Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
gigio65

errore di conio!

Risposte migliori

gigio65

Buonasera a tutti,

sono qui a chiedervi gentilmente di esprimere un vostro parere su di una moneta da 2€ Italiana del 2002 capitata fra le mie mani per caso

e credo di poter dire per mia fortuna.

Premetto che sono un collezionisti di monete dilettante e sono altresì attento a cio che mi capita fra le mani.

vi posto (se riesco)due foto dritto e rovescio di due esemplari:quello di sx è il classico 2€ e quello di dx invece è quello stampato male.

post-34167-0-22161100-1362937140_thumb.p

post-34167-0-73823400-1362937156_thumb.p

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

etrusco

Teoricamente non sarebbe mai dovuto uscire dalla zecca un esemplare così...

Meglio per te comunque, di sicuro qualche appassionato di "errori" (o sgorbi) te la comprerebbe ad un prezzo superiore ai due euro nominali!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gigio65

In effetti il mio dubbio è stato di come a potuto non solo uscire

Una moneta così ma anche come ha potuto circolare x così tanto temp

Senza che nessuno se ne sia accorto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lukax94

sapevo che esistevano questi errori , ma come può accadere ??? chi mi da informazioni ???

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MEDUSA51

Gran bella moneta.

dipende tutto dai punti vista naturalmente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gigio65

Sapreste dirmi quanto può valere.

Sai magari mi vien voglia di venderla, anche se

credo che ciò sia difficile dato che amo collezionare monete!!! Anche se bruttine.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sagida

sapevo che esistevano questi errori , ma come può accadere ??? chi mi da informazioni ???

Grazie

Qualche anno fa un utente (purtroppo non ricordo più chi) spiegò che alla base di questi difetti vi è un'imperfezione del tondello esterno che non è correttamente tagliato. In parole povere, lo spazio interno del tondello esterno non è perfettamente circolare come dovrebbe essere.

Durante la fase di assemblamento dei tondelli, questi vengono pressati l'uno con l'altro e, se non vi sono problemi, il tondello interno trova alloggio (in maniera perfetta) nel tondello esterno.

Se invece i tondelli non sono perfetti, durante la fase di assemblamento accade che il tondello interno, non trovando alloggio nel tondello esterno, subisca una deformazione a causa della pressione ricevuta.

Modificato da sagida
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gigio65

Ma come mai hanno circolato per così tanto tempo?

senza che nessuno se ne sia accorto.

Dieci anni non sono pochi!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

koguja

non tutti conoscono la materia, ai più può sembrare un falso o comunque una moneta che può creare ''problemi''

in che regione è stata ritrovata ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gigio65

Grazie x il link.

A quanto pare non posso arricchirmi!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gigio65

Davvero un peccato. ..comunque meglio così perché

in questo modo mi hanno dato la possibilità di trovarla

e di farla entrare nella mia collezione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sagida

Il tondello interno è perfettamente fissato a quello esterno?

Purtroppo non ho mai avuto l'occasione di vedere un esemplare di questi dal vivo, mi piacerebbe poterli studiare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MEDUSA51

Ma come mai hanno circolato per così tanto tempo?

senza che nessuno se ne sia accorto.

Dieci anni non sono pochi!

Devi pensare che il 99% delle persone non guarda le monete come facciamo noi, guardano solo se è un pezzo da 50 cent oppure da 20 o da 2 euro, quardano la forma, del disegno che c'è sopra non gliene frega nulla, per questo circolano ancora tanti pezzi in lire bimetallici oppure monete provenienti dai paesi più disparati, magari in questi anni qualcuno si è pure accorto che era deformata ma avrà pensato............guarda questa come è ridotta.........."boh aspetta che la sbologno a qualcuno".

Ha circolato finchè non è arrivata nelle mani di uno di noi, se pensi a quanti siamo in Italia ed a quanti pochi siano in proporzione quelli che collezionano €uro non c'è da sorprendersi più di tanto.

Non guardano le monete che passano loro per le mani anche la maggioranza dei collezionisti di monete antiche o anche solo quelli che si fermano alla Repubblica, anzi credo che in molti di loro considerino collezionare €uro un modo per buttare i soldi...........

ciao

Modificato da MEDUSA51

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Desert_Twister

Complimenti per il ritrovamento!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Tecnorete

Ciao, complimenti per il ritrovamento. Spero di riuscire un giorno a trovarne uno anche io, mi piace davvero tanto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gigio65

Rispondo a Sagida.

Si il tondello è fissato a quello esterno non si muove, e hai proprio ragione quando dici di poterle studiare perché

Nella loro unicità sono pezzi davvero particolari e sarebbe bello capire come accadano certe cose.

Ho visto una volta un documentario della Zecca dello Stato e con tutta la tecnologia e la cura con cui vengono analizzate queste monete ci si chiede come. .....

Un saluto e grazie della cortesia Buona caccia anche a te.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gigio65

Grazie e ti auguro di riuscire anche tu ad avere una fortuna spacciata come me.

L'unico consiglio che ti posso dare è di aprire il campo di ricerca molto ampio perché credo che ce ne siano tante di rarità in giro che non aspettano altro di essere trovate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DanPao

OT:

mi chiarite la dicitura "errore di conio"?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MEDUSA51

Il termine corretto se non sbaglio è "difetti di conio"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DanPao

c'è differenza?

perchè io per "errore" intendo una cosa, e per "difetto" ne intendo un'altra.

non per fare il maestrino, ma solo per capire se ciò che penso sia giusto e coerente.

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sagida

Si, c'è differenza. Diciamo che si tratta di un argomento abbastanza dibattuto e sul quale emergono spesso pareri diversi.

Per errore di conio si intende, come dice la locuzione stessa, un errore a livello del conio. Questo errore porta alla coniazione di una moneta che presenterà caratteri diversi dal normale. E' bene specificare però che non è la moneta ad essere "sbagliata" ma il conio: l'errore è presente su questo e viene poi impresso sulla moneta in fase di coniazione. Esempi di errore di conio sono quelle monete con la cosiddetta "mappa sbagliata" (2€ Finlandia 2006, 1€ Portogallo 2008 ed altre) oppure la moneta da 1€ senza segni di Zecca del Principato di Monaco del 2007 dove cui conio, per errore, era appunto privo di questi segni.

Si parla di difetto di conio quando invece si verifica un "problema" durante la fase di coniazione e sulla moneta non vengono ben impressi determinati dettagli (dettagli che comunque sono correttamente presenti sul conio). Il classico "conio stanco" può considerarsi un difetto di conio: la moneta presenta parzialmente o non presenta determinati rilievi ma ciò non è imputabile al conio che presenta invece correttamente i dettagli in incuso da imprimere sul tondello. Un altro esempio di difetto di conio è la frattura che avviene non per errore ma in seguito ad un prolungato uso del conio. Anche il "conio sporco" rientra in questa categoria: il conio è correttamente realizzato e quindi non presenta errori ma, durante la fase di coniazione, alcuni residui di metallo ostruiscono alcuni parti in incuso del conio e la moneta che ne deriva non presenta i rilievi previsti.

In sostanza potremmo dire che l'errore di conio avviene durante la realizzazione dei coni (quindi prima della coniazione della moneta) mentre il difetto avviene durante la fase di coniazione.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DanPao

ok. grazie. Adesso è più chiaro.

la moneta in questione, in che categoria ricade allora? nel difetto, come già precisato (?)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MEDUSA51

Si, quel 2 euro è un difetto di conio......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sagida

Esatto, la moneta postata rientra nella categoria dei difetti di conio. Come già detto, il conio non presenta errori; la mancanza di alcuni dettagli è dovuta ad un "problema" avvenuto in fase di coniazione ovvero l'ostruzione di alcuni dettagli in incuso del conio causata da residui di metallo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×