Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
francesco77

L'incoronazione della Madonna in Capurso 1852

Risposte migliori

francesco77

Oggi vorrei aprire una nuova discussione su una bella medaglia napoletana per l'incorornazione della Madonna del Pozzo nella città di Capurso (Bari) in onore dei nostri amici lamonetiani pugliesi http://periodico.madonnadelpozzo.org/home/ http://it.wikipedia.org/wiki/Capurso . Il culto è noto da parecchi decenni e la medaglia assume un interesse particolare anche in virtù del fatto che questa Vergine fu anche compatrona del Regno delle Due Sicilie, è inutile dilungarmi sull'argomento, spero di farvi cosa gradita postandovi la pagina del testo di bartolotti che narra dell'avvenimento religioso ed un link tratto da Wikipedia http://it.wikipedia.org/wiki/Santa_Maria_del_Pozzo

Spero sia un colpo di scena affermando che la medaglia, nonostante riporti la firma dell'incisore papale Bonfilio Zaccagnini, non venne coniata a Roma ma a Napoli, qualche esperto di medaglie papali storcerà il naso forse nel leggere una simile affermazione, eppure i documenti parlano chiaro:

Udite udite :angel: " .......... Occorreva adesso ricordare l'avvenimento e propagare il culto della nuova Incoronata con una medaglia da distribuire ai fedeli, ma glia Alcantarini avevano speso forti somme ed avevano anche contratto un debito di 1600 ducati, pensarono quindi di affidarsi alla munificenza del re Ferdinando II e in una maniera del tutto special, come si rileva dalle seguenti lettere che il Ministro delle Finanze, il 15 gennaio e 28 febbraio 1853, indirizzava al Barone Ciccarelli, Direttore Generale delle monete: " .... Fra Giacinto di San Pasquale a Chiaia con supplica rassegnata a S.M. ha esposto come il Provinciale e gli altri Padri incaricati della incoronazione della Vergine del Pozzo, atteso il debito contratto di 1600 e più ducati, non possono più soddisfare le ricerche dei fedeli onde ottenere la medaglia della novella Incoronata e quindi onde maggiormente propagare il culto dolcissimo della Madre di Dio ha implorato coniarsi nella R.Zecca n. 1000 medaglie di ottone del cuneo grande già inciso in Roma e 3000 di simile metallo del cuneo piccolo presso il supplicante esistente. Essendosi la M.S. degnata di ordinare la coniazione delle suddette medaglie io glielo partecipo pel convenevole adempimento.

Il Ministro delle Finanze Pietro d'Urso."

Fra Giacinto di San Pasquale a Chiaia il quale implorava al Re siffatta coniazione ha espresso in una supplica in questo Real Ministero presentata, che tanto l'importo dell'indicato metallo, quanto il diritto di coniazione ed altro intendeva di averlo gratis. Epperò io in continuazione della suindicata ministeriale la prego di farmi conoscere lo importo della intera spesa per le dette medaglie ........ ".

L'intera spesa per le 1000 medaglie grandi e le 3000 piccole ammontò a ducati 270 che il Re, nel Consiglio di Stato dell'8 maggio 1853, condonò.

La consegna delle 1000 medaglie grandi fu completata il 26 agosto 1853; le ultime 750 piccole non si potettero battero, perchè si ruppe il conio del rovescio, ma in loro sostituzione la Zecca ne consegnò altre 313 di modulo grande.

Esistono esemplari di argento, non debbono però essere molto numerosi e sulla loro coniazione non vi sono documenti ufficiali. E' inspiegabile poi la scomparsa di tutte le medaglie di modulo piccolo....."

Fonte: Siciliano Tommaso. Fasti e medaglie delle Due Sicilie. Bollettino del Circolo Numismatico Napoletano, 1955.

In coclusione: la medaglia riporta i nomi del re e del pontefice per vari motivi: fu un avvenimento ufficializzato e decretato da entrambi, quindi è una medaglia borbonica e papale, la tiratura venne finanziata dal re Ferdinando II (grande mecenate dell'arte incisoria :hi: ), venne coniata a Napoli con i conii incisi a Roma dallo Zaccagnini. In argento p da considerarsi rarissima, in vita mia ne avrò visti al massimo 3 - 4 esemplari, in ottone (bronzo) è altrettanto rara nonostante vennero battuti 1313 esemplari, dei 10 esemplari finora apparsi solo pochi superano il BB, discorso a parte la medaglietta ovale con al dritto la Madonna del Pozzo e al rovescio San Pasquale Baylon coniata alla fine in 2250 esemplari ......... ma chi l'ha vista quest'ultima? Eppure 2250 pezzi sono tanti .......

Buona lettura a tutti e buona continuazione.

post-8333-0-13261000-1357754558_thumb.jp

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Immagine della medaglia in bronzo dorato con doratura integra ed appiccagnolo originale.

post-8333-0-89424400-1357755116_thumb.jp

post-8333-0-24092300-1357755124_thumb.jp

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dareios it

Bellissime!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

beppe61

...complimenti sono capolavori !!!

beppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Ringrazio Francesco per le notizie storiche pubblicate:

http://numismatica-italiana.lamoneta.it//moneta/W-AE96/14

Ottimo Fabio, vedo che hai aggiornato la scheda con le tirature del tipo in bronzo del diametro di 40 mm a 2250 esemplari, ma c'è un errore; quella da 40 mm in bronzo (che in realtà era ottone) venne coniata in 1313 esemplari.

Il tipo da 62 mm citato da Bartolotti non si è mai visto e per tanto dovresti metterci un bel punto interrogativo nella scheda, magari qualche utente in ascolto ci potrà postare in futuro una bella immagine.

La medaglia coniata in 2250 esemplari è ovale e riporta al dritto la Madonna del Pozzo di Capurso e dall'altro San Pasquale Baylon e San pietro d'Alcàntara, quest'ultima misura mm 31x24, in allegato un'immagine che ho in archivio (coll. Serino), la cosa bella è che nonostante vennero coniate in 3000 e passa esemplari sono rare sia quella di 40 mm che quella ovale .......... in argento poi .... ad avercela! :hi:

post-8333-0-66821300-1357759413_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

Belle medaglie Francesco, ti ringrazio due volte per averle postate, lo sai che le medaglie mi piacciono ed in più sono di origini Pugliesi quindi questa discussione mi piace il ... doppio :D ...ciao, Giò

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

borghobaffo

Medaglie meravigliose,grazie per avercele mostrate. Ciao Giovanni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

massimiliano74

Un saluto a tutti e con piacere vi posto le foto di questa splendida medaglia in argento!

Dopo una presentazione del genere in cui Francesco è stato, come al solito, sorprendente per dovizia di particolari, non potevo fare a meno di mostrarvi, da buon Pugliese, questa mia medaglia.

febb25.jpg

febb26.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

massimiliano74

e quella in bronzo

febb27.jpg

febb28.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabio22

Ringrazio Francesco per la precisazione. La scheda stata rettificata.

massimiliano74 se vuoi puoi inserire in catalogo le Tue medaglie: attualmente è presente un esemplare di conservazione molto modesta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Un saluto a tutti e con piacere vi posto le foto di questa splendida medaglia in argento!

Dopo una presentazione del genere in cui Francesco è stato, come al solito, sorprendente per dovizia di particolari, non potevo fare a meno di mostrarvi, da buon Pugliese, questa mia medaglia.

febb25.jpg

febb26.jpg

Uaoohh! Caro Massimiliano, complimenti per i due gioiellini, da buon pugliese quale sei non potevano certo mancarti in collezione. Grande! :clapping:

Volevo inoltre far notare che sugli esemplari in bronzo e argento appena postati ci sono gli stessi segnetti sul pozzo, avete notato? Chissà se erano segni già presenti sul punzone o se nel conio vi sono state delle pagliuzze d'impurità che hanno solcato il tondello durante la coniazione. :help:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

massimiliano74

Ringrazio Francesco per la precisazione. La scheda stata rettificata.

massimiliano74 se vuoi puoi inserire in catalogo le Tue medaglie: attualmente è presente un esemplare di conservazione molto modesta.

Con piacere Modificato da massimiliano74

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Layer1986

@@francesco77 più che "difetti" dovute a pagliuzze e impurità, dalle foto sembrano vere e proprie fessurazioni della pietra del pozzo, assimilabili alle foglie della vegetazione circostante o alle tegole del tetto sullo sfondo, secondo me sono state semplicemente progettate nel conio originario: diciamo decorazioni (in modo molto brutale) per rendere più reale la pietra per la costruzione del pozzo :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Layer1986

1620300378.jpg

infatti in questa immagine si vede la stessa fessurazione obliqua sulla pietra del pozzo :shok:
SONO PAZZI QUESTI SCULTORI :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dareios it

Voglio mostrare un immagine della Madonna del pozzo di Capurso datata 1930 proveniente dalla mia collezione personale. Mi ha colpito l'immagine inserita da Layer per il fatto che il colore del manto è diverso. In realtà, come era originariamente il colore del manto della Vergine? Lo chiedo agli amici pugliesi.

post-21682-0-49405400-1357837026_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

moneyman

Immagine dell'esemplare in argento venduto nell'asta Varesi 49, in conservazione BB realizzò 800 euro più diritti.

Se fosse stata in fdc quanto varrebbe ?

322d.png

Uploaded with ImageShack.us

322r.png

Uploaded with ImageShack.us

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giangi_75it

Bellissima discussione ricca di riferimenti storici.

 

Posto anche il io esemplare

post-9622-0-45644600-1434208718.jpg

post-9622-0-26809100-1434208726.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×