Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
pinga78

Agrippina I

Risposte migliori

pinga78

Dopo una lunga rincorsa.... ieri fresca fresca da verona sono riuscito a acquistare questi 25.32 g di moneta per 37mm .....

premetto per evitare che è di lecita provenienza con fattura come sempre...ma ieri a verona per fortuna gli indesiderati li hanno allontanati prima dell apertura...quindi ogni cosa comprata era accompagnata fa fattura e ogni papiro...:)

chiedo a voi lumi su questa moneta...bruttina lo vedo anche io... ma non ho resistito... le foto la imbruttiscono ancor di più...

chiedo pareri, consigli... e perchè no una stima per sapere se il salasso speso almeno in parte è giustificato...

grazieeee a tutti

post-459-0-52392900-1368262025_thumb.jpg

post-459-0-32210100-1368262038_thumb.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cliff

Bè intanto complimenti, Agrippina con il Carpentum è sempre affascinante e difficile da mettere in collezione! Questa direi che non ha problemi di autenticità cosa non scontata con Agrippina.

Per la valutazione non so, è parecchio vissuta e quei buchi la deturpano un pó, Agrippina si intuisce solo ma il Carpentum è più leggibile. 200 max 250 direi che si possono chiedere, di più non credo sia giustificato.

Modificato da cliff

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dupondio

Bella moneta, complimenti la conservazione non e` alta , ma la moneta e` veramente piacevole........Bravo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu

mi sembra di averla intravista ieri.

sul prezzo, non mi esprimo, moneta cmq interessante a prescindere dalla conservazione.

ciao

skuby

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ciao,

un Carpentum non si disprezza mai... la conservazione non è altissima ma il carro è leggibile. In questi casi le considerazioni dipendono molto dal rapporto tra prezzo e qualità... e da quanto si è interessati alla moneta.

D'altra parte è chiaramente una moneta autentica, non ci piove. E non mi pare cosa di poco conto.

Occhio alla macchia rossa-vinaccia (cuprite?) dietro la nuca di Agrippina.

post-3754-0-64347800-1368267791_thumb.jp

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinga78

Salve ragazzi...

rieccomi.... prima cosa grazie mille per le vostre pronte risposte...

vediamo di rispondere a tutti... :)... con immenso piacere... allora per quanto concerne la moneta ha un suo innegabile fascino nonostante l'usura....

avevo più volte provato in aste a vincerne una ma i prezzi sono sempre stati esorbitanti... guardate su acs e vi spaventate...

ecco alcuni esempi:

http://www.acsearch.info/record.html?id=491653

http://www.acsearch.info/record.html?id=491654

http://www.acsearch.info/record.html?id=614760

che dire addirittura messe peggio della mia... che a mio parere ha un D purtroppo molto molto vissuto e un R nel complesso accetabile e leggibile...

la cosa che mi ha spinto a prenderla fra le tante è anche il diametro... ben 37mm .... e la centatura del R... comunque queste monete sono sempre centrate quasi perfettamente...

Per quanto riguarda "a macchia rossa-vinaccia (cuprite?)"... in mano non la vedo... ma se fosse cosa dovrei fare?...

grazie...

Skubydu...certo che l'avrai vista ieri... se eri a verona l'hai vista si... :) e hai visto tu stesso che trattasi di rivenditori serissimi notissimi...

infatti come avete detto voi stessi non si pone il problema dell'autenticità...e non è cosa da poco...

Amico Dupondio grazie...anche a me fa piacere averla messa in collezione anche se in queste condizioni...ma per le mie tasche non credo di metterla mai migliore... :)

Infine caro Cliff....per me in asta questa moneta in queste condizioni non ottimali ma molto vissuta direi che potrebbe raggiungere cifre elevate per la conservazione e quanto è ricercata...

mi spingerei anche a poco più di quel che dici te... sui 300 non di piu credo...ma io non l'ho pagata questo prezzo se vuoi mi mandi msg ti dico quanto... senza problemi...:)

grazieee a tutti resto in attesa di altri commenti e vostre risposte amici

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Per quanto riguarda "a macchia rossa-vinaccia (cuprite?)"... in mano non la vedo... ma se fosse cosa dovrei fare?...

grazie...

Intendo che l'area rossastra insiste vicino a un cratere e potrebbe essere il residuo di un focolaio di cancro del rame trattato.

Oppure si tratta più semplicemente dell'ossidazione del rame (in Cu20).

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Beh oltre a queste monete che si devono collezionare

andrebbe letto il bellissimo articolo su Agrippina fatto da Raffaele Iula e pubblicato proprio sul numero di maggio di quest'anno di Panorama Numismatico.

Se avete letto l'articolo che cosa ne pensate a riguardo?

--odjob

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cliff

Intendo che l'area rossastra insiste vicino a un cratere e potrebbe essere il residuo di un focolaio di cancro del rame trattato.

Oppure si tratta più semplicemente dell'ossidazione del rame (in Cu20).

Per me sono quasi certamente crateri da cancro del bronzo trattato, cosa non infrequente purtroppo su monete spatinate o patine d'acqua che cambiano repentinamente ambiente di conservazione. Stai attento a dove conservi la moneta perché nel tempo potrebbe ripresentarsi, se vedi puntini azzurro/verdi o polverina ritrattala subito o falla trattare con benzotriazolo perché se riparte il cancro sono guai.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Per me sono quasi certamente crateri da cancro del bronzo trattato, cosa non infrequente purtroppo su monete spatinate o patine d'acqua che cambiano repentinamente ambiente di conservazione. Stai attento a dove conservi la moneta perché nel tempo potrebbe ripresentarsi, se vedi puntini azzurro/verdi o polverina ritrattala subito o falla trattare con benzotriazolo perché se riparte il cancro sono guai.

Ciao Cliff,

hai correttamente esplicitato ciò che intendevo ... non volevo allarmare Pinga e fargli perdere un po' della soddisfazione per l'acquisto! :D

Puoi riassumere cosa dice?

Chi, Cliff? :D :D :D

L'articolo tende a riabilitare la figura di Agrippina...

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinga78

Grazie mille ....:-) no no mi piace peccato la conservo nel vassoio di finto velluto può andare? ...speriamo in bene :-)un po di anni la vorrei tenere in collezione :-)molti anni:-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

bella questa , piace molto anche a me , per me gli hai dato almeno una centa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinga78

Rieccomi ragazzi.... rick purtroppo non è bastata... :)

la cosa che in un certo senso mi incuriosisce è come una moneta anche comune possa raggiungere certe cifre anche in condizioni diciamo molto vissute... :)

voi mi direte è la richiesta che fa il mercato...

grazie mille mirko8710... per una volta non mi devo impegnare per catalogarla...

splendida quella moneta davvero...:)....

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

il rovescio e` bello e agrippina non e` un imperatrice che si trova , quindi chi fa la raccolta di figurine queste le cerca

d altronde il rovescio influisce parecchio

per esempio qualche giorno fa discutevo di sesterzi di settimio severo e nonostante quello con lo Iovi sia piu` raro non raggiunge le cifre del part arab part adiab che e` storicamente piu` rilevante

lo iovi e` conosciuto in 8 conii su 3 numeri di ric , il part arab su 14

d altronde il prezzo lo fa la bellezza e non la rarita`

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinga78

concordo con quello che dici...ossia che il prezzo lo fa la bellezza e non la rarità... ma allora dimmi questa agrippina è una moneta comune secondo il ric... nelle stesse condizioni di "moneta vissuta" in asta una agrippina così fa non meno di 250-300€... mentre che so... un antonino pio o traiano per direi due imperatori nelle stesse condizioni farà massimo 50-70€....

cosa ne pensi di questo?...

graziee

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caio Ottavio

Salve.

Bella moneta: una tipologia con un fascino intramontabile. Complimenti.

Mi soffermerei, sul piano stilistico, sul ritratto di Agrippina al D/: ha i tratti molto simili a quelli del figlio Caligola, sotto il cui regno fu coniata questa moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinga78

Interessante Caio Ottaviano, hai ragione come somiglianza c'è tutta.... ma in tutte o in particolare in questa?...

comunque grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caio Ottavio

No, Pinga78, non in tutte le monete di questa tipologia si riscontra questa somiglianza. Essa varia in base ai diversi casi presi in esame: ci sono ritratti più somiglianti, altri meno, altri ancora che non ci assomigliano affatto. Anche se non è una novità per questo tipo (come pure in altri nominali emessi durante il regno di Caligola), sono contento che abbia gradito questo piccolo particolare. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×