Jump to content
IGNORED

Emiliano


pinga78
 Share

Recommended Posts

Salve ragazzi stamattina al circolo ho visto e toccato questa moneta purtroppo non mia...sono riuscito a fare 2 pessime foto...

ma ora chiedo a voi la riconoscete?..per me è unica nel suo genere.... e quindi....

inizio a pensare possa trattarsi di un falso voi che dite?

scusate ancora le foto del mio pessimo cellulare..

grazieee

post-459-0-73867100-1378642399_thumb.jpg

post-459-0-62303800-1378642409_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Ciao,

Il dubbio che mi pone la moneta da Te postata è il retro con l'Ubertas, per la quale non sono riuscito a trovare altri esempi analoghi di antoniniani di Emiliano in rete.

Tale dubbio è rafforzato dal fatto che l'Ubertas è più facilmente ritrovabile sugli antoniniani dei due imperatori che precedettero Emiliano, Traiano Decio e Treboniano Gallo.

Saluti Eliodoro

Link to comment
Share on other sites


premetto che le foto sono brutte.... ne ho altre ora vedo se trovo qualcosa di meglio ma non credo... ma dal vivo non lo avevo notato ma anche io al D vedo quei puntini che potrebbero esser bollicine...quindi falso?...

aspetto altri pareri... :)

grazie

Link to comment
Share on other sites


Sicuramente la patina di un antoniniano non può essere di quel verde malachite dall'aria fritta (bollicine) la % in Argento era ancora abbastanza elevata 35%

Come già detto da eliodoro l'Uberitas è presente sugli antoniniani di Treboniano Gallo.

So potrebbe pensare ad un mule se non che la patina artificiale sembra data proprio per coprire le magagne.

Io propenderei per un falso.

Edited by teodato
Link to comment
Share on other sites


  • 2 years later...

Salve ragazzi stamattina al circolo ho visto e toccato questa moneta purtroppo non mia...sono riuscito a fare 2 pessime foto...

 

ma ora chiedo a voi la riconoscete?..per me è unica nel suo genere.... e quindi....

 

inizio a pensare possa trattarsi di un falso voi che dite?

 

scusate ancora le foto del mio pessimo cellulare..

 

grazieee

 

Innanzitutto un buongiorno a tutti gli utenti del Forum visto che sono registrato da poco e questa è la prima volta che scrivo.

 

A proposito dell'antoniniano di Emiliano con raffigurato l'Uberitas posso dire che probabilmente è vera visto che una simile ce l'ha anche mio padre e quindi diventerebbero 19 i soggetti principali conosciuti del rovescio delle monete di Emiliano.

 

Se riesco vi posto le foto.

Link to comment
Share on other sites


La moneta postata è probabilmente un mule, oppure un falso d'epoca. Nella mia vecchia avevo un esemplare simile a questo, ma palesemente suberato. 

 

Perchè non riesco ad allegare le foto anche se sono inferiori a 100 kb?

Edited by Leffige
Link to comment
Share on other sites


Premesso che sto guardando le foto con lo smartphone. dalle immagini, sembra un ibrido, una produzione ufficiale realizzata con un rivescio di un imperatore precedente, Treboniano Gallo o, molto più probabilmente, Traiano Decio.

Link to comment
Share on other sites


Premesso che sto guardando le foto con lo smartphone. dalle immagini, sembra un ibrido, una produzione ufficiale realizzata con un rivescio di un imperatore precedente, Treboniano Gallo o, molto più probabilmente, Traiano Decio.

 

Però le uberitas di Treboniano Gallo e Traiano Decio sono decisamente diverse. Perchè non può essere che Emiliano abbia fatto coniare monete anche con l'uberitas visto che è già appurato che ha utilizzato quasi tutta l'iconografia classica precedente? Potrebbe essere non della zecca di Roma ma di quella che si vocifera localizzata nei Balcani.

Link to comment
Share on other sites


Però le uberitas di Treboniano Gallo e Traiano Decio sono decisamente diverse. Perchè non può essere che Emiliano abbia fatto coniare monete anche con l'uberitas visto che è già appurato che ha utilizzato quasi tutta l'iconografia classica precedente? Potrebbe essere non della zecca di Roma ma di quella che si vocifera localizzata nei Balcani.

 

La monetazione romana di tipo Uberitas è stata introdotta da Traiano Decio con gli aurei ed antoniniani battuti tra il 249 e 251. Quelle di emiliano sono del 253.

In nessun antoniniano del tipo uberitas ho poi mai visto le due protuberanze della sacca tenuta in mano dalla figura femminile, che dovrebbero rappresentare le mammelle di mucca, tutte dallo stesso lato.

Link to comment
Share on other sites


La monetazione romana di tipo Uberitas è stata introdotta da Traiano Decio con gli aurei ed antoniniani battuti tra il 249 e 251i emiliano sono del 253.

In nessun antoniniano del tipo uberitas ho poi mai visto le due protuberanze della sacca in mano dalla figura femminile, che dovrebbero rappresentare le mammelle di mucca, tutte dallo stesso lato.

Tutto può essere, ma mi sembra di aver visto monete di imperatori precedenti esattamente con l'uberitas rappresentata come questa. Dubito che sia un'emissione "ufficiale". Nel periodo di cui tratrasi la zecca, complice una pestilenza che imperversava nell'urbe, perse gran parte degli addetti e un po' di confusione nelle coniazioni talora si nota.
Link to comment
Share on other sites


Tutto può essere, ma mi sembra di aver visto monete di imperatori precedenti esattamente con l'uberitas rappresentata come questa. Dubito che sia un'emissione "ufficiale". Nel periodo di cui tratrasi la zecca, complice una pestilenza che imperversava nell'urbe, perse gran parte degli addetti e un po' di confusione nelle coniazioni talora si nota.

 

Bene allora proverò a cercare un po' in rete per trovare gli uberitas simili. Intanto grazie, deduco dal nickname che la monetazione di Emiliano ti interessa particolarmente :)

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Dalla foto, sembra suberata anche questa moneta, come quella postata per prima (che ha perso integralmente l'argentatura) e quella che era nella collezione di aemilianus253. 

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.