Vai al contenuto

  • Connettiti con Facebook Connettiti con Twitter Log In with Google Connettiti
  • Registrati ora!
Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!







Foto

Cataloghi Banconote

- - - - -

  • Please log in to reply
52 risposte a questa discussione

#31
100000

100000

    Cittadino Importante

  • Utente
  • Stelletta
  • 69 Messaggi

  • Sul forum da:
    3 anni, 9 mesi e 28 giorni
No non è un sito di vendita. Ci sono le quotazioni di tutte le banconote italiane, comprese tutte le banconote di occupazione .

#32
Guysimpsons

Guysimpsons

    Conte

  • Utente Storico
  • 1580 Messaggi

  • Sul forum da:
    9 anni, 7 mesi e 10 giorni
  • Sesso:Uomo
  • Provenienza:Pinerolo (To)

No non è un sito di vendita. Ci sono le quotazioni di tutte le banconote italiane, comprese tutte le banconote di occupazione .

Ho pubblicato in prima pagina il sito che mi hai consigliato tramite mp !
Molto bello !!

Grazie

#33
100000

100000

    Cittadino Importante

  • Utente
  • Stelletta
  • 69 Messaggi

  • Sul forum da:
    3 anni, 9 mesi e 28 giorni


No non è un sito di vendita. Ci sono le quotazioni di tutte le banconote italiane, comprese tutte le banconote di occupazione .

Ho pubblicato in prima pagina il sito che mi hai consigliato tramite mp !
Molto bello !!

Grazie


Bene sono contento di aver dato un contributo valido :)

#34
caesar85

caesar85

    Barone

  • Utente Senior
  • StellettaStellettaStelletta
  • 367 Messaggi

  • Sul forum da:
    3 anni, 7 mesi e 19 giorni
  • Sesso:Uomo
  • Provenienza:Lecce

Finalmente è arrivato!!! :D

Annunciato da anni e sempre rinviato, è finalmente disponibile

La Cartamoneta Italiana di Guido Crapanzano e Ermelindo Giulianini - Volume secondo

Questo secondo volume del Corpus Notarum Pecuniariarium Italiae è un malloppo di ben 800 pagine, tutte illustrate a colori, che cataloga le emissioni cartacee degli Stati preunitari, e del Regno al difuori della Banca d'Italia, partendo dai Biglietti delle Regie Finanze del Regno di Sardegna, emessi per la prima volta nel 1746, e arrivando fino alle ultime emissioni dei primi del '900 dei Banchi di Napoli e di Sicilia.
Nel mezzo, il Lombardo-Veneto, il Granducato di Toscana, le Repubbliche di Genova e Venezia, gli staterelli minori (Ducati di Mantova, Parma Piacenza e Guastalla, Principato di Lucca e Piombino), il Regno delle Due Sicilie, i Buoni Agrari e lo Stato Pontificio, che con le sue 300 pagine costituisce la parte più corposa del volume.

Non è un semplice catalogo-prezziario, ma un vero e proprio saggio storico-numismatico, poichè ampio spazio è stato dato alla storia di ogni emissione, opportunamente inserita nel contesto socio-economico, al fine di dare una panoramica il più possibile esaustiva della circolazione cartamonetaria dell'epoca: in questo senso il libro viene a colmare un vuoto sentito da lungo tempo, ed è perciò ancora più apprezzabile.

La parte più propriamente commerciale segue l'impronta del volume precedente, quello dedicato alla cartamoneta unitaria: di ogni emissione vengono fornite date, firme, tirature, rarità e foto a colori (queste ultime mancanti per alcuni biglietti particolarmente rari).
Le valutazioni economiche sono date per i quattro consueti stati di conservazione (da MB a FDS) ma spesso, vista la generale rarità di queste emissioni, si limitano alle conservazioni più basse, e molte volte, nel caso di biglietti rarissimamente o mai apparsi sul mercato, non sono fornite affatto.

Il catalogo è edito da Unificato, ma sul loro sito, inspiegabilmente, non c'è <_<, nonostante sia disponibile già da un paio di mesi (io l'ho acquistato il 1° maggio al convegno di Bologna).
Prezzo di copertina 34 euro, assolutamente ben spesi, ancora di più se, come a Bologna, si trova la possibilità di averlo col 20% di sconto ;) (da Giulianini e altri).

Ora aspettiamo il terzo e conclusivo volume "di prossima pubblicazione" :rolleyes: (dicono gli Autori nella presentazione del secondo) che sarà dedicato

"alle emissioni private, i biglietti abusivi, patriottici, dei prigionieri di guerra, della Resistenza, gli assegni circolari e bancari, oltre a tutte le emissioni non ufficiali che hanno avuto corso nel territorio del nostro Paese".

petronius

Volevo solo segnalare che è in vendita su ebay a 21 euro, spese di spedizione incluse. Un'occasione in più per non farvi sfuggire questo splendido catalogo..

#35
miminobt

miminobt

    Nobile Importante

  • Utente Senior
  • StellettaStelletta
  • 241 Messaggi

  • Sul forum da:
    2 anni, 10 mesi e 4 giorni
  • Sesso:Uomo
  • Provenienza:nord barese
Salve raga,
riapro questo post, per sapere se qualcuno ha acquistato o ha potuto analizzare i nuovi cataloghi per quest'anno. Io vorrei comprare un catalogo che si occupasse delle banconote italiane, fino all'entrata in vigore dell'euro.
Sarei indeciso fra il gigante e l'alfa, con differenza di costi irrisoria(1-2euro), naturalmente voglio escludere i cataloghi non in lingua italiana.
Grazie per le risposte.

#36
petronius arbiter

petronius arbiter

    Duca

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8919 Messaggi

  • Sul forum da:
    10 anni, 2 mesi e 5 giorni
  • Sesso:Uomo
  • Provenienza:Fabriano
Se per quest'anno intendi 2012, usciranno in estate, presumibilmente, se non cambiano sistema, tra fine luglio e inizio settembre.
Quelli attualmente disponibili, millesimati 2012, sono in realtà usciti nell'estate dello scorso anno ;)

Non ho nessun catalogo datato 2012, non è necessario acquistarli ogni anno, da un anno all'altro l'impostazione non cambia e le valutazioni di poco, tra quelli che proponi consiglio sempre e comunque il Gigante, ora sta a te valutare se acquistare il 2012 o aspettare l'estate per la nuova edizione.

petronius :)

#37
miminobt

miminobt

    Nobile Importante

  • Utente Senior
  • StellettaStelletta
  • 241 Messaggi

  • Sul forum da:
    2 anni, 10 mesi e 4 giorni
  • Sesso:Uomo
  • Provenienza:nord barese

Se per quest'anno intendi 2012, usciranno in estate, presumibilmente, se non cambiano sistema, tra fine luglio e inizio settembre.
Quelli attualmente disponibili, millesimati 2012, sono in realtà usciti nell'estate dello scorso anno ;)

Non ho nessun catalogo datato 2012, non è necessario acquistarli ogni anno, da un anno all'altro l'impostazione non cambia e le valutazioni di poco, tra quelli che proponi consiglio sempre e comunque il Gigante, ora sta a te valutare se acquistare il 2012 o aspettare l'estate per la nuova edizione.

petronius :)

ciao,
grazie per la precisazione.
Ho deciso che rimanderò l'acquisto in estate, appena esce il Gigante 2013 lo prendo. Nel frattempo, consulto questo catalogo online, che dici può essere utile?http://www.numismatica2009.com/
in genere le quotazioni le scalo di un posto(prendo quelle delle spl per fds).

#38
petronius arbiter

petronius arbiter

    Duca

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8919 Messaggi

  • Sul forum da:
    10 anni, 2 mesi e 5 giorni
  • Sesso:Uomo
  • Provenienza:Fabriano

Nel frattempo, consulto questo catalogo online, che dici può essere utile?http://www.numismatica2009.com/
in genere le quotazioni le scalo di un posto(prendo quelle delle spl per fds).

Bel sito, non lo conoscevo, l'ho messo tra i preferiti, grazie per la segnalazione ;)

Ho dato uno sguardo ad alcune quotazioni, sono più o meno in linea con i cataloghi, però il sistema di scalare da FDS a SPL e via così può andar bene per le banconote comuni e per le basse conservazioni, ma per quelle rare in alta conservazione forse un pò meno. Fermo restando che poi bisogna aggiornarsi seguendo le aste online e, se possibile, visitando i convegni, io considero un 40% in meno sulle banconote comuni e dal 20% al 30% in meno su quelle rare, salvo naturalmente eccezioni per quelle rarissime che si vedono ogni morte di papa (es. 25 lire Maltese-Rosi Bernardini)...per quelle il prezzo lo fa il mercato di volta in volta.

petronius :)

#39
miminobt

miminobt

    Nobile Importante

  • Utente Senior
  • StellettaStelletta
  • 241 Messaggi

  • Sul forum da:
    2 anni, 10 mesi e 4 giorni
  • Sesso:Uomo
  • Provenienza:nord barese


Nel frattempo, consulto questo catalogo online, che dici può essere utile?http://www.numismatica2009.com/
in genere le quotazioni le scalo di un posto(prendo quelle delle spl per fds).

Bel sito, non lo conoscevo, l'ho messo tra i preferiti, grazie per la segnalazione ;)

Ho dato uno sguardo ad alcune quotazioni, sono più o meno in linea con i cataloghi, però il sistema di scalare da FDS a SPL e via così può andar bene per le banconote comuni e per le basse conservazioni, ma per quelle rare in alta conservazione forse un pò meno. Fermo restando che poi bisogna aggiornarsi seguendo le aste online e, se possibile, visitando i convegni, io considero un 40% in meno sulle banconote comuni e dal 20% al 30% in meno su quelle rare, salvo naturalmente ecezioni per quelle rarissime che si vedono ogni morte di papa (es. 25 lire Maltese-Rosi Bernardini)...per quelle il prezzo lo fa il mercato di volta in volta.

petronius :)

Di niente,
senti visto che sto ti rompo con un'altra domanda :)
Ma per le banconote è normale avere classi tipo R9, R8?nelle mille lire barbetti sono presenti queste elevate classe di rarità, ma anche in qualche altra. cmq per adesso visto la mia (non) possibilità economica che mi fa fermare alle più comuni, anzichè scalare faccio lo "sconto" del 40% :)

#40
petronius arbiter

petronius arbiter

    Duca

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8919 Messaggi

  • Sul forum da:
    10 anni, 2 mesi e 5 giorni
  • Sesso:Uomo
  • Provenienza:Fabriano

Ma per le banconote è normale avere classi tipo R9, R8?nelle mille lire barbetti sono presenti queste elevate classe di rarità, ma anche in qualche altra.

Quella dei gradi di rarità è una mania tutta italiana: ho cataloghi tedeschi, inglesi, francesi, americani, sia di banconote che di monete, e l'unico a utilizzare i gradi di rarità è un catalogo americano specializzato nelle emissioni degli stati sudisti, di cui ho parlato anche in questa discussione. Ma è l'unico anche tra gli americani, gli altri non lo fanno.
Ammesso comunque che servano a qualcosa, credo che i 5 gradi (da R a R5) utilizzati dal Gigante e dal Crapanzano-Giulianini, bastino e avanzino. Considerarne di più è come moltiplicare i gradi di conservazione (MB+, BB-, qBB e così via), serve solo a confondere le idee e a ingrassare quelli che lucrano su mezzo grado di conservazione o di rarità in più o in meno (sempre in più quando vendono, sempre in meno quando comprano).

petronius :)

#41
miminobt

miminobt

    Nobile Importante

  • Utente Senior
  • StellettaStelletta
  • 241 Messaggi

  • Sul forum da:
    2 anni, 10 mesi e 4 giorni
  • Sesso:Uomo
  • Provenienza:nord barese
Capisco,
pure secondo me i gradi da R a R5 bastano. Altra domanda( :) ), ma cosa vuol dire quando non è posta alcuna quotazione vicino alla banconota?parlo per esempio delle 500 lire aretusa del 67 o l'ornata di spighe del '48.
Inoltre noto che la tiratura non sempre incide sulle quotazioni..per es la montessori XA_A è più quotata rispetto a quella XH_A nonostante sia stata prodotta in numero superiore(per 4 volte).

Messaggio modificato da miminobt il 14 aprile 2012 - 09:44


#42
petronius arbiter

petronius arbiter

    Duca

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8919 Messaggi

  • Sul forum da:
    10 anni, 2 mesi e 5 giorni
  • Sesso:Uomo
  • Provenienza:Fabriano

ma cosa vuol dire quando non è posta alcuna quotazione vicino alla banconota?parlo per esempio delle 500 lire aretusa del 67 o l'ornata di spighe del '48.

Che si sono scordati di metterle :rolleyes:

Scherzo, in realtà non lo so nemmeno io, ma forse intendono che il valore non cambia rispetto al decreto precedente. In effetti, anche sul Gigante le Aretusa hanno le stesse quotazioni, sia per il '66 che per il '67, mentre tra le ornate di spighe del '47 e del '48 ci sono minime differenze (un pò più raro il '48) e un altro compilatore potrebbe, a ragione, aver ritenuto più giusto assegnare le stesse valutazioni a entrambi i decreti.

Inoltre noto che la tiratura non sempre incide sulle quotazioni..per es la montessori XA_A è più quotata rispetto a quella XH_A nonostante sia stata prodotta in numero superiore(per 4 volte)

Un conto è la tiratura, un conto quanti biglietti sono sopravvissuti fino ad oggi. In questo caso, è facile ipotizzare che, essendo le XA_A la prima emissione, abbiano avuto maggiori occasioni di circolare (dal 1990 al 2001) rispetto alla XH_A, che è l'ultima emissione (1998-2001) e che dunque siano, oggi, relativamente più difficili da trovare.
Su questo, anche il catalogo cartaceo è d'accordo, le XA_A valgono di più ;)

petronius :)

#43
Damien

Damien

    Cittadino

  • Utente
  • Stelletta
  • 22 Messaggi

  • Sul forum da:
    2 anni, 4 mesi
  • Sesso:Uomo
  • Provenienza:Venezia


....banconote emesse durante la Guerra Civile dagli Stati del Sud (emissioni dei singoli Stati)

Southern States Currency - History, Rarity and Value - di Hugh Shull


Interessante, non riesco però a capire se sono presenti solo le banconote emesse dagli stati o anche quelle emesse dalle singole banche? ad esempio della louisiana sono presenti anche le emissioni della Canal Bank o della Citizens Bank?

Messaggio modificato da Damien il 15 agosto 2012 - 07:59


#44
petronius arbiter

petronius arbiter

    Duca

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8919 Messaggi

  • Sul forum da:
    10 anni, 2 mesi e 5 giorni
  • Sesso:Uomo
  • Provenienza:Fabriano
Nel ctalogo Southern States sono presenti solo le emissioni proprie dello Stato (State of Louisiana, e gli altri) non quelle delle banche private. Peraltro, un ampio capitolo sulle emssioni statali (circa 130 pagine) è presente anche nel catalogo delle banconote confederate che hai ordinato.
Ti conviene aspettare quello, e poi eventualmente decidere se ti è sufficiente o se vuoi anche l'altro.

Per quanto riguarda invece le emissioni delle banche private, che vanno sotto il nome di Obsolete Paper Money, ti consiglio questo libro


Allega file  obsolete paper money.jpg   61,75K   5 Numero di downloads


Lo trovi, tra gli altri, su amazon.com, a 53 $ (+8 di spese).

Non è un catalogo-prezziario, ma un vero e proprio libro di storia (presuppone ovviamente una discreta conoscenza dell'inglese) avvincente come un romanzo.

Ci trovi, per esempio, storie come questa, che io ho integrato con foto e informazioni da vari siti

http://www.lamoneta....st-albans-raid/

Un catalogo completo per queste banconote esiste, ma è in 4 volumi di difficile reperimento, e se lo si trova non costa meno di 450-500 dollari (i 4 volumi indivisibili).

Ciao e buon Ferragosto :D

petronius oo)

#45
Damien

Damien

    Cittadino

  • Utente
  • Stelletta
  • 22 Messaggi

  • Sul forum da:
    2 anni, 4 mesi
  • Sesso:Uomo
  • Provenienza:Venezia
Ciao petronus, grazie allora non lo prendo....cerco direttamente quello che mi hai allegato. Se poi oltre alle banconote è "arricchito" di storia interessante ancora meglio, vediamo cosa trovo poi ti aggiorno, buon ferragosto anche a te :)




0 utente(i) stanno visualizzando questo forum

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi