Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Postumius

20 eurocent ieri e...oggi.

Recommended Posts

Postumius

Ho dato un'occhiata, ma non mi è sembrato che si sia parlato di questo.

Credo sia una variante di conio.

I paesi europei separati nella moneta del 2002 e l'europa unita in quella del 2010.

Presenza di delimitazione circolare nel D\ e le due LL sovrapposte a destra sono più distanti dal bordo (nell'esemplare del 2010).

post-35969-0-29786100-1377728466_thumb.j

Nell'esemplare del 2002, al rovescio, ho notato 5 "graffi" regolari nella coscia dell'opera di Boccioni (difetto di conio? oppure potrebbero tranquillamente essere graffi postumi, ma che di norma mi sembrano singoli e irregolari).

post-35969-0-21054500-1377732218_thumb.j.

Segue>>>>>

Share this post


Link to post
Share on other sites

Postumius

In un altro esemplare del 2010 ci sono delle stelle che hanno una delle punte più deboli rispetto alle altre e sono le 4 stelle alla destra dello schermo:

post-35969-0-06770400-1377733949_thumb.j

Non riesco a postare un'immagine migliore, ma è come se fossero state il punto di pressione e spostamento (sono più schiacciate rispetto alle altre punte e hanno un riflesso diverso).

Conoscete altre 20 Cent con le stesse caratteristiche ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

koguja

Ho dato un'occhiata, ma non mi è sembrato che si sia parlato di questo.

Credo sia una variante di conio.

I paesi europei separati nella moneta del 2002 e l'europa unita in quella del 2010.

Presenza di delimitazione circolare nel D\ e le due LL sovrapposte a destra sono più distanti dal bordo (nell'esemplare del 2010).

attachicon.gifimg070.jpg

per quanto riguarda la faccia comune : http://eurocollezione.altervista.org/_Faccia_Comune.htm

per il rovescio dovrebbe trattarsi di graffi postumi e di un conio stanco delle punte

Share this post


Link to post
Share on other sites

SOROMEED

Scusate se faccio il pignolo, ma invertite dritto e rovescio. Il dritto è la faccia nazionale (l'opera di Boccioni), il rovescio è la faccia comune.

Per quanto riguarda la faccia comune, è un cambiamento noto e koguja ti ha dato un link utile. Per quanto riguarda i graffi sul dritto, sono segni di circolazione o comunque post-coniazione. Ho controllato i 20c del 2002 che avevo nel portafoglio (ben 3... io ormai trovo solo monete del 2002 :help:) e nessuno di questi presenta quei segni (ovviamente presenta altri segni di circolazione).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Postumius

Mi scuso innanzi tutto del banale errore di descrizione. :blush:

Devo dire, però, che certi tipi di monete (sarebbe meglio dire metalli) hanno una certa attitudine a subire facilmente modificazioni della loro struttura ( e poi arriva uno come me a fare Indiana Jones con la scoperta dell'acqua fresca).

Facendo l'esempio delle 50 e 100 lire (che erano quasi indistruttibili anche sotto il punto di vista dell'ossidazione), potrei dire che non avrei mai trovato simili graffi (a meno che non si fosse andati con martello e scalpello) :bash: .

La scelta dei metalli risponde a esigenze economiche ? anticontraffazioni ? difficile reperibilità del metallo o delle leghe ?

perchè l'Europa mette in circolazione monete così deboli ?

grazie comunque delle precisazioni e delle opinioni (non si finisce mai di imparare). :good:

Share this post


Link to post
Share on other sites

koguja

La scelta dei metalli risponde a esigenze economiche ? anticontraffazioni ? difficile reperibilità del metallo o delle leghe ?

le nostre indistruttibili 100 lire erano in acmonital che dovrebbe essere una lega di ferro, nichel, cromo e vanadio.

http://it.wikipedia.org/wiki/Acmonital

Allergia al nichel

Il fenomeno ormai noto delle reazioni allergiche che moltissime persone presentano al contatto prolungato con il nichel, ha comportato l'uso limitato di questo metallo nell'Europa della moneta unica.

E' stata in particolare la Svezia a chiedere di ridurre al minimo la presenza del nichel nelle monete europee, a favore di una lega a base di rame, il cosiddetto "nordic gold".

http://www.oocities.org/giodimo/images/eurocuriosita.htm

il perchè sono state scelte leghe a base di rame : http://www.ing.unitn.it/~colombo/moneta/La%20monetazione3.htm

magari esistono anche altre motivazioni ....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Postumius

le nostre indistruttibili 100 lire erano in acmonital che dovrebbe essere una lega di ferro, nichel, cromo e vanadio.

http://it.wikipedia.org/wiki/Acmonital

Allergia al nichel

Il fenomeno ormai noto delle reazioni allergiche che moltissime persone presentano al contatto prolungato con il nichel, ha comportato l'uso limitato di questo metallo nell'Europa della moneta unica.

E' stata in particolare la Svezia a chiedere di ridurre al minimo la presenza del nichel nelle monete europee, a favore di una lega a base di rame, il cosiddetto "nordic gold".

http://www.oocities.org/giodimo/images/eurocuriosita.htm

il perchè sono state scelte leghe a base di rame : http://www.ing.unitn.it/~colombo/moneta/La%20monetazione3.htm

magari esistono anche altre motivazioni ....

http://www.sapere.it/enciclopedia/Sv%C3%A8zia.html Economia: risorse minerarie e industria

Vari e in taluni casi di discreta consistenza sono i giacimenti di minerali metallici; l'attività estrattiva è molto antica, essendo già diffusa in epoca medievale, ma per secoli la Svezia si limitò a esportare le proprie materie prime e solo con il grandioso sviluppo del settore idroelettrico prese avvio la moderna metallurgia. Il sottosuolo svedese è particolarmente ricco di minerali di ferro: i giacimenti maggiori si trovano in Lapponia, a Kiruna e Gällivare. Si estraggono inoltre rame, piombo e zinco, piriti, tungsteno, manganese, nonché oro e argento dai giacimenti di Boliden.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.