Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Quraysh al-Warthani

100 lire 1955

questa moneta mi sembra molto buona, ma soggettivamente non saprei dare un giudizio sulla conservazione... io dico qSPL, secondo voi invece?

post-1396-1145987697_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

altra faccia

post-1396-1145987787_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Nella prima foto osservo diversi tagli sul bordo e dell' usura nei principali rilievi

Potrebbe essere un BB o un BB+, ma come sempre le monete in acmonital traggono in inganno se non viste dal vivo

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sembra un BB pieno, ma piergi ha ragione: purtroppo l'acmonital non è granchè valutabile in scansione...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nella prima foto osservo diversi tagli sul bordo e dell' usura nei principali rilievi

Potrebbe essere un BB o un BB+, ma come sempre le monete in acmonital traggono in inganno se non viste dal vivo

118270[/snapback]

Concordo su tutto!

Salutoni,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

con una foto digitale si riesce a capire di più la conservazione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti per la foto che, pur non definitiva quanto un esame diretto per stabilire il grado di conservazione, trovo sia davvero ben fatta. Quello delle 100 lire 1955 è un caso critico per la definizione del grado di conservazione: tra BB e SPL vi è un abisso, in fatto di quotazione. Se in altri casi, dire BB+ o qSPL non è tanto diverso, per questa moneta è davvero rilevante.

Dalla foto mi pare un qSPL.

In questo caso mi chiedo però quale sia la giusta quotazione da assegnarle.

Mi scuso con Quraysh al-Warthani se inserisco nella sua discussione una ulteriore domanda, ma spero possa essere utile a lui e a tutto il forum: quando, come in questo caso, tra la quotazione del BB (4 Euro) e quella dello SPL (110 Euro) vi è un margine così elevato, cosa devo pensare delle conservazioni intermedie?

A mio parere vi sono due possibilità:

- la prima è fare una media fra le due quotazioni e supporre che le 100 lire 1955, tra BB e SPL, valgano circa 55 Euro;

- la seconda (che mi pare la più plausibile) è pensare che solo un esemplare SPL pieno valga 110 Euro, e che basti una conservazione appena minore, perchè la moneta sia valutata circa 4 Euro, o arrivi al massimo a 10 Euro. Perchè in fondo ciò che dà valore a questa moneta è il fatto che vi sono pochi esemplari SPL.

Vorrei sapere la vostra opinione.

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vorrei sapere la vostra opinione.

Marco

118302[/snapback]

La seconda che hai detto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

C'è una terza strada: che solo il FDC giustifica quotazioni abbastanza vicine a quelle di catalogo. Per il semplice fatto che il FDC è uno e unico, e significa moneta perfetta. Tutto le altre conservazioni non hanno un senso pratico per questo tipo di monetazione, perchè c'è il collezionista pignolo che vuole solo FDC (e allora spende qualsiasi cifra pur di trovarlo), e c'è il collezionista normale a cui va benissimo anche il BB (e allora non va oltre i pochi € di spesa). Ovviamente il discorso è portato al limite, ma serve ad evidenziare che in realtà 110€ (ma forse nemmeno 60 o 70) per uno SPL di questa moneta non li spenderebbe (quasi) nessuno. Il catalogo invece deve assegnare un valore discretamente alto anche allo SPL, perchè non sarebbe credibile passare da uno SPL 15€ a un FDC 800€...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per lopezcoins: figurati, mi fa piacere che tu abbia fatto questa domanda. qui tutti, me compreso, siamo per imparare e confrontarci. Sappiamo un pò tutti che il fdc dal 46 al 67 raggiunge buone quotazioni, perchè non se ne trovano molti. Quindi uno spl si trova di più perchè è stato dimenticato su un comodino, dentro il cassetto, in una giacca di un cappotto, etc. Però il suo corso lo ha avuto, e pure i segni del tempo. Se vedi sui cataloghi ultimi di inasta non c'è un fdc pieno del decennio '50, proprio perchè è difficile che si sia conservato senza graffi o colpetti (un qFDC è una moneta che non è circolata e basta, non una moneta appena circolata, come alcuni intendono, quello è uno spl-qfdc o al massimo spl-FDC, ma comunque non è mai qfdc). Ritornando alla tua domanda, io direi che se trovi un bb 4 euro ed uno spl 110, io direi di fare la somma e dividere per 3 o 4, facendo così ti trovi quasi per la maggior parte delle monete

per paolino: il fdc, inteso come perfezione assoluta, degli anni 50 in acmonital è un MIRAGGIO. Per me sul catalogo andrebbe scritto, come per l'oro c'è la quotazione di borsa, valore di contrattazione, perchè il prezzo lo stabilisce solo chi vende. molte volte i fdc sono qfdc spacciati per fdc, tanto alla fine nessuno può comprovare se sia fdc o quasi, tutto sta nell'esperienza che a mio avviso è sempre POCA (in tutti i casi)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per paolino: il fdc, inteso come perfezione assoluta, degli anni 50 in acmonital è un MIRAGGIO. Per me sul catalogo andrebbe scritto, come per l'oro c'è la quotazione di borsa, valore di contrattazione, perchè il prezzo lo stabilisce solo chi vende. molte volte i fdc sono qfdc spacciati per fdc, tanto alla fine nessuno può comprovare se sia fdc o quasi, tutto sta nell'esperienza che a mio avviso è sempre POCA (in tutti i casi)

118360[/snapback]

Non esageriamo: ci sono rotolini di queste monete sul mercato. Proprio ieri un collezionista mi ha detto di aver trattato un rotolino da 50 lire del 1958, ossia la moneta più preziosa in FDC dell'intera nuova monetazione della repubblica (il prezzo ovviamente era a 4 zeri). Pertanto il FDC esiste eccome, anche se ti fanno credere che sia introvabile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vorrei sapere la vostra opinione.

Marco

118302[/snapback]

Ciao Lopez e ciao a tutti,

secondo me questa moneta in Spl è un po' sovrastimata dai cataloghi. Comunque anch'io non farei la media fra BB e SPL per trovare la quotazione di un BB/SPL; se Spl vale 100 e BB vale 4, per esempio, allora direi BB/SPL 15 o 20, e qSPL 50. Ma, come ho detto, questi prezzi mi paiono un po' altini; ritengo che questa moneta debba iniziare a "costare" dallo Spl+ in su.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per paolino: il fdc, inteso come perfezione assoluta, degli anni 50 in acmonital è un MIRAGGIO. Per me sul catalogo andrebbe scritto, come per l'oro c'è la quotazione di borsa, valore di contrattazione, perchè il prezzo lo stabilisce solo chi vende. molte volte i fdc sono qfdc spacciati per fdc, tanto alla fine nessuno può comprovare se sia fdc o quasi, tutto sta nell'esperienza che a mio avviso è sempre POCA (in tutti i casi)

118360[/snapback]

Non esageriamo: ci sono rotolini di queste monete sul mercato. Proprio ieri un collezionista mi ha detto di aver trattato un rotolino da 50 lire del 1958, ossia la moneta più preziosa in FDC dell'intera nuova monetazione della repubblica (il prezzo ovviamente era a 4 zeri). Pertanto il FDC esiste eccome, anche se ti fanno credere che sia introvabile.

118445[/snapback]

Io ho sentito di un commerciante che ha detto: Io di Fdc da 50 lire del 1958 ne ho visti una cinquantina. Lo stesso commerciante aveva una 100 lire del 60 fdc e voleva quel prezzo che aveva deciso lui. Ha inoltre aggiunto "nemmeno per 10 euro in meno a questo prezzo la dò via"

e mi pareva doveroso chiedere ad un amico collezionista che ne capisce, che invece ha detto: Io in 25 anni ho visto 1 sola moneta fdc da 50 lire, e nemmeno in negozio, ma ad un convegno, ed il prezzo era di 14 milioni (all'epoca internet non c'era, NdR)

quindi caro paolino, a me possono anche dire di avere 3 kili d'oro a casa, se è un episodio isolato lo scarto a priori. Io ho sentito un commerciante che va in parecchie fiere (è uno con i pochi capelli impomatati ed i baffetti), e mi ha detto che lui ha a casa 1 rotolino da 50 lire del 1958, ma non lo venderebbe mai, e ti parlo di un commerciante (si sa che i commercianti per soldi vendono pure la mamma), figuriamoci un collezionista.

Perciò, l'acciaio degli anni 50 vale veramente il prezzo di chi lo ha in mano, ma basta un segnetto anche di contatto, e non è più ambitissimo. Solo una moneta perfetta al 100% vale qualsiasi prezzo. Per tutte le altre i prezzi sono commerciabili

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se non vedo non credo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e mi pareva doveroso chiedere ad un amico collezionista che ne capisce, che invece ha detto: Io in 25 anni ho visto 1 sola moneta fdc da 50 lire, e nemmeno in negozio, ma ad un convegno, ed il prezzo era di 14 milioni (all'epoca internet non c'era, NdR)

118478[/snapback]

Ciao,

pur non mettendo in dubbio la competenza del tuo amico, mi pare che tenda a esagerare un pochino :P Numismatici di indubbia professionalità e che sono molto attenti nelle valutazioni (vedi quello che ha il nome di un fiume) hanno tranquillamente nel loro listino monete FDC da 50 lire.

Detto questo, sicuramente però è vero che le monete DAVVERO FDC da 50 lire sono molto rare.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao a tutti, premetto che io non sono per nulla un esperto ma so di sicuro che in un negozio dalle mie parti cè in vendita una 50 lire del 1958 periziata come fdc e la vende a 1700 euro che come prezzo è alto se paragonato a validi negozi on line. quindi mi sembra strano che la moneta vista dal tuo amico commerciante venisse valutata 14 milioni cioè 7230 uero.

Cmq tutto può essere.

Un suluto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho sentito di un commerciante che ha detto: Io di Fdc da 50 lire del 1958 ne ho visti una cinquantina. [...]

e mi pareva doveroso chiedere ad un amico collezionista che ne capisce, che invece ha detto: Io in 25 anni ho visto 1 sola moneta fdc da 50 lire

[...]

Io ho sentito un commerciante che va in parecchie fiere (è uno con i pochi capelli impomatati ed i baffetti), e mi ha detto che lui ha a casa 1 rotolino da 50 lire del 1958

E siamo già a quota 101, solo nell'ambito delle tue conoscenze. Moltiplica per il resto dell'Italia e per tutte quelle monete e rotolini che certamente non hai mai sentito nominare ed ecco che il numero comincia già ad essere, non dico ragguardevole (stiamo pur sempre parlando di una moneta rara in FDC), ma insomma, di certo non introvabile. In quanto alla considerazione del vero FDC, ti faccio notare che parliamo di acmonital. Una moneta in acmonital da rotolino, togliendo magari le due esterne maggiormente a contatto con le intemperie del tempo, è assai improbabile che possa presentare segni di contatto.

Ultima cosa: ti consiglio di filtrare ciò che senti dai commercianti. Tante volte le sparano così grosse che si fa fatica a stargli dietro. In 4 anni che batto mercatini a tappeto ne ho sentite talmente tante da poterci scrivere un libro. Ma alla lunga le persone a cui si può credere ho imparato a conoscerle...

Ci sono cose realmente rare sul mercato (parliamo di qualche decina di pezzi). E generalmente gli acmonital degli anni 50 non sono fra queste, nonostante ciò che cataloghi e commercianti tentino di farti credere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?