• Nostalgica
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Benvenuto su Lamoneta.it

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
le90

denario suberato

salve a tutti. che ne pensato di questo denario suberato?

Gens Vibia: Caio Vibio Pansa, 90 a.C.

post-7757-1228163014_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

post-7757-1228163074_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' una moneta antica e, nonostante sia suberata, è testimone di una lunga storia che la rende interessante. Complimenti! Enrico :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie enrico! :) sono pienamente d'accordo con quanto dici! ;) ritengo che i suberati siano affascinanti e interessanti!

le90 :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

DE GREGE EPICURI

Il tema mi interessa, perchè in altra discussione si sta parlando di suberati imperiali e "denari di bronzo". Mi sembra che la tua moneta presenti tracce di Ag solo al diritto, me lo confermi? E potresti dire quanto pesa? Stiamo infatti ragionando su : quanto peso perdono i suberati (in percentuale) quando perdono l'Ag.

Modificato da gpittini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sera gianfranco! :) il denario presenta tracce di argento solo al dritto e qualcuna sul bordo...sul rovescio è presente solo in piccolissima parte in alcuni punti che dalla foto non sono visibili. per quanto riguarda il peso si aggira intorno ai 2,83 grammi circa. spero di essere stato utile per la vostra interessantissima discussione! :)

le90 :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve, seguo con grande interesse la Vs. discussione.

Chiedo se esiste una o più tabelle che riposrtino la perdita di peso dei "suberati"...

Poi, penso, un conto siano i suberati repubblicani, altro i denari imperiali e poi gli antoniniani (che ancora non ho capito se quest'ultimi possono rientrare nella categoria "suberati)

Saluti. Arrigo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

Non ho il peso medio dei denari di V.Pansa, ma dovrebbe aggirarsi intorno a 3,70-3,75 g (quelli in stato BB); perciò il tuo ha perso più di 1/4 del peso, diciamo quasi il 30%.

Non so se esistano tabelle sulla perdita di peso dei suberati: i diversi suberati si trovano in condizioni molto variabili, ciascuno ha perso col tempo poco o tanto Ag, e infatti il nocciolo di rame è più o meno visibile. Bisognerebbe avere il peso medio dei "suberati in condizione BB"...che in effetti esistono, ma di solito non sono riconosciuti come tali!

Infine: credo sia proprio vero che esistono differenze fra i suberati repubblicani, quelli del Primo Impero, e quelli da S.Severo in poi (come ha scritto nei dettagli FSJ nell'altra discussione).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?