Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Search the Community

Showing results for tags 'siracusa'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • La più grande community di numismatica
  • Mondo Numismatico
    • La piazzetta del numismatico
    • Bibliografia numismatica, riviste e novita' editoriali
    • Segnalazione mostre, convegni, incontri e altro
    • Contest, concorsi e premi
  • Sezioni Riservate
    • Le prossime aste numismatiche
    • Falsi numismatici
    • Questioni legali sulla numismatica
  • Identifica le tue monete
    • Richiesta Identificazione/valutazione/autenticità
  • Monete Antiche (Fino al 700d.c.)
    • Monete Preromane
    • Monete Romane Repubblicane
    • Monete Romane Imperiali
    • Monete Romane Provinciali
    • Monete greche: Sicilia e Magna Grecia
    • Monete greche: Grecia
    • Altre monete antiche fino al medioevo
  • Monete Medioevali (dal 700 al 1500d.c.)
    • Monete Bizantine
    • Monete dei Regni Barbarici
    • Monete Medievali di Zecche Italiane
    • Altre Monete Medievali
  • Monete Moderne (dal 1500 al 1800d.c.)
    • Monete Moderne di Zecche Italiane
    • Zecche Straniere
  • Stati preunitari, Regno D'Italia e colonie e R.S.I. (1800-1945)
    • Monetazione degli Stati Preunitari (1800-1860)
    • Regno d'Italia: identificazioni, valutazioni e altro
    • Regno D'Italia: approfondimenti
  • Monete Contemporanee (dal 1800 a Oggi)
    • Repubblica (1946-2001)
    • Monete Estere
  • Euro monete
    • Monete a circolazione ordinaria di tutti i Paesi dell’Area Euro.
    • Euro Monete da collezione Italiane e delle altre Zecche Europee.
    • Altre discussioni relative alle monete in Euro
  • Rubriche speciali
    • Monete e Medaglie Pontificie
    • Monete e Medaglie delle Due Sicilie, già Regno di Napoli e Sicilia
    • Monete e Medaglie dei Savoia prima dell'unità d'Italia
    • Monete della Serenissima Repubblica di Venezia
    • Medaglistica
    • Exonumia
    • Cartamoneta e Scripofilia
  • Altre sezioni
    • Araldica
    • Storia ed archeologia
    • Altre forme di collezionismo
    • English Numismatic Forum
  • Area Tecnica
    • Tecnologie produttive
    • Conservazione, restauro e fotografia
  • Lamoneta -Piazza Affari-
    • Annunci Numismatici
  • Tutto il resto
    • Nuovi arrivati, presentazioni
    • Agorà
    • Le Proposte
    • Supporto Tecnico
  • Circolo di esempio's Discussioni
  • GRUPPO NUMISMATICO QUELLI DEL CORDUSIO ex ACQDC's Discussioni
  • Circolo Numismatico Ligure "Corrado Astengo"'s Discussioni
  • Circolo Numismatico Patavino's Discussioni
  • Centro Culturale Numismatico Milanese's Discussioni
  • Circolo Numismatico Asolano's Discussioni
  • CENTRO NUMISMATICO VALDOSTANO's SITO
  • Circolo Filatelico e Numismatico Massese's Discussioni

Calendars

  • Cultural Events
  • Eventi Commerciali
  • Eventi Misti
  • Eventi Lamoneta.it
  • Aste
  • Circolo di esempio's Calendario
  • GRUPPO NUMISMATICO QUELLI DEL CORDUSIO ex ACQDC's Eventi
  • Circolo Numismatico Ligure "Corrado Astengo"'s Eventi
  • Circolo Numismatico Patavino's Eventi
  • Centro Culturale Numismatico Milanese's Eventi
  • Circolo Culturale Castellani's La zecca di Fano
  • CENTRO NUMISMATICO VALDOSTANO's Collezionare.......non solo monete
  • Associazione Circolo "Tempo Libero"'s Eventi
  • Circolo Filatelico e Numismatico Massese's Eventi

Categories

  • Articoli
    • Manuali
    • Portale
  • Pages
  • Miscellaneous
    • Databases
    • Templates
    • Media

Product Groups

  • Editoria
  • Promozioni
  • Donazioni

Categories

  • Libri
    • Monete Antiche
    • Monete Medioevali
    • Monete Moderne
    • Monete Contemporanee
    • Monete Estere
    • Medaglistica e sfragistica
    • Numismatica Generale
  • Riviste e Articoli
    • Rivista Italiana di Numismatica
  • Decreti e Normative
  • Circolo di esempio's Documenti
  • GRUPPO NUMISMATICO QUELLI DEL CORDUSIO ex ACQDC's File
  • Circolo Numismatico Patavino's File
  • Circolo Numismatico Patavino's File 2
  • Cercle Numismatique Liegeois's File
  • CIRCOLO NUMISMATICO TICINESE's VERNICE- MOSTRA
  • Circolo Numismatico Asolano's Documenti dal circolo

Collections

  • Domande di interesse generale
  • Contenuti del forum
  • Messaggi
  • Allegati e Immagini
  • Registrazioni e Cancellazioni
  • Numismatica in generale
  • Monetazione Antica
  • Monetazione medioevale
  • Monetazione degli Stati italiani preunitari
  • Monetazione del Regno d'Italia
  • Monetazione in lire della Repubblica Italiana
  • Monetazione mondiale moderna
  • Monetazione mondiale contemporanea
  • Monetazione in Euro

Marker Groups

  • Members
  • Operatori Numismatici

Categories

  • Monete Italiane
    • Zecche italiane e Preunitarie
    • Regno D'Italia
    • Repubblica Italiana (Lire)
  • Eur
  • Monete mondiali
  • Gettoni
  • Medaglie
  • Banconote, miniassegni...
  • Cataloghi e libri
  • Accessori
  • Offerte dagli operatori
  • Centro Culturale Numismatico Milanese's Annunci
  • CIRCOLO NUMISMATICO TICINESE's Interessante link

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Found 16 results

  1. Legio II Italica

    Sicilia Un alleato fedelissimo

    Molto raramente e' successo nella storia passata e recente che un alleato per cosi' dire “minore” , come importanza socio militare , rispetto ad un popolo per cosi' dire piu' “grande” per gli stessi motivi , rimanesse a questo fedele per oltre mezzo secolo sia nei momenti raramente felici e questo sarebbe la normalita' , sia nei momenti molto difficili direi tragici per l' alleato grande e qui risiede maggiormente la particolarita' e la fede incrollabile nel patto stipulato tra amici e alleati , quando la sorte avversa indurrebbe l' alleato piu' piccolo ad abbandonare quello in grande difficolta' ; forse da questa incrollabile alleanza senza se e senza ma , nacque forse il detto che dice : "i veri amici" , alleati nel nostro caso , "si vedono nei momenti difficili" . E' questa la storia dell' alleanza fedele di Gerone II o Ierone II , Re di Siracusa , nei confronti del popolo romano durata mezzo secolo . Tutti i piu' famosi scrittori dell' antichita' celebrarono Ierone II : Polibio , Tito Livio , Diodoro Siculo , Appiano ed altri piu' lontani nel tempo rispetto ai fatti . Questa famosa alleanza che si rivelo' utilissima per i Romani duro' circa 50 anni , anni carichi di tragici eventi specialmente quelli avvenuti nel corso della seconda guerra punica quando tutto sembrava perduto per Roma ; l' alleanza tra Ierone II e Roma inizio' nel 264/3 a.C. e duro' incrollabile fino alla morte del Re siracusano avvenuta nel 215 a.C. I Romani all' inizio della prima guerra punica elessero Consoli Manio Otacilio Crasso e Manio Valerio Massimo Messalla e li inviarono con quattro Legioni in Sicilia . All'arrivo dei Consoli avvenne una breve battaglia presso Messina , fu piu' una scaramuccia che una battaglia vera e propria tra i Romani e i Siracusani di Ierone II , il quale comunque rimase sconfitto e notata la perfetta organizzazione militare dei Romani preferi per il momento ritirarsi nel suo piccolo regno ; numerose città siciliane passarono ai Romani convincendo Ierone II che le prospettive di una vittoria romana erano assai maggiori di quelle cartaginesi ; convinto dai fatti e dai consigli , Ierone inviò diversi messaggeri al campo romano con proposte di pace ed alleanza che i Romani , dopo alcune discussioni , accettarono . Con tale alleanza il tiranno siracusano mantenne il possesso dell' intera Sicilia sud orientale fino a Taormina ma in cambio fu costretto a pagare una grande somma di denaro e a liberare i prigionieri di guerra . Questi in breve gli antefatti che portarono all' alleanza tra Roma e Siracusa . Qualche anno dopo la stipula dell' alleanza Ierone II nel 237 a.C. si reco' a Roma “per assistere ai giochi” e in dono al popolo romano porto' con se 200.000 modii di grano siciliano . Nel frattempo Ierone intervenne nel corso della guerra in Sicilia tra Romani e Cartaginesi , in aiuto dei Romani: , infatti nel 262 a.C. fornì considerevoli quantitativi di viveri ai Consoli romani che erano impegnati nell' assedio di Agrigento insieme a macchine d' assedio nel corso della presa di Camarina ed infine nel 252 a.C. , armò una flotta e la inviò al Console Aurelio Cotta . In virtù di tali aiuti , i Romani ricompensarono Ierone : nel 248 a.C. quando fu rinnovato il trattato di alleanza tra Roma e Siracusa , il Senato romano rinunciò ad ogni richiesta di tributo dai Siracusani e incluse Ierone tra gli alleati piu' fidati , inoltre nel 241 a.C. , quando fu stipulato il trattato di pace con Cartagine , i Romani imposero ai cartaginesi l' onere di non arrecare guerra né a Siracusa né ai suoi alleati . Negli anni che seguirono la fine della prima guerra punica , Ierone preoccupato dall' espansionismo cartaginese in Spagna , rafforzò i legami con Roma mediante una visita personale a Roma , quella del 237 , ed inviò aiuti militari e frumento per l' esercito romano quando i Romani furono impegnati nella conquista della Gallia Cisalpina e terminata la guerra , i Romani per riconoscenza dell' aiuto ricevuto da Ierone gli inviarono doni preziosi in oro tolti ai Galli , che Ierone fece appendere nell' Olympium di Siracusa . Gia' la stessa cosa era avvenuta anche dopo la guerra illirica del 228 . Ma la magnanimita' e la fede nell' alleanza , Ierone la manifesto' particolarmente nel corso della seconda guerra punica quando molti alleati dei Romani , anche italici , abbandonarono Roma per passare ai Cartaginesi , Ierone invece rimase saldo anche quando Roma sembrava cadere sotto i colpi mortali di Annibale , offrì infatti una flotta al console Tito Sempronio Longo e quando seppe della sconfitta al Trebbia , inviò di rinforzo ai romani 500 arcieri Cretesi e 1.000 peltasti ; sostenne Roma anche in seguito alla battaglia del lago Trasimeno e a quella tremenda di Canne , tra l' altro inviò al Senato una statua in oro della Vittoria , come buon auspicio che in effetti in seguito si verifico' . Tito Livio racconta che il propretore Tito Otacilio Crasso dopo aver segnalato a Roma che ai soldati e alla flotta non era stato ancora pagato il soldo , Roma ottenne ancora una volta l' aiuto da Ierone , il quale donò loro il denaro necessario e una scorta di grano per sei mesi . Nel 216 a.C., morì il figlio di Ierone , Gelone ; il Re invece si spense l' anno seguente all' età di 90 anni raccomandandosi di mantenere sempre viva l' amicizia con i Romani , ma cosi' non avvenne e Geronimo sciolse l' alleanza con Roma e la stipulo' con Cartagine . Fu una pessima scelta per Siracusa In foto una moneta dell' epoca di Ierone II ed una della moglie Filistide
  2. DE GREGE EPICURI Bronzo pesante 5,5 g. e di 21-22 mm. Al rovescio, il consueto fascio di fulmini, e la scritta ΑΓΑΘΟΚΛΕΟΣ ΒΑΣΙΛΕΟΣ. Ma al D, oltre ad una banale consunzione, mi sembra ci siano due profondi graffi a croce, che mi paiono volontari e forse hanno il senso di uno sfregio. Ma perchè sfregiare Artemide, che con Agatocle non c'entrava nulla? O ci sono altre spiegazioni?
  3. Follis di Costante II° - terzo periodo, zecca di Siracusa. anno tra il 659 e il 668. Diritto; Costante II con barba lunga e grandi baffi e Costantino imberbe entrambi coronati, in piedi e frontali. Rovescio; al centro numerale M sormontato dal monogramma, ai lati Eraclio e Tiberio in piedi coronati e in tunica in esergo la sigla scl (sicil) diametro 23 mm peso grammi5,,40
  4. Non so se e' vera aspetto vostri pareri grazie
  5. Straccaletto

    Eredità

    Come devo muovermi avendo ereditato delle monete romane, greche e altre nel mondo della numismatica, non essendo un collezionista posso vendere le stesse con un autocertificazione? allego alcune di queste monete. Grazie per i vostri suggerimenti, Enrico 01.pdf 02.pdf 03.pdf 04.pdf 05.pdf
  6. Salve a tutti, sono una nuova utente e non so nemmeno se questo sia il posto giusto dove fare questa domanda. Sto lavorando su una tesina di numismatica sulla monetazione firmata di Siracusa. Per il momento ho scelto l'oro e l'argento (che mi sembra fin troppo!!). Ho visto che alcuni di voi sono veramente degli esperti in materia, pertanto mi chiedevo se potevate darmi una mano! In realtà ho alcuni dubbi. Ho dato un'occhiata al Tudeer sulle tetradracme, a Jongkees sulle decadracme di Kimon, Gallatin su quelle di Euainetos. Le date di pubblicazione sono veramente anteguerra!! Mi chiedevo se dalla data della loro pubblicazione sia uscita qualche nuova moneta da integrare ai sistemi degli studiosi precedenti. In secondo luogo ho trovato davvero strano l'articolo di Denyse Berend sulle litre in oro. Cioè, lei cita Mons. De Ciccio (che ho scansionato, se vi interessa ve lo invio), ma mette in piedi uno studio sulla sequenza dei coni totalmente diversa da quella dello studioso nostrano, tanto da individuare serie in meno rispetto al prelato (le 44 serie di 100Litrai di Berénd contro le 53 di De Ciccio), è un vero casino! Sto uscendo pazza, quale sistema dovrei utilizzare? Spero che possiate aiutarmi! Giovanna Laganà Roma
  7. Salve a tutti, sono una nuova utente e non so nemmeno se questo sia il posto giusto dove fare questa domanda. Sto lavorando su una tesina di numismatica sulla monetazione firmata di Siracusa. Per il momento ho scelto l'oro e l'argento (che mi sembra fin troppo!!). Ho visto che alcuni di voi sono veramente degli esperti in materia, pertanto mi chiedevo se potevate darmi una mano! In realtà ho alcuni dubbi. Ho dato un'occhiata al Tudeer sulle tetradracme, a Jongkees sulle decadracme di Kimon, Gallatin su quelle di Euainetos. Le date di pubblicazione sono veramente anteguerra!! Mi chiedevo se dalla data della loro pubblicazione sia uscita qualche nuova moneta da integrare ai sistemi degli studiosi precedenti. In secondo luogo ho trovato davvero strano l'articolo di Denyse Berend sulle litre in oro. Cioè, lei cita Mons. De Ciccio (che ho scansionato, se vi interessa ve lo invio), ma mette in piedi uno studio sulla sequenza dei coni totalmente diversa da quella dello studioso nostrano, tanto da individuare serie in meno rispetto al prelato (le 44 serie di 100Litrai di Berénd contro le 53 di De Ciccio), è un vero casino! Sto uscendo pazza, quale sistema dovrei utilizzare? Spero che possiate aiutarmi! Giovanna Laganà Roma
  8. Buongiorno, questo bronzo siracusano di Gerone II, vi sembra autentico? Un saluto a tutti. Gianfranco Peso: 13,9 g diametro: 25 mm circa
  9. Innanzitutto, buongiorno a tutti e buon anno! Sono un collezionista relativamente nuovo alla monetazione greca antica - circa un anno. Volevo sottoporvi i miei due ultimi acquisti per valutarne l'autenticità. Entrambi sono stati acquistati su Vcoins.com, uno dalla Svizzera, l'altro dagli Stati Uniti (dove risiedo). Entrambi i venditori hanno ottime referenze, ma entrambe le monete hanno un pedigree lacunoso (per non dire inesistente). Sapreste anche indicarmi, se possibile, tutto il materiale utile (online o cartaceo) per individuare copie/contraffazioni, conii moderni? Grazie mille! Al Syracuse, Sicily; AR Tetradrachm Second Democracy Minted 466-405 BC. AR tetradrachm (23mm, 17.05g) Charioteer driving quadriga right; above, Nike flying right, crowning horses; in exergue, ketos right / Diademed head of Arethusa right; four dolphins around. Boehringer series XVIb, 564 (V285/R379) Syracuse, 2nd Democracy 466-405 BC. AR Tetradrachm (25 mm, 17.02 g), c. 440-430 BC. Obv. Charioteer driving fast quadriga left; above, Nike flying right, crowning charioteer; in exergue, ketos left. Rev. ΣYPAKOΣION, diademed head of Arethusa right; four dolphins around. Boehringer 604.
  10. Salve ragazzi. Vorrei acquistare questa moneta di Siracusa, mi piacerebbe conoscere valore e autenticità dato che la moneta risulta un pò danneggiata: Sono super attratto dal dettaglio del retro! attendo vostre e vi lascio i dettagli: fronte: testa di Artemide rovescio: raff. di un polpo diametro: 11mm peso: 0.62g grazie mille! Gasp.
  11. Salve a tutti, sono nuovo del forum, volevo chiedervi, visto lo spessore degli utenti che frequentano questo sito se qualcuno poteva aiutarmi a capire che moneta è questa, io non sono un esperto ma colleziono monete di tutto il mondo e trovandomi ad un mercatino ho visto questa moneta per poi acquistarla ma non riesco a trovare figure recensioni, notizie o quant'altro in merito,siccome sono affascinato da questa tipologia di monete volevo sapere se potevate aiutarmi.La moneta in oggetto e in argento, pesa circa 40/42 grammi ha un diametro di 26mm ed uno spessore di circa 4mm.Ho letto da vecchie discussioni che qualcuno e veramente esperto in merito, mi aiutate?
  12. Carissimi, torno dal convegno di Catania con questo acquisto, quasi regalatomi dal venditore come omaggio per le altre compere. Io l'ho identificato come un follis di Leonzio, catlogata come spahr 239. Purtroppo non ho altri cataloghi di bizantine.
  13. Salve ragazzi, volevo sapere cosa ne pensavate di questa nuova cronologia, allego immagine. Va da Sosion-Eumenos a Phrygillos-Euth. doc2.pdf
  14. Buongiorno a tutti. Curiosando in un cofanetto che mi ha lasciato mio nonno mi sono imbattuto su alcune monete antiche, ed in particolare mi ha colpito quella che sembra essere, dalle ricerche che ho potuto fare, un decadramma di siracusa. Da quel poco che ho potuto capire si tratta di una oggetto che seppur non particolarmente raro può comunque raggiungere quotazioni di rispetto, chiaramente a seconda dello stato di conservazione e del periodo di riferimento. Non avendo alcuna competenza in materia, e potendosi anche trattare di un falso (so ben poco della storia di questa moneta), vi chiedo un parere tecnico. La moneta ha un diametro di 3,3cm/3cm ed un peso di trenta grammi e qualcosa (non ho una bilancia di precisione). In allegato foto fronte e retro. Vi ringrazio in anticipo. Luca
  15. Salve a tutti, sono un nuovo utente del forum! È da oltre un mese che sto cercando di capire l'effettiva storia e il valore di un mio ritrovamento, ma ho avuto poco riscontro in merito. Credo di aver tra le mani un decadramma siracusano. Monete similari sono state vendute a cifre importanti. Oltre alle foto che vi allegherò, vi posso dare qualche dettaglio in più in merito. Zona del ritrovamento: Iraq, deserto di Samawah Dimensione: altezza 3,0 cm; larghezza 2,9 cm; profondità 0,35 cm Peso: circa 40 grammi Per qualsiasi informazione in merito, non esitate a chiedere. Spero in un vostro riscontro. Vi ringrazio anticipatamente. Antonio
  16. Ho acquistato 2 anni fa da una nota casa d'aste a mio giudizio seria e affidabile per 530 euro questa tetradracma di Siracusa (475-470 ac) definita "bel BB" dal venditore Peso 17.35 gr. Diametro 25,10. Recentemente ho visto altri esemplari proposti da altre case d'asta italiane a partire da 800-1000 euro dello stesso periodo o posteriori in condizioni molto meno buone- non ho seguito i prezzi finali di aggiudicazione. Mi piacerebbe ricevere un vostro giudizio di stima sul valore reale di questa moneta anche perche ho avuto alcuni dubbi prima di fare offerte a causa delle numerose bolle sul retro che specie quando non sono tondeggianti (non in questo semplare) possono indicare che la moneta e una fusione piu o meno moderna e non un conio , pero in caso di fusione sarebbe stato piuttosto difficile ottenere il "SYRAKOSYON" cosi ben dettagliato. vi ringrazio anticipatamente mcsearch

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.