Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

All Activity

This stream auto-updates     

  1. Past hour
  2. Non scrivo il catalogo, colleziono foto di monete della prima metà del XVI secolo. Monete particolarmente rare e uniche
  3. CARATTERISTICHE PRINCIPALI Peso: 6 gr Diametro: Metallo presunto: Buongiorno, Sapete indicarmi quanto può valere?
  4. Peccato però perché sembrava in buone condizioni.
  5. apollonia

    Raccolta di rebus attinenti alla Numismatica

    Altro rebus paniconico di Lacerbio Novalis, pseudonimo del geniale Alberico Silvano Lolli. Nessun grafema né asterisco come riferimento per il solutore, che deve trarre dall’iconografia la frase 4 6 4 da ricomporre poi nella frase risolutiva 6 1 7. In rete si può trovare anche la soluzione che metto come testo criptato nel caso qualcuno preferisca volerla trovare da sé. Propongo invece un quiz sullo pseudonimo con cui l’autore firma i suoi rebus. Qualcuno sa spiegarne la ragione?
  6. Buongiorno!! In effetti strana moneta. Sembra sia stata bulinata in tutta la parte centrale in modo pesante. Mentre la parte esterna sembra poco ritoccata solo in qualche punto. Oltre all'appiccagnolo rimosso naturalmente. Boh... Non un bel lavoro comunque... Saluti Marco.
  7. mariov60

    Fonti antiche e archeologia

    Un tempo la legge prevedeva che "l'ignoranza non è ammessa"... bhe! forse sarebbe il caso di reintrodurre, almeno nel forum, questo articolo...o almeno che l'orgoglio per la propria ignoranza non è accettato. @lorluke @417sonia @Rapax @Agricola questo è un troll che si ripresenta periodicamente ed inquina discussioni altrimenti interessanti... a mio parere sarebbe da bannare... ma forse un giullare come questo risulta anche divertente... altrimenti non capisco perchè sia ancora tra noi... Mario
  8. Infatti, hai ragione, sembra più uno scettro. Ciao da Stilicho
  9. Adelchi66

    Fonti antiche e archeologia

    @Adney, probabilmente tu non hai esperienza diretta dei tuoi bisnonni, quindi chi ti dice che siano esistiti? Fai le debite proporzioni e applica il tutto ai quesiti da te posti. Poi vedi tu : o ci fai o ci sei...
  10. Adney

    Fonti antiche e archeologia

    In "AGORA'" ho trovato questo, ripreso dalle idee di Cesco Ciapanna, e da un utente di un forum. L'ho copiato ora su di una discussione di mesi fa: 1) "Se un importante dizionario geografico datato 1888 dice che Aquisgrana è “una importante sede vescovile della Prussia” vuoi dire che nel 1888 non c'era ancora il duomo di San Carlo Magno e la Scuola Palatina da lui fondata che oggi, nel 1987, invece è definita “la massima fondazione culturale dell'epoca”. Questo si legge nella “garzantina”, e i ragazzi prendono per verità (sennò li bocciano) che quando la Schola Palatina splendeva, Roma era morta ormai da secoli. Ma queste storie si disinventano in un attimo mediante i vecchi vo-cabolari e le vecchie enciclopedie, usando la stessa Filologia. E si scopre che insieme a Carlo Magno è stato inventato tutto il Medio Evo, probabilmente per creare una barriera psicologica tra noi e i nostri bisnonni, che invece vivevano ancora nel pianeta della Magia. E tanti lo stanno ancora facendo, e infatti, come scrisse Carlo Levi subito dopo la guerra, “Cristo si fermato ad Eboli”. Beati loro nonostante le imposte sul sale. Per questo ancora oggi sono “zona di operazioni”. Forse l'esimio non sapeva che Aquisgrana non era Prussia. Faceva parte del Regno di Prussia, ma non era Prussia. 2) -Nella storia l'anno 1492 è quello delle peggiori disgra-zie per gli indigeni d'America e oltre, simboleggiato dall'arrivo in .America di Cristoforo Colombo con la Ninia, che è il disordine demografico, la Pinta che è la droga, lecita e illecita, e la Santa Maria che è la forza militare (Mary = army e anche l'aeroporto di San José). L'anno 1492. secondo lo storico Guicciardini (=qui giardini), e il più funesto nella storia d'italia perche in quell'anno Lorenzo il Magnifico morì e con lui morì l'indipendenza degli italiani. Ma le storie di Lorenzo il Magnifico escono dopo metà Ottocento da biblioteche che sono dichiaratamente (in celanese) false. La caccia e il 492 In Italia la caccia in aperta campagna è il passatempo più sano che ci sia, specialmente se è praticata da chi ha buone gambe e cattiva mira. La caccia è stata segretamente condannata già nel 1953 mediante una legge numero 492 che si legge in un angolo nei manifesti dei cacciatori. È il D.P.R. 25-6-53/492 che esenta da bollo i manifesti dei cacciatori purché rechi-no la iettatura 492. Adesso, visto il recente fallimento del referendum contro i cacciatori, gli stessi enti che dovrebbero rappresentare i loro interessi, propongono «finalmente una legge che serva a regolamentare caccia”, in forca lo-gica col fallito referendum, per ottenere comunque una ulteriore limitazione della libertà di andare in giro per la campagna con una doppietta in mano. E questo seguiteranno stolidamente a farlo finché leggeranno la ci-fra 492 sui manifesti dei cacciatori. - 3) "la parola hermanos (fratelli) con cui Giacobbe si rivolge a quelli che usano il pozzo-cannone, è il ponte tra la parola Arminio (l'eroe tedesco anti-romano cui hanno fatto un enorme monumento in Germania) che in tedesco si dice Herman, e la parola Germano, che vorrebbero significasse fratello anche in italiano, ma non ha attecchito. Giacobbe incontra gli hermanos in Genesi 29, ma solo nella Bibbia spagnola. [...] Poi ci sono gli hermanos che Israele (ancora in veste di Giacobbe) incontra presso Labano. Herman in tedesco vuoi dire Armenio. E da Herman, pronunciandolo in tedesco, hanno fatto derivare German scrivendolo in spagnolo (la pronuncia è uguale). Così si scopre che Varo non ha perso nessuna legione in Germania perché la Germania è un invenzione di fine Ottocento e pertanto sono invenzioni anche tutte le e le crociate di cui hanno riempito la storia. La polvere da sparo ha rotto l'equilibrio, i Media fanno il resto. Oggi non si parla più della nascita della Germania. Fino a pochi anni fa si chiamava Zollverein, ed era datata 1833. Ma siccome la Treccani ne parla a pagina 992 e dice che fu discussa la prima volta il 19 aprile eccetera, forse anche questa è una data, se non un dato, inventato." PS forse aveva consultato solo vocabolari secondari, visto che il Tommaseo del XIX secolo riporta sia l'abitante della Germania in epoca romana che "fratello" 4) " l'Eneide è la storia di uno (=ena in greco); L'Odissea è la storia di nessuno; l'iliade è la storia dell'osso sacro il quale è sacro perché assiste alla messa, il cavallo di Troia è il pene, gli Achei sono gli spermatozoi (da acheiros, senza mani- ). A gamennone è agamos, senza nozze , mentre Menelao.., le mani. Omero è il cieco, ossia non ha la luce. Anchise anchilosato e deve essere portato a spalla, e Didone si chiama così perché a forza di star sola..." 5) DA UN UTENTE DI UN FORUM "Come facevano nell'antichità a coniare le monete in maniera sistematica? Con quale conio? Un sistema manuale? Come facevano a coniarle su larga scala? Alcuni pensano che le monete iniziarono a essere coniate su larga scala solo dopo l'invenzione della stampa poiché il conio poteva essere inventato solo per associazione di idee con quel processo. Quindi si presume come minimo nel XVI secolo."
  11. @Stilicho, grazie anche per il tuo contributo. La RIC 370 che hai condiviso, nonostante nella descrizione si parli di scettro nella mano sinistra, sembra piu' una cornucopia dalle foto. Per questo l'avevo scartata dalle mie ipotesi. Purtroppo nella mano destra non riesco a distinguere il caduceo, visto che la moneta e' consumata in quella zona. Distinguo soltanto il braccio sinistro che e' piegato verso l'alto.
  12. lorluke

    Fonti antiche e archeologia

    Per me, queste sono affermazioni sconcertanti... Se sei veramente convinto di ciò che hai scritto, è a dir poco preoccupante
  13. 417sonia

    Fonti antiche e archeologia

    Proprio no! Non basta mettere un punto interrogativo ad ogni corbelleria per renderla possibile.
  14. per il mezzo testone la vedo dura, è già difficile vedere quello di Guglielmo ( questo ce l'hai già?) due volte nella vita. posso chiederti se stai scrivendo un nuovo catalogo?
  15. Rapax

    Fonti antiche e archeologia

    Su dai, il gioco é bello quando dura poco.
  16. Buongiorno, sono alla ricerca di info a questa moneta trovata nel mio giardino .. Peso: 1.14 gr Diametro: 19mn Metallo presunto: silver o billon grazie mille a tutti a chi potrà aiutarmi.
  17. Adney

    Fonti antiche e archeologia

    non sono un archeologo, quindi per me tutto può essere. Perché avrebbero dovuto farlo? Non so, per creare un passato inesistente, creandosi anche delle nobiltà, storie e così via. Per speculare su dei ritrovamenti così da farci un commercio e guadagnare soldi con negozi di antiquariato, musei e così via...
  18. Maimonide

    Liste Consoli e Imperatori

    si certo, io intendevo chiedere se l'archeologia ha trovate epigrafi, marmi, fonti in generale nell'immenso panorama archeologico che permette di ricostruire annate dei Consoli. Naturalmente con l'Impero credo si sia andato ad intensificare il tutto, così da avere meglio un quadro cronologico di chi comandava, così di diversi generali e così via
  19. lorluke

    Fonti antiche e archeologia

    Semplicemente ti chiedo: perché? Per quale ragione avrebbero dovuto farlo? Dato che mi sembra di essere alla fiera dell’assurdo, ti faccio questa domanda: mettiamo di essere nel 3020 d.C. e, in futuristico forum di numismatica, a un certo punto una persona inizia a dire che tutta la Storia (greca, romana, medievale, rinascimentale, ecc.) è in realtà stata costruita artificialmente negli anni 2000. Tu @Adney del XXI secolo cosa gli risponderesti?
  20. Adney

    Fonti antiche e archeologia

    esempio: chi ha un PhD in archeologia magari può aver studiato su basi prestabilite già falsificate, quindi ciò che andrà a sapere sarà su una base falsa. Non può essere ?
  21. denario69

    Erennio .. l'Etrusco riferimenti RIC :-)

    Un poco fuori budget, ma per Erennio ho una certa passione ... Caesar sfortunato, trovò la morte prestissimo arricchisco il post con una notizia da approfondire e l'immagine del Sarcofago Ludovisi, trovato a Porta Tiburtina nel 1620 ed esposto a Palazzo Altemps un vero capolavoro da vedere ! Secondo alcuni studiosi la presenza di cavalieri identificabili con i protectores dell’imperatore, dei portainsegna, dei suonatori di flauto, farebbe supporre che il defunto fosse proprio un personaggio della famiglia imperiale, probabilmente Erennio Etrusco, figlio di Decio Traiano, morti nel 251 d.C. nella Battaglia di Abritto contro i Goti oppure il fratello minore Ostiliano. In allegato un particolare stupendo :
  22. Pretore

    Impiegato

    Buongiorno a tutti,sono qui perché è da qualche giorno che sono preso a controllare le monete di euro. Ho scoperto che nell'armadio avevo ancora qualche lira, soprattutto le 10 lire, e quindi ho deciso di iscrivermi in questo sito con la speranza di capirci qualche cosa!
  23. Reficul

    Blocco utente

    Io non riesco a replicare questo problema. Utilizzi questo link per ignorare gli utenti? https://www.lamoneta.it/ignore/
  24. D QUATTRO

    Gli animali e le monete

    Eritrea, serietta 1997: 1 cent, gazzella 5 cents, leopardo 10 cents, struzzo 25 cents, zebra 50 cents, antilope 100 cents, elefanti
  25. Today
  26. Adney

    Fonti antiche e archeologia

    e se quello che si dice (saccheggi, espoliazioni) sono invenzioni appunto per creare un passato mai esistito?
  27. lorluke

    Fonti antiche e archeologia

    Verissimo! Comunque di esempi simili ne è piena la Storia (sia antica che moderna). Solo negli ultimi decenni si sta cercando di preservare e tutelare (ove possibile) le costruzioni più antiche
  1. Load more activity

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.