Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
lukax94

Patina da plastica

Risposte migliori

lukax94

Buonasera,

ho sentito dire che le monete conservate in raccoglitori con le buste in plastica , cioè le tasche dove si infila la moneta , assumono una "strana" patina . Se è un'affermazione vera , in un futuro , quanto influisce negativamente questa patina sul valore della moneta ??? e poi , è rimovibile ???

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

Allora, iniziamo col dire che quello delle patine dovute alle buste di plastica è un discorso variegato. E' stato anche trattato varie volte, in questa sezione dovresti trovare qualche discussione in argomento, prova con la funzione "Cerca".

Secondo poi, la questione della patinatura si basa sul tipo di plastica di cui la busta è composta e sulle condizioni in cui la moneta è conservata. Va detto che le monete in €uro hanno una, diciamo, naturale tendenza a patinarsi facilmente in presenza di sollecitazioni, con effetto talvolta sgradevole visto che il materiale stesso delle monete è "discutibile" (leghe metalliche di cattiva qualità dal punto di vista numismatico, anche su questo argomento potresti trovare qualche discussione).

Terzo, influisce sul valore della moneta? Dipende, perchè se il valore della moneta, numismaticamente parlando, è 0, la patina non influisce minimamente. L'effetto estetico può però risultare sgradevole, ma è anche una questione di gusti, versandosi in tema estetico appunto. Se la moneta ha un valore numismatico, la patina in genere può anche avere un effetto positivo, rendendo la moneta patinata unica nel suo genere; però per gli €uro, anche per le riserve "tecniche" ed estetiche poco sopra accennate, non credo che la patinatura possa produrre effetti positivi sul piano del valore. Il discorso diventa diverso per le monete in metallo nobile, per cui credo si possa tornare a pensare ad un effetto gradevole e positivo della patinatura (se fatta bene).

La patinatura è rimuovibile? Beh, che io sappia, la risposta è no, a meno che non si voglia rovinare la moneta pulendola. E le monete non si dovrebbero pulire.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lukax94

I commemorativi FDC credo che in un futuro possano valere qualcosa , credo .

Grazie dell'esauriente risposta .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

I commemorativi FDC credo che in un futuro possano valere qualcosa , credo .

Grazie dell'esauriente risposta .

Non ci scometterei...almeno su tutti, no di sicuro...in tempi ragionevoli di vita intendo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73

Allora, iniziamo col dire che quello delle patine dovute alle buste di plastica è un discorso variegato. E' stato anche trattato varie volte, in questa sezione dovresti trovare qualche discussione in argomento, prova con la funzione "Cerca".

Secondo poi, la questione della patinatura si basa sul tipo di plastica di cui la busta è composta e sulle condizioni in cui la moneta è conservata. Va detto che le monete in €uro hanno una, diciamo, naturale tendenza a patinarsi facilmente in presenza di sollecitazioni, con effetto talvolta sgradevole visto che il materiale stesso delle monete è "discutibile" (leghe metalliche di cattiva qualità dal punto di vista numismatico, anche su questo argomento potresti trovare qualche discussione).

Terzo, influisce sul valore della moneta? Dipende, perchè se il valore della moneta, numismaticamente parlando, è 0, la patina non influisce minimamente. L'effetto estetico può però risultare sgradevole, ma è anche una questione di gusti, versandosi in tema estetico appunto. Se la moneta ha un valore numismatico, la patina in genere può anche avere un effetto positivo, rendendo la moneta patinata unica nel suo genere; però per gli €uro, anche per le riserve "tecniche" ed estetiche poco sopra accennate, non credo che la patinatura possa produrre effetti positivi sul piano del valore. Il discorso diventa diverso per le monete in metallo nobile, per cui credo si possa tornare a pensare ad un effetto gradevole e positivo della patinatura (se fatta bene).

La patinatura è rimuovibile? Beh, che io sappia, la risposta è no, a meno che non si voglia rovinare la moneta pulendola. E le monete non si dovrebbero pulire.

Perfettamente d'accordo con quanto affermato da Drago.

Per quanto riguarda la modalità di conservazione ti consiglio le capsule, anche se ques'ultime non risolvono il "problema" della patinatura ne rallentano notevolmente il processo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

euro collezionista

e se mettessi le monete negli oblò? il problema della patinatura si aggraverebbe o si manterrebbero più a lungo?

allego un esempio:

http://www.lamaisonnumismatique.com/Oblo_e_Taschine_25_Oblo_tradizionali_per_monete_395_mm_LEUCHTTURM-7345376.html

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AndreaMCMLXXVIII

gli oblo' da pinzare sono molto buoni per la conservazione delle monete
tanto è che io li utilizzo parecchio (soprattutto regno) , ma non molto per monete Euro.

Motivo : non ne vale la pena.

Per gli euro essendo monete di metallo scadente per le monete comuni io preferisco utilizzare i semplici album con taschine.

Il processo di "invecchiamento " è inevitabile.... soprattutto perchè le leghe metalliche

utilizzate per le monete euro sono pessime.

secondo me solo le confezioni divisionali Euro possono garantire una maggiore

durata dello stato iniziale "brillante" delle monete .

Anche gli stessi oblo' di plastica dura non possono dare chissà che durata in più...

L'invecchiamento "fisiologico" di una moneta pero' non significa che perda di valore.

Da questo punto di vista (durata delle monete ) le Lire erano messe molto meglio ovviamente

soprattutto quelle in Acmonital (che è acciaio inox AISI 430 ) ed il bronzital (lega di bronzo)

Le monete in tali metalli prese fior di conio 20-30-40 anni e seppure conservate malissimo (ad esempio alla rinfusa in un contenitore)

prese in mano oggi vi assicuro che sono ancora bellissime ed in uno stato vicino a quello di coniazione

e se mettessi le monete negli oblò? il problema della patinatura si aggraverebbe o si manterrebbero più a lungo?

allego un esempio:

http://www.lamaisonnumismatique.com/Oblo_e_Taschine_25_Oblo_tradizionali_per_monete_395_mm_LEUCHTTURM-7345376.html

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

euro collezionista

io uso oblò auto-incollanti x i 2 euro CC... non è che la colla può danneggiarli nel tempo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciccio 86

Io ho optato per gli oblò da pinzare per gli euro FdC perchè le taschine che avevo comprato contenevano qualcosa che ha fatto reazione con i metalli e stavano diventando verdi ahimè.. Specie l'argento delle monete del Regno, o anche le 500 £ bimetalliche.. Tu Andrea non stai riscontrando questo problema a quanto ho capito vero ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Tecnorete

io uso oblò auto-incollanti x i 2 euro CC... non è che la colla può danneggiarli nel tempo?

Cosa sono gli oblò autoincollanti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

koguja

Cosa sono gli oblò autoincollanti?

esistono gli oblò classici, che li chiudi con la pinzatrice e quelli moderni che hanno una pellicola adesiva sulla superfice del cartoncino interno

Modificato da koguja

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Tecnorete

Ma così facendo poi le monete non vanno a contatto con la parte adesiva?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

koguja

no, rimangono come in quelli da pinzare, a contatto con la parte trasparente ( la parte adesiva sta tutta intorno )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Tecnorete

ah ecco, ora ho capito. Comunque penso che sia leggermente diverso dalle normali capsule, non dovrebbe causare gravi danni. Anche se essendo l'euro una collezione pressocchè nuova, non possiamo saperlo con precisione, se non tra qualche anno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

euro collezionista

speriamo di non avere brutte sorprese in futuro :shok: ... mannaggia a questo euro e le sue leghe di infima qualità :pissed: ... vorrei tanto sapere chi è il genio che le ha scelte :bash:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

speriamo di non avere brutte sorprese in futuro :shok: ... mannaggia a questo euro e le sue leghe di infima qualità :pissed: ... vorrei tanto sapere chi è il genio che le ha scelte :bash:

Chi si è preoccupato di pensare ad una moneta che costasse poco rispetto al suo valore nominale... ;)

Mica tutti son così "pazzi" come noi che raccogliamo monete che andrebbero spese... :rofl:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

euro collezionista

Effettivamente :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nontorno

Ciao a tutti.

Mi accodo a questa discussione senza aprire un nuovo thread...

Ho deciso di fare il salto, dalle semplici bustine a finestrella agli oblò.

Personalmente opterei per quelli da pinzare, piuttosto che quelli adesivi.

Cercando online mi sembra che i due leader di mercato siano Leuchttunrm e Masterphil, giusto?

Voi quali utilizzate? Quali mi consigliate?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×