Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Search the Community

Showing results for tags 'Liguria'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • La più grande community di numismatica
  • Mondo Numismatico
    • La piazzetta del numismatico
    • Bibliografia numismatica, riviste e novita' editoriali
    • Segnalazione mostre, convegni, incontri e altro
    • Contest, concorsi e premi
  • Sezioni Riservate
    • Le prossime aste numismatiche
    • Falsi numismatici
    • Questioni legali sulla numismatica
  • Identifica le tue monete
    • Richiesta Identificazione/valutazione/autenticità
  • Monete Antiche (Fino al 700d.c.)
    • Monete Preromane
    • Monete Romane Repubblicane
    • Monete Romane Imperiali
    • Monete Romane Provinciali
    • Monete greche: Sicilia e Magna Grecia
    • Monete greche: Grecia
    • Altre monete antiche fino al medioevo
  • Monete Medioevali (dal 700 al 1500d.c.)
    • Monete Bizantine
    • Monete dei Regni Barbarici
    • Monete Medievali di Zecche Italiane
    • Altre Monete Medievali
  • Monete Moderne (dal 1500 al 1800d.c.)
    • Monete Moderne di Zecche Italiane
    • Zecche Straniere
  • Stati preunitari, Regno D'Italia e colonie e R.S.I. (1800-1945)
    • Monetazione degli Stati Preunitari (1800-1860)
    • Regno d'Italia: identificazioni, valutazioni e altro
    • Regno D'Italia: approfondimenti
  • Monete Contemporanee (dal 1800 a Oggi)
    • Repubblica (1946-2001)
    • Monete Estere
  • Euro monete
    • Monete a circolazione ordinaria di tutti i Paesi dell’Area Euro.
    • Euro Monete da collezione Italiane e delle altre Zecche Europee.
    • Altre discussioni relative alle monete in Euro
  • Rubriche speciali
    • Monete e Medaglie Pontificie
    • Monete e Medaglie delle Due Sicilie, già Regno di Napoli e Sicilia
    • Monete e Medaglie dei Savoia prima dell'unità d'Italia
    • Monete della Serenissima Repubblica di Venezia
    • Medaglistica
    • Exonumia
    • Cartamoneta e Scripofilia
  • Altre sezioni
    • Araldica
    • Storia ed archeologia
    • Altre forme di collezionismo
    • English Numismatic Forum
  • Area Tecnica
    • Tecnologie produttive
    • Conservazione, restauro e fotografia
  • Lamoneta -Piazza Affari-
    • Annunci Numismatici
  • Tutto il resto
    • Nuovi arrivati, presentazioni
    • Agorà
    • Le Proposte
    • Supporto Tecnico
  • Circolo di esempio's Discussioni
  • GRUPPO NUMISMATICO QUELLI DEL CORDUSIO ex ACQDC's Discussioni
  • Circolo Numismatico Ligure "Corrado Astengo"'s Discussioni
  • Circolo Numismatico Patavino's Discussioni
  • Centro Culturale Numismatico Milanese's Discussioni
  • Circolo Numismatico Asolano's Discussioni
  • CENTRO NUMISMATICO VALDOSTANO's SITO
  • Circolo Filatelico e Numismatico Massese's Discussioni

Calendars

  • Cultural Events
  • Eventi Commerciali
  • Eventi Misti
  • Eventi Lamoneta.it
  • Aste
  • Circolo di esempio's Calendario
  • GRUPPO NUMISMATICO QUELLI DEL CORDUSIO ex ACQDC's Eventi
  • Circolo Numismatico Ligure "Corrado Astengo"'s Eventi
  • Circolo Numismatico Patavino's Eventi
  • Centro Culturale Numismatico Milanese's Eventi
  • Circolo Culturale Castellani's La zecca di Fano
  • CENTRO NUMISMATICO VALDOSTANO's Collezionare.......non solo monete
  • Associazione Circolo "Tempo Libero"'s Eventi
  • Circolo Filatelico e Numismatico Massese's Eventi

Categories

  • Articoli
    • Manuali
    • Portale
  • Pages
  • Miscellaneous
    • Databases
    • Templates
    • Media

Product Groups

  • Editoria
  • Promozioni
  • Donazioni

Categories

  • Libri
    • Monete Antiche
    • Monete Medioevali
    • Monete Moderne
    • Monete Contemporanee
    • Monete Estere
    • Medaglistica e sfragistica
    • Numismatica Generale
  • Riviste e Articoli
    • Rivista Italiana di Numismatica
  • Decreti e Normative
  • Circolo di esempio's Documenti
  • GRUPPO NUMISMATICO QUELLI DEL CORDUSIO ex ACQDC's File
  • Circolo Numismatico Patavino's File
  • Circolo Numismatico Patavino's File 2
  • Cercle Numismatique Liegeois's File
  • CIRCOLO NUMISMATICO TICINESE's VERNICE- MOSTRA
  • Circolo Numismatico Asolano's Documenti dal circolo

Collections

  • Domande di interesse generale
  • Contenuti del forum
  • Messaggi
  • Allegati e Immagini
  • Registrazioni e Cancellazioni
  • Numismatica in generale
  • Monetazione Antica
  • Monetazione medioevale
  • Monetazione degli Stati italiani preunitari
  • Monetazione del Regno d'Italia
  • Monetazione in lire della Repubblica Italiana
  • Monetazione mondiale moderna
  • Monetazione mondiale contemporanea
  • Monetazione in Euro

Marker Groups

  • Members
  • Operatori Numismatici

Categories

  • Monete Italiane
    • Zecche italiane e Preunitarie
    • Regno D'Italia
    • Repubblica Italiana (Lire)
  • Eur
  • Monete mondiali
  • Gettoni
  • Medaglie
  • Banconote, miniassegni...
  • Cataloghi e libri
  • Accessori
  • Offerte dagli operatori
  • Centro Culturale Numismatico Milanese's Annunci
  • CIRCOLO NUMISMATICO TICINESE's Interessante link

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Found 231 results

  1. Carissimi tutti Con piacere vi posto l'ultimo pezzo entrato in collezione : come da titolo si tratta di un soldino del 1577. Moneta comune ma difficile da trovare in buona conservazione
  2. Buonasera a tutti, moneta che non si vede troppo spesso.. vorrei chiedervi conferma della sigla: mi sembra di leggere BR ma vorrei cortesemente la vostra conferma. Grazie! Dritto: + DVX •ET •GVBER •RP •G Castello tra due rosette, cerchio perlinato. Rovescio: + CONRAD' •REX •RO •(sigla). Croce in cerchio perlinato
  3. Carissimi tutti, Quest'oggi volevo mostrarvi una delle ultime monete entrate in collezione e della sua storia. Premetto fin da subito che non vuole essere una sotra di autocelebrazione bensì la dimostrazione che uno studio approfondito paga anche quando meno te lo aspetti... Tutto parte dalla consuenta analisi dei vari cataloghi delle recenti e numerose aste: partendo dal lotto numero 1 fino all' ultimo. Ad un certo punto mi soffermo sul seguente lotto Descrizione: Zecche Italiane VARIE - Ferrara, L'Aquila, Firenze, Genova, Gorizia, Venezia, Roma (2) Lotto di 8 monete La descrizione risulta piuttosto basica così come l'immagine permette solamente di vedere un lato delle monete proposte ... basta per farmi notare quel tondello sulla destra di ridotte dimensioni su cui compare una raffigurazione della Madonna col Bambino di chiara origine genovese. Ad una prima occhiata la moneta sembrerebbe un classico e comunissimo 8 denari delle prime tipologia ( per un' idea https://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-GE31/40 ) tuttavia dopo uno sguardo più attento noto la presenza di due stelle e di una lettera E a destra del Bambino: una caratteristica che stona con le varie tipologie da 8 denari, ma che invece potrebbe ben sposarsi con la legenda di un altro e ben più raro nominale genovese: il denaro minuto del I tipo con la Madonna. Decido così di rischiare e fare un' offerta per questo lotto e ( dato che la sorte aiuta gli audaci ) riesco ad aggiudicarmelo alla base . Quest'oggi tornato dalle vacanze vado in posta a ritirare il pacco nel frattempo arrivato ed una volta aperto noto con grande piacere che le mie supposizioni erano corrette eccola: https://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-GE31/43 Denaro Minuto del I tipo coniato probabilmente nei primi anni dopo la nomina delle Vergine a regina di Genova e conseguente introduzione della monetazione con la Madonna al dritto (1637) Si tratta di una tipologia molto rara , a mio avviso R3/R4 , tanto da mancare nella quasi totalità delle collezione specializzate come quella della fondazione Carige o delle varie passate in asta ( Fasciolo, NAC 117, Rinaldo, Gadoury 2013, Varesi 42 etc... ) Personalmente oltre a quello raffigurato sul catalogo online del forum sono riuscito a censirne solamente altri 2 esemplari.
  4. Ciao a tutti 96 lire Genova 1814 Oro. La moneta nel video è l'ultima entrata nella mia collezione. Il video è consigliato e inquadra la moneta in termini di iconografia, storia, conservazione, ecc... Aggiungo foto
  5. Buonasera, scrivo per avere un vostro parere su questo grosso genovese da 12 che ho preso di recente. Proviene da un'importante collezione di monete genovesi esitata da Gadoury nel 2013. Nella discussione relativa a quell'asta, alcuni utenti segnalarono la presenza di esemplari di dubbia autenticità, senza però specificare (per non turbare l'asta in corso) a quali lotti si riferissero. Ora mi chiedo se questo fosse uno di quelli. In realtà, per quel poco che ho imparato osservando questo genere di monete, non vedo nessun elemento che mi faccia dubitare, eppure complessivamente c'è qualcosa che non mi torna... Il peso è 2.80 g. Grazie in anticipo Paolo
  6. Ciao Al Cordusio spesso si trovano monete interessanti, in un caso anche monete rare. Soddisfatto
  7. Salve a tutti, allego con piacere questo mio ultimo acquisto. Si tratta, come da titolo, di una "madonnina" genovese (1 lira). La casa d'aste l'ha data addirittura come FDC. Presenti i soliti problemi di impressione dei rilievi sul tondello tipici di tutta la serie. L'ho presa perché priva invece di altri problemi, come tondello troppo stretto (con conseguente coniatura fuori da esso di parte della legenda) e fratture. Inoltre ben centrata, con tondello regolare e perlinatura ben presente. In genere il tipo "madonnina" si trova sempre piuttosto in pessime condizioni, ma questa mi pare diversa! Ogni commento sarà ben accetto
  8. Ciao, A molti lo ho mostrato dal vivo è un grosso piuttosto ben conservato. Nel campo F M ai lati del castello, in leggenda la scritta Mediolanum. Il peso è 3,14 grammi. Moneta è circa Rara1. Si tratta di un grosso di Filippo Maria Visconti siamo tra il 1421 e il 1435. Questo è una delle due tipologie di grosso di Filippo Maria Visconti l'altro con lo stemma sopra il castello è più bello ma è circa Raro3. Il 1400 è per Genova il periodo delle dominazioni straniere Milano e i Francesi si sono alternati al potere.
  9. Buonasera, piccola moneta in argento in buona conservazione con una patina riposata della prima metà del 1500. Leggenda dedicata alla repubblica di Genova e a Corrado II imperatore del sacro romano impero croce e porta della città. Ai lati della porta due rosette. Almeno NC
  10. Salve a tutti, posto con piacere questo mio ultimo acquisto, chiedendo pareri generali, anche sullo stato di conservazione, che non mi sembra male: 1 Lira 1794 con San Giovanni Battista (nuovo conio), Genova Grazie a tutti
  11. salve, nuovo da queste parti.. vorrei sapere se questa moneta ha un qualche valore numismatico al di fuori del peso dell'oro, e secondo voi che grado di conservazione possiede.. ho notato (occhio inesperto) che la E di EOS è completamente fuori linea confrontata con altre immagini pescate su web, non so se potrebbe essere un dettaglio con rilevanza..
  12. Salve a tutti, sto meditando l'acquisto di questo pezzo, mi piacerebbe un vostro consiglio per quanto riguarda conservazione e prezzo che lo paghereste. Tra le genovesi è la prima volta che affronto la monetazione di questo tipo e non la conosco molto. Ha un po' di usura ma uniforme, nel complesso è centrata e regolare. Devo dire che mi piace molto, ma mi farebbero comodo i vostri pareri Grazie molte!!
  13. Salve a tutti, come tutti i collezionisti di monete genovesi ho, tra la bibliografia, anche il MIR Piemonte-Sardegna-Liguria-Isola di Corsica. In merito alla monetazione genovese vedo delle discrepanze notevoli, in merito ai gradi di rarità assegnati, con altri cataloghi. Sul Manzoni ad esempio (che in più assegna gradi diversi di rarità in base all'anno di coniazione) vi sono riportate indicazioni sulla rarità generalmente molto più generose. Molte monete indicate sul MIR come NC sul Manzoni risultano R o R2, moltissime C sono R e così via. Non si tratta di differenze così irrisorie. Vi sono poi alcuni casi in cui monete indicate come C da entrambi sono decisamente più difficili da reperire. Ne è un esempio lo scudo col castello, che mi pare riduttivo indicare come C. Al di là di una osservazione attenta e costante del mercato (che richiede molto tempo) o tentativi di crearsi una propria statistica (che sia essa matematica o "a naso"), voi quale riferimento bibliografico utilizzate per i gradi di rarità? Grazie a chi mi vorrà aiutare
  14. Ciao, L'ultima arrivata... Periodo dei dogi biennali 1528 - 1797. Con i suoi 76,65 grammi fa parte della serie di monete di ostentazione che meglio di tante parole descrive il prestigio della zecca genovese al tempo. Alcune note: Dal 1541 sulle monete in oro di Genova e dal 1554 su quelle in argento compare la data. In questo caso 1693. Altresì, sempre in leggenda compaiono in quel periodo le iniziali dello zecchiere. Nel nostro caso ITC (Io. Thomas Caminata). Nel campo, la vergine sulle nubi cinge il bambino in grembo e lo scettro. Sopra, due angeli che reggono una corona di stelle. Al rovescio croce ornata con quattro teste di angelo. La bellezza iconografica raggiunge livelli molto alti.
  15. Time Left: 1 month and 14 days

    • FOR SALE
    • NEW

    L'opera, realizzata e curata da parte del circolo numismatico "Corrado Astengo", costituisce il Corpus degli articoli scritti dall'illustre numismatico Giovanni Pesce fra il 1941 ed il 1991. L'argomento prevalente degli articoli è la monetazione ligure, sebbene vi siano anche articoli inerenti altre monetazioni italiane o medaglistiche. Testo venduto per conto del circolo numismatico C.Astengo

    30.00 EUR

    Genova, Liguria - IT

  16. Salve a tutti, apro questa discussione per indagare la tematica della rarità delle monete Savonesi. Mi è capitato di leggere sul forum come la rarità di tali monete sia stata alquanto sovrastimata. Facendo un esempio, attualmente di una mezza petachina savonese indicata come R5 dal MIR ci sono in vendita online (negozi) ben 3 esemplari identici, uno indicato come R2, un'altro come R3 e un terzo come R5. Mi trovo un po' confuso in merito a quali monete considerare effettivamente così rare e quali no in quanto, sfogliando il MIR, sembrano quasi tutte attestarsi su rarità pazzesche ma la loro reperibilità pare diversa. Cosa ne pensate? Esiste qualche altro volume che fornisca rarità più attendibili? ( o sono io che mi sbaglio?) Grazie
  17. Salve a tutti, scrivo questo post per cercare di fare un po' di chiarezza a me stesso tra i sottomultipli dello scudo per Genova. Tutto nasce dall'aver incontrato un sottomultiplo dello scudo con la madonna che presenta queste caratteristiche: anno: 1682 peso: 13,1 grammi diametro: 35-36 mm Prendendo come punto di riferimento il diametro la moneta potrebbe essere sia 1/2 scudo stretto (che ha diametro 35-37), sia 1/4 di scudo largo (che ha diametro intorno al 36), come sappiamo queste due tipologie sono state battute usando gli stessi punzoni su tondini di spessore diverso. Il primo dovrebbe avere un peso intorno ai 16-20 grammi, il secondo intorno agli 8,5-9 grammi. Ma nel caso che ho riportato sopra il peso è di 13,1 grammi, quindi potrebbe essere 1/4 di scudo abbondante (circa 4 grammi in più del limite superiore) oppure 1/2 scudo carente (circa 3 grammi in meno del limite inferiore). Ad ogni modo circa a metà. In casi come questo come vi comportereste per capire a quale sottomultiplo appartiene il pezzo? Ringrazio tutti per le risposte
  18. Buongiorno a tutti! Sto cercando info in merito a questa medaglia raffigurante il Regio Incrociatore Zara, una nave con una triste storia. Sicuramente è autentica ma mi domandavo quanto fosse rara e in quale occasione venisse assegnata. Vi ringrazio già per tutte le info che saprete darmi.
  19. Ciao, Soldino Doge XIX Tommaso di Campofregoso. Lunardi 66 Mie condiderazioni: bella la patina e il TC ai lati del castello per queste ragioni la metterò tra le monete di genova più belle e preziose di dimensioni ridotte che possiedo che sono principalmente grossi. Singolare la C in leggenda (T D C) ha avuto una cattiva battitura. La moneta è leggermente convessa o concava forse per le sue dimensioni ridotte. Dal doge V adorno, i dogi di genova sono venuti da queste famiglie Campofregoso e adorno. Il doge Tomaso di Campofregoso, doge XIX è stato anche doge XXI ci volle Andrea Doria nel 1521 alleatosi con la Spagna a cambiare registro. Va detto infatti che i Campofregoso e gli Adorno erano molto litigiosi è per gestirsi il potere chiamavano a protettorato i signori di Milano e o i francesi. Seppur florida economicamente la forma di governo a vita non andava molto bene per Genova e nel 1528 si passò ad un incarico biennale al doge. Legenda T.D.C. DVX. IANVEN . XVIII CONRADVS REX ROMANOR Marco P.s si ringrazia @Alessioildoge
  20. ciao a tutti, ho acquistato su ebay un bel 10 soldi 1792 vicino allo spl (ha una buona argenatura), lo allego buona giornata
  21. Mi farebbe piacere ricevere dei commenti di ogni genere su questa moneta, in modo da valutarne bene l'acquisto. Grazie
  22. Buongiorno, son entrato in possesso di questa bella monetona Genovese...l'ho presa di impulso con uno scambio perchè mi è subito piaciuto il modulo e la patina riposata che ha. molto all'incirca su che cifre siamo per questo esemplare? son andato molto a intuito...son stato sul bb/spl (sbaglio?) di conservazione.... giusto per capire se ho comprato bene o male ringrazio tutti in anticipo marco
  23. Blackrunner86

    Liguria 96 Lire 1793

    Volevo mostrarvi questo nuovo arrivo, regalo di compleanno in anticipo.... 😊😊 Devo ringraziare i miei genitori che l'hanno trovata da un rigattiere a San Marino (pagata fra l'altro mooolto bene).
  24. recente acquisto: Luigi XII (1499 -1507 ) Genova Testone o Lira I tipo Sigla di zecchiere: I C ex collezione Bernard Poindessault (1935-2014), ex Burgan Numismatique 25 / 05 / 2018 lot 34. Peso: 8.2 grammi Purtroppo, come si vede dal peso, è stato un po' tosato. Presenta,tuttavia, una bella patina scura da antica collezione e per il prezzo pagato mi ritengo più che soddisfatto.
  25. Salve a tutti, Apro questa discussione per mostrarvi l'ultimo pezzo entrato in collezione che mi sono voluto regalare per il mio compleanno. Si tratta di un grosso genovese attribuibile dal numerale ad Antoniotto Adorno. Moneta abbastanza rara che difficilmente appare sul mercato numismatico. Sebbene leggermente decentrata al rovescio , oltre ad essere di ottimo peso ( 3 grammi precisi ) presenta una piacevole patina scura da antica collezione. Ed infatti trattasi dell'esemplare ex collezione Ercole Gnecchi, esitato all'asta Ratto del 1914, lotto 1513.

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.