Vai al contenuto

  • Connettiti con Facebook Connettiti con Twitter Log In with Google Connettiti
  • Registrati ora!
Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!








Foto

Medaglie papali e libri...

* * * * * 1 Voti

  • Please log in to reply
68 risposte a questa discussione

#51
giugiu45

giugiu45

    Barone Influente

  • Utente Senior
  • StellettaStellettaStelletta
  • 466 Messaggi

  • Sul forum da:
    6 anni, 9 mesi e 28 giorni
  • Sesso:Donna
  • Provenienza:Roma

Traguardi

              

giugiu, come puoi vedere, ti ho risposto.

Per circostanze - per me misteriose - sembra che mi sia appropriato del tuo nome o che tu ti sia risposto da te. Mi scuso per l'imperizia; ma segnalo anche i rischi del sistema............

Ciao, non ha importanza.Ti ringrazio per avermi risposto. Ho fatto una gran confusione, volevo avere un parere per la medaglia in argento anno XX di Giovanni Paolo II,  l'unica che ho. Non mi rendo conto dell'abbaglio che ho preso mentre  cercavo delle discussioni in merito. 



#52
berny 95

berny 95

    Cittadino

  • Utente
  • Stelletta
  • 11 Messaggi

  • Sul forum da:
    2 anni e 18 giorni

Traguardi

              
Ciao ragazzi io avrei una domanda , ho trovato una medaglia con un papà girato di schiena con mantello e bastone con scritto etorbis magna cumconcordia vocavit pacem . Sul rovescio c'e un immagine del vaticano con scritto anno sancto mcml xxv .. potete darmi qualche informazione e magari il valore ?:) grazie

#53
lindap

lindap

    Duca

  • Curatore
  • 5824 Messaggi

  • Sul forum da:
    3 anni, 8 mesi e 29 giorni
  • Sesso:Non specificato

Traguardi

              

Ciao ragazzi io avrei una domanda , ho trovato una medaglia con un papà girato di schiena con mantello e bastone con scritto etorbis magna cumconcordia vocavit pacem . Sul rovescio c'e un immagine del vaticano con scritto anno sancto mcml xxv .. potete darmi qualche informazione e magari il valore ? :) grazie

hai aperto una discussione qui 

http://www.lamoneta....a-identificare/

e hai posto la stessa domanda anche qui http://www.lamoneta....eta-pontificia/



#54
caterina78

caterina78

    Aspirante Cittadino

  • Aspirante Utente
  • 2 Messaggi

  • Sul forum da:
    1 anno, 11 mesi e 1 giorno

Traguardi

              

salve a tutti ragazzi, mi sono dedicata da poco alla medaglia pontificia e sono partita da quella di Paolo VI, che ha dei costi più bassi. Ho coprato il libro sulle medaglie di Paolo VI e Giovanni Paolo I e devo dire che, nonostante gli autori non sono conosciuti, il lavoro e veramente ben fatto ed elenca un gran numero di medaglie. Ho parlato con gli autori che mi hanno consigliato di prendere un po alla volta anche gli altri volumi del CNORP da Modesti e Bertuzzi anche se coprono un arco di tempo che al momento non mi interessa, ma con il tempo questi volumi diventeranno di difficile reperimento. Voi che ne pensate?



#55
odjob

odjob

    Duca

  • Curatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5410 Messaggi

  • Sul forum da:
    9 anni, 3 mesi e 24 giorni
  • Sesso:Uomo

Traguardi

              

Penso che i soldi spesi in libri in generale siano comunque spesi bene e quelli spesi in libri di Numismatica lo siano a maggior ragione.

 

--Salutoni e ben venuta fra noi

-odjob



#56
renzo1940

renzo1940

    Visconte

  • Utente Senior
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 771 Messaggi

  • Sul forum da:
    9 anni, 3 mesi e 9 giorni
  • Sesso:Uomo

Traguardi

              

Un cordiale saluto anche da parte mia. 

Condivido quanto scrive odjob: il libro numismatico arricchisce  cultura generale e specifica;  rivela poi la sua  utilità quando si avvia concretamente e organicamente  la collezione.

Vedrai che, pur iniziando  con le medaglie di Paolo VI, nel corso delle tue ricerche, avrai occasione di trovare  belle medaglie anche di altri pontefici e qualche volta il prezzo sarà vantaggioso e non te le lascerai sfuggire: così la collezione allargherà i suoi orizzonti e sentirai il bisogno  di integrare la biblioteca numismatica.

La collezione è un processo. Le scelte si fanno progressivamente e le decisioni sugli acquisti e sulla organizzazione non si affidano a canoni generali, ma ad una logica ispirata da situazioni concrete.

Ti auguro grandi soddisfazioni.



#57
camerlengo

camerlengo

    Barone Influente

  • Utente Senior
  • StellettaStellettaStelletta
  • 402 Messaggi

  • Sul forum da:
    6 anni, 2 mesi e 23 giorni
  • Sesso:Uomo

Traguardi

              

Un breve post per consigliare agli amici collezionisti di medaglie pontificie la rivista "Historia Mundi", probabilmente già conosciuta da molti perchè reclamizzata sugli ultimi numeri del Giornale della Numismatica.

Rivista molto curata, dai contenuti decisamente importanti e che non dovrebbe mancare nelle nostre biblioteche. A me è molto piaciuta.

Ciò che non guasta, poi, è che per ora i primi tre numeri della rivista sono in offerta: 60 Euro complessivi, ai quali vanno aggiunti 10 Euro di spedizione. Si tratta di soldi ben spesi, considerato lo spessore culturale dell'iniziativa.

Tenete conto che la rivista non tratta solo di medaglistica pontificia, ma della medaglia in generale. Anche se mi sembra di potere dire che, vista la provenienza dalla BAV, le papali la fanno da padrone.

 

Per chi fosse interessato, basta inviare una mail alla Bibilioteca Apostolica Vaticana all'indirizzo fatt.eco@vatlib.it e vi invieranno tutti i dettagli per potere aderire all'offerta in corso.



#58
mindaugo

mindaugo

    Nuovo Cittadino

  • Utente
  • Stelletta
  • 8 Messaggi

  • Sul forum da:
    1 anno, 4 mesi e 3 giorni
  • Sesso:Uomo
  • Provenienza:lombardia

Traguardi

              

salve a tutti ragazzi, mi sono dedicata da poco alla medaglia pontificia e sono partita da quella di Paolo VI, che ha dei costi più bassi. Ho coprato il libro sulle medaglie di Paolo VI e Giovanni Paolo I e devo dire che, nonostante gli autori non sono conosciuti, il lavoro e veramente ben fatto ed elenca un gran numero di medaglie. Ho parlato con gli autori che mi hanno consigliato di prendere un po alla volta anche gli altri volumi del CNORP da Modesti e Bertuzzi anche se coprono un arco di tempo che al momento non mi interessa, ma con il tempo questi volumi diventeranno di difficile reperimento. Voi che ne pensate?

ciao

puoi ordinare direttamente a Modesti i libri che vuoi, e' molto gentile e te li manda rapidamente

io ne ho presi 2 da lui

buon anno a tutti



#59
Blind Willy

Blind Willy

    Cittadino Influente

  • Utente
  • Stelletta
  • 32 Messaggi

  • Sul forum da:
    3 anni, 10 mesi e 30 giorni
  • Sesso:Uomo

Traguardi

              

Hello My name is Alexander, Russia. I collect medals, including papal medals. I want to ask how these medals were distributed? May be it was a gift? In this case who received gold medals, who received silver and who - bronze? Or maybe these medals could buy any who wanted? If yes, what was the price of medals? Where collector could buy medals?

 

Sorry for my english.



#60
numa numa

numa numa

    Cittadino per sempre

  • Utente Storico
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7596 Messaggi

  • Sul forum da:
    8 anni, 4 mesi e 23 giorni

Traguardi

              

Hello Alexander,

in the past, back a few centuries , papal medals were minted by the Pope in charge either as honorific gift to be distributed among dignitaries, within and outside the papal court, or, more often, to communicate a particular feat or deed the Pope had done, such, ofr instance the building of a fountain for Piazza Navona in Rome (Innocenzo X) , the restauration of an ancient building, the construction of a hospital, or school or palace.

Let's not forget that no TV or newspapers were circulating at those times and medals were an ideal, pictorial way , to celebrate en communicate the achievements a Pope made.

Other medals celebrate naval victories (Lepanto) , others important religious congresses (Vatican I and II), others still merely religious festivities.

 

Later and today medals are still given free to important  visitors by the Pope himself (Obama got a tryptic for instance) , at the same time these very medals are also available for collectors and people who want to purchase them as souvenirs. They can be bought directly at some offices open to the general public in Saint Peter square.

Hope this may help.



#61
camerlengo

camerlengo

    Barone Influente

  • Utente Senior
  • StellettaStellettaStelletta
  • 402 Messaggi

  • Sul forum da:
    6 anni, 2 mesi e 23 giorni
  • Sesso:Uomo

Traguardi

              

Hello My name is Alexander, Russia. I collect medals, including papal medals. I want to ask how these medals were distributed? May be it was a gift? In this case who received gold medals, who received silver and who - bronze? Or maybe these medals could buy any who wanted? If yes, what was the price of medals? Where collector could buy medals?

 

Sorry for my english.

Hi there, Alexander, and welcome in this great Forum.

First of all, please, don't worry: your English is absolutely perfect.

For the last ordinary issues, you can surely send an email to the following address: ufficio.cassa@apsa.va

If you want to speak directly with APSA (Amministrazione Patrimonio Sede Apostolica - but I don't know if they are able to speak with you in English or any other language), its telephone number is +390669893497.

 

But, please, try to be patient. Keep well in mind that their response times are very very long (their replies takes several days sometimes).

For other than ordinary medals, the matter is really complicate. The only channels seem to be: dealers (some of them have good websites); auction houses; and the well known electronic platforms we all use for adding new pieces to our collections.

 

All the best for your collection


Messaggio modificato da camerlengo il 11 giugno 2014 - 09:04


#62
Blind Willy

Blind Willy

    Cittadino Influente

  • Utente
  • Stelletta
  • 32 Messaggi

  • Sul forum da:
    3 anni, 10 mesi e 30 giorni
  • Sesso:Uomo

Traguardi

              
 

For other than ordinary medals, the matter is really complicate. The only channels seem to be: dealers (some of them have good websites); auction houses; and the well known electronic platforms we all use for adding new pieces to our collections.

Hello! Perhaps we do not understand each other. I collect old medals (basically 18 and 19 centuries). And I know where I can buy it. I asked about distribution of papal medals in past. Modern medals are not interesting for me.

 

Later and today medals are still given free to important  visitors by the Pope himself (Obama got a tryptic for instance) , at the same time these very medals are also available for collectors and people who want to purchase them as souvenirs. They can be bought directly at some offices open to the general public in Saint Peter square.

Hope this may help.

Thank you. Sorry for delay with answer.

I suppose that trade by papal medals existed in the 19th century already. These medals were not a gift only. For example, let's study a medals of Pio IX. A circulation (tiratura) of many his medals was about 3000 pieces (silver). A circulation (tiratura) of bronze medals was about 3000-5000 (as I suppose, exact information is unknown). It means that total circulation was about 6000-8000 pieces every year = 20 pieces per day (on average). It is difficult to gift 20 medals every day.

Also Papal States was weak and poor in 19 century. Each silver medal has a weight about 35 gr. 35 x 3000 = 105 kg of good silver. I am not sure that Papa could gift 105 kg of silver every year with low incomes. It is not logical. I suppose that part of medals were sold to collectors. How do you think?



#63
numa numa

numa numa

    Cittadino per sempre

  • Utente Storico
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7596 Messaggi

  • Sul forum da:
    8 anni, 4 mesi e 23 giorni

Traguardi

              

Dear Willy,

papal state , and later Vatican, has simply "never" been a poor state. In particular Pope PIO IX issued some of the largest medals, 82mm, one of which he issued in gold, weighing 450gr.

to celebrate its return from Gaeta where he voluntarily exiled when a spurious government was declared in Rome (Repubblica Romana) in 1849.

Several diplomats accompanied the Pope to Gaeta and the pope donated to each of them this medal issued in gold just to thank them for their devotion.

Still you think of a poor state ?

If you have not yet been to Rome do make a trip there, probably 8 out of 10 monuments/buildings/fountains/squares/palaces have been financed and realized by the popes over the course of several centuries. Pio IX as well as Pio X, XI and XII continued to enrich Rome with buildings, schools, hospitals churches and hospices.

 

Said that, it would be interesting to know starting when newly issued papal medal strated to be commercialized by the Vatican. Maybe Renzo knows ?



#64
renzo1940

renzo1940

    Visconte

  • Utente Senior
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 771 Messaggi

  • Sul forum da:
    9 anni, 3 mesi e 9 giorni
  • Sesso:Uomo

Traguardi

              

Desidero  rispondere a Willy, che ci onora con il suo intervento sul forum, confermando che la collezione delle medaglie papali conserva la caratteristica dell'internazionalità. SPERO CHE QUALCHE AMICO TRADUCA QUESTA MIA NOTA IN INGLESE : io, come molti della mia generazione sono - per studi - francofono e traduco in inglese male e con difficoltà.

La medaglia papale (la medaglia in genere) nasce come strumento celebrativo: nella medaglia papale vengono ricordati  il pontefice e  le sue opere. La medaglia papale storicamente più importante (la annuale), che ha una continuità ininterrotta dal 1500 ai giorni nostri, era coniata per essere donata alla corte del papa, ai componenti della curia e anche a Sovrani e Autorità che facevano visita al Pontefice. Vi è documentazione ogni anno relativa alla tiratura originaria e alle destinazioni. Le tirature originarie destinate alla distribuzione nella festività dei Santi Apostoli Pietro e Paolo risultano 150-200 esemplari in oro e circa 300 esemplari in argento. I coni rimanevano di proprietà degli incisori che provvedevano ad eventuali altre forniture al Pontefice e alla distribuzione a collezionisti e pellegrini che si rifornivano nelle loro botteghe anche per medaglie in bronzo (famosa la bottega degli Hamerani in via dei Coronari).

Nel periodo del pontificato di Pio VI le coniazioni richieste originariamente dal Papa per i doni erano intorno a 300 esemplari per l'oro e circa 500 per l'argento.

Nel 1800 c'è una esplosione del collezionismo e riguarda la Chiesa con un vero interesse internazionale. Le vecchie medaglie erano introvabili, anche se gli incisori Hamerani avevano conservato o rinnuovato i coni e continuavano nelle loro forniture.

Il Cardinale Mazio acquistò dagli Hamerani, dal Mercandetti, dalla famiglia Barberini tutti i vecchi coni disponibili, li fece  restaurare e pubblicò un catalogo sulla base del quale erano  forniti collezionisti e devoti sia per esemplari in  bronzo (in via semplice e diretta), sia in argento e oro con una procedura complessa e formale, sicchè limitati sono i riconi in metallo prezioso. Lo Stato papale procede dal 1830 circa  a fornire direttamente al collezionismo anche le nuove emissioni. Infatti la tiratura delle medaglie annuali in argento e bronzo sale: per l'argento nei pontificati di Gregorio XVI/Pio IX la tiratura è di circa 2500/3000 esemplari.

A fianco delle emissioni annuali vi sono sempre state emissioni straordinarie, in antico tempore quasi tutte ufficiali, ma con tiratura molto limitata rispetto alle medaglie annuali.  

Dalla seconda metà del  1800 si aggiungono anche con progressione esponenziale le produzioni private.

Anche oggi per le emissioni ufficiali tutto il procedimento della coniazione e distribuzione è curato dallo Stato Città del Vaticano a mezzo dei suoi uffici (Amministrazione beni) e i suoi negozi (Biblioteca Apostolica e anche l'ufficio turistico), recentemente presi di assalto per i ricordi delle  canonizzazioni di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II.

Vorrei condividere con Willy che la ricerca più affascinante, per mio parere assolutamente personale, è quella delle medaglie originali antiche.


Messaggio modificato da renzo1940 il 12 giugno 2014 - 23:02


#65
Blind Willy

Blind Willy

    Cittadino Influente

  • Utente
  • Stelletta
  • 32 Messaggi

  • Sul forum da:
    3 anni, 10 mesi e 30 giorni
  • Sesso:Uomo

Traguardi

              

Thank you for answer. I understood your answer in general terms. Original annual medals were given as gifts before 1830. After 1830 medals were given as gifts (as before), but part of them was sold to collectors. Right?



#66
numa numa

numa numa

    Cittadino per sempre

  • Utente Storico
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7596 Messaggi

  • Sul forum da:
    8 anni, 4 mesi e 23 giorni

Traguardi

              

Thank you for answer. I understood your answer in general terms. Original annual medals were given as gifts before 1830. After 1830 medals were given as gifts (as before), but part of them was sold to collectors. Right?


Yes, you may say so more or less in general terms
The consequence of this expansion to include collectots' demand has been that of increasing the number of medals minted with each issue that now reaches ( for the official ones) approx 2500/3000 pieces for those in silver/bronze

#67
franc

franc

    Nuovo Cittadino

  • Utente
  • Stelletta
  • 6 Messaggi

  • Sul forum da:
    7 mesi e 9 giorni

Traguardi

              

 Salve sono un collezionista di monete contemporanee ma qualke anno fa mi è stato regalato un libro di MEDAGLIE papali coniate dal 1400 fino al pontificato di Giovanni Paolo II Il titolo è " Summorum romanum pontificum historia nomismatibus recentis illustrata ( ab saeculo XV ad saeculum XX ) Il libro ( 680 pagine ) con doppio testo ( italiano ed inglese)con foto e descrizione di ogni singola medaglia è in PERFETTE condizioni ,come nuovo , e provvisto di un cofanetto originale molto particolare, l'autore è Giancarlo Altieri . Il libro IN EDIZIONE VERAMENTE LIMITATA ( il mio è il 336 esemplare su un totale di 2006 ) è prodotto dalla BIBLIOTECA APOSTOLICA ROMANA è ed stato finito di stampare nel mese di giugno del 2004 in occasione del cinquecentenario della costruzione della attuale Basilica di San Pietro. Volevo sapere lo considerate un buon libro ? Io francamente non sono molto interessato alla medaglistica  papale e vorrei sapere se qualcuno di voi può trovarlo di suo gradimento / interesse .

 

Yes, you may say so more or less in general terms
The consequence of this expansion to include collectots' demand has been that of increasing the number of medals minted with each issue that now reaches ( for the official ones) approx 2500/3000 pieces for those in silver/bronze

 

Yes, you may say so more or less in general terms
The consequence of this expansion to include collectots' demand has been that of increasing the number of medals minted with each issue that now reaches ( for the official ones) approx 2500/3000 pieces for those in silver/bronze



#68
giangi_75it

giangi_75it

    Marchese

  • Utente Storico
  • 2787 Messaggi

  • Sul forum da:
    6 anni, 10 mesi e 25 giorni
  • Sesso:Uomo
  • Provenienza:Ravenna

Traguardi

              

Ciao @franc,

che tipo di medaglie sono censite?

E' a colori?

Non ne avevo mai sentito parlare



#69
franc

franc

    Nuovo Cittadino

  • Utente
  • Stelletta
  • 6 Messaggi

  • Sul forum da:
    7 mesi e 9 giorni

Traguardi

              

premetto ke non si tratta esattamente del mio campo, cmq,si  il libro è a colori .essendo un libro sulla storia della medaglistica papale  vi sono censite le medaglie più importanti per la storia della chiesa dal 1440 al 2004.le medaglie sono  sempre rappresentate con fotografie a grandezza naturale e per alcune vi sono degli ingrandimeti che occupano tutta la grandezza della pagina o addirittura di entrambe le pagine del libro aperto. Il libro in effetti ha una tiratura bassissima ( 2006 copie in tutto  )se ti può interessare ho inserito il libro negli annunci della sezione libri e riviste.fare un elenco di tutte le medaglie presenti è un  po macchinoso .Posso inviare delle foto su l'elenco delle medaglie presenti nel libro

.


Messaggio modificato da franc il 13 settembre 2014 - 13:24





0 utente(i) stanno visualizzando questo forum

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi