Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
dizzeta

Serenissima ...ma quale?

Risposte migliori

dizzeta

Buongiorno, dopo un periodo nel quale trascuro un poco la mia collezione mi assale la "crisi d'astinenza" e vengo attratto da monete che normalmente lascerei ad altri ... così mi è capitata questa occasione e l'ho presa.

Forse qualcuno sa che quando metto a posto le monete veneziane quelle genovesi protestano e minacciano battaglie per far valere i loro diritti, in questo caso è sorta la questione della "Serenissima": tutti accostiamo quel titolo a Venezia ma nel 1580 (durante il dogato veneziano di Nicolò Dal Ponte) anche Genova ottenne dall'imperatore Rodolfo II la concessione del titolo di "Serenissima" per tutta la Repubblica, per il Senato e per il doge, quindi il doge genovese Nicolò Doria fu il primo "Serenissimo" dei genovesi.

A parte gli scherzi che mi dite di questa "mezza giustina" che possa annotare sulla scheda?

A me sembra che abbia un lustro notevole anche se tosata, infatti pesa solo 16,61 gr, e la parte centrale mi sembrerebbe quasi fdc ...ma ne ho viste troppo poche per poter esprimere giudizi sensati.

Grazie a tutti i veneziani ..."s'ciao, fioi come ea"

...ma anche agli altri...

post-9750-0-03857900-1370859802_thumb.jp

post-9750-0-57822600-1370859807_thumb.jp

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Ciao Daniele

....ancora con le 4 frecce questa 1/2 Giustina? :cray: I venexian i xe tuti ciapà ancuo! :dirol:

Quando rientro a casa, ne parliamo...

ciao

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

altrove2000

Ciao Daniele, complimenti per la bella moneta.. che io non ho :good: :good:

Comunque per il poco che so, parliamo del Mezzo Scudo da 4 Lire o 80 Soldi, la variante censita sul Montenegro nr. 732 e cioè quella con la scritta DVX in lettere capovolte nell'esergo, considerata moneta rara.

Ma aspettiamo gli esperti Veneziani che non son pochi, per leggere interessanti commenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

S.M.VENET NIC,DE PONTE - DVX in lettere capovolte

S.Marco seduto porge il vessillo al Doge inginocchiato, in esergo DVX

R/ MEMORERO TVI IVSTINA VIRGO

S.Giustina stante di fronte con libro palma e pugnale nel petto --in esergo 80.

è abbastanza calante, come già tu hai scritto, sembra tosata, ......per quanto riguarda l'aspetto complessivo è molto bella. ll CNI fra le monete emesse senza sigla, a pag470 - XVII-4 dal nr 208 fino al 218 ne elenca diverse , tutte con peso da 17,52 in su fino a oltre 18 - invece col nr 211 ne cita una di 17 gr.

Per notizie relative al Da Ponte, ti allego link con molte informazioni, anche se penso che non ne avrai molto bisogno

http://rolandomirkobordin.jimdo.com/repubblica-di-venezia-catalogazione-delle-monete-dei-dogi-cronaca-storico-politica-numismatica/nicolo-da-ponte-doge-87/

Modificato da profausto
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

... anche se penso che non ne avrai molto bisogno

Oh grazie! Altrochè se ne ho bisogno!

Io in monetazione veneta sono un ... toso ...

Ma ora aspetto 417Sonia per le 4 frecce ....di cui non so nulla!

PS Abbiate tutti pazienza, ho finito i "mi piace" ...sorry

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

e` bella e` bella

anche secondo me non ha circolato

se vedi c e` un salto di conio nel lato col doge , se vedi il doge e` impresso 2 volte

per me la tosatura se c e` stata e` dal lato del SMV e la IV di ivstina

se l han tosata han usato una mola per togliere la polvere d argento

controlla un po il bordo

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Eccomi a casa.....

Che dire di più.... :pardon: ho poco da aggiungere, se non qualche considerazione personale.

La metrologia di queste monete ha una discreta "forbice"; il diametro va da mm. 34 a mm. 38 ed il peso da gr. 14,92 a gr. 18,16 (dati Montenegro).

Può essere stata anche tosata (quasi certo), ma quello che più mi ha colpito è che c'è una parte più consunta dell'altra (guardandola, la parte sinistra); credo che questo difetto sia nato già in fase di coniatura; forse la battuta mal distribuita? Oppure conii in parte rovinati che non hanno dato il giusto rilievo? (Io propenderei per la prima ipotesi).

La parte centrale è ben coniata (si vede bene anche il leone sul vessillo che, in genere, è tra i primi dettagli che si consumano per la circolazione) ed entrambi le figure centrali hanno un buon rilievo e questo mi fa pensare che non abbia circolato moltissimo, ma non si può dire che sia Fdc. :pleasantry:

Mi spiace deludere le tue aspettative, ma io gli darei un onesto BB/Spl.

Giusto per darti un termine di paragone, l'esemplare che segue, in asta NAC e presa da Mcsearch, con leggera traccia di ossidazione, è stata giudicata BB...qui il rilievo c'è tutto e credo che sia stata l'ossidazione a penalizzarla. (Ma forse l'hai già vista)

post-21005-0-34989700-1370883326_thumb.j

Chiaro che questo è il mio pensiero, è quello che metterei io sul catellino se dovessi metterla in collezione......già.... perchè, io .....di 1/2 Giustine, non ne ho..... :(

Le quattro frecce: ho visto la tua discussione dal telefonino in ufficio ma, ovviamente, non potevo risponderti compiutamente; a distanza di ore era ancora li, senza risposte; allora ti ho inviato il messaggio, così da recuperare più facilmente la discussione a casa......

Un caro saluto

luciano

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

controlla un po il bordo

Sì, credo anch'io non abbia circolato anche perchè ha una brillantezza dei fondi che sembra uscita ieri dalla zecca che dalla foto non potete apprezzare.

Circa il bordo è perfettamente liscio fino a SM VENET dove c'è qualche alterazione, credo anch'io che l'abbiano tosata con la mola e poi, magari, nascosta per "momenti migliori" visto che erano così severi con i "tosatori"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

x Luciano

puo` essere una schiacciatura di conio

cioe` troppa pressione su un lato del conio

d altronde queste le facevano con il martello se non erro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

x Luciano

puo` essere una schiacciatura di conio

cioe` troppa pressione su un lato del conio

d altronde queste le facevano con il martello se non erro

E' quello che penso anch'io; il colpo non è stato distribuito sull'intera superficie del tondello; probabile che sia stato dato di sbieco....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Mi spiace deludere le tue aspettative, ma io gli darei un onesto BB/Spl.

Oh, nessuna delusione, ho già detto che mi ha colpito il lustro dei fondi, ovvio che la legenda lascia un po' a desiderare sia per la tosatura che per qualche punto di debolezza ma non si può aver tutto dalla vita!

Te la porto a far vedere domenica 30 (...ho programmato una scappata a Milano) ...spero tanto di vederti!

Un caro saluto anche da parte mia.

PS: circa le 4 frecce ....è tutto il pomeriggio che le cerco sulla moneta, chissà, ho pensato, saranno qualche segno strano, qualche segreto del massaro che non gli andava di restare anonimo, oltre al pugnale hanno messo in campo i balestrieri,...forse ingrandendo ....invece .... beh, questa sì, è stata una delusione ...ci sono arrivato tardissimo ...

Modificato da dizzeta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Te la porto a far vedere domenica 30 (...ho programmato una scappata a Milano) ...spero tanto di vederti!

Ma volentierissimo :good:

Un caro saluto anche da parte mia.

PS: circa le 4 frecce ....è tutto il pomeriggio che le cerco sulla moneta, chissà, ho pensato, saranno qualche segno strano, qualche segreto del massaro che non gli andava di restare anonimo, oltre al pugnale hanno messo in campo i balestrieri,...forse ingrandendo ....invece .... beh, questa sì, è stata una delusione ...ci sono arrivato tardissimo ...

Si vede che non vedi "Striscia la Notizia" ......è un termine che usa solitamente il tuo concittadino "Brumotti" quando parla di impianti o strutture che sono ferme ed incomplete da anni :rofl: :rofl:

Ci vediamo il 30 allora!

Buona serata

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

e' una moneta piacevole e in buona conservazione, peccato x la tosatura che la penalizza. ho visto monete d'argento veneziane di largo o medio modulo valutate nei modi piu' diversi e non fatico a credere che la tua qualche commerciante potrebbe anche proporla come Spl +, visti i numerosi buoni rilievi presenti sia al D/ che al R/. poi le schiacciature mi sembrano di conio, quindi dovrebbe aver circolato poco. x me e' q.Spl.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Grazie sixtus, ma quello che mi chiedo io: com'è possibile che sia così "fresca", così luccicante, davvero sembra coniata ieri non ha un filo di patina eppure i suoi 430 anni dovrebbero pesarle un pochino, invece è come se fosse stata conservata sotto vuoto.

La provenienza è cng coins (l'ho presa alla base, quindi pochissimo ...rispetto ai prezzi che vedo in rete) altrimenti avrei pensato ad un falso cinese.

Modificato da dizzeta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Mi sembra molto bella, fresca, avrà circolato poco, bellissima la parte iconografica, c' è solo, se no sarebbe anche troppo, quella tosatura che incide anche sulla leggenda.

In effetti, come ha detto Rick, magari il bordo ti può dare qualche informazione in più....., giusto comunque parlare e vedere anche monete di Venezia, vediamo se riesco prossimamente a dire anche la mia, se no sempre Milano...., Milano....,

saluti a tutti,

Mario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Comunque se Ti dà fastidio che sia così bella, puoi sempre riempirla di botte, strisci, colpi o quant'altro... :D

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

sul fatto della patina non mi sbilancio troppo pero' non ritengo improbabile una pulizia, in queste condizioni arrivano fino a noi ( puliti quando ?.... ) pure denari o antoniniani romani ben piu' vecchi di 400 anni. di recente presso 1 commerciante ho avuto occasione di vedere in mano numerosi scudi della croce che privi di ossidazioni sembravano fatto ieri. tra l'altro appunto come scrivevo in precedenza alcune di queste monete presentavano punti in Fdc e punti schiacciati dalla pesante coniazione a martello. il venditore li considerava tra lo Spl-Fdc.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Comunque se Ti dà fastidio che sia così bella, puoi sempre riempirla di botte, strisci, colpi o quant'altro... :D

Arka

No, nessun fastidio, per carità ...piuttosto la metto nel monetiere delle genovesi, per un po', e poi vediamo il risultato ...

sul fatto della patina non mi sbilancio troppo pero' non ritengo improbabile una pulizia, ... ...

Sì, possibile, ho conosciuto un commerciante che puliva questi tipi di monete con poco bicarbonato e leggera passata con i polpastrelli, sotto l'acqua, perchè, diceva, si vendono meglio... gliene avevo comprato una un paio d'anni fa e ora aspetto che faccia la sua "patina", in quel caso i campi erano brillanti ma intorno alle lettere e nelle pieghe si vedeva la patina originale ...ho avuto l'impressione che fosse una pratica usuale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Avevo promesso di dare un piccolo contributo su Venezia, e se non lo sparo qui...poi non so, qui siamo poco prima con Alvise I Mocenigo ( 1570 - 1577 ), questa è una più piccola da 20 soldi con S. Giustina, però Santa Giustina c'è sempre, San Marco e il Doge pure.

Però qualche differenza c'è tra questa moneta e quella di Dizzeta, un San Marco seduto, le due mani sul vessillo, la testa del leone a fianco del Santo, la Santa qui incorona il leone alato accosciato ai suoi piedi.

E' una moneta dal bel pedigree, credo comunque rappresentativa per questa monetazione ; Montenegro 660.

Guardando il Montenegro e il Paolucci vedo a differenza di quelle riportate da questi due testi, un VIR finale in leggenda al rovescio, Montenegro indica invece VIRGO e Paolucci VIRG, poi qui vedo una bella stelletta sempre in leggenda al rovescio prima di IVSTINA e anche questa non c'è nei due esemplari che sono su Montenegro e Paolucci.

Cos'è un segno identificativo ? A voi la parola, anche sulla moneta in generale ovviamente...,

Mario

post-18626-0-24673300-1371048395_thumb.j

post-18626-0-05420500-1371048429_thumb.j

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Emissioni abbondanti con numerose varianti... Qualcuna sicuramente meno comune. Per poterle classificare ci vuole il Corpus o il Papadopoli. Comunque la liretta di Dabbene è proprio un bel pezzo.

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Buona serata

Bella moneta Mario, complimenti (ogni tanto mi fai delle sorprese, tirando fuori una moneta veneziana.....bravo). :good:

Ho guardato sul Montenegro; è censita anche quella con solo "VIR" (forse avrai visto la vecchia edizione); variante comune e, per la cronaca, le iniziali del massaro "ST ° D" corrispondono a Stae Duodo, in carica nel 1572.

Come dice Arka, ogni Giustina ed i suoi sottomultipli, hanno iconografie differenti che le caratterizzano, poi ci sono le varianti....insomma, tanti tipi conosciuti ed ogni tanto ne viene fuori qualcuna non censito con qualche particolarità.

Difficile anche determinare rarità, a mio avviso, salvo per quelle coniate sotto dogati brevi o brevissimi.

Saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Grazie Luciano, è bello vedere un po' di tutto, se si riesce....,

Mario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Bella Dabbene ...opperbacco!

Ce l'ho anch'io una giustina di Alvise ...vediamo, vediamo ...

post-9750-0-85628000-1371059741_thumb.jp

post-9750-0-56744900-1371059747_thumb.jp

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Però....è proprio vero, una Giustina tira l'altra, magari succede qualcosa ancora..., anche questa mi sembra notevole veramente, complimenti !

Mario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Beh....se la chiamate.... :blum:

La postai già parecchio tempo fa, per via di una sua particolarità :pleasantry:

Anche la mia è di Alvise Mocenigo I°, presa nel 1990 in asta Semenzato. Purtroppo ho disponibile la scansione di un solo lato; non posso fare altro giacchè è indisponibile........la poveretta è in "domicilio coatto". :unknw:

Qual'è la particolarità ? Giudicate voi.......

post-21005-0-76826900-1371063750_thumb.j

Non ricordo chi fosse (forse rob o lo stesso Arka), ma quando la postai la prima volta, la giudicò "imbarazzante" :rofl: :rofl: e c'è da crederci con quella sorta di attributo fuori luogo; evidentemente chi ha preparato il conio c'è andato pesante nel fare il buco per tracciare il diametro ed i cerchi concentrici che delineassero la legenda ma, in ogni caso, è proprio per le particolarità che, in genere, si riescono a percepire dettagli e tecniche altrimenti non valutabili nelle monete perfette.

Adesso, dopo questo "sexy siparietto", posso augurarvi buona notte.

luciano

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×