Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
IpseDixit

Ferdinando II 60 grana 1859

Risposte migliori

IpseDixit

Salve a tutti, ultimamente non sto frequentando molto il forum a causa di impegni vari, ma spero di ritornare di nuovo alla vecchia assidua frequentazione...intanto l'ampliamento della mia collezione continua e mi fà molto piacere condividere con voi la mia new entry! ;)

Oggi è il turno della mia prima mezza piastra di Ferdinando II, millesimo 1859 classificata NC dal Gigante 2013...

Che ne pensate?

post-31386-0-42977500-1357908988_thumb.j

post-31386-0-29764400-1357909000_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Salve a tutti, ultimamente non sto frequentando molto il forum a causa di impegni vari, ma spero di ritornare di nuovo alla vecchia assidua frequentazione...intanto l'ampliamento della mia collezione continua e mi fà molto piacere condividere con voi la mia new entry! ;)

Oggi è il turno della mia prima mezza piastra di Ferdinando II, millesimo 1859 classificata NC dal Gigante 2013...

Che ne pensate?

attachicon.gifFerdinando II 60 Grana 1859 _D sito.jpg

attachicon.gifFerdinando II 60 Grana 1859 _R sito.jpg

Bravo Pasquale! Ottima moneta! :clapping:

La tonalità è un po' opaca, dovresti regolare l'illuminazione e retroilluminazione dello scanner, dai rilievi sembra SPL, ma è probabile che dal vivo sia migliore e quindi più di SPL. Confermi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Penso che la foto non renda giustizia alla bellezza della patina presente sulla moneta.

Poi vedo il valore in incuso sulla testa del Re

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilcollezionista90

Al primo impatto , aprendo il post e guardando la foto frontale , la moneta appare vicina al q SPL , ma purtroppo , le mancanze del recto ne rovinano la qualità . Il bordo , come anche tu avrai sicuramente visto risulta graffiato e mancante di metallo nella parte sottostante . La moneta in se , è discreta , sia inteso questo , ma se posso dare una valutazione direi un BB+ :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Penso che la foto non renda giustizia alla bellezza della patina presente sulla moneta.

Poi vedo il valore in incuso sulla testa del Re

--Salutoni

-odjob

Vero, anch' io noto delle tracce di caratteri incusi al dritto ........ e bravo il nostro Obbit! Ammazza e che vista! Caro Obbit, per il nostro forum sei un vero TESSSSSORO! :rofl:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Al primo impatto , aprendo il post e guardando la foto frontale , la moneta appare vicina al q SPL , ma purtroppo , le mancanze del recto ne rovinano la qualità . Il bordo , come anche tu avrai sicuramente visto risulta graffiato e mancante di metallo nella parte sottostante . La moneta in se , è discreta , sia inteso questo , ma se posso dare una valutazione direi un BB+ :)

Scusa collezionista09, ma a quali mancanze ti riferisci al rovescio? Guarda che si tratta di segnetti consueti per il tipo di moneta e per tanto non intaccano in alcun modo il giudizio sulla conservazione. Se sfogli un po' le pagine di questa sezione ti renderai conto che tali graffi sono il frutto di una coniazione tecnicamente imperfetta e sono presenti nella quasi totalità degli esemplari, anzi, trovo l'esemplare di Pasquale uno dei migliori tra tutti quelli finora osservati. Magari con qualche foto a luce naturale potremo essere più precisi al riguardo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilcollezionista90

chiamarli graffi è essere gentili , le due battute in alto oltre al bordo nel recto sono visibilmente mancanti .Oltre al fatto che , il bordo nel recto presenta una serie , seppur minore di battute , due in prossimità di " HIER "

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

chiamarli graffi è essere gentili , le due battute in alto oltre al bordo nel recto sono visibilmente mancanti .Oltre al fatto che , il bordo nel recto presenta una serie , seppur minore di battute , due in prossimità di " HIER "

Scusa se mi permetto, sono consapevole del fatto che non sono un genio dall'occhio di falco e che quindi spesso posso sbagliare nelle classificazioni, vorrei però farti notare che quando si dà un giudizio su una moneta coniata nelle zecche di Napoli o Palermo non bisogna aver l'occhio e la mente del decimalista. Se mi consenti, bisogna vedere le piccole imperfezioni presenti sui tondelli con un occhio più "soft". Magari qualche altro utente saprà tradurre ciò che voglio dire, passo quindi la palla ai miei compagni di squadra. :help:

Nella speranza di aver compreso il mio umile consiglio ti porgo affettuosi saluti, Francesco :hi:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilcollezionista90

Ma certamente , anzi scusami se la mia risposta è stata " fredda " . Ciò che volevo dire , aldilà dei tondelli che , come tu giustamente dici sono da visionare o perlomeno da tenere in conto per la valutazione è che , il bordo rovinato con quelle mancanze , risultano , a mio parere avere un peso maggiore :) .

Mi scuso se sono stato scortese .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Ma certamente , anzi scusami se la mia risposta è stata " fredda " . Ciò che volevo dire , aldilà dei tondelli che , come tu giustamente dici sono da visionare o perlomeno da tenere in conto per la valutazione è che , il bordo rovinato con quelle mancanze , risultano , a mio parere avere un peso maggiore :) .

Mi scuso se sono stato scortese .

No, ma che dici, anzi, mi fa piacere confrontarmi con persone che non la pensano al 100% come me, se tutti la pensassimo allo stesso modo sai che pa..le!? :good:

Comunque ti consiglio di dare un'occhiata alle varie piastre e mezze piastre di Ferdinando II presenti in questo forum o negli ultimi cataloghi d'asta, ti renderai conto che solo il 4-5 % degli esemplari è totalmente immune da imperfezioni quali: graffi, mancanze di metallo ai bordi, debolezze di conio, conio decentrato, lesioni di conio e del tondello, eccetera.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gallo83

@@ilcollezionista90 i due graffi in alto nel rovescio son due strappi di conio che influiscono sul prezzo finale più che sulla conservazione ma sono nella norma per queste tipologie così come la schiacciatura nel bordo ad ore 6 del D.

Detto ciò forse qualche toccatina al bordo l'ha avuta ma per me lo spl nel complesso ci sta

domani ritiro un esemplare che poi posterò su questa sezione :D ti invito a guardarlo se ti piacciono gli strappi.... ;)

marco

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

bella moneta,complimenti,per me è un qSPL,al rovescio la S di SIC è ribattuta...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest fabrizio.gla

chiamarli graffi è essere gentili , le due battute in alto oltre al bordo nel recto sono visibilmente mancanti .Oltre al fatto che , il bordo nel recto presenta una serie , seppur minore di battute , due in prossimità di " HIER "

Con tutto il rispetto per le Tue opinioni, ma come diceva @@francesco77 (che di monete di Napoli "qualcosa" ci capisce)

stai valutando questa tipologia in modo errato.

Oltretutto, i tondelli del 60 grana, essendo più piccoli del 120, risentono maggiormente dei difetti di conio, specie degli strappi periferici.

Ultimo, ma non meno importante, il bordo è praticamente sempre difettato anche per gli incusi sul taglio.

Tutto questo non incide sulla conservazione, ma sul valore economico finale della moneta.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ilcollezionista90

Effettivamente avete ragione , non sono molto abituato alle piastre napoletane , il mio metro di giudizio si riferiva ad un conio corretto ma , effettivamente avete ragione voi . Certo però , e non è mia intenzione insistere , siete sicuri che anche le " battute " che prima citate siano errori di conio ?.

Ringrazio e mi scuso dell'intervento fuorviante

Modificato da ilcollezionista90

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest fabrizio.gla

Diciamo che attraverso un giudizio fotografico non si è mai sicuri, questo perchè le monete sono da esaminare in mano.

Stando a quanto appare in fotografia, gli strappi di conio sembrerebbero partire già dalla zona della corona, quindi le "battute" a cui si fa riferimento dovrebbero essere la parte finale di questo difetto.

Non avendo a disposizione foto del contorno, non possiamo quindi dire concertezza ne se siano colpetti, ne se siano mancanze. Da quanto si vede in foto, probabilmente sono difetto di conio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
francesco77

Diciamo che attraverso un giudizio fotografico non si è mai sicuri, questo perchè le monete sono da esaminare in mano.

Stando a quanto appare in fotografia, gli strappi di conio sembrerebbero partire già dalla zona della corona, quindi le "battute" a cui si fa riferimento dovrebbero essere la parte finale di questo difetto.

Non avendo a disposizione foto del contorno, non possiamo quindi dire concertezza ne se siano colpetti, ne se siano mancanze. Da quanto si vede in foto, probabilmente sono difetto di conio

Confermo! Bravo Fabrizio!

Comunque consiglio a collezionista90 di fare quante domande vorrà, siamo disponibili a qualsiasi quesito o dubbio, tra ragazzi è giusto darsi una mano e far girare le idee e i pensieri senza alcuna riserva o gelosia di mestiere, solo così si potrà crescere in sintonia e diventare una grande famiglia. :good:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

IpseDixit

Sono davvero felice che la mia mezza piastra abbia suscitato tanto "clamore"... :blum:

Vi confermo che nel /D a ore 12 c'è G.60 in incuso, a ore 6 c'è una schiacciatura di conio, che al /R la S di Sic. è ribattuta e che quelli a ore 12 sono strappi di conio (non ci sono colpetti nè schiacciature).

L'unico colpetto presente è a ore 7 del /R in prossimità della P di "PROVIDENTIA" incusa al /C.

L'unica pecca che trovo in questa moneta è la debolezza di conio al centro del /R, in corrispondenza dei blasoni di Leon, Aragona e Sicilia. Per il resto la giudico una gran bella moneta...altrimenti non l'avrei presa! ;)

In pochi si sono espressi sulla conservazione, chi non lo ha ancora fatto potrebbe gentilmente lasciare un parere?

@@francesco77...alla fine l'ho presa! Grazie mille per la tua "consulenza"! :good:

Modificato da IpseDixit

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

IpseDixit

chiamarli graffi è essere gentili , le due battute in alto oltre al bordo nel recto sono visibilmente mancanti .Oltre al fatto che , il bordo nel recto presenta una serie , seppur minore di battute , due in prossimità di " HIER "

Ciao ilcollezionista90, immagino che tu non sia molto pratico della monetazione napoletana, per cui ti posto alcuni esempi di monete recanti "graffi e strappi di conio" passate in aste importanti come Negrini e Varesi.

Piastra del 1766 da Negrini 33:

post-31386-0-48060400-1357950142_thumb.j

Piastra del 1856 da Negrini 33:

post-31386-0-34210300-1357950356_thumb.j

Mezza Piastra del 1833 da Varesi 61:

post-31386-0-19569200-1357950481_thumb.j

Questo per dimostrarti che, purtroppo, graffi e strappi di conio erano molto frequenti nella zecca di Napoli...

Saluti

Modificato da IpseDixit

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilcollezionista90

della monetazione napoletana mi interesso solo del periodo Murattiano , pertanto tutto ciò pre o post non è il mio campo . Ti ringrazio per avermi messo a disposizione questi esemplari e ringrazio francesco77 , scusandomi nuovamente del mio intervento fuori d'ogni luogo .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest fabrizio.gla

In pochi si sono espressi sulla conservazione, chi non lo ha ancora fatto potrebbe gentilmente lasciare un parere?

Mi pare siano delle scansioni confermi?

Lo scanner sfalsa parecchio dalla realtà, ma orientativamente è SPL.

Credo che sia più sul mSPL che sul qSPL

Se poi t'ha consigliato Francesco... ;)

Un salutone!

F.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rex Neap

@@ilcollezionista90

Per l'argomento trattato spero ti possa far piacere leggere questa Discussione in cui si è parlato proprio di questo:

http://www.lamoneta.it/topic/94591-strappigraffi-di-conio/

Per quanto riguarda la moneta postata da Ipse, credo che i pezzi da 60 Grana non sono affatto facili da reperire in alte conservazioni e a questo io uno Spl pieno glielo dò..........complimenti per averlo messo in collezione.

Un saluto Pietro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

@@ilcollezionista90

Per l'argomento trattato spero ti possa far piacere leggere questa Discussione in cui si è parlato proprio di questo:

http://www.lamoneta.it/topic/94591-strappigraffi-di-conio/

Per quanto riguarda la moneta postata da Ipse, credo che i pezzi da 60 Grana non sono affatto facili da reperire in alte conservazioni e a questo io uno Spl pieno glielo dò..........complimenti per averlo messo in collezione.

Un saluto Pietro

Ciao Pietro, hai fatto bene a postarci questa vecchia discussione, ricordo che in quell'occasione mi sono permesso di puntualizzare che la parola "strappo di conio" non è proprio corretta, i graffi sono causati da slittamenti o contatti maldestri durante la fase di battitura o di impressione della scritta nel taglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

IpseDixit

Mi pare siano delle scansioni confermi?

Lo scanner sfalsa parecchio dalla realtà, ma orientativamente è SPL.

Credo che sia più sul mSPL che sul qSPL

Se poi t'ha consigliato Francesco... ;)

Un salutone!

F.

Ciao Fabrizio, è sempre un piacere leggere i tuoi pareri (e ancor di più vedere le plendide foto delle tue eccellenti monete)!!!

Ti confermo che è una scansione, e l'ho anche schiarita un pò perchè il mio scanner scurisce molto.

Ti ringrazio del parere, così come ringrazio anche Genny, Pietro e quant'altri hanno detto la loro in questa discussione.

In effetti cercavo da molto un 60 grana, ma non è stato semplice trovarne uno con le caratteristiche che cerco per la mia collezione.

Saluti e ringraziamenti a tutti voi :good:

Modificato da IpseDixit

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ferdinandoII

Salve

Stavo rileggendo questa discussione ed ho notato parecchie somiglianze tra la mezza piastra di @IpsieDixit e la mia di cui allego il link http://www.lamoneta.it/topic/145603-mezza-piastra-1852/

In particolare l'orecchio e la S di SIC sembrano simili...

Mi sorge un dubbio sulla data in quanto 2 e 9 sono molto facili da confondere...

Che dite? Potrebbe essere un 1859 con un colpetto proprio alla base del 9?

Aspetto i vostri pareri, grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×