Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

All Activity

This stream auto-updates     

  1. Past hour
  2. Sono tipici difetti di coniazione. Questi si presentavano già insito nel tondello, come i graffi per riportarli al giusto peso, o di coniazione, come rilievi poco impressi, come in questo caso. se scorri le discussioni, vedrai dei difetti tecnici di varie tipologie ed in varie entità per le piastre borboniche di questo sovrano. un salutone!
  3. Grazie per aver condiviso i cari retroscena di questa moneta! Posso capire benissimo ciò che provi, e lo condivido in pieno. Tra l'altro, questa è la serie tipologica che più mi ha intrigato nella mia vita numismatica, arrivando a raccoglierne ben 4 esemplari (se scorri indietro o usi la funzione 'ricerca' troverai uno dei miei esemplari) Che altro aggiungere... complimenti sinceri alla mamma ed al suo occhio numismatico! aveva scelto un pezzo veramente bello!
  4. Ameis33

    La mia Polonia

    Secondo voi, quale è meglio? https://allegro.pl/oferta/2-kopiejki-ost-1916-a-8117946949 https://allegro.pl/oferta/2-kopiejki-ost-1916-a-ce150-8098906335 La ruggine su una moneta di ferro corre il rischio di estendersi?
  5. Today
  6. eracle62

    La prima volta

    Se ci mettiamo ancora d'impegno tutti possiamo raggiungere nuovamente i vertici, facendo avvicinare tantissimi amici che non aspettano altro di esserci per condividere esperienze e d emozioni. I punti di riferimento sono determinanti, basta esserci e proporsi, come il Gazzettino giustamente sta facendo.. ben vengano certe opportunità per tutti..
  7. Belle parole danno speranza, e in questo momento ne abbiamo tutti bisogno... Si è vero la mia è una passione travolgente, perchè sono nato in mezzo ai tondelli mio padre era grandissimo appassionato, e la domenica era sempre festa perchè si tornava insieme a mio fratello dal Cordusio con le tasche gonfie di meraviglie.. Mia madre in po' meno tre pazzi maniaci della numismatica, praticamente si parla solo di quello in casa, era meraviglioso, e le notti ancor di più i sogni mi accompagnavano dolcemente, fra ritrovamenti di forzieri pieni di dobloni, e soffitte ricche di ogni rarità... Insomma vissi la vita numismatica in tutto e per tutto, quando i convegni erano stracolmi di collezionisti, e per vedere un tondello dovevi fare la fila.. Quando sotto la borsa di Milano in piazza affari, si teneva il convegno della città con più di cento tavoli... Come non potrei essere in questo modo.. Ancor oggi vivo questa scienza come unica compagnia di vita.. Eros
  8. E perchè mai dovremmo volertene... Grazie a te per averli condivisi, continua con questo spirito.. Hai per caso il peso di entrambi? Grazie Eros
  9. Ben vengano certi racconti, adornati da emozioni ricche di passione numismatica... Scusa ma in Piazzale Libia a memoria non rammento una chiesa, fra l'altro stamane ero proprio li, hanno fatto una piazza piena di papaveri giganti di un rosso carminio stupendo e tantissimi fiori colorati.. Forse vorrai dire quella dei primi del 900 di Viale Lazio... Comunque sia, questa allegoria Liberty è quella che ho sempre avuto nel cuore anch'io. Per raffinatezza stilistica, e per grande qualità incisoria vedi la profondità di campo e l'effetto prospettico della scena. Il Giorgi si è superato.. Ognuno di noi ha la sua numero uno, e in se quello che rappresenta... Buona notte anche a te... Eros
  10. Non ho la sfera di cristallo magari..... Ho semplicemente fatto un copia e incolla...di quello che è apparso al lato della discussione...
  11. eracle62

    Le più belle rappresentazioni di guerrieri

    Qui invece l'incisore è riuscito a dare il senso del movimento perfettamente al grifone, il ritratto più da bronzo, e particolarmente statico, anche se per composizione e ricchezza nei particolari è un rappresentazione di rilievo.
  12. eracle62

    Le più belle rappresentazioni di guerrieri

    Questo ritratto a 3/4 della testa di Pan sullo statere d'oro da te postato, non rispecchia affatto lo stile incisorio del periodo, ma mi ricorda qualcosa più dell'evo moderno. C'è più movimento nel volto di Pan, che nel grifone, la spiga di grano subline... Signor tondello, e signor prezzo...
  13. monbalda

    Toscana Chicca lucchese

    Caro @margheludo da quello che dici e da quanto posso vedere dell'ultimo pezzo che hai postato, direi che si tratta di un denaro mancante di un poco di tondello lungo il bordo, in modo più evidente in un paio di punti. Infatti, oltre a guardare i dati metrologici bisogna tenere anche in considerazione di quale tipologia di moneta - e di conseguenza di quale cronologia - stiamo parlando. Le mezzaglie del ripostiglio di Alife hanno pesi e diametri assai simili a quanto tu riporti per il tuo pezzo, ma la loro tipologia (e anche l'associazione nel tesoro) contribuisce a datarli al periodo abbastanza anteriore al tuo tipo: infatti la maggior parte di essi potrebbe essere stata prodotta tra il 1098/1100 e il 1129/1130 mentre uno soltanto nel periodo di emissione successivo, 1129/30-1160, ma con tutta probabilità nella sua prima parte (io penso entro il 1150 circa). Anche l'unica mezzaglia lucchese conservata al Museo di San Matteo rientra nelle tipologie databili 1098/1100-1129/30 e pesa 0,42 g. Tali dati sono compatibili con i denari di quel periodo che hanno pesi medi che oscillano da 0,87 a 0,80 g circa. Invece il tuo esemplare per il tipo di monogramma e anche di "espansione" delle lettere del rovescio secondo me è delle tipologie post 1181, quando i pesi dei denari si aggirano intorno in media tra gli 0,70 e gli 0,73 g (con casi anche del peso di 0,67 g); i corrispondenti mezzi denari dovrebbero avere quindi un peso intorno ai 0,35/36 g, o anche meno, se il pezzo di @adolfos (che forse io attribuirei più ai tipi H4b), è significativo del trend iniziato con il volgere della seconda metà del secolo. Anche le misure del monogramma del tuo esemplare mi paiono un poco eccessive: infatti tu nei hai dato l'altezza, ma io invece prendo e vi ho dato le misure della larghezza nella parte alta del monogramma (la lunghezza delle aste conta ed è rilevante ai fini tipologici...). Se ho fatto bene le proporzioni rispetto al diametro e alla altre misure che ci hai fornito, il monogramma del tuo pezzo nella parte alta parrebbe essere quasi 6 mm e il cerchio nella parte esterna 8,5/9 mm (misure in orizz. e in verticale). Possono sembrare tutte questioni di lana caprina a causa di differenze minime (misura monogramma e cerchio) o non eccessive (peso), ma messe tutte insieme e viste appunto in relazione possibile collocazione cronologica del pezzo e alle condizioni del bordo del suo tondello, in questo caso mi farebbero propendere piuttosto per un denaro dei miei tipi H5a con tondello lacunoso e/o consunto. In attesa di vostre considerazioni in merito, un caro saluto MB
  14. Yesterday
  15. Però l'anno scorso non facevano pagare le spese postali a chi aveva un salda attivo sufficiente a coprire l'acquisto... Speriamo che l'offerta si ripeta anche quest'anno...
  16. eracle62

    La TV della mia infanzia

    Va beh ma nessuno cita quando tornavamo da scuola le comiche???? Mi ricordo che io e mio fratello facevamo le corse il Sabato per piazzarci davanti al televisore e farci un mucchio di risate con i grandi del cinema muto.. Le famose " Oggi le comiche" con Renzo Palmer che spiegava, e con Charlie Chaplin, Buster Keaton, Stan Laurel, e Oliver Hardy ( Cric e Croc o semplicemente Stanlio ed Olio) che interpretavano questi episodi. Mai riso tanto in vita mia...
  17. Qualcuno gli può scrivere, per favore? io non ce la faccio. http://www.elsen.eu/Auction-141/-1512-1778-TEMPS-MODERNES-MODERN-TIMES/-1698-1734-GRANDE-BRETAGNE-ITALIE/emodule/4005/eitem/91881
  18. adbe!!!

    Scudo stretto 1627 ?

    Trovo molto corretto il parere di non battezzarla senza averla avuta in mano, pertanto, per rispetto verso la Casa d'aste e prima ancora verso il proprietario della moneta, ringrazio tutti coloro che hanno espresso il proprio parere ed apportato un contributo, e chiedo a tutti se abbia ancora un senso mantenere qui ed aperta la discussione oppure spostarla o cancellarla dato che né io né alcun altro ha potuto esprimere un valido parere previa visione diretta della moneta. Si badi bene che non è gettare il sasso e tirare indietro la mano, ma semplicemente riconoscere i propri limiti ed evidenziare che un parere sulla base di una foto, senza conoscere peso e misure, non ha alcun valore.
  19. Kingleo

    RIPOSTIGLIO DI BIASSONO

    Quando fu ritrovato il tesoretto di 2235 monete romane, in quelle ore concitate fu chiamato un numismatico che era geograficamente molto vicino a biassono al fine di datare il ritrovamento. Io fui amico di questo grande uomo che non è più tra noi, e mi confesso’ che quando vide quel grumo di monete quasi fuse in un sol blocco, provo’ a cercare di staccarne una per poterla osservare meglio, ma non ne fu capace proprio perché la lunga ossidazione le aveva fuse insieme. mi ricordo bene il suo stupore quando dopo due anni li rivide tutte ben esposte in una grande mostra al castello sforzesco e tutte con una patina stupenda. fu in quell’occasione che mi espresse la sua perplessità che potessero essere restaurate senza alcun intervento sulle patine e da quel giorno ha cominciato a guardare le patine delle monete romane in bronzo con un’altro occhio e con un leggero sospetto....tutto qua.
  20. https://ilfattostorico.com/2019/05/21/una-moneta-di-ulpio-cornelio-leliano/#more-21279 Una moneta romana incredibilmente rara è stata trovata durante alcuni lavori stradali in Inghilterra. Raffigura Ulpio Cornelio Leliano, che regnò per pochi mesi nel 269 d.C. prima di essere ucciso. Secondo l’archeologo Steve Sherlock, è solo la seconda moneta del suo genere ad essere scoperta in Britannia.
  21. Sempre opportuno allegare la relativa immagine dalla prossima asta Bertolami. Comunque il conio del D/ è simile, ma non lo stesso....
  22. acraf

    Bronzo Kampanoi?

    Non è Kampanoi, in quanto c'è un monogramma con TA e qui non si vede la barra orizzontale sopra la A. Non ricordo un bronzetto simile e potrebbe essere anche della Grecia continentale.... Spero che qualcuno riesca a identificarlo. Allego la scheda del bronzetto di Kampanoi
  23. Buonasera, non me ne vogliate, prima di andare a dormire vi posto i miei unici due esemplari di 5 tornesi 1797
  24. Purtroppo i pezzi illustrati all'inizio della discussione sono cloni falsi.... E' difficile essere sicuri se il pezzo NAC sia quello originale e usato come prototipo, anche se in effetti appare più naturale e conforme a una regolare coniazione. In ogni caso appartengono alla variante più comune con stella a 8 raggi. Esiste anche una variante molto più rara, con metà numero di raggi. Grazie alla disponibilità di un collezionista d'Oltralpe posso illustrare un esemplare di ottima conservazione e sicuramente autentico, anche se non conosco il suo peso:
  25. Pino sono Aldo, anche per me la seconda coincard belga,e comunque tutte le 2 ero commemorative uscite,Germania una sola zecca,escluse san marino e vaticano.
  26. Niente da aggiungere a questa fantastica storia! Tra l'altro noto un accenno di patina "a bersaglio" che a me affascina parecchio!
  27. Buonasera, mi permetto di postare il mio unico e modesto Cavallo, magari se vorrete, come mascotte a tutti i vostri bellissimi esemplari
  1. Load more activity

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.