Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Cerca nel Forum

Risultati per Tag 'Sicilia'.

  • Cerca per Tag

    Tag separati da virgole.
  • Cerca per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • La più grande community di numismatica
  • Mondo Numismatico
    • La piazzetta del numismatico
    • Bibliografia numismatica, riviste e novita' editoriali
    • Segnalazione mostre, convegni, incontri e altro
    • Contest, concorsi e premi
  • Sezioni Riservate
    • Le prossime aste numismatiche
    • Falsi numismatici
    • Questioni legali sulla numismatica
  • Identifica le tue monete
    • Richiesta Identificazione/valutazione/autenticità
  • Monete Antiche (Fino al 700d.c.)
    • Monete Preromane
    • Monete Romane Repubblicane
    • Monete Romane Imperiali
    • Monete Romane Provinciali
    • Monete greche: Sicilia e Magna Grecia
    • Monete greche: Grecia
    • Altre monete antiche fino al medioevo
  • Monete Medioevali (dal 700 al 1500d.c.)
    • Monete Bizantine
    • Monete dei Regni Barbarici
    • Monete Medievali di Zecche Italiane
    • Altre Monete Medievali
  • Monete Moderne (dal 1500 al 1800d.c.)
    • Monete Moderne di Zecche Italiane
    • Zecche Straniere
  • Stati preunitari, Regno D'Italia e colonie e R.S.I. (1800-1945)
    • Monetazione degli Stati Preunitari (1800-1860)
    • Regno d'Italia: identificazioni, valutazioni e altro
    • Regno D'Italia: approfondimenti
  • Monete Contemporanee (dal 1800 a Oggi)
    • Repubblica (1946-2001)
    • Monete Estere
  • Euro monete
    • Monete a circolazione ordinaria di tutti i Paesi dell’Area Euro.
    • Euro Monete da collezione Italiane e delle altre Zecche Europee.
    • Altre discussioni relative alle monete in Euro
  • Rubriche speciali
    • Monete e Medaglie Pontificie
    • Monete e Medaglie delle Due Sicilie, già Regno di Napoli e Sicilia
    • Monete e Medaglie dei Savoia prima dell'unità d'Italia
    • Monete della Serenissima Repubblica di Venezia
    • Medaglistica
    • Exonumia
    • Cartamoneta e Scripofilia
  • Altre sezioni
    • Araldica
    • Storia ed archeologia
    • Altre forme di collezionismo
    • English Numismatic Forum
  • Area Tecnica
    • Tecnologie produttive
    • Conservazione, restauro e fotografia
  • Lamoneta -Piazza Affari-
    • Annunci Numismatici
  • Tutto il resto
    • Nuovi arrivati, presentazioni
    • Agorà
    • Le Proposte
    • Supporto Tecnico
  • Circolo di esempio (Circolo) in area Discussioni
  • Associazione Culturale QUELLI DEL CORDUSIO (Circolo) in area Discussioni
  • Circolo Numismatico Ligure "Corrado Astengo" (Circolo) in area Discussioni
  • Centro Culturale Numismatico Milanese (Circolo) in area Discussioni
  • Circolo Numismatico Asolano (Circolo) in area Discussioni
  • CENTRO NUMISMATICO VALDOSTANO (Circolo) in area SITO
  • Circolo Filatelico e Numismatico Massese (Circolo) in area Discussioni

Calendari

  • Eventi culturali
  • Eventi Commerciali
  • Eventi Misti
  • Eventi Lamoneta.it
  • Aste
  • Circolo di esempio (Circolo) in area Calendario
  • Associazione Culturale QUELLI DEL CORDUSIO (Circolo) in area Eventi
  • Circolo Numismatico Ligure "Corrado Astengo" (Circolo) in area Eventi
  • Circolo Numismatico Patavino (Circolo) in area Eventi
  • Centro Culturale Numismatico Milanese (Circolo) in area Eventi
  • CIRCOLO NUMISMATICO TICINESE (Circolo) in area CALENDARIO CNT 2018
  • Circolo Culturale Castellani (Circolo) in area La zecca di Fano
  • CENTRO NUMISMATICO VALDOSTANO (Circolo) in area Collezionare.......non solo monete
  • Associazione Circolo "Tempo Libero" (Circolo) in area Eventi
  • Circolo Filatelico e Numismatico Massese (Circolo) in area Eventi

Categorie

  • Articoli
    • Manuali
    • Portale
  • Pages
  • Miscellaneous
    • Databases
    • Templates
    • Media

Product Groups

  • Editoria
  • Promozioni
  • Donazioni

Categorie

  • Libri
    • Monete Antiche
    • Monete Medioevali
    • Monete Moderne
    • Monete Contemporanee
    • Monete Estere
    • Medaglistica e sfragistica
    • Numismatica Generale
  • Riviste e Articoli
    • Rivista Italiana di Numismatica
  • Decreti e Normative
  • Circolo di esempio (Circolo) in area Documenti
  • Associazione Culturale QUELLI DEL CORDUSIO (Circolo) in area File
  • CIRCOLO NUMISMATICO TICINESE (Circolo) in area File
  • Circolo Numismatico Asolano (Circolo) in area Documenti dal circolo

Categorie

  • Manuali
  • Storia della numismatica
  • Numismatica antica
  • Numismatica Medioevale
  • Numismatica Moderna
  • Numismatica Contemporanea
  • Euro
  • Lamoneta.it
  • Serate in chat
  • Concorsi

Collections

  • Domande di interesse generale
  • Contenuti del forum
  • Messaggi
  • Allegati e Immagini
  • Registrazioni e Cancellazioni
  • Numismatica in generale
  • Monetazione Antica
  • Monetazione medioevale
  • Monetazione degli Stati italiani preunitari
  • Monetazione del Regno d'Italia
  • Monetazione in lire della Repubblica Italiana
  • Monetazione mondiale moderna
  • Monetazione mondiale contemporanea
  • Monetazione in Euro

Marker Groups

  • Utenti
  • Operatori Numismatici

Categorie

  • Monete Italiane
    • Zecche italiane e Preunitarie
    • Regno D'Italia
    • Repubblica Italiana (Lire)
  • Euro
  • Monete mondiali
  • Gettoni
  • Medaglie
  • Banconote, miniassegni...
  • Cataloghi e libri
  • Accessori
  • Offerte dagli operatori
  • Centro Culturale Numismatico Milanese (Circolo) in area Annunci
  • CIRCOLO NUMISMATICO TICINESE (Circolo) in area Interessante link

Trova risultati in.....

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo Aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per....

Trovato 307 risultati

  1. Aiuto identificazione dallo stemma mi sembra Messina Grazie
  2. Marcopio

    Sicilia Info su medaglia votiva

    fa Salve a tutti!  ho trovato questa medaglia in bronzo facendo una passeggiata in spiaggia. Mi piacerebbe avere informazioni su di essa, sapere la data e capire magari a chi è intitolata. la medaglia è molto rovinata, ma su un lato si leggere con fatica “ecce agnus dei qui tollit peccata mundi” noltre c’è raffigurato un agnello rannicchiato su un altare. Credo che sotto lagnello ci sia una sede rotonda dove doveva trovarsi incastonata qualcosa. sull’altra faccia si intravede una figura a mezzo busto con aureola, credo sia un santo. Faccio appello alle competenze di voi esperti! Vi ringrazio anticipatamente!
  3. Scadenza: 7 mesi e 23 giorni

    • VENDO
    • SPL

    Oncia d'oro 1751 variante Rare riportata solo dall'Attardi senza x di REX con la C al posto della G in D.G. e le A rovesciate,perizia fotografica Moruzzi,SPL. Valuto proposte,serie. Pagamento preferito Bonifico e spedizione in assicurata €.8,00 o altro da concordare.

    € 900,00

  4. Guarda annuncio Oncia 1751 AU variante Rara Oncia d'oro 1751 variante Rare riportata solo dall'Attardi senza x di REX con la C al posto della G in D.G. e le A rovesciate,perizia fotografica Moruzzi,SPL. Valuto proposte,serie. Pagamento preferito Bonifico e spedizione in assicurata €.8,00 o altro da concordare. Inserzionista favaldar Date 13/03/2018 Prezzo € 900,00 Category Zecche italiane e Preunitarie  
  5. Salve a tutti, chiedo aiuto per classificazione e un parere sull’autenticitá, grado di conservazione e valore. Tarì in Oro Messina/Palermo - peso 1gr .
  6. Buongiorno a tutti, mi è capitato tra le mani il seguente mezzo tarì di Carlo V, al D/ + CAR * IMPERATO al R/ + • D • G • REX • SICILIE • quello che mi incuriosisce è che è stato catalogato come MIR 279 dal battitore ma la legenda non mi torna. Confrontando le monete su Numismatica Italiana, che mi sembra dettagliata per il periodo, mi pare che si possa attribuire alla seguente tipologia nella versione con aquila a destra (SPAHR 66A) https://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-C5C/1 ma se controllo la legenda mi verrebbe da assegnarla alla tipologia successiva : W-C5C/19-8 in https://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-C5C/19 Voi sapete dirmi di più? Grazie mille!
  7. MI è capitata questa monetina d'argento dall'aspetto più che vissuto e spero di aver aperto questo topic nel posto giusto. Quello che posso dire è che si tratta di Carlo VI° d'Asburgo come Imperatore del Sacro Romano e Re di Napoli (III° come Re di Sicilia) ..... se non erro. D; carol lII.d.g. (c.p.) Testa laureata con lunga capigliatura volta a destra R; rex.si (corona) et.hie (s.m.) Aquila coronata con stemma sul petto M° di zecca Simone Maurigi anno 1734 sphar 68 - MIR 538 Dovrebbe trattarsi di un tarì ha un diametro di 19 mm e pesa grammi 2,15 Ne ha passate di tutti i colori e si vede, ma ora ^______^ riposa tranquillamente in una capsula quadrum. Giuro che è l'unica moneta della mia collezione che è stata trovata (e non da me) nel classico cassetto, questo da mio zio che un giorno mi chiamò per farmi vedere una moneta di un certo carlo, ed ero convinto , visto dove abito, che si trattasse di un classico cavallo di Carlo VIII° (1495) https://numismatica-italiana.lamoneta.it/cat/W-C3C
  8. roman de la rose

    Eraclio contromarca

    Follis di Eraclio contromarcato. mi piacerebbe sapere, anche se non credo sia facile, su che follis è stato ribattuto, poi ci sono sulla destra al diritto delle lettere credo greche, non è (forse mi sbaglio) un'altra precedente contromarca? il diametro massimo della moneta è di 30 mm e il peso è grammi 22,67 ringrazio in anticipo e auguro un buon proseguimento di giornata a tutti
  9. Voglio mostrarvi questa Oncia 1751 in alta conservazione,scusate ma come al solito lo scanner fa quel che può ma non è la conservazione quello che più interessa ma due punti al dritto che credo la trasformino in una variante che fin'ora almeno io non ho visto. La D.G. che diventa D.C. e la REX in RE senza la X finale. Già conosciuta?Cosa potete dirmi? Grazie F. ps:questa foto è fatta con il cellulare.
  10. roman de la rose

    sicilia Tarì

    Ho una discreta bibliografia numismatica in merito ma non sono riuscito a classificare esattamente questo tarì. La "cosa" che mi metet un pò in crisi è quella stella a sei punte sul rovescio. ringrazio tutti per l'attenzione.
  11. palpi62

    Sicilia PALERMO 1926

    Buongiorno, posto per gli amici Siciliani, questa graziosa medaglia in argento dorato e smalti, mm. 33, grammi 12, incisore M. NELLI, coniata nel 1926 per il II° congresso nazionale di chimica pura ed applicata a PALERMO.
  12. Verymark

    Sicilia Valuta monete

    buonasera..mi sono appena iscritta al sito,avrei delle monete da far valutare..chiedo il vostro aiuto:) dato che non ne capisco nulla e prima di portarle alla numismatica volevo un altro parere.grazie mille..mostro intanto delle foto. Veronica
  13. Ho trovato una moneta in bronzo a Monforte San Giorgio (ME), qualcuno mi aiuterebbe a identificarla?
  14. daniele95

    Sicilia Scudetto Varsavia

    Salve, qualcuno sa dirmi se questa scudetto è autentico o se è una riproduzione?
  15. Legio II Italica

    Sicilia Siracusa , la bella

    Siamo in pieno periodo di ferie estive e chi ha la fortuna di passarle in Sicilia , non posso non consigliare , possibilmente con le proprie esigenze , una puntata o ancora meglio , una permanenza a Siracusa . Siracusa , oltre alle sue bellezze naturali e delle sue immediate vicinanze , e’ anche uno scrigno prezioso e ricchissimo di antichita’ che partono dall’ epoca preistorica e attraversando tutti i secoli arrivano lasciando traccia di se , fino ad oggi . Personalmente ho avuto la fortuna , pur essendo romano , di trascorrere per quasi 35 anni le ferie estive in questa bellissima Citta’ e tornando ogni volta a distanza di un anno , mai mi sono annoiato nel rivederla e di passeggiare tra le sue antichita’ ottimamente conservate e protette , nel suo bellissimo e moderno Museo archeologico , tra i suoi negozi e bancarelle con Papiri dipinti a mano ad olio ma anche semplicemente ed economicamente stampati , nel suo grandissimo , modernissimo e fantascientifico Santuario della Madonna delle lacrime ; non disdegnando naturalmente il suo splendido mare anzi e’ stato uno dei motivi , la sua cucina e il meraviglioso ed indimenticabile tramonto che si osserva dallo storico e placido Porto Grande dove attraccano i traghetti per Malta oltre ai piroscafi normali ed a quelli dei grandi magnati ; Porto che tante storie e tanti relitti di tutte le epoche storiche conserva nel suo fondale . Fare un elenco di tutte le antichita’ greche di Siracusa sarebbe lungo , cito solo le piu’ importanti e famose : il Teatro Greco il piu’ grande della Sicilia ; l’ “Orecchio di Dionisio” una immensa caverna a forma del padiglione auricolare umano , formazione rocciosa naturale che si incunea all’ interno delle antiche cave di pietra calcarea , dette “Latomie” del Paradiso , dalla cui distante zona sovrastante il tiranno Dionisio , si dice ascoltasse i discorsi dei condannati alla cava di pietra , discorsi che venivano acusticamente ampliati dalla particolare forma della caverna ; le “Latomie” dei Cappuccini ; l’ Ara di Ierone ; la Via dei Sepolcri ; il cosi’ detto "Sepolcro di Archimede" ; l’ Anfiteatro Romano il meglio conservato e il piu’ grande della Sicilia ; Piazza della Vittoria con i suoi ruderi di epoca greca , le Mura di Dionisio che difendevano tutta la immensa Citta’ antica formata da sette Citta’ o quartieri la piu’ grande di tutta la Magna Grecia e di Roma in quell’ epoca ; il Tempio di Apollo ; il Tempio di Minerva ; la famosissima Fontana Aretusa con i suoi Papiri , Fontana cantata da poeti e scrittori quali : Pindaro , Mosco , Ovidio , Virgilio , D'Annunzio , da John Milton nel Licida e da Alexander Pope nel Dunciad ; raccontata dagli storici : Timeo , Pausania , Diodoro Siculo , Strabone , Cicerone quando era Questore in Sicilia con sede a Siracusa e che ritrovo’ la vera Tomba di Archimede identificata da un cerchio e da un cilindro uniti insieme , poi persa per sempre ; il Foro Siracusano ; il cosi’ detto Ginnasio ; le Catacombe , le seconde per estensioni chilometriche dopo quelle di Roma ; il Castello di Eurialo al Belvedere , una immensa costruzione di difesa militare di epoca greca disposto verso il nord della Citta’ che ancora oggi meraviglia per la sua architettura militare di difesa che precorse i secoli ; il Tempio di Giove appena fuori Citta’ sulla via Elorina ; l’ Arsenale del Porto Piccolo dove veniva ancorata la flotta siracusana . Ci sono antichita’ di epoca bizantina come le cosi’ dette “Piscine o Bagni” ; la Chiesa di San Giovanni con le sue Catacombe , la Chiesa di Santa Lucia martire siracusana dell’ epoca di Diocleziano il cui corpo riposa “inspiegabilmente” a Venezia ; il Duomo costruito sopra ed intorno al Tempio di Minerva . Queste sono alcune delle antichita’ piu’ famose visitabili a Siracusa , ma l’ antico si “respira” anche nelle strade della Citta’ moderna che ancora non copre l’ estensione primitiva della Siracusa greca romana . Da non perdere nelle vicinanze di Siracusa una visita a Pantalica , ai Papiri naturali che si riflettono nei fiumi Ciane ed Anapo che sfociano nel Porto Grande di Siracusa , la cui leggenda narra : “ I fiumi Ciane e Anapo sono legati da una leggenda, che si ricollega al mito di Persefone e del suo rapimento ad opera di Ade. Persefone, figlia di Zeus e di Demetra, dea della vegetazione e dell’agricoltura, era intenta a cogliere fiori insieme ad alcune ninfe presso le rive del lago Pergusa (vicino ad Enna). Improvvisamente, dal suo regno sotterraneo sbucò fuori Ade, innamorato della fanciulla, che per non perdere tempo in corteggiamenti e soprattutto per evitare di chiedere la mano di Persefone al fratello Zeus, decise di rapirla. Fu la ninfa Ciane a reagire al rapimento aggrappandosi al cocchio di Ade nel tentativo disperato di trattenerlo. Il Dio incollerito, la percosse col suo scettro trasformandola in una doppia sorgente dalle acque color turchino (cyanos in Greco vuol dire appunto turchino). Il giovane Anapo, innamorato della ninfa Ciane vistosi liquefare la fidanzata, si fece mutare anch’egli nel fiume che ancor oggi, al termine del suo percorso si unisce nelle acque al Ciane, per versasi nel Porto Grande. Una seconda versione del mito riporta che Cianippo aveva fatto dei sacrifici a tutti gli dei eccetto che a Bacco, e questo dio per punirlo lo fece ubriacare in maniera tale che violentò la figlia Ciane. Ma la figlia durante il rapporto riuscì a prendergli un anello e lo consegnò alla nutrice per fargli comprendere, il giorno dopo, su chi aveva abusato. Il destino volle che dopo poco scoppiò un’epidemia di peste e consultato l’oracolo questi affermò che l’unico modo per placarlo era il sacrificio dell’uomo più cattivo della città. Ciane quindi afferrò per i capelli il padre e lo uccise con un pugnale, per poi suicidarsi essa stessa. Questo sacrificio si compì nel luogo della fonte Ciane. Così Proserpina commossa raccolse le lacrime della giovane Ciane e creò la fonte , con un Tempietto a ricordo” Non riporto nessuna foto di quanto descritto come antichita’ di Siracusa in quanto sarebbero troppe , d’ altra parte sono tutte facilmente rintracciabili in rete . Buone vacanze ovunque voi andiate
  16. Ciao a tutti ultimo acquisto per sostituire una moneta in bassa conservazione che avevo in collezione. Un bel 2 grani 1793 di Ferdinando di Borbone. Appena arriva, come al solito, analizzo, peso, misuro, fotografo, ingrandisco... insomma quello che facciamo tutti. Ma mi accorgo di una stranezza... la F di FERD non è una F ma è una P!!! Subito la confronto con la foto della mia e mi accorgo che anche su quella sembra una P. Ma la mia è brutta per cui non fa testo. Vado sul catalogo di lamoneta e mi accorgo che anche questa inizia per P. Non solo.... ma anche quelle del 1794 iniziano per P e non per F. Non sono riuscito a trovare un solo 2 grani di quelle date con FERD. Che ne pensate?
  17. Salve a tutti, sono una nuova utente e non so nemmeno se questo sia il posto giusto dove fare questa domanda. Sto lavorando su una tesina di numismatica sulla monetazione firmata di Siracusa. Per il momento ho scelto l'oro e l'argento (che mi sembra fin troppo!!). Ho visto che alcuni di voi sono veramente degli esperti in materia, pertanto mi chiedevo se potevate darmi una mano! In realtà ho alcuni dubbi. Ho dato un'occhiata al Tudeer sulle tetradracme, a Jongkees sulle decadracme di Kimon, Gallatin su quelle di Euainetos. Le date di pubblicazione sono veramente anteguerra!! Mi chiedevo se dalla data della loro pubblicazione sia uscita qualche nuova moneta da integrare ai sistemi degli studiosi precedenti. In secondo luogo ho trovato davvero strano l'articolo di Denyse Berend sulle litre in oro. Cioè, lei cita Mons. De Ciccio (che ho scansionato, se vi interessa ve lo invio), ma mette in piedi uno studio sulla sequenza dei coni totalmente diversa da quella dello studioso nostrano, tanto da individuare serie in meno rispetto al prelato (le 44 serie di 100Litrai di Berénd contro le 53 di De Ciccio), è un vero casino! Sto uscendo pazza, quale sistema dovrei utilizzare? Spero che possiate aiutarmi! Giovanna Laganà Roma
  18. Salve a tutti, sono una nuova utente e non so nemmeno se questo sia il posto giusto dove fare questa domanda. Sto lavorando su una tesina di numismatica sulla monetazione firmata di Siracusa. Per il momento ho scelto l'oro e l'argento (che mi sembra fin troppo!!). Ho visto che alcuni di voi sono veramente degli esperti in materia, pertanto mi chiedevo se potevate darmi una mano! In realtà ho alcuni dubbi. Ho dato un'occhiata al Tudeer sulle tetradracme, a Jongkees sulle decadracme di Kimon, Gallatin su quelle di Euainetos. Le date di pubblicazione sono veramente anteguerra!! Mi chiedevo se dalla data della loro pubblicazione sia uscita qualche nuova moneta da integrare ai sistemi degli studiosi precedenti. In secondo luogo ho trovato davvero strano l'articolo di Denyse Berend sulle litre in oro. Cioè, lei cita Mons. De Ciccio (che ho scansionato, se vi interessa ve lo invio), ma mette in piedi uno studio sulla sequenza dei coni totalmente diversa da quella dello studioso nostrano, tanto da individuare serie in meno rispetto al prelato (le 44 serie di 100Litrai di Berénd contro le 53 di De Ciccio), è un vero casino! Sto uscendo pazza, quale sistema dovrei utilizzare? Spero che possiate aiutarmi! Giovanna Laganà Roma
  19. Salve a tutti. Prima di chiedere il Vostro aiuto è bene cominciare dall'inizio. Qualche anno fa, durante un lavoro, mio padre trovò nei pressi di "Centuripe" la moneta che vedete in foto. È da anni che la posseggo, e finora non avevo mai fatto caso se fosse realmente una moneta o altro, perché molto ossidata. Ma ieri mi è venuto un dubbio e spulciando qua e là, non ho ancora trovato nulla. In fondo, non sono un massimo esperto in numismatica. Per questo chiedo aiuto a voi. In allegato vi sono le foto, e spero sappiate riconoscerle. Posso darvi queste informazioni: Peso - 4g Non è magnetica Ritrovata nei pressi di un sito ex Magna Grecia Possibile (credo) Litra Non so se è chiaro nella foto, ma posso riconoscere la figura di un cavallo e una testa, ma davvero non so in che periodo posizionarla o capire esattamente cos'è. Vi ringrazio anticipatamente P.S. Di seguito il LINK per le immagini, in quanto troppo pesanti per caricarle qui sul forum: Fabio
  20. Buonasera New entry in collezione. 6 tarì 1793 con una variante nella legenda del diritto, SIC invece di SICIL. La mia foto non rende bene ma vi assicuro che è molto molto bella. Decisamente superiore alla media. Che ne pensate?
  21. Buona sera a tutti voi, È da un po' che non posto nulla, ma continuo a seguire questa bellissima sezione. Stasera vorrei condividere la prima moneta Siciliana che entra in collezione, si tratta di un 4 tarì di Filippo IV del 1645. Non sono ancora "esperto" , quindi chiedo a chi ne sa qualcosa in più , un parere! Vi ringrazio, Filippo
  22. Martin_Zilli

    MB?

    Ne posseggo uno identico in condizioni SPL- tuttavia avendolo trovato a 3.50£ in una bancarella in nord Europa sono stato sopraffatto dalla tentazione e lo ho comprato 😂, comunque é sempre bello avere più esemplari della stessa moneta in condizioni diverse nella collezione per il confronto. La mia domanda é se sia in grado di raggiungere una conservazione MB nonostante quel tentato foro in alto a destra sul dritto e i bordi consumati.
  23. greengo777

    Sicilia Di bronzo di stampa/copia del

    Cari signori!Chiedo aiuto nell identificazione di stampa(stemma famiglia)E piaciuta molto la stampa e vorrei acquistare/Grazie
  24. Secondo voi questo è un Denaro o Mezzo Denaro Federico II per Messina? 82 MIR o 109 MIR ? Peso gr.0,47 Inoltre ci sono tre cerchietti "strani" uno sulla testa dell'aquila e due ai lati della X di REX che in altre monete non ho visto, a parte quello sulla testa dell'aquila. Cosa pensate? Grazie F. Se servono foto più chiare le posto.
  25. Sono nuovo sul forum ma non nuovo alla numismatica, voglio aprire questa discussione se si può. Ciao a tutti, apro questa discussione per chiedere a tutti gli iscritti se avete in collezione dei falsi denari svevi, parlo ovviamente di falsi d'epoca e non moderni. Ne ho visto io uno ultimamente (forse una contraffazione di una moneta di Manfredi) in cui manca la leggenda, e vorrei capire se ne esistono altri. A differenza dei tarì di cui esistono pubblicazioni, sui denari sono riuscito a trovare poco e nulla. Grazie a chiunque rispondere

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×