Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
snam

potete aiutarmi?

Risposte migliori

snam

Ciao,

un mio amico ha questo stemma sul camino e volevo aiutarlo a capire a quale famiglia nobile apparteneva lo stemma. Potreste aiutarmi?

Ciao e grazie

post-7445-0-44358300-1368390903_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corbiniano

Gentile amico,

questo stemma ha molte (troppe?) cose in comune con quello di Viterbo:

viterbo.gif

(dal sito: http://www.araldicacivica.it/stemmi/comuni/comune/?id=4371)

Da fotografia è :unknw: impossibile dire a che epoca risalga il camino, e in quale materiale sia realizzato, e tanto meno la sua provenienza.

Ma se è recente, e in pietra tufacea, e se viene dal Lazio settentrionale...

...la coincidenza si spiega da sola!

:good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

snam

Gentile amico,

questo stemma ha molte (troppe?) cose in comune con quello di Viterbo:

viterbo.gif

(dal sito: http://www.araldicacivica.it/stemmi/comuni/comune/?id=4371)

Da fotografia è :unknw: impossibile dire a che epoca risalga il camino, e in quale materiale sia realizzato, e tanto meno la sua provenienza.

Ma se è recente, e in pietra tufacea, e se viene dal Lazio settentrionale...

...la coincidenza si spiega da sola!

:good:

Grazie mille!!! credo che tu abbia ragione, il camino e' in tufo (se ricordo bene), il mio amico e' di Fiano Romano percio' Viterbo non e' una ipotesi assurda inoltre credo che sia almeno del 700. Grazie ancora!!

Modificato da snam

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Lo stemma ha i tenenti lateralmente ma non reca alcuna corona in capo ed è sicuramente quello individuato da Corbiniano.

Può darsi che chi lo ha commissionato per il proprio camino non fosse un nobile, ma volesse in tal modo ricordare la sua città di provenienza.

In tal caso, la corona civica (quella turrita) non solo era pleonastica, ma attestava che lo stemma NON poteva appartenere ad un casato gentilizio, cosa che solo uno che ne sappia di araldica può capire.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corbiniano

Circa le corone, c'è anche un'altra riflessione da fare: se davvero il camino fosse antico, l'eventuale corona non avrebbe certamente seguito la forma delle nostre consuetudini odierne. :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

snam

Grazie mille,

adesso scrivo al mio amico e cerco di reperire piu' informazioni, perche' forse avete ragione voi, magari e' uno copia moderna e basta......cmq grazie adesso mi avete incuriosito. Scusate l'ignoranza pero' manca sia la corona sul leone che le chiavi nelle bandiere. Giusto? e' anche questo potrebbe dimostarre che e' una copia moderna.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corbiniano

Grazie mille,

Grazie a te!

:good:

(...) manca sia la corona sul leone che le chiavi nelle bandiere. Giusto? e' anche questo potrebbe dimostarre che e' una copia moderna.

...bravo, esatto...

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Grazie mille,

adesso scrivo al mio amico e cerco di reperire piu' informazioni, perche' forse avete ragione voi, magari e' uno copia moderna e basta......cmq grazie adesso mi avete incuriosito. Scusate l'ignoranza pero' manca sia la corona sul leone che le chiavi nelle bandiere. Giusto? e' anche questo potrebbe dimostarre che e' una copia moderna.

Anche se non si trattasse di una "copia moderna" , penso che sia ispirato a quello mostrato da Corbiniano e non lo stemma gentilizio di un casato.

@@snam

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

snam

@@sandokan

percio' credi che possa essere uno stemma inventato? ormai credo che tutto sia possibile.......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Inventato no, in quanto lo stemma esiste realmente : magari preso a prestito.......

Lo stemma della città di Viterbo prende a prestito elementi storici che risalgono fino al 1200, una storia interessante e complessa facilmente rintracciabile nel web : i vari elementi che lo compongono sono retaggi storici di avvenimenti collettivi per cui lo stemma, riportato anche sul camino, non è mai appartenuto ad un singolo casato nobiliare.

L' "invenzione" consiste in questo : nell'ostentare in casa propria uno stemma che non è mai appartenuto a singole famiglie, ma ad una città.

Come se tu appendessi in una sala della tua abitazione lo stemma del Comune in cui sei nato, o hai vissuto, o da cui magari proviene la tua famiglia......

@@snam

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

snam

Grazie mille!

ho informato il mio amico che purtroppo non si ricordava molto della storia del camino....l'unica info in piu' che mi ha dato e che sopra allo stemma c'era un'aquila. Cmq l'ipotesi di Viterbo e' piu' che valida. Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chievolan

Boh ... il post non parte .... ci riprovo.

Dicevo .... Chi ha disegnato lo stemma di Viterbo non conosceva né i leoni né i gatti, visto che ha fatto il "bigolo" del leone come quello di un cane.

Modificato da chievolan
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

snam

Boh ... il post non parte .... ci riprovo.

Dicevo .... Chi ha disegnato lo stemma di Viterbo non conosceva né i leoni né i gatti, visto che ha fatto il "bigolo" del leone come quello di un cane.

non ho esperienza a riguardo ma sono tutti fattori che portano a definire lo stemma piu' o meno di epoca moderna.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corbiniano

Beh, molti disegnatori di stemmi (anche d'epoca antica) non disdegnavano di "tracciare un segno" da :blush: quelle parti per ribadire che l'animale era mascolo...

...ok, il dettaglio in sè non è fisiologicamente corretto per i felini...

...e tanto meno per il leone, la cui mascolinità è evidente dalla criniera. ;)

Ma :unknw: tant'è...

E pensa che in certi stemmi il coso è colorato in tinta diversa dal resto del corpo, dettaglio che nel blasone va "evidenziato" definendo l'animale un leone osceno... icon_redface.gificon_redface.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×