Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
anto R

1/3 di grosso - Paolo II

Risposte migliori

anto R

Inizio questa discussione in quanto vorrei avere maggiori notizie a riguardo di questa moneta:

http://imageshack.us/photo/my-images/12/scanpic0004iu.jpg/'>scanpic0004iu.jpg

Infatti il Muntoni classifica solamente una tipologia per questo nominale, con al R, partendo da sinistra, la legenda .S. - PETRV - S.S. - PAVLV e, in basso, il segno di zecca.

La mia moneta, come si può vedere nella scansione ha invece la seguente legenda (partendo da sinistra, in alto): S - . - PET - RVS.S. - P- (segno di zecca)- A - VLVS.

Qualcuno sa qualcosa di questa variante? Mi sembra strano che il Muntoni non l'abbia citata dato che la legenda è totalmente differente! Grazie mille a tutti coloro che sapranno dirmi di più!!

Saluti,

anto R

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anto R

Grazie mille...quindi: CNI 94!

La rarità è R3 per tutte le varianti, giusto?

Grazie ancora,

anto R

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

Nella mia esperienza ho visto praticamente solo monete con la legenda che inizia in alto a sinistra e queste sono tutte tra R2 e R3.

Le altre le ho viste solo nei cataloghi e ritengo siano ancor più rare. Poi la qualità fa anche il prezzo. Ma i collezionisti non ci guardano! Si dice!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pistacoppi

Viste le aste, listini, convegni etc... in questi ultimi due anni direi che se ne sono cominciati a vedere di questi terzi di Grosso, anche se l'osservazione della presenza del "PET" tra le teste dei Santi è corretta anche per me. Infatti a mio avviso si tratta di una moneta più rara del classico "S S".

A mio parere si potrebbe però abbassare di una R i gradi di rarità per entrambe R l'SS e R2 il PET. Ma è solo una mia impressione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

A mio parere si potrebbe però abbassare di una R i gradi di rarità per entrambe R l'SS e R2 il PET. Ma è solo una mia impressione.

Non saprei, a giudicare dalle immagini presenti sul catalogo lamonetiano si direbbe il contrario.

Tra l'altro sono tutte da spostare dal Muntoni 59, dato che non ce ne sono di "SS".

Ciao, RCAMIL.

Modificato da rcamil

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

@@rcamil

Tra l'altro sono tutte da spostare dal Muntoni 59, dato che non ce ne sono di "SS".

Il fatto è che sino ad un paio di giorni fa che ho aggiornato la scheda, c'era una sola riga.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pistacoppi

Non saprei, a giudicare dalle immagini presenti sul catalogo lamonetiano si direbbe il contrario.

Tra l'altro sono tutte da spostare dal Muntoni 59, dato che non ce ne sono di "SS".

Ciao, RCAMIL.

A giudicare dal catalogo che poi mi pare di capire faccia riferimento anche al CNI per le varianti, le due tipologie si dovrebbero equivalere almeno secondo la matematica..

In effetti però riguardando i miei appunti con più attenzione temo di dover fare un passo indietro e dare ragione a rcamil...

L' "S S" tra le teste dei santi è meno ricorrente nelle vendite rispetto al "PET".

Personalmente riguardando le classificazioni fatte nella mia collezione ove sono presenti entrambe le ho messe indistintamente R2 ma erano già presenti prima che se ne vedessero tutte queste delle ultime aste (vedi Nomisma in primis).

Riguardo al fatto che i PET si debbano discostare dal Muntoni 59 mi trova completamente d'accordo visto che per i Grossi di Paolo II si è adottato il criterio di differenziarli sullo stesso principio. Forse una svista dell'autore... chissà.

Modificato da pistacoppi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×