Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Tutte le attività

Questo elenco si aggiorna automaticamente     

  1. Ultima ora
  2. 1669 Blasón , Uniface

    Si tratta di uno Pfennig di Norimberga (1669). Si tratta di una monetina coniata su un solo lato.
  3. E' NATA L'ASSOCIAZIONE CULTURALE QUELLI DEL CORDUSIO

    Ringrazio intanto @Alberto Varesiper l'apprezzamento, di certo ci porremo ora come interlocutori dialoganti e propositivi con tutte le realtà della nostra Numismatica, Associazioni, Societa', Circoli, proporremo e ascolteremo certo per fare questo bisogna essere sempre in due. A breve partiranno nostre importanti iniziative sempre nel segno della divulgazione, cercheremo ripeto di aprirsi oltre il bacino prettamente numismatico, verso la società civile che ama la cultura, la storia, verso i giovani sensibili a queste tematiche, verso le realtà sociali cittadine, lombarde e nazionali, cerchiamo insomma di aprire il bacino il più possibile. Messaggio che va anche verso tutte le componenti della Numismatica, commerciali, accademiche, autori e studiosi, collezionisti, network , editoria specializzata, un invito a tutti di parlare, dialogare poi però bisogna anche fare, se insieme , meglio ancora. In questa direzione va la nostra presenza , ora come Associazione, al prossimo Workshop di Crippa domenica 3 dicembre a Milano insieme a tutte le realtà numismatiche, ci presenteremo, chi vorrà potrà associarsi ed avere intanto il Gazzettino 2. Saremo anche sabato a Verona sia per adesioni che per il Gazzettino, come tutte le domeniche mattina al Cordusio e in futuro negli appuntamenti importanti numismatici .
  4. Le monete più brutte di Vittorio Emanuele III

    Concordo e rispondo al thread: Personalmente è proprio questa la moneta che mi piace meno della (meravigliosa) categoria VEIII
  5. ID ROMANA

    Mi permetto di dubitarne: se al rovescio c'è la virtus questa tipologia è stata coniata dall'85 al 96 sia in dupondio che in asse. Da questa foto per me è impossibile un'identificazione precisa e comunque non vedo tracce di corona radiata che identificherebbe un dupondio. Intendiamoci, dal punto di vista del valore economico cambia poco: pochi euro.
  6. Turms o Mercurio ?

    sei sicuro che non sia d'argento ?
  7. N.I.A. Elenco Periti Numismatici

    Ogni regione ha il suo Collegio Periti e Esperti. Poi c'è il Collegio nazionale
  8. Turms o Mercurio ?

    Buongiorno Questo tondello in bronzo non so se sia veramente una moneta o parte di un artefatto. Il suo peso è di 4,77 g e il diametro è di 16 mm. Il dritto è costituito da un bel faccione con sopra delle ali, quindi propenderei per un Mercurio o forse potrei dire anche l'equivalente etrusco Turms , dal momento che il rovescio è "liscio". Non conosco alcuna tipologia di moneta in bronzo etrusca con un lato liscio (però questo non significa che non ci siano) ma questa potrebbe anche non essere una moneta. Cosa ne pensate? Grazie a tutti.
  9. ID ROMANA

    Dupondio di Domiziano 72-96 d.C. testa di Domiziano verso destra IMP CAES DOMIT AVG GERM COS XIIII CENS PERP , rovescio VIRTVTI AVGVSTI la Virtus verso destra con lancia e parazonium. Peso 12,80 g diametro 28 mm Prezzo € 80 Dovrebbe essere questa
  10. Monete vera?

    Grazie a tutti per le risposte. A presto e buona giornata.
  11. un giudizio dagli esperti

    Per me è un falso, e non è detto che sia d'epoca, potrebbe essere solo una riproduzione, per quest'ultima ipotesi bisognerebbe averla in mano e non visualizzarla solo tramite un monitor. Aspetta altri pareri in merito.
  12. N.I.A. Elenco Periti Numismatici

    Non so se le persone di cui parli abbiano o meno l'abilitazione della CCIAA. Magari ce l'hanno ma non lo indicano..... In ogni caso, purtroppo, il panorama peritale è una giungla dove chiunque può periziare senza infrangere alcuna legge
  13. N.I.A. Elenco Periti Numismatici

    Il fatto di non condividere le modalità di ammissione non sminuisce l'importanza che tale iscrizione può avere per il singolo. Faccio un esempio: fino a poco tempo fa per ottenere la licenza per l'asta si doveva consegnare una dichiarazione di autenticità firmata da un Perito. Dovendo scegliere tra il registrarsi alla CCIAA e chiedere all'infermiere o al vigile di cui sopra di sottoscrivere una dichiarazione si sono fatte delle scelte. Per eseguire perizie riconosciute si deve essere iscritti almeno in una delle seguenti liste Tribunale CCIAA NIP (RENNPE) Collegio Lombardo Periti ed Esperti e probabilmente ve ne sono altre, che ignoro.
  14. Lombardia MILANO e dintorni MEDAGLIE dal 400....

    Altra medaglia del Centenario Manzoniano
  15. N.I.A. Elenco Periti Numismatici

    Chiedo scusa, ma allora non siamo al punto di partenza, se tutto inizia da qui? Rispettosamente avanzo un'altra osservazione: Ho notato che alcuni nip non hanno un'abilitazione presso la CCIAA, eppure periziano ampiamente. Ciò non dovrebbe accadere a quanto ho capito... chiedo correzione qualora abbia frainteso
  16. ID ROMANA

    Sembrerebbe un asse di Domiziano, parzialmente illeggibile. Servirebbe un'immagine anche del rovescio per inquadrare almeno la tipologia.
  17. Tallero Maria Teresa

    è un riconio - valore commerciale 18/20 euro
  18. Oggi
  19. Monete vera?

    buona anche per me
  20. N.I.A. Elenco Periti Numismatici

    per chi non è soddisfatto delle varie perizie può portarmi a vedere le proprie monete . ho deciso di fare il perito ammiratore, per 10 euro ammiro le vostre monete senza emettere giudizi. per puro piacere personale!
  21. Quinario T. Cloulius

    Sì certo. Non un'occasione ma comunque un buon prezzo
  22. N.I.A. Elenco Periti Numismatici

  23. N.I.A. Elenco Periti Numismatici

    sono d'accordo , come ho scritto nel post precedente, ma se un soggetto non ritiene valido il metodo delle CCIAA perchè decide comunque di iscriversi ?
  24. Monete vera?

    Le foto non sono il massimo ma a me sembra buona.
  25. Monete vera?

    mi pare buono CONSTANTIN Ier LE GRAND (25/07/306-22/05/337) Flavius Valerius Constantinus Auguste (25/12/307-22/05/337) Centenionalis ou nummus 333-334 N° brm_122043 Date : 333-334 Nom de l'atelier : Arles Métal : cuivre Diamètre : 16mm Axe des coins : 12h. Poids : 1,82g. Degré de rareté : R1 Etat de conservation : TTB Commentaires sur l'état de conservation : Flan irrégulier. Beau portrait. Patine marron. Prix : 35,00 € N° dans les ouvrages de référence : RIC.375 (R3) - C.- - F. Titulature avers : CONSTANTI-NVS MAX AVG. Description avers : Buste diadémé, drapé et cuirassé de Constantin Ier à droite, vu de trois quarts en avant (A’b) ; diadème lauré et gemmé. Traduction avers : 'Constantinus Maximus Augustus', (Constantin le grand auguste). Titulature revers : GLOR-IA EXERC-ITVS/ (couronne, pointée)// PCONST. Description revers : Deux soldats debout face à face, vêtus militairement, tenant chacun une haste renversée et un bouclier ; au milieu, deux étendards et une palme. Traduction revers : “Gloria Exercitus”, (La gloire de l’Armée). Commentaire à propos de cet exemplaire : Poids léger. Historique : Constantin est né en 274, fils de Constance Chlore et d'Hélène. Il est nommé césar à la mort de son père le 25 juillet 306 et est proclamé auguste le 25 décembre 307. Il épouse Fausta, la fille de Maximien Hercule, qui lui donnera cinq enfants dont trois augustes. Les vingt premières années de son règne sont consacrées à s'imposer comme principal auguste contre Maximien Hercule, Galère, Maxence, Maximin II et Licinius. Il est reconnu comme le premier empereur chrétien, bien que baptisé seulement sur son lit de mort le 22 mai 337.
  26. N.I.A. Elenco Periti Numismatici

    Per i metodi di ammissioni alle liste dei periti delle CCIAA, solo per quello.
  1. Mostra più attività

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×