Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

All Activity

This stream auto-updates     

  1. Past hour
  2. 4) monete poggiate su teche di vetro ma che hanno formato una brutta patina sul lato esposto all’aria mentre vedendole da sotto sono perfette (cattiva conservazione dunque) sopratutto due piastre da 120 sono messe male tutte impolverate
  3. favaldar

    L. 5 1911 La Cenerentola degli Scudi ?

    Ho visto vendere ultimamente questa tipologia in conservazioni minori sul BB o qBB dai 400 ai 500 euro più diritti.La tua credo che come minimo un BB+ c'è tutto specificando i graffietti al R/ e i colpi in testa al Re. Sarebbe da vedere in mano perchè la foto credo copra qualcosa. Un mio consiglio è una moneta da far periziare prima di cederla.
  4. 3) l’ultima lettera scritta da Giacchino alla moglie Carolina.
  5. Gallienus

    L. 5 1911 La Cenerentola degli Scudi ?

    @giuseppe ballauri Caro amico, se ricordo bene i pezzi coniati sono 60mila, non 10mila. E' indubbiamente il più comune degli scudi di Vittorio Emanuele III, ma d'altra parte i concorrenti sono la Quadriga del '14 e l'Aquila dell'01... Il "problema", se così si può dire, è che oggi i collezionisti del regno non degnano neppure di uno sguardo le monete che non contemplino il "FDC" nella conservazione, e questo ammazza monete come la tua, che è a mio parere magnifica. A me manca, e quando deciderò di inserirla in collezione punterò sicuramente a un esemplare come il tuo, perché a mio parere godibile quanto un FDC ma con quel pizzico di vissuto in più.
  6. 2) la cella di Murat (rappresentato seduto) e del sacerdote che gli diede le ultime benedizioni.
  7. Sono appena uscito dal castello Murat di Pizzo. C’ero stato da piccolo e non lo ricordavo, ho approfittato di questa domenica e sono tornato. Devo dire la verità, non mi piace la conservazione generale e come è tenuto. Tutto impolverato e le monete sono tenute in modo secondo me poco consono. Comunque allego qualche foto 1) Tartufo di pizzo: assolutamente da provare lì a pizzo! Famosissimo
  8. Adelchi66

    Sono molto contento...

    Sono molto contento perché sono entrato in possesso dei primi undici numeri originali, più un paio sparsi, de : gli Eterni, serie disegnata dal "re" Jack Kirby (tutti di lecita provenienza e corredati di certificato 😊 ). La soddisfazione è accresciuta dal fatto che entro pochi mesi dovrebbe uscire nelle sale la riduzione cinematografica della serie della Marvel. Nel mucchio erano compresi un paio di numeri originali della collana "albi dei super eroi" della serie "Conan", splendidi, fior di conio, disegnati da Barry Smith, tipologia che prediligo. Non importera a molti, ma io sono molto contento😃 .
  9. Purtroppo mi manca il 12 Carlini 1810 "testa a destra"..... Mi accontenterei di un 5 Centesimi 1813 😅
  10. Buonasera, ricordo uno splendido 10 Tornesi 1855......quello del mio Amico @motoreavapore. Spero di trovarne uno simile
  11. Ciao Amici Lamonetiani, avevo intenzione di comperare in un' asta un importante Scudo Sabaudo che mi mancava. Purtroppo già il prezzo di base era alto e quindi mi sono deciso di vendere 3-4 monete doppie della mia collezione. Già questo mi ha creato qualche problema, per il fatto che le monete portano con sè molti ricordi, soprattutto se sono un "patrimonio di famiglia". Ho quindi portato il mio gruzzolo ad un primo Professionista. Tra le monete che avevo deciso di sacrificare il L. 5 1911 ( tralasciamo le altre ). Questo professionista la guarda come si osserva un insetto sgradevole e mi dice: " E' una moneta che ormai te la tirano dietro! E .. poi è anche brutta! Fosse un FDC si potrebbe parlare... ma in queste condizioni... non riuscirei a venderla....180 ? ( Pausa perchè avevo cominciato a ritirare le monete ).. facciamo 200 e stop! " . Stop l'ho detto io e, dopo i doverosi Saluti, me ne sono andato. Secondo Professionista. Almeno più serio 🙄 Osserva la moneta con una lente ( quelle enormi che distorgono l'immagine ). " E' un BB diciamo ... con manica larga... un BB+ " Ma soprattutto: " E' una moneta che è diventata comune, ormai anche chi comincia... "celannotutti" la vendono su "Ebbaia" su "Cata..coso" a poco... non è come la "Quadriglia" che se ne avesse una allora... E' ' na moneta sfigata, nessuno la vole e nun se vende...200 Euri ?" Me ne sono andato senza commenti, ma un "...a 'ssoreta!" ci sarebbe stato bene. Scusate la premessa. Forse non sono al passo con i tempi, ma mi ricordo mio padre che nel 1970 aveva comperato la moneta con grande sacrificio e bisticciando con mia madre per la cifra sborsata. Vi chiederei se veramente la suddetta moneta è diventata negli anni "comune" e come si possa affermare che non si vende ( Tiratura 10.000 esemplari ). Vi chiedo gentilmente una vostra valutazione ( non sono obiettivo a valutare le mie monete ) e se potete dirmi quanto può valere in una Vendita o in uno scambio. Grazie a Tutti, Ciao PS: le foto sono state fatte con luce radente e compaiono delle righette e degli hairlines che non sono apprezzabili con luce ambiente, l'unico difetto è un colpettino a ore 12 del D/
  12. Buonasera chiedo agli esperti notizie su questa moneta materiale argento dia. mm. 23,42 peso gr 5
  13. Ho questo ritrovamento ma non riesco ad identificare le 2 monete, probabilmente rame diametro 2,50. Grazie
  14. Meleto

    Gettone "Vale una minestra"

    Grazie mille @apollonia per il link e questi spunti di approfondimento che leggo sempre volentieri Ho letto su internet che questa manifattura constava di più di 2000 operai, un centro davvero grande quindi.. Non colleziono gettoni ma questo devo dire che lo trovo molto interessante anche per la storia dello sviluppo industriale di fine ottocento in Piemonte che porta con sé e che mi ha dato occasione di approfondire sommariamente😂
  15. Aggiungerei, ma ho ancora qualche immagine da proporre, una riflessione sulla scelta delle tematiche e dei relatori fatte in un contesto come quello del Convegno collezionistico Numismatico in cui molti si avvicinano, che sono state molto divulgative e direi didattiche, Merola per esempio ha fatto un excursus sulla monetazione veneziana decisamente per tutti anche per chi non la conosce, il format di Ricchebuono e’ invece fantastico e potrebbe andare tranquillamente nelle scuole, il titolo dalla prima moneta al bitcoin lo fa già capire ....
  16. Adelchi66

    Roi des Francs

    Grazie @VALTERI, riguardo a denaro di Firenze c'è un bel contributo di @magdi che reputo molto interessante. https://www.academia.edu/5010401/UN_DENARO_D_ARGENTO_PER_FIRENZE_._Quando_arrivò_la_Carovana_di_Carlo_Magno
  17. Continuando sull'articolo di De Luca,leggendolo,mi si è dato modo di poter meglio osservare le monete antiche che vedono raffigurati gli incensieri;generalmente osservando le monete nelle aste non davo molta importanza ai particolari raffigurati anche perchè non erano ,tali monete,oggetto dei miei studi. Ho notato,inoltre, come l'autore abbia avuto modo di correggere la descrizione effettuata da un grane studioso qual'è Jenkins a riguardo di uno Statere aureo coniato ad Efeso. Possiamo notare,leggendo questo articolo,che,in antichità,si creavano molte tipologie di incensieri ed il centro che produceva e ne vendeva in quantità era Corinto. odjob
  18. Acqvavitus

    Operazione Bernhard

    Qui un interessante articolo sul tesoro del Toplitz: https://www.ilparanormale.com/misteri/il-segreto-del-lago-di-toplitz/ In altro documento leggo che furono ritrovati in tutto 72 milioni di sterline, tra cui una matrice per la falsificazione.
  19. Acqvavitus

    Operazione Bernhard

    Ho trovato delle fotografie del ritrovamento, avvenuto nel 1959, delle casse contenenti le sterline false gettate nel lago di Toplitz. Come chiaramente si vede, le casse erano semplici casse di legno e non erano a tenuta stagna. Le banconote erano a contatto con l'acqua e da ciò che si riesce a vedere erano in buono stato dopo 14 anni sott'acqua!! Evidentemente il fatto di essere costituite da stracci di lino non ha provocato degradazione. Strano però che l'inchiostro non abbia subito alterazioni o che non vi si fossero muffe. Forse, visto che sotto i 20 metri non vi è ossigeno si sono conservate molto bene.
  20. apollonia

    Gettone "Vale una minestra"

    Qui sono riportati molti gettoni del genere, tra cui i miei della Manifattura Tabacchi di Modena con una stampa tratta da una rivista di fine 1800 che raffigura i vari passaggi della lavorazione del tabacco nella preparazione di sigari e sigarette. https://www.lamoneta.it/topic/76691-gettoni-cucine-economiche/
  21. bavastro

    Buongiorno

    Benvenuto, se sei appassionato di Storia la collezione di monete ti dovrebbe soddisfare.
  22. Buongiorno! Volevo avere qualche parere in piu' sul valore e la storia di queste banconote che ho trovato in casa. Grazie a chi possa aiutarmi a fare chiarezza!
  23. Per le vecchie Savoia l' importante è che siano leggibili e per quelle ancora più anzianotte "centrate". Và benissimo così Gianni altrimenti bisognerebbe svenarsi. Ciao
  24. Today
  25. Rapax

    Sardegna, Sestante monogramma MA

    Concordo, non sembra riconiato. Bell'acquisto Domenico. Diametro 18,5mm peso 3,63g (non sono veggente, hai un sestante degno di coinarchives 😉).
  26. Ciao! Grazie Mario per il sempre gradito reportage fotografico; per chi, come me, non è potuto venire è sempre una piccola consolazione. saluti luciano
  27. Salve.Non riesco a trovare nel catalogo in mio possesso questa moneta che presenta invece della scritta Libertas ( si trova sotto lo stemma),trovo invece la scritta Ricordo.Il diametro ,il peso corrispondono col catalogo in mio possesso,ma nutro dei dubbi sul materiale della moneta che non sembra rame come riporta il catalogo.Inoltre chiedo anche il vostro aiuto per sapere cosa ne pensate di quell'eccesso di metallo grigiastro che esce dalla moneta,è posteriore alla coniatura?Tanti saluti grazie.
  1. Load more activity

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.