Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
perfuga

riconoscimento molto difficile

Risposte migliori

perfuga

Salve a tutti.

Posseggo da qualche tempo questa serie di monete di cui mi è impossibile l'identificazione, vista l'assenza di legende, scritte in esergo e con il D/R lisi e corrosi. Credo che l'identificazione sia impossibile, ma io ci provo a postarne le scansioni, chissà....

Quando le ho prese, si trovavano nello stesso scomparto di un contenitore, scomparto che riportava un cartellino con suscritto oncia. Il peso che si aggira sui 27g mi farebbe pensare a questo tipo di moneta romana repubblicana, o forse si tratta di AES GRAVE, ma la mia inesperienza non mi permette di spingermi oltre. Posterò 3 immagini ognuna con 3 monete e rispettivo diametro-peso, poiché credo (ma forse sbaglio) che siano dello stesso periodo e confrontandole fra di loro potrebbe riuscire più facile l'identificazione.

Grazie per l'aiuto

post-2798-1147783439_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alexxx

La numero 3 del file 18.jpg credo sia una moneta di akragas, la numero 3 del file 19.jpg è una moneta di Siracusa con al R/ un ippocampo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

La prima del file n°19 è un bronzo della zecca di di Lilybaeum in Sicilia.

Emessa a nome di Gaius Sempronius Atratinus.

D/ testa di donna velata a destra in bordatura triangolare; LILYBAIITAN

R/ Serpente attorcigliato ad un tripode; ATPATINO PYQIW

La seconda dello stesso file (con la testa di Minerva e quattro globetti sopra) è un triente romano repubblicano.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

la prima del file 17 è un asse coniato, di riduzione sestantale (in realtà è un po' sottopeso, dovrebbe pesare sui 40-45 gr). Al diritto giano bifronte, segno di valore I; Al rovescio prora di nave a dx. Non è che vedi lettere o altri segni o simboli dal lato della prora ??

Caius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla

La seconda della prima serie sembra un sesterzio di Lucilla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perfuga

Grazie a tutti.

Rispondo prima a caiuspliniussecundus.

Ora che me lo dici vedo chiaramente il Giano sul dritto e la prua di galea sul rovescio. Non vorrei sbagliarmi, ma mi pare di leggere Roma sotto la chiglia.

Allego dettaglio

post-2798-1147808084_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

allora è quello che ti dicevo. Scusa se mi sono dimenticato di dirti la leggenda ROMA. Se ci fossero state lettere o monogrammi si poteva pensare a una qualche emissione da parte di un monetario. Invece sembra un'emissione anonima, databile allla fine del II secolo aC.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

Girando il collo come un gufo mi sembra di intravedere una figura seduta nella seconda moneta in rame da 20 gr (primo gruppo di foto). Dai lineamenti potrebbe essere anche Sabina.

prova a guardare questa foto.

post-705-1147811130_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perfuga
Girando il collo come un gufo mi sembra di intravedere una figura seduta nella seconda moneta in rame da 20 gr (primo gruppo di foto). Dai lineamenti potrebbe essere anche Sabina.

prova a guardare questa foto.

124150[/snapback]

Concordo co te caiuspliniussecundus, è sicuramente Sabina. Non potrebbe essere anche un sesterzio di Sabina con Vesta sul rovescio?

Scusa per la scnsione capovolta, ti allego un'immagine migliore, non vorrei farti venire il torcicollo.......

Grazie

post-2798-1147867904_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perfuga

Allora, per fare un po' di chiarezza, ecco il punto della situazione:

5 monete identificate

1 moneta incerta

3 da identificare.

Ecco quelle identificate

post-2798-1147956790_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perfuga

1 incerta

Riconosciuta sabina sul D/, ancora incerta la figra sul rovescio (Vesta o Concordia?)

Il peso e le dimensioni mi fanno pensare ad un sesterzio, ma probabilmante sbaglio.

post-2798-1147957156_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

Per la moneta di Lilybaeum potresti aggiungere come riferimenti bibliografici:

Minì 8, Gabrici 15-18.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

crivoz

Dal peso dovrebbe essere un sesterzio...

Per la figura allegorica o divinità del rovescio non riesci ad intravedere qualcosa di piu ???

Se fosse la Concordia dovrebbe avere una patera ed uno scettro..nel caso invece la figura rappresentata fosse Vesta avremmo invece il Palladium oltre al solito scettro...

Non mi pare di veder una figura velata per cui escluderei la PUDICITIA..

Io cercherei di capire se sopra ilbraccio disteso si intravede qualcosa...in tal caso sarebbe Vesta...

Se invece riesci ad individuare piu' lettere al rovescio scarta pero' VESTA

ps Interessante il bronzo di Atratinus individuato da Tacrolimus2000...e' un'emissione veramente affascinante..e non comune da vedersi..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perfuga
Dal peso dovrebbe essere un sesterzio...

Per la figura allegorica o divinità del rovescio non riesci ad intravedere qualcosa di piu ???

Se fosse la Concordia dovrebbe avere una patera ed uno scettro..nel caso invece la figura rappresentata fosse Vesta avremmo invece il Palladium oltre al solito scettro...

Non mi pare di veder una figura velata per cui escluderei la PUDICITIA..

Io cercherei di capire se sopra ilbraccio disteso si intravede qualcosa...in tal caso sarebbe Vesta...

Se invece riesci ad individuare piu' lettere al rovescio scarta pero' VESTA

ps Interessante il bronzo di Atratinus individuato da Tacrolimus2000...e' un'emissione veramente affascinante..e non comune da vedersi..

124490[/snapback]

Purtroppo sopra il braccio disteso non si riesce a vedere alcunché; in compenso mi pare di riconoscere un lungo scettro nell'incavo del braccio sx. La posizione delle gambe, inoltre, non mi sembra corrispondere con quella che mantiene la concordia, cioè ad angolo retto rispetto alla seduta.

Direi quindi trattasi di Vesta.

Grazie a tutti per i preziosi, anzi, INDISPENSABILI suggerimenti.

Seguono in 3 diversi msg., le ultime 3 monete non identificate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perfuga

Prima non identificata.

Mi sembra di scorgere sul dritto il profilo di un uccello in volo con il collo proteso verso il basso.

Trattasi forse di un altro Tetras di Akragas? Come dimensioni ci siamo (27-28mm), ma il peso (26g) è notevolmente diverso dall'altro in mio possesso (16g)...

Che ne dite?

post-2798-1147963330_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perfuga

Seconda non identificata.

Si distingue solo un busto barbuto rivolto a sx. Non capisco se indossi un elmo o se abbia i capelli raccolti sulla testa.

26mm. - 14g.

post-2798-1147964155_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perfuga

Ultima non identificata.

Figura umana in piedi verso dx. Sembra stia facendo qualcosa con le braccia, che sono lontane dal corpo.

Busto (con elmo?) dai lineamenti molto marcati, rivolto a dx.

27mm - 13g

post-2798-1147965008_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000
Si distingue solo un busto barbuto rivolto a sx. Non capisco se indossi un elmo o se abbia i capelli raccolti sulla testa.

124511[/snapback]

Credo sia elmata; si intravede la cresta a destra. Se barbuta potrebbe essere Ares (vedi foto), ma non riesco a capire cosa c'è al rovescio.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perfuga
Per l'ultima prova questo link:

http://www.coinarchives.com/a/lotviewer.ph...ucID=90&Lot=174

Luigi

124540[/snapback]

E' lei.

L'unico merito (se così si può definire) che mi si potrebbe riconoscere in questa identificazione, è che l'uomo dai lineamenti "forti" che vedevo è, in effetti, Ercole. :rolleyes:

Per il resto (cioè tutto), devo dire che sei veramente Qualcuno.

Non ho parole.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perfuga
Si distingue solo un busto barbuto rivolto a sx. Non capisco se indossi un elmo o se abbia i capelli raccolti sulla testa.

124511[/snapback]

Credo sia elmata; si intravede la cresta a destra. Se barbuta potrebbe essere Ares (vedi foto), ma non riesco a capire cosa c'è al rovescio.

Luigi

124545[/snapback]

Forse ci siamo; sul rovescio mi pare di individuare una figura esile in piedi e le pieghe dela stoffa in basso.

Reduced Sextans

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×