Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

All Activity

This stream auto-updates     

  1. Past hour
  2. Salvatore Esposito

    L. 5 1911 La Cenerentola degli Scudi ?

    però non sulla vendita ma sul totale quindi 4% anche sui costi spedizione.
  3. Stefano Aceti

    1 Lira 1946 Vaticano R3 cartellino Tevere

    Vi ringrazio Scusatemi, ero convinto fosse la sezione giusta. Attendo ora notizie dagli esperti del Vaticano Grazie
  4. L'oro puro al momento è a 45 euro al grammo, fai tu i conti...
  5. rada

    Collezione SCUDI Argento UML

    Grazie! Mi sembra davvero un ottimo punto di partenza. Dalla lista dovrei togliere quelle che non hanno titolo 900/100 d'argento (ne ho viste alcune con titolo inferiore, ad esempio 800 o 500 millesimi). Confronterò questa lista con le informazioni che ho ottenuto dai cataloghi Krause e poi magari posterò qui il risultato definitivo
  6. Caro Scudo1901, sono talmente colpito dalle monete postate da piergi00... che, pur avendo delle riminiscenze universitarie di Microbiologia,... sono indeciso se classificarmi come Ameba o Paramecio! 😂 A parte questa battuta, purtroppo, sono stato una ventina di anni lontano dalla Numismatica e l'ho riscoperta e "presa in mano" solo ultimamente. Ho scoperto "Lamoneta.it" e siete diventati dei grandi amici e dei Maestri. E'veramente un piacere leggere i post ed ammirare certe monete. E' mia intenzione, col tempo, di "presentarmi privatamente" alle persone con le quali ho più feeling, perchè chiamare "Scudo1901" o "piergi00" (e ne ho altri che stimo per i loro interventi e la loro competenza ), è un po' troppo "asettico" e soprattutto per me, che ha perso negli anni molti amici numismatici, è fondamentale ricreare quella cerchia di persone che ti possono aiutare nella nostra comune passione. Ciao
  7. heineken79

    L'iperinflazione in Venezuela

    L'unico pezzo buono (si fa per dire, parliamo di qualche euro) è quello da 100.000 fuertes che è durato forse un paio di settimane prima del passaggio ai soberanos. Avevano già previsto il taglio degli zeri visto il numerale 100 con indicazione cien mil a lettere. Purtroppo quando si ha a che fare con l'iperinflazione, l'unica cosa è aspettare a comprare, i tagli piccoli si troveranno nelle scatole a qualche centesimo. Resta sempre un'incognita il taglio più alto che di solito è quello di transizione da un sistema all'altro e ha il grosso difetto che al momento dell'acquisizione (essendo il più alto) è quello che costa di più ma anche il grosso pregio che potrebbe tenere il prezzo se non addirittura salire. La logica non è strettamente economica, quanto più commerciale: se si emettono pochi pezzi e li compra tutti un manipolo di commercianti, il prezzo lo fanno loro. Come d'altronde è successo con i trillion dello Zimbabwe il cui massimo taglio (il 100) oggi gira intorno ai 100 euro e nel momento dell'uscita si pagava molto meno. Ricordo anche la gestione del cambio in Venezuela, assolutamente ridicola, con rinvii continui per passare dai fuertes ai soberanos (e intanto l'inflazione galoppava). Ritardi negli approvvigionamenti delle nuove banconote, un cambio fisso inadeguato e anacronistico, insomma un delirio. Tutto questo per evitare la dollarizzazione del paese.
  8. Mircodimarta

    Richiesta identificazione

    È un qualcosa di interessante o comune? Se riesce a darmi anche una valutazione, ne sarei molto lieto.
  9. @petronius arbiter Ecco una dimostrazione di quello che sostengo poco sopra. Avrei dovuto leggere o rileggere anche le vecchie discusioni... Arka Diligite iustitiam
  10. può catalogarla come falso d'epoca del mezzo sestino di Giovanna e Carlo
  11. Buongiorno a tutti, ho incontrato una moneta particolarmente subente; da diametro, peso ed il poco che si può intravedere la riconosco come 1 centesimo del Regno Lombardo-Veneto. essendo questauna moneta in rame al 99% qualcuno saprebbe dirmi cosa è la parte superficiale che la ricopre? si tratta di un naturale degrado del rame o un accumulo che potrebbe essere rimosso? in particolare il numero 1 nella parte alta è solo parzialmente ricoperto e meglio visibile al di sotto pensate si possa rimuovere? Grazie , Cordialmente Andrea.
  12. Lascio alla comunità numismatica queste mie personali riflessioni da centellinare con calma nel tempo, sappiamo dove sono...ora un augurio che Bologna sia un successo e lascio spazio al Convegno bolognese per non essere OT... Poi parleremo di cartamoneta, nello spazio a lei dedicato, interessantissima Mostra in quel di Milano al PIRELLONE dove ho fatto anche tante foto ...
  13. Mircodimarta

    Richiesta identificazione

    Assolutamente, penso che mi abbia frainteso, era solo per dire che chiunque può scrivere qualsiasi cosa sotto la foto di un qualsivoglia tondello di metallo. Volevo soltanto evidenziare la bravura e l'esperienza di questo forum che è una fonte di Saggezza e sapienza!
  14. Mircodimarta

    Richiesta identificazione

    Non sono appassionato di questa collezione, era solo una moneta presente in un lotto e volevo catalogarla, ciononostante la ringrazio e le auguro una buona giornata!
  15. gennydbmoney

    Richiesta identificazione

    Il mio intento era solo di trovarle qualche esemplare da paragonare al suo, non era di certo mia intenzione indirizzarla all'acquisto, non mi permetto e tanto meno avrei da guadagnarci... In bocca al lupo per la sua ricerca...
  16. Buongiorno, va bene , ora è tutto chiaro, ho chiesto notizie perché tra più di 1400 monete di Commodo non avevo trovato questo sesterzio (e difatti ora vedo che RIC non lo contempla) perciò ho pensato bene di facilitarmi il compito chiedendo a voi prima di andare oltre. Ecco quindi parte della pag. 273 del "Cohen H., Description historique des monnaies frappées sous l'Empire Romain. 8 Vols. (Paris, 1880-92)" col n. 347. In proposito aggiungo un particolare che dovrebbe interessare, e cioè che poiché Cohen data il sesterzio al 191 d.C., possiamo inquadrare l'emissione della moneta nel periodo in cui Commodo era Augusto da solo, e cioè tra il 177 e il 192 d.C. Circa invece la doppia battitura (un secondo colpo involontario con il medesimo conio di martello dopo che il tondello si è spostato) o forse la ribattitura (una seconda battitura su esemplare più antico), che mi sembra di vedere, chiarisco che si tratta di condizioni tipiche per alcuni imperatori (sesterzi di Postumo) e frequenti più o meno per altri. Sono situazioni che riducono purtroppo il valore della moneta. In specie è deprezzante la ribattitura, che altera la lettura della legenda e/o della figura della moneta vittima. Cosa che mi sembra di vedere sul rovescio del tuo sesterzio. A volte con molta pazienza sarebbe anche possibile risalire alla moneta originaria, ma non mi sembra che lo si possa fare nel tuo caso. Si tratta ovviamente di deduzioni credo realistiche ma comunque del tutto personali. Tutto ciò non toglie che anche questo aspetto può essere considerato interessante, al pensiero di una vita più tormentata della moneta quindi più carica di significati. Spero di essere stato chiaro ed esauriente. Ti saluto HIRPINI Dimenticavo i complimenti a @DAVIDE1982
  17. CdC

    1 Lira 1946 Vaticano R3 cartellino Tevere

    Spostata. Questa sezione in effetti sarebbe dedicata alle monete e medaglie dello Stato Pontificio, ovvero fino al 1870, pontificato di Pio IX. Per le monete in lire del Vaticano, a partire dal 1929, è meglio utilizzare l'altra.
  18. Acqvavitus

    L'iperinflazione in Venezuela

    Per questi pezzi meglio aspettare un po' prima di prenderli anche se i nominali più bassi già si acquistano a 1 euro o anche meno. La spesa aumenta per i nominali più alti e ho visto che molti venditori o non li hanno oppure sono già esauriti: evidentemente sono cauti nell'acquistarli perché sicuramente abbasseranno! Diciamo che fino al pezzo da 200 sono tranquillamente acquistabili. Per il momento gli zeri sono stati sempre eliminati a fronte di nuove serie di banconote, non penso che si opterà mai per gli zeri come successo in Zimbabwe.
  19. se è interessato all 'acquisto può contattare la edizioni D'Andrea
  20. petronius arbiter

    Per favore prima di scrivere leggete

    Annosa questione, di cui si era già discusso in passato. Il fatto che ora tu la riproponga dimostra che quanto scritto a suo tempo ha sortito ben poco effetto, ma hai fatto bene a parlarne, repetita iuvant, e a forza di ripetere, forse, prima o poi... petronius
  21. Today
  22. Mircodimarta

    Richiesta identificazione

    La ringrazio per l'impegno, ma diffido da ebay in quanto chiunque può pubblicare qualunque cosa. Nuovamente grazie!
  23. Ne hai aggiunte unbelievable po' rocco ahahah
  24. Mircodimarta

    Richiesta identificazione

    È a conoscenza di qualche biblioteca che è in possesso del suo libro?
  25. Acqvavitus

    Lombardia lire 10.000 valutazione

    Concordo in tutto col tuo ragionamento, ci sono persone che a meno di un centone non la mollano anche se brutte! Anche se noi non la compreremmo mai è un'altro discorso. Comunque io vedevo, almeno qualche anno fa era così, che il 5000 lire era leggermente più quotato del 10000. Circa 20 anni fa il 5000 in simil conservazione lo pagai il doppio del 10. Se non ricordo male 115 il 10 e 240 il 5000. Recentemente ho preso altri pezzi migliori, poco sopra il BB, pagandoli poco più di 100 euro. Ma i 10000 lire Dante si trovano anche a meno per i 5000 invece è più difficile.....
  26. si , sono uno degli autori, non posso inserire immagini in quanto alcune [ come quella oggetto di discussione] riportate sul libro sono su concessione della soprintendenza
  27. gennydbmoney

    Richiesta identificazione

    Può dare un'occhiata a queste inserzioni su ebay... https://www.ebay.it/sch/i.html?_from=R40&_trksid=p2380057.m4084.l1313.TR5.TRC2.A0.H0.XMezzo+s.TRS0&_nkw=Mezzo+sestino
  1. Load more activity

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.