Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Fabrizio19

20 centesimi Impero 1943 conio fratturato

Risposte migliori

Fabrizio19

Buonasera a tutti, vi posto come semplice curiosità la foto di una moneta da 20 centesimi con una vistosa frattura di conio.......

24xornt.jpg

ciao...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nysedow

post-34587-0-42903200-1362431645_thumb.j

Ciao Fabrizio, anche io ho una moneta da 20 centesimi impero del 1943 fratturata, purtroppo la qualità della foto è molto bassa e non sono riuscito a far notare che la frattura continua anche sotto la "P" di "IMP" per poi ricongiungersi all'altro bordo.

Non sono un esperto, potresti spiegarmi come avvengono queste fratture? se sono errori di conio o se avvengono successivamente.

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nysedow

e soprattutto, una moneta così perde valore perché classificata come danneggiata o lo acquista perché classificata come rara?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gallo83

e soprattutto, una moneta così perde valore perché classificata come danneggiata o lo acquista perché classificata come rara?

questa moneta con questa data è stracomune...non perde valore ma neanche lo acquista.

magari acquista interesse visto che ha un difetto che la differenzia dalle altre ma nulla di più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

libeccio

La frattura avviene sul punzone a furia dell'utilizzo causato dall'usura, pertanto finchè non vengono sostituiti si produrranno innumerevoli esemplari con lo stesso difetto, ora su una moneta così comune come il 20 centesimi 1943, "se ne trovano a volontà anche in alta conservazione per pochi euro", penso che la frattura possa dare un plusvalore, perchè ci sono i collezionisti anche di questi difetti, se fosse un 20 lire 1936 FDC io sceglierei una moneta coniata senza difetti potendo scegliere.

A.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fabrizio19

@@libeccio

perfettamente d'accordo, è una semplice curiosità che per qualche euro uno si può togliere, ma sempre per qualche euro, difatti l'avevo postata come semplice curiosità

Modificato da Fabrizio19
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Vezzaro

Ne avevo anche io un esemplare che ho poi donato ad un amico che era attratto da queste curiosità. dal mio punto di vista la moneta non acquista maggior valore, anzi, perde di gradevolezza. l'unica cosa interessante è che, essendo monete comunissime, la presenza di una anomalia di conio comporta, in una ristrettissima fetta di collezionisti, un qualche fascino.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

...anche se è una moneta comunissima, è uno moneta che ha un particolare significato storico: è l'ultima moneta del regno, l'ultima data 1943.....in FDC queste monetine hanno il loro fascino, col loro totale lustro di zecca sono proprio belle!

..la frattura di conio su una moneta è una curiosità...non la rende più preziosa...però affiancarla ad un pezzo perfetto...non è male come idea... :blum:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×