Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
alteras

Commemorativa greca

Recommended Posts

alteras

Il Ministero delle Finanze della Repubblica Greca ha reso noto ieri in serata che per l'anno 2006 e per l'anno 2007 non ci saranno emissioni di monete commemorative da due euro... :angry:

Share this post


Link to post
Share on other sites

spicciolo

grazie alteras,

l'ho letto anch'io ma col mio tedesco un po' casereccio nn avevo capito se fosse una situazione provvisoria del tipo "ci stiamo pensando" o come invece dici tu definitiva!

spicciolo

Share this post


Link to post
Share on other sites

alteras

Visto come hanno trattato la questione della moneta da due euro "classica" del 2004, dicendo a tutti che non sarebbe stata emessa e facendola poi uscire solo in una divisionale postuma del 2005... direi che non c'è nulla di definitivo con la Grecia...

Share this post


Link to post
Share on other sites

drughi
Visto come hanno trattato la questione della moneta da due euro "classica" del 2004, dicendo a tutti che non sarebbe stata emessa e facendola poi uscire solo in una divisionale postuma del 2005... direi che non c'è nulla di definitivo con la Grecia...

112549[/snapback]

Quoto in pieno Alteras, alla fine il profumo dei soldi farà uscire anche le commemorative! ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

ultimoarrivato

io spero che mantengano la promessa, soprattutto per non vedermi costretto (dal mio tic nervoso di acquistare immediatamente i 2 euro) una moneta poco ricrecata, graficamente e tematicamente come capita per alcuni paesi)

Share this post


Link to post
Share on other sites

fra84_6

Secondo me invece, la moneta per le olimpiadi 2004 è una delle più belle fin qui emesse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ultimoarrivato
Secondo me invece, la moneta per le olimpiadi 2004 è una delle più belle fin qui emesse.

112984[/snapback]

mi riferivo a Lux e belgio, ma non volevo fare nomi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diginet

Io stimo molto la zecca greca per la sua scelta (controcorrente) di non emettere altre commemorative per il momento.

E' l'unica zecca che ha fatto uscire la commemorativa al momento giusto e poi si è fermata, in attesa di un prossimo evento che realmente valga la pena di commemorare. :D

Tutti gli altri, una volta emessa la prima, si sono lasciati un po' prendere la mano e vedendo che si riusciva a portare dei soldi in cassa, continuano imperterriti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ave,Val!
Io stimo molto la zecca greca per la sua scelta (controcorrente) di non emettere altre commemorative per il momento.

E' l'unica zecca che ha fatto uscire la commemorativa al momento giusto e poi si è fermata, in attesa di un prossimo evento che realmente valga la pena di commemorare.  :D

Tutti gli altri, una volta emessa la prima, si sono lasciati un po' prendere la mano e vedendo che si riusciva a portare dei soldi in cassa, continuano imperterriti.

112994[/snapback]

Quoto completamente ed integralmente Diginet perchè il suo pensiero è identico al mio! Le commemorative dovrebbero essere emesse solo se c'è da commemorare realmente qualcosa, non come fa il Lussemburgo (soprattutto!) per farci vedere la sua dinastia di Granduchi passati, presenti e futuri!

Valerio!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Davide
Io stimo molto la zecca greca per la sua scelta (controcorrente) di non emettere altre commemorative per il momento.

E' l'unica zecca che ha fatto uscire la commemorativa al momento giusto e poi si è fermata, in attesa di un prossimo evento che realmente valga la pena di commemorare.  :D

Tutti gli altri, una volta emessa la prima, si sono lasciati un po' prendere la mano e vedendo che si riusciva a portare dei soldi in cassa, continuano imperterriti.

112994[/snapback]

non sono d'accordo.

penso che far uscire una commemorativa da 2 euro ogni anno sia la cosa giusta da un punto di vista 'artistico ' e 'creativo'

D'altronde è l'unica moneta in circolazione che cambia faccia, quindi se ne viene coniata una con un nuovo disegno la cosa mi fa piacere (piuttosto che vedere le solite 8 monete ogni anno ripetersi)

Poi le scelte dei temi possono essere più o meno discutibili, ma questo è un altro discorso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

alteras

Anche io non mi trovo d'accordo con l'amico Diginet. A parte il mantenere vivo l'interesse per l'euro e per il collezionismo anche in chi grazie alla moneta unica a questo hobby/studio si è avvicinato per la prima volta, è comunque un sistema per incuriosire i "profani"... Quanti di voi si sono sentiti dire da amici e parenti "Ho trovato un due euro con un disegno strano"? Poi per quanto riguarda i soggetti, sono d'accordo che alcuni siano abusati (vedi i vari faccioni lussemburghesi) ed altri per lo meno discutibili (Costituzione Europea).

Infine non mi sento affatto di difendere in toto le scelte della zecca ellenica, di cui non è mai dato sapere cosa ed in che qunatità verrà emesso...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ibk

meglio, faccio già una fatica boia a trovare quelle già uscite

poi se avete bisogno di traduzioni tedesche qui avete un tirolese di Innsbruck

poi se permettete dico la mia sul fatto delle commemorative:

1) non sono le singole zecche che battono moneta ma richiedono alla banca centrale europea di poterlo fare

2) può essere che i greci al momento non abbiano nulla da commemorare

grazie

Marco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ave,Val!
meglio, faccio già una fatica boia a trovare quelle già uscite

poi se avete bisogno di traduzioni tedesche qui avete un tirolese di Innsbruck

poi se permettete dico la mia sul fatto delle commemorative:

1) non sono le singole zecche che battono moneta ma richiedono alla banca centrale europea di poterlo fare

2) può essere che i greci al momento non abbiano nulla da commemorare

grazie

Marco

113032[/snapback]

Verissimo, si fa fatica a trovarle e alcune costano anche tantino...

E' vero che "ravvivano" il panorama dell'euro, ma bisognerebbe cercare di metterci un po' più di fantasia e buon gusto, anche se due su tre di quelle di quest'anno sono molto belle (Germania e Italia!)!

Facciamo un sondaggio sulla commemorativa più bella? Che ne dite?

Valerio!

Share this post


Link to post
Share on other sites

alteras

Il sondaggio lo facciamo ogni anno su quelle uscite nel corso dell'anno solare... se cerchi bene trovi le discussioni relative al 2004 e al 2005...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ave,Val!

Grazie Alteras! Cercherò di trovarli!

Valerio!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciccio 86

Secondo me ha ragione Diginet, in quanto il termine commemorativa sta a significare proprio commemorare qualche evento e non mi sembra che Lusswemburgo o Belgio, abbiano emesso 2€ commemorativi per commemorare qualche evento particolare, è vero che ravvivano il panorama, ma così mi sembra francamente troppo.

Ciccio 86

Share this post


Link to post
Share on other sites

Paolino67

Le commemorative vanno bene, ma quando hanno un senso. Fare uscire commemorative assurde, come fanno ad esempio Lux e Belgio, tanto per far cassa e inflazionare un pò di più i faccioni dei loro sovrani mi sembra una cosa che con la numismatica abbia poco a che fare. Pertanto quando la Grecia avrà eventi di importanza rilevante da commemorare, ben venga una nuova moneta, altrimenti fanno bene a non far uscire nulla. L'Italia dovrebbe prendere esempio; a parte il doveroso 2€ di quest'anno, e il passabile 2€ costituzione europea del 2005, c'era veramente bisogno di emettere delle monete per commemorare un tema trito e stratrito come il WFP del 2004??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dimitrios

Sono anch'io d'accordo con Paolino e Ciccio.

Le commemorative vanno bene, ma quando hanno un senso.

E' proprio cosi.Altrimenti si perde il senso di commemorazione di un evento speciale e le commemorative diventano monete simili a quelle ordinarie per la circolazione.

Ricordiamo anche l'assurda politica della zecca Francese che, con la scusa delle commemorazioni, cerca a tutti costi ogni tema possibile anche estraneo alla Francia stessa per raggiungere una quantità di emissioni anuale che tocca il ridicolo.

Se non bastasse il numero esagerato di commemorazioni hanno trovato il coraggio di fare delle serie tematiche tipo le favole etc. :huh:, e pure in una varietà di metalli e pesi senza precedenti.

E' un metodo garantito per uccidere la passione del nuovo collezionista che da una parte vuole completare la sua collezione, prendendo tutto, dall'altra viene costretto di lasciar perdere per motivi economici rimanendo cosi con la spiacevole sensazione di collezione incompleta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ligure
Le commemorative vanno bene, ma quando hanno un senso. Fare uscire commemorative assurde, come fanno ad esempio Lux e Belgio, tanto per far cassa e inflazionare un pò di più i faccioni dei loro sovrani mi sembra una cosa che con la numismatica abbia poco a che fare. Pertanto quando la Grecia avrà eventi di importanza rilevante da commemorare, ben venga una nuova moneta, altrimenti fanno bene a non far uscire nulla. L'Italia dovrebbe prendere esempio; a parte il doveroso 2€ di quest'anno, e il passabile 2€ costituzione europea del 2005, c'era veramente bisogno di emettere delle monete per commemorare un tema trito e stratrito come il WFP del 2004??

113293[/snapback]

sono pienamente d'accordo con tutti quelli che la pensano come Paolino!!!

se sono monete commemorative dovranno commemorare qualcosa altrimenti il loro scopo sarebbe quello di battere cassa!!!

mi va bene far conoscere la cultura e la storia alla gente tramite la moneta ma coniarne così tante in un anno da ogni zecca mi sembra che lo scopo sia un altro!

.....piano piano la passione sparira per questo euro perchè la gente non riuscirà più a seguire tutte le emissioni delle zecche europee!!!

Anche se ti volessi specializzare nella collezione degli euro (solo divisionali, solo 2 euro comm., solo argento, ecc.) non riusciresti mai a starci dietro dalle tanti emissioni che ne esistono all'anno!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dimitrios
.....piano piano la passione sparira per questo euro perchè la gente non riuscirà

Caro ligure, purtroppo è già successo. Penso che la stragrande maggioranza dei collezionisti interessati per la prima volta di numismatica solo in occasione dell’avvento dell’euro hanno già abbandonato. Pochi sono rimasti fedeli all’euro e pochi altri sono passati al collezionismo di monetazioni meno recenti.Tutti gli altri sono presto stufati dalla troppa speculazione da parte dei commercianti o peggio ancora dal comportamento delle zecche stesse :angry:

CHE OCCASIONE PERSA :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Davide

sono d'accordo sul fatto che alcuni stati scelgono per le proprie commemorative temi veramente scadenti.

io prenderei le monete emesse da questi paesi più come una "variante" (non intesa ovviamente nel senso tecnico) del 2 euro normale che una commemorativa di per sè. e da questo punto di vista sono contento che tali monete vengano emesse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

cig

Avete ragione tutti, ma il fatto che sia stata data l'opportunità di emettere le commemorative ai vari Stati legittima, di per sè, un'abbondanza indiscriminata...

La vera soluzione, credo, sarebbe la modifica della libertà di emissione per le monete commemorative (2 Euro su tutti) da parte della Banca Centrale o chi per essa.

Si potrebbe dare la possibilità di emettere queste monete alle varie nazioni solo dopo l'approvazione di una apposita commissione. Se la moneta ha ragione d'esistere e d'essere emessa (vedi olimpiadi invernali, mondiali di calcio, ma anche anniversari IMPORTANTI di nascite e morti di personaggi celebri, o commemorazioni storiche rilevanti), ben venga, altrimenti si boccia il progetto e si evitano politiche inflazionistiche sulle emissioni superflue.

Share this post


Link to post
Share on other sites

denis85

Adesso dovremmo creare anche una commisione per la scelta delle monete commemorative... :blink:

Edited by denis85

Share this post


Link to post
Share on other sites

cig
Adesso dovremmo creare anche una commisione per la scelta delle monete commemorative...  :blink:

117740[/snapback]

Probabilmente ci sono commissioni anche per stabilire la marca di carta igienica da acquistare al Parlamento Europeo, quindi non ci vedrei niente di strano a incaricare una commissione di regolamentare le emissioni di monete.

In ogni caso la mia era un'opinione, sei liberissimo di pensarla come vuoi, ma è sempre meglio proporre che criticare le proposte altrui. B)

Share this post


Link to post
Share on other sites

fra84_6
Se la moneta ha ragione d'esistere e d'essere emessa (vedi olimpiadi invernali, mondiali di calcio, ma anche anniversari IMPORTANTI di nascite e morti di personaggi celebri, o commemorazioni storiche rilevanti), ben venga, altrimenti si boccia il progetto e si evitano politiche inflazionistiche sulle emissioni superflue.

117655[/snapback]

Guarda che le monete commemorative rientrano nella quota di moneta che ogni stato può emettere ogni anno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.