghilterra ) dopo Hastings senza dubbi ma come va considerata la questione ? Grazie a chi saprà e vorrà rispondere, saluti.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora...premetto che vivo a Londra. Una volta pure io ho affermato che William the Conqueror era stato il primo re d'Inghilterra. Un collega inglese mi ha corretto dicendomi che a loro a scuola insegnano che il primo fu Edgardo. E tutti lo considerano tale, ovviamente.

La questione gravita riguardo all'estensione dei propri possedimenti. Da quel che si ricordava (ha 25 anni, quindi i ricordi scolastici risalivano a dieci anni prima circa), William fu il primo re a riunire sotto la propria mano tutta la penisola, mentre Edgardo deficitava di alcune zone "ribelli". Loro però, ripeto, considerano Edgardo.

Per fare un esempio simile, dal loro punto di vista sarebbe come dire: il primo re d'Italia è quello all'epoca della creazione del Regno d'Italia nel Risorgimento o colui che per primo regnò sull'Italia intera come la conosciamo oggi (quindi dopo l'aggiunta di Friuli e Trentino)?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DIfficile dare una risposta oggettiva. Considerare primo re d'Inghilterra Guglielmo a me pare limitante: personalmente seguo Morby che riconosce primo re di tutta l'Inghilterra Egbert of Wessex che annette Kent, Essex e Sussex nell'825 e la Mercia nell'829.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Teoricamente ,se non sbaglio, il primo " Re d'Inghilterra" definito come tale dovrebbe essere Æthelstan ( nipote di Alfredo il grande) è stato il primo a definirsi come Rex Anglorum.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Molte grazie a tutti voi ragazzi per i vostri interventi. Vedo come immaginavo che le opinioni e l'ufficialità divergono. Oltre ad individuare chi per primo si fregio' di tale titolo ci sono altre considerazioni e distinzioni non di poco conto. Ad esempio un re si nominò o venne riconosciuto come re degli inglesi ( ma quali popoli che vi abitavano potevano definirsi inglesi ? Data la presenza di scandinavi, sassoni o britanni discendenti dai popoli controllati dai romani. ) ma non è le stessa cosa di definirsi re d'Inghilterra. L'isola di allora nelle pianure del centro e sud era composta da piccoli stati rivali, dunque chiunque a proprio piacimento poteva definirsi sovrano dell'intero paese ? Interessante comunque l'opinione fornita dal collega inglese di Nadir86 che sposa anche l'autore del libro che sto leggendo ( Trevelyan ), probabilmente dunque gli inglesi pensano a Edgardo come primo re. Gallienus : cosa mi sai dire di Morby ? Libri scritti o altre informazioni da poter così capire le sue valutazioni. Grazie, saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Allora, Guglielmo I è il primo della linea genealogica ancora oggi sul trono; Egberto del Wessex fu il primo ad essere definito re degli inglesi, in quanto sotto il suo dominio il Wessex stesso divenne il più potente dell'eptarchia;  Atelstano fu il sovrano che unificò i vari regni anglosassoni (ed anche territori vichinghi). Per quale motivo venga considerato Edgardo, sinceramente, non saprei. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

2 ore fa, luke_idk dice:

Allora, Guglielmo I è il primo della linea genealogica ancora oggi sul trono;

scusami ma non mi è chiara questa tua frase , intendi che la regina Elisabetta sia una discendente di Guglielmo I ? perchè a me risulta il contrario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

No, ma esiste una lontana parentela

Sent from my GT-I9105P using Lamoneta.it Forum mobile app

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Il trono d'Inghilterra è passato da una famiglia all'altra per parentela (anche York e Lancaster discendevano dallo stesso ceppo)

Sent from my GT-I9105P using Lamoneta.it Forum mobile app

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il 7/1/2017 at 20:35, sixtus78 dice:

Molte grazie a tutti voi ragazzi per i vostri interventi. Vedo come immaginavo che le opinioni e l'ufficialità divergono. Oltre ad individuare chi per primo si fregio' di tale titolo ci sono altre considerazioni e distinzioni non di poco conto. Ad esempio un re si nominò o venne riconosciuto come re degli inglesi ( ma quali popoli che vi abitavano potevano definirsi inglesi ? Data la presenza di scandinavi, sassoni o britanni discendenti dai popoli controllati dai romani. ) ma non è le stessa cosa di definirsi re d'Inghilterra. L'isola di allora nelle pianure del centro e sud era composta da piccoli stati rivali, dunque chiunque a proprio piacimento poteva definirsi sovrano dell'intero paese ? Interessante comunque l'opinione fornita dal collega inglese di Nadir86 che sposa anche l'autore del libro che sto leggendo ( Trevelyan ), probabilmente dunque gli inglesi pensano a Edgardo come primo re. Gallienus : cosa mi sai dire di Morby ? Libri scritti o altre informazioni da poter così capire le sue valutazioni. Grazie, saluti.

Interessante l'osservazione su chi possa considerarsi veramente autoctono in un paese/ regione. 

Ad un certo punto tutti gli abitanti sono venuti - in una fase o l'altra - da fuori. E tutti sono venuti - udite udite - dall'Africa ( il sig Salvini magari non lo sa ma è' così ... :))

per esempio in Sicilia vi erano Sicani, Siculi, Elimi, e poi sono venuti Greci e Fenici con i greci che sono divenuti in poco tempo i principali abitanti di tutta la regione. 

In Inghilterra Celti ( il ceppo originario) si è' fuso con i Sassoni , ma vi sono state molte altre influenze come quella Scandinava in primis ( i famosi Danelow) , mentre a nord gli Scoti facevano in qualche modo anche loro storia a se'...

quindi difficile dire a quale popolo spetti il titolo di 'originario' e soprattutto dopo un certo tempo non si riesce più a fare distinzione come tra Celti e Sassoni e - domani ( anzi oggi) tra inglesi e indiani o anche arabi ( non a caso l'attuale sindaco di Londra ha ascendenze arabe ...)

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se vogliamo andare ancora più indietro nelle pagine della storia, perché non considerare primo re britannico quel gran simpaticone di Carausio? (Che seppur "usurpatore" si considerava un Augusto)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?