Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'svizzera'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • La più grande community di numismatica
    • Donations 2024
  • Comitato Scientifico
    • Antologia di Numismatica e Storia
    • Biblioteca Numismatica
  • Identifica le tue monete
    • Richiesta Identificazione/valutazione/autenticità
  • Mondo Numismatico
    • La piazzetta del numismatico
    • Bibliografia numismatica, riviste e novita' editoriali
    • Rassegna Stampa
    • Segnalazione mostre, convegni, incontri e altro
    • Contest, concorsi e premi
  • Sezioni Riservate
    • Le prossime aste numismatiche
    • Falsi numismatici
    • Questioni legali sulla numismatica
  • Monete Antiche (Fino al 700d.c.)
    • Monete Preromane
    • Monete Romane Repubblicane
    • Monete Romane Imperiali
    • Monete Romane Provinciali
    • Monete greche: Sicilia e Magna Grecia
    • Monete greche: Grecia
    • Altre monete antiche fino al medioevo
  • Monete Medioevali (dal 700 al 1500d.c.)
    • Monete Bizantine
    • Monete dei Regni Barbarici
    • Monete Medievali di Zecche Italiane
    • Altre Monete Medievali
  • Monete Moderne (dal 1500 al 1800d.c.)
    • Monete Moderne di Zecche Italiane
    • Zecche Straniere
  • Stati preunitari, Regno D'Italia e colonie e R.S.I. (1800-1945)
    • Monetazione degli Stati Preunitari (1800-1860)
    • Regno d'Italia: identificazioni, valutazioni e altro
    • Regno D'Italia: approfondimenti
  • Monete Contemporanee (dal 1800 a Oggi)
    • Repubblica (1946-2001)
    • Monete Estere
  • Euro monete
    • Monete a circolazione ordinaria di tutti i Paesi dell’Area Euro.
    • Euro Monete da collezione Italiane e delle altre Zecche Europee.
    • Altre discussioni relative alle monete in Euro
  • Rubriche speciali
    • Tecniche, varianti ed errori di coniazione
    • Monete e Medaglie Pontificie
    • Monete e Medaglie dei Savoia prima dell'unità d'Italia
    • Monete della Serenissima Repubblica di Venezia
    • Monete e Medaglie delle Due Sicilie, già Regno di Napoli e Sicilia
    • Medaglistica
    • Exonumia
    • Cartamoneta e Scripofilia
  • Altre sezioni
    • Araldica
    • Storia ed archeologia
    • Philately and Postal history
    • Altre forme di collezionismo
    • English Numismatic Forum
  • Area Tecnica
    • Tecnologie produttive
    • Conservazione, restauro e fotografia
  • Lamoneta -Piazza Affari-
    • Annunci Numismatici
  • Tutto il resto
    • Agorà
    • Le Proposte
    • Supporto Tecnico
  • Discussioni
  • GRUPPO NUMISMATICO QUELLI DEL CORDUSIO's Discussioni
  • Circolo Numismatico Ligure "Corrado Astengo"'s Discussioni
  • Circolo Numismatico Patavino's Discussioni
  • Centro Culturale Numismatico Milanese's Discussioni
  • Circolo Numismatico Asolano's Discussioni
  • CENTRO NUMISMATICO VALDOSTANO's SITO
  • Circolo Filatelico e Numismatico Massese's Discussioni
  • associazione numismatica giuliana's Discussioni
  • Circolo Numismatico Monzese's Discussioni
  • Circolo Culturale Filatelico Numismatico Morbegnese's Mostra di banconote per la Giornata dell'Europa

Calendars

  • Cultural Events
  • Eventi Commerciali
  • Eventi Misti
  • Eventi Lamoneta.it
  • Aste
  • GRUPPO NUMISMATICO QUELLI DEL CORDUSIO's Eventi
  • Circolo Numismatico Ligure "Corrado Astengo"'s Eventi
  • Circolo Numismatico Patavino's Eventi
  • Centro Culturale Numismatico Milanese's Eventi
  • Circolo Filatelico Numismatico Savonese "Domenico Giuria"'s Eventi
  • Circolo Culturale Castellani's La zecca di Fano
  • CENTRO NUMISMATICO VALDOSTANO's Collezionare.......non solo monete
  • Associazione Circolo "Tempo Libero"'s Eventi
  • Circolo Filatelico e Numismatico Massese's Eventi
  • Circolo Culturale Filatelico Numismatico Morbegnese's Mostra di banconote d'Europa / 6-10 maggio 2023, convento di S. Antonio, Morbegno

Categories

  • Articoli
    • Manuali
    • Portale
  • Pages
  • Miscellaneous
    • Databases
    • Templates
    • Media

Product Groups

  • Editoria
  • Promozioni
  • Donazioni

Categories

  • Libri
    • Monete Antiche
    • Monete Medioevali
    • Monete Moderne
    • Monete Contemporanee
    • Monete Estere
    • Medaglistica e sfragistica
    • Numismatica Generale
  • Riviste e Articoli
    • Rivista Italiana di Numismatica
  • Decreti e Normative
  • GRUPPO NUMISMATICO QUELLI DEL CORDUSIO's File
  • Circolo Numismatico Patavino's File
  • Circolo Numismatico Patavino's File 2
  • Cercle Numismatique Liegeois's File
  • CIRCOLO NUMISMATICO TICINESE's VERNICE- MOSTRA
  • Circolo Numismatico Asolano's Documenti dal circolo
  • associazione numismatica giuliana's File
  • Circolo Culturale Filatelico Numismatico Morbegnese's Mostra di banconote d'Europa / 6-10 maggio 2023

Collections

  • Domande di interesse generale
  • Contenuti del forum
  • Messaggi
  • Allegati e Immagini
  • Registrazioni e Cancellazioni
  • Numismatica in generale
  • Monetazione Antica
  • Monetazione medioevale
  • Monetazione degli Stati italiani preunitari
  • Monetazione del Regno d'Italia
  • Monetazione in lire della Repubblica Italiana
  • Monetazione mondiale moderna
  • Monetazione mondiale contemporanea
  • Monetazione in Euro

Categories

  • Monete Italiane
    • Zecche italiane e Preunitarie
    • Regno D'Italia
    • Repubblica Italiana (Lire)
  • Eur
  • Monete mondiali
  • Gettoni
  • Medaglie
  • Banconote, miniassegni...
  • Cataloghi e libri
  • Accessori
  • Offerte dagli operatori
  • Centro Culturale Numismatico Milanese's Annunci
  • CIRCOLO NUMISMATICO TICINESE's Interessante link
  • Circolo Culturale Castellani's AnnunciRaccolta di medagliette devozionali

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Found 22 results

  1. ARES III

    Sorprese medievali

    “Ehi, guarda che c’è, lì sotto!”. Sorprese medievali durante lo scavo preventivo. Trovato un vano sigillato di 600 anni fa In realtà, l’attività sembrava essere una consueta procedura, ma successivamente i ritrovamenti effettuati dagli esperti dell’Archeologia cantonale di Zurigo hanno sorpreso la comunità scientifica dell’intero Paese. Durante la ristrutturazione di una casa unifamiliare nel villaggio di Kyburg, nei pressi del castello omonimo, in Svizzera, sono emerse scoperte inaspettate. Il castello, risalente almeno al 1027, appartenne nel XV secolo per un periodo alla città di Zurigo, diventando poi proprietà privata. Solo nel 1917 il cantone di Zurigo lo acquisì. Kyburg è una frazione di 405 abitanti del comune svizzero di Illnau-Effretikon, nel Canton Zurigo (distretto di Pfäffikon). Data la vicinanza al castello, si supponeva che nel terreno di questa proprietà, che doveva essere sottoposta a interventi di ristrutturazione, privata potessero trovarsi oggetti di valore storico. Gli archeologi cantonali hanno pertanto contattato il proprietario per pianificare un intervento, una pratica che si verifica circa un centinaio di volte all’anno nel Cantone. Ogni oggetto non recuperato durante questi scavi sarebbe stato irrimediabilmente perduto, schiacciato dagli escavatori o spostato dalle operazioni di costruzione. Con questo in mente, è stata intrapresa un’operazione di scavo che, dopo circa tre mesi, ha premiato gli sforzi con risultati straordinari. Gli archeologi hanno scoperto un vano contenente tre telai, ceramiche, utensili in ferro come martelli e trapani a mano, uno stilo per scrivere e una chiave. La presenza di stampi e utensili specifici ha suggerito che la lavorazione del ferro avvenisse nelle vicinanze o addirittura all’interno dell’abitazione. Ma sono state le 25 piccole tessere a destare particolare interesse. La responsabile del progetto, Lorena Burkhardt, ha dichiarato che i sospetti sulla loro natura sono stati successivamente confermati in laboratorio: si trattava di frammenti di un guanto da sfida per la mano destra risalente al XIV secolo. Le parti in ferro del guanto sono incredibilmente ben conservate, mostrando minima ruggine, e soprattutto, sono integre. Il guanto di Kyburg è il solo completamente conservato in tutto il paese e, in questa condizione, rappresenta un’esclusività anche oltre i confini nazionali. Mentre il corrispondente guanto sinistro è stato recuperato solo parzialmente. Lorena Burkhardt ha spiegato che questi guanti facevano parte delle sofisticate armature indossate dai cavalieri nel tardo Medioevo, di cui ne sono sopravvissuti pochi. In Svizzera, ad esempio, esistono solo altri cinque esemplari risalenti al periodo tra il 1340 e il 1400, ma in condizioni ben inferiori a quelle del guanto di Zurigo. Gli altri guanti svizzeri e lo stile delle ceramiche trovate hanno contribuito a datare l’esemplare di Kyburg, utilizzato durante la Guerra dei Trent’anni fino al XVII secolo. La sua struttura complessa suggerisce che il proprietario fosse un nobile o un guerriero benestante, dato che la produzione di tali armature era costosa e complessa. Il guanto di Kyburg fornisce preziose informazioni sull’artigianato del XIV secolo, evidenziando la maestria dei fabbri e degli armaioli dell’epoca. Esso contribuisce anche a valutare l’importanza militare del castello di Kyburg. Tuttavia, il guanto solleva anche domande senza risposta, come l’identità del suo proprietario, un enigma che il team di Burkhardt spera di risolvere attraverso ulteriori ricerche documentarie. La rarità di questi guanti nel contesto storico rimane un mistero intrigante da approfondire. Dal 29 marzo 2024, una copia del guanto di sfida sarà esposta nel castello di Kyburg, mentre l’originale sarà visibile per tre settimane a partire dal 7 settembre. Successivamente, sarà conservato nell’archivio per preservarne l’integrità senza esporlo a possibili danni https://stilearte.it/ehi-guarda-che-ce-li-sotto-sorprese-medievali-durante-lo-scavo-preventivo-trovato-un-vano-sigillato-di-600-anni-fa/
  2. Nell’Oberhalbstein (Surses), ai piedi dell’insediamento preistorico di Motta Vallac, recuperati 80 oggetti risalenti all’età del bronzo Una scoperta archeologica straordinaria. Così viene definito il ritrovamento, avvenuto lo scorso autunno di cui danno notizia oggi le autorità grigionesi, di 80 oggetti risalenti alla tarda età del bronzo. La scoperta è stata fatta nell’Oberhalbstein (Surses), ai piedi dell’insediamento preistorico di Motta Vallac, nell’ambito del progetto di ricerca in corso «CVMBAT» (combattimento/battaglia in romancio). È da tre anni che qui il Servizio archeologico dei Grigioni (SAG) sta analizzando un campo di battaglia risalente all'epoca della campagna romana di conquista delle Alpi intorno all'anno 15 a.C. Nel corso della perlustrazione sistematica con metal detector intorno alla gola del Crap Ses, nell'autunno del 2022 è stato scoperto il ripostiglio risalente all'età del bronzo. “Gli 80 oggetti in bronzo (peso totale circa 20 kg) sono stati rilevati in forma digitale e recuperati. Si tratta in prevalenza di cosiddetto aes rude (bronzo non lavorato) e di pezzi di rame grezzo” si legge in una nota. https://www.rsi.ch/news/ticino-e-grigioni-e-insubria/Grigioni-“Straordinaria-scoperta-archeologica”-16354324.html
  3. Scoperte delle monete dell'epoca di Giulio Cesare nel Canton Zugo Le sette monete celtiche e il "denario di Cesare con elefante" scoperte nella cava di ghiaia a Cham-Oberwil (ZG). Keystone Monete celtiche e un «denario» romano in argento dell'epoca di Giulio Cesare sono state scoperte durante scavi archeologici in una cava di ghiaia a Cham-Oberwil, nel Canton Zugo. 13.1.2023 - 13:52 Le monete risalgono all'epoca precedente l'esodo degli Elvezi verso sud, prima che venissero sconfitti da Giulio Cesare a Bibracte, nell'attuale Francia (Borgogna), intorno al 58 a. C. e rimandati in patria, indica oggi, venerdì, in una nota l'Ufficio per la conservazione dei monumenti e l'archeologia di Zugo. Questi e altri reperti saranno presentati al pubblico alla fine di gennaio. Nella tona sono state scoperte anche fosse per il fuoco che forniscono nuove informazioni sulle attività degli abitanti dell'Età del Bronzo. Gli archeologi di Zugo lavorano nell'area di estrazione della ghiaia di Cham-Oberwil fin dagli anni '90. https://www.bluewin.ch/it/attualita/diversi/zg-scoperte-monete-dell-epoca-di-giulio-cesare-1582104.html
  4. Buongiorno a tutti, in un grosso lotto di monete perlopiù comuni databili tra '800/'900 c'era un mucchietto di 5 rappen del 1850 (KM#5). https://en.numista.com/catalogue/pieces167.html Condizioni medio/basse e MM BB (forse 1 o 2 possono essere considerati F, la maggior parte direi VG), c'era però un esemplare più raro con MM AB. Sono in mistura con una percentuale di Ag (secondo Numista del 5 o 15% a seconda degli autori). Qualcun altro presenta porzioni di colorazione rameosa, ma è soprattutto il sopracitato AB ad avere questa caratteristica. Quindi mi chiedo e vi chiederei: è una cosa normale dato il basso contenuto di Ag e le eventuali modalità di conservazione? Potrebbe essere dovuto a invece a una pulizia aggressiva? O forse è un falso? Grazie mille a tutti! Titire
  5. Guarda annuncio SVIZZERA Tiri Federali 5 Franchi 1879 Basilea Vendo moneta/medaglia da 5 Franchi in Argento comemorativa della Festa Federale di Tiro svoltasi a Basilea nel 1879. Peso 25gr, grado di conservazione MB, come da foto. Inserzionista Sargantana Date 11/03/2022 Prezzo € 69,00 Category Monete mondiali  
  6. Time Left: 8 months and 20 days

    • FOR SALE
    • MB

    Vendo moneta/medaglia da 5 Franchi in Argento comemorativa della Festa Federale di Tiro svoltasi a Basilea nel 1879. Peso 25gr, grado di conservazione MB, come da foto.

    69.00 EUR

    Varese, Lombardia - IT

  7. antik_numis

    Zurigo 1783 Thaler

    Ciao a tutti vi presento una moneta del cantone zurigo del 1783...
  8. Buongiorno e ben trovati, mi sono un po' raffreddato dal punto di vista mumismatico ma ogni tanto qualche cosina la compro ancora. Vorrei sottoporVi l'ultimo acquisto effettuato quest'anno al mercatino di Mendrisio. Va ad affiancarsi all'altro gettone dei "Tiri federali" Lugano 1883. Forse l'acquisto non è stato dei più azzeccati visto la conservazione, l'ho trovata in un banchetto "generico" dopo essere stato deluso da quelli numismatici. Comunque il prezzo era abbordabile e ho potuto permutarla con una di mia proprietà. Dritto: DAS SCHWERT ZUR HAND IM HERZEN GOTT SO WIRD D. SCHWEIZER NIE Z. SPOTT (Con la spada in mano e con Dio nel cuore, così gli svizzeri non cadranno mai disgrazia). Rovescio: EIDG. SCHÜTZENFEST IN BASEL 1879 – 5 Fr. (Festa di Tiro Federale a Basilea - 5 Franchi).
  9. Buona sera a tutti, finalmente ho avuto un attimo per aggiornare le liste Ho altri interessi oltre alle monete della mia mancolista, quelle sono i "vuoti che vorrei colmare". Sono sempre felice di valutare proposte di altri stati o periodi e anche con strumenti musicali... lista_scambi_rintintin.pdf
  10. ascamanaut

    Pareri

    Gradirei pareri su conservazione e valore sulle 2 seguenti monete La prima mi pare un bb pieno o e la seconda un qbb per via dei graffi a 140 € il prezzo mi pare buono, voi che ne dite ?
  11. ascamanaut

    Guglielmo Tell "tosato "

    Salve a tutti chiedo parere sull' autenticità di un 5 franchi svizzeri del 1923 che ho appena acquistato, attirato dal prezzo conveniente e dall 'assenza di spese di spedizione come ho evidenziato nella moneta che mi è appena arrivata a differenza di un' alta già in mio possesso manca il ricciolo presente sulla fronte della seconda Da una piccola ricerca che ho fatto in rete sembra che la variante con il ricciolo sullo fronte è quella che compare + spesso sulle monete del 1923 in vendita su vari siti numismatici, Tale ricciolo non è invece presente sulle monete degli anni successivi 1924-25-26 e seguenti ma qui si sa che è diverso il tipo di modello quindi la cosa è nomale Tale moneta è una riproduzione fatta prendendo a modello a tipologia degli anni seguenti o un piccola variante di conio ? Il peso sembra ok 24,95 g il metallo è diamagnetico quindi dovrebbe essere argento
  12. Illyricum65

    Uecken... ed altro

    Ciao a tutti! Per non esser tacciato di “anglofilia” (non senza un certo fondo di verità ;) ) ma per dimostrarvi che qualcosa “salta fuori” se non nei confini nazionali quantomeno in quelli più prossimi, vi riporto la notizia di un ritrovamento monetale più prossimo geograficamente. Purtroppo a tutt’ora le notizie sono ancora frammentarie per cui non posso approfondire la descrizione. Si tratta di un ritrovamento monetale avvenuto in Svizzera, nei pressi di Basilea. Lo scorso luglio a Uecken un contadino svizzero ha rinvenuto delle monete romane (grazie al fortuito aiuto di una talpa) nel suo terreno adibito a coltivazione di ciliegi. Poco tempo prima nella vicina cittadina di Frick era stato rinvenuto un insediamento romano. Allertate le autorità del caso, gli archeologhi hanno raccolto un tesoretto di 4.166 esemplari. Si tratta del più cospicuo ritrovamento in Svizzera. La qualità dei dettagli fa ritenere che siano state occultate poco dopo la coniazione. Si tratta di monete che coprono un periodo da Aureliano al 294 d.C. che erano state raccolte in piccoli contenitori di cuoio dei quali non è rimasta traccia. Il contadino non potrà tenere il tesoro. «Probabilmente otterrà un compenso», dice, «ma i reperti appartengono al pubblico, in accordo con la legge svizzera» riferiscono le autorità. Il tesoro di Ueken andrà in esposizione al museo di Vindonissa a Brugg.
  13. Dal 2016 al 2019 la Svizzera sostituirà gradualmente le proprie banconote con una nuova serie di biglietti (emessa con grande ritardo rispettto al previsto). A questo link trovate dettagli e foto: http://numistoria.altervista.org/blog/?p=19501
  14. derek83

    20 Franchi Svizzera 1922

    Buongiorno a tutti, vorrei presentarvi l'ultimo acquisto. Si tratta di un marengo svizzero con queste caratteristiche: - 20 franchi 1922 - tiratura : 2.784.000 - zecca : Berna - peso: 6,45 gr - diametro : 21 mm - metallo: Au 900 - contorno : 22 stelle in rilievo Come conservazione come vi sembra?? Qualcuno colleziona marenghi di questa tipologia?
  15. Buonasera, vorrei condividere questa bella monetina di recente acquisizione. Il mio campo d'interesse sono le monete cantonali svizzere del XVIII e XIX secolo, ma non ho saputo resistere al fascino della raffigurazione di questo piccolo tondello. Di seguito la catalogazione: Berna, XV secolo Funfer senza data, Ag databile tra il 1435 e il 1472, periodo di attività del mastro zecchiere Cuntzmann Motz e dei suoi figli. D/: nel campo aquila imperiale sul dorso dell'orso, MONETA BERNENSIS R/: croce fiorata, SANCTVS VINCENCIVS peso: 1.06g HMZ 2-166/a, purtroppo non ne conosco la rarità. Un saluto Luca
  16. vathek1984

    Svizzera - 2 Franchi 1860

    Data la mattinata piovosa dalle mie parti, ne approfitto per presentarvi uno dei miei ultimi acquisti: si tratta di un pezzo da 2 franchi, emesso dalla Svizzera nel 1860, secondo standard similari a quelli che di lì a poco sarebbero stati adottati dall'Unione Monetaria Latina...la moneta pesa 10 grammi in argento '800, ed è stata coniata in 2 milioni di esemplari dalla zecca di Berna. I collezionisti più esperti noteranno, come l'iconografia del diritto non sia quella consueta delle monete della Confederazione Elvetica, ormai in uso sin dal lontano 1874. Si tratta infatti della tipologia precedente, coniata dal 1850 al 1863, esistente peraltro in diverse varietà. La raffigurazione allegorica dell'Helvetia, è ritratta seduta invece che stante in piedi, e sullo sfondo sono presenti delle vette montuose in luogo delle stelle. La conservazione è molto bassa, ma la moneta è ancora ben leggibile, inoltre preciso che tutti gli esemplari appartenenti a questa tipologia sono rari e piuttosto costosi nelle alte conservazioni. Sono ovviamente graditi i vostri commenti sulla moneta e sullo stato di conservazione...:)
  17. TurismoIn Italia

    Monete svizzere dal 1900 ad oggi.

    Salve a tutti, mi sono iscritto sul forum in quanto mi sono venuto a ritrovare di molte monete svizzere da 5 cent, 10, 1/2 franco, 1,2 e 5 franchi. Le date vanno dal 1900 fino al 1965 circa. Sto cercando di capire il loro valore e una mezza idea me la sono fatta grazie a questo catalogo http://www.numismaticavaresina.it/catalogo.php?cat=4⊂=91&sub3=161 Credo che a quei prezzi dovrò toglierci qualcosa.. Posso far riferimento a quei prezzi, cosa mi consigliate? Un'altra curiosità che vorrei togliermi.. ho trovato monete che non ci sono in quella lista (es. 10 cent del 1948), vuol dire che sono più rare?
  18. Lafayette

    Misterioso Meier

    Buonasera, Sto cercando informazioni su di una moneta coniata nella città di Zofingen di cui di seguito vi posto il link. http://www.cngcoins.com/Coin.aspx?CoinID=171451 Noto che non risulta catalogata da nessuna opera bibliografica se non da tale Meier: in particolare si riporta, sotto la moneta nel link, "Meier 466". Qualcuno potrebbe illuminarmi riguardo a che opera bibliografia si riferisce la dicitura Meier 466?? Grazie in anticipo. Luca
  19. Ciao a tutti. Volevo sapere se esiste un catalogo che copra tutta la monetazione svizzera, o quanto meno quella medievale e moderna... Anche in lingua inglese o tedesca (quest ultima come ultima spiaggia...). Per ora hotrovato questo: Neuer HMZ-Katalog, Band 2: Die Münzen der Schweiz und Liechtensteins 15./16. Jahrhundert bis Gegenwart Ma il mio tedesco è un po' zoppicante... Ringrazio anticipatamente chi vorrà intervenire
  20. Filippo De Franceschi

    Inizio "collezione".

    Salve a tutti, sono un nuovo iscritto con più di qualche domanda... spero di scrivere nella sezione giusta del forum! Ho sempre "raccolto" (più che collezionato) monete di tutti i tipi, probabilmente con basso o nullo valore numismatico... Lire, monete straniere, Euro, monete "vecchie", etc. Vorrei iniziare una collezione per mio figlio, regalandogli ogni anno una o più monete a partire dall'anno della sua nascita (2011). Diciamo che finché non avrà raggiunto una certa età la collezione sarà più mia che sua. Comunque, avevo in mente di comprare una serie divisionale per anno e/o una moneta d'argento. Vivendo in Svizzera ed essendo lui nato in Svizzera, ma con cittadinanza Italiana, sono veramente indeciso se prendere dei Franchi Svizzeri o degli Euro Italiani. I franchi sono "noiosi", sempre uguali, non cambiano da anni, ma in ogni serie divisionale c'è una moneta bimetallica diversa. Poi ci sono delle monete d'argento da 20 franchi o le costose (e "fuori portata") monete d'oro. Qui un link della zecca Svizzera (spero che postarlo non sia contro le regole). Sia per le serie divisionali che per le monete d'argento ci sono le versioni uncirculated e le versioni proof. Conosco la differenza, ma a livello di valore numismatico, su cosa sarebbe meglio investire? L'alternativa sarebbe quella di puntare sulle serie divisionali Italiane, ma c'è una scelta più alta di serie commemorative... Cosa consigliate? Vi ringrazio in anticipo, Filippo
  21. 293 Monete scoperte a Fullinsdorf, in Svizzera, vicino Basilea. 500 grammi di Argento. Articolo
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.