Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
aggi

Napoleone 1810

Risposte migliori

aggi

Ho trovato casualmente questa moneta

mi potete dire di che si tratta e se vale qualcosa?

grazie

post-29234-0-81787700-1370983298_thumb.j

post-29234-0-84596700-1370983310_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

min_ver

In questa conservazione, molto bassa, ha solo un valore storico

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dave95

Trattasi d'un centesimo del regno d'Italia, zecca di Venezia, coniata in 267 539 ( moneta rara ). Poichè la moneta si presenta in condizioni poco collezionabili, acquisisce solamente un valore storico.

Modificato da Dave95

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucadesign85

Singolare la forte decentratura della moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aggi

Singolare la forte decentratura della moneta.

Grazie per la risposta, secondo lei la decentratura costituisce motivo di pregio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucadesign85

Dammi pure del tu.

La trovo solo una semplice curiosità, solitamente le monete decentrate, più che acquistare valore, lo perdono.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aggi

Dammi pure del tu.

La trovo solo una semplice curiosità, solitamente le monete decentrate, più che acquistare valore, lo perdono.

ok grazie molto gentile

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

La moneta è "simpatica" sia per la forte decentratura sia perché è un anno ed una zecca non comune. Più che la conservazione è quel verde che potrebbe essere cancro del rame o semplicemente delle macchie di sporco ma che sarebbe il caso di togliere con un coton-fioc appena umido di olio o alcol. Io qualche euro lo spenderei, certo non più di una decina. :pleasantry:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

vado contro corrente, la decentratura in questo esemplare è motivo di rarità, infatti, nella monetazione napoleonica accade davvero raramente.

Buon occhio ha favaldar.

Anche per me vale dei soldi (pochi) al di la del valore storico, che onestamente non ne vedo tanto (di centesimi di napoleone ce ne son tanti, ma fortemente decentrati pochissimi).

In teoria sarebbe quasi impossibile la decentratura dato il metodo a macchina di coniazione,

Modificato da picchio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Da buon "volpino" non mi ero sbilanciato tanto. Non tutte le monete sono battute allo stesso modo e non si possono giudicare con le stesso metodo. :help: :good:

Tipo questa:

http://www.ebay.it/itm/ITALY-KINGDOM-OF-NAPOLEON-1-CENTESIMO-YEAR-1810-STRUCK-OFF-CENTER-RARE-/360615646336?pt=US_World_Coins&hash=item53f65e1480

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Troppi! Se la conservazione fosse migliore ma l'ha sparata forte tanto c'è " Fai una proposta " credo che a 20 dollari te la tira.......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aggi

La moneta è "simpatica" sia per la forte decentratura sia perché è un anno ed una zecca non comune. Più che la conservazione è quel verde che potrebbe essere cancro del rame o semplicemente delle macchie di sporco ma che sarebbe il caso di togliere con un coton-fioc appena umido di olio o alcol. Io qualche euro lo spenderei, certo non più di una decina. :pleasantry:

Grazie per il consiglio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scheo

anche secondo me la decentratura è un valore aggiunto...è la prima che vedo così, sembra una moneta del settecento veneziano con tutto il loro "pressapochismo"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dave95

@@scheo Scusi ma, con l'affermazione " settecento veneziano con tutto il loro pressapochismo " vuole dire che secondo Lei le monete settecentesche veneziane sono fatte con approssimazione ed imprecisione ?

Modificato da Dave95

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scheo

Vabbe diamoci del tu

Non vorrei che nessuo si offendesse per la mia affermazione, le veneziane spicciole sono la mia passione!

nelle monete spicciole veneziane più si va verso l' epilogo più il conio è impreciso, monete decentrate, dettagli confusi e rilievi non sempre...in rilievo.

Anche per gli zecchini è così, basta confrontarne uno del '500 e uno di Manin. C'è una sorta di regressione tecnica.

Quelle napoleoniche e poi austroungariche sono tecnicamente pressoché perfette quindi trovarne una cosi decentrata è raro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×