Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
giangi_75it

Informazione Costo Catalogo Personale

Recommended Posts

giangi_75it

Buongiorno, volevo sapere se alcuni utenti hanno mai creato un proprio catalogo personale e fatto stampare da un professionista e se era possibile sapere il costo , le modalità ed il tempo.

Magari qualcuno sa il semplice costo delle foto e dell'impaginazione nonché della stampa.

Mi piacerebbe un giorno avere un catalogo di tutte le mie medaglie magari aggiornabile ogni 2/3 anni.

P.S. La mia collezione è di circa 200 esemplari

Grazie a chi vorrà partecipare con delle info

Gianluca

Share this post


Link to post
Share on other sites

francesco77

Buongiorno, volevo sapere se alcuni utenti hanno mai creato un proprio catalogo personale e fatto stampare da un professionista e se era possibile sapere il costo , le modalità ed il tempo.

Magari qualcuno sa il semplice costo delle foto e dell'impaginazione nonché della stampa.

Mi piacerebbe un giorno avere un catalogo di tutte le mie medaglie magari aggiornabile ogni 2/3 anni.

P.S. La mia collezione è di circa 200 esemplari

Grazie a chi vorrà partecipare con delle info

Gianluca

Caro Gianluca, la tua è un'idea davvero molto appetibile, però c'è da dire che essendo un collezionista in continua espansione ed evoluzione potresti magari ritrovarti con delle foto di esemplari che hai sostituito con altri migliori in collezione. Il mio consiglio è quello di contattare un buon fotografo "amico", un "amico" nel senso del prezzo ...... così quando avrai già delineato un archivio di qualità potrai mandarlo in stampa e fare poche copie iniziali. Poi potrai conservare il file in modo da inserire in seguito altri esemplari ed aggiornare la numerazione progressiva di riferimento degli esemplari.

Share this post


Link to post
Share on other sites

odjob

Gianluca,perchè non ti procuri un raccoglitore formato A4 di circa cm.22X33 a 4 anelli,poi fai le foto delle tue medaglie le stampi su foglio A4 con le varie classificazioni scritte sotto ad ogni medaglia e poi i fogli con le foto e le classificazioni li inserisci in buste perforate plastificate trasparenti formato cm. 22X30 e queste ultime le inserisci nei raccoglitori 4 anelli?

In tal modo puoi con assoluta facilità aggiungere e correggere ciascun foglio che reca classificata ciascuna tua medaglia

Oppure potresti recarti in copisteria e chiedere in seguito ad una tua presentazione di un tot numero di fogli fotografati con relative classificazioni delle medaglie quando prende per la rilegatura termica(anche con la rilegatura termica,poi potresti aggiungere o togliere fogli dalla tua raccolta cartacea)

Nel raccoglitore o nella cartella termica potresti poi allegare un CD con i file o i video che riprendono le tue medaglie.

--Salutoni

-odjob

Share this post


Link to post
Share on other sites

giangi_75it

@@odjob

Bella l'idea e senza spendere troppo per impaginazione ed altro.

Manca ancora il discorso fotografico che non so se mi conviene prendere uno stativo (tipo Ianus)

o se il costo di un servizio fotografico è molto alto o trascurabile.

Grazie anche a @ per la disponibilità

@@francesco77 Di copie in stampa ce ne sarà solo una e sarà solo per me

Share this post


Link to post
Share on other sites

francesco77

@@odjob

Bella l'idea e senza spendere troppo per impaginazione ed altro.

Manca ancora il discorso fotografico che non so se mi conviene prendere uno stativo (tipo Ianus)

o se il costo di un servizio fotografico è molto alto o trascurabile.

Grazie anche a @ per la disponibilità

@@francesco77 Di copie in stampa ce ne sarà solo una e sarà solo per me

Le copie omaggio dovranno essere oltre che per te anche una al tuo broker numismatico e consulente. :rofl: :good:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guest fabrizio.gla

Le copie omaggio dovranno essere oltre che per te anche una al tuo broker numismatico e consulente. :rofl: :good:

non dimenticare pure il fotografo... :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
TIBERIVS

Le idee e consigli che ti hanno suggerito sono tutte apprezzabili ed interessanti,

tutto dipende da quello che vuoi spendere;

se interviene un fotografo professionista, se intendi far stampare ( più copie) penso che i costi non siano irrilevanti....

ti suggerisco un'altra alternativa:

innanzitutto dovresti farti le foto tu, eviteresti i costi del fotografo, o se non te la senti, o ti manca un'attrezzatura decente, trova un amico appassionato di foto...

con dette ottime foto, potresti comporre un fotolibro, vi sono molti siti che offrono questo servizio, ed i risultati sono alquanto soddisfacenti, con costi molto contenuti.

saluti

TIBERIVS

Edited by TIBERIVS

Share this post


Link to post
Share on other sites

giangi_75it

@@TIBERIVS

Grazie Tiberius , ma è proprio la parte foto che mi preme.

Io sono appassionato di fotografia ed ho una bella macchina ed ho anche amici semi pro ma nessuno attrezzato per fare foto

di oggetti così piccoli o per far risaltare fondi o patine ma teleobbiettivi o zoom per fare foto alla natura o ad oggetti in movimenti

e quindi mi interrogavo se potevo risparmiarmi il costo di uno stativo pensando ad un costo molto contenuto di un corredo fotografico.

Ad oggi faccio solo scansioni ma non riescono a rendere la profondita della medaglia.

Gian

Share this post


Link to post
Share on other sites

BiondoFlavio82

@@TIBERIVS

Grazie Tiberius , ma è proprio la parte foto che mi preme.

Io sono appassionato di fotografia ed ho una bella macchina ed ho anche amici semi pro ma nessuno attrezzato per fare foto

di oggetti così piccoli o per far risaltare fondi o patine ma teleobbiettivi o zoom per fare foto alla natura o ad oggetti in movimenti

e quindi mi interrogavo se potevo risparmiarmi il costo di uno stativo pensando ad un costo molto contenuto di un corredo fotografico.

Ad oggi faccio solo scansioni ma non riescono a rendere la profondita della medaglia.

Gian

Dipende dalla qualità che cerca: se si accontenta di foto amatoriali sono sufficienti le comunque gradevoli foto che posta di solito; se cerca un prodotto superprofessionale (vere e proprie foto artistiche) le consiglio senza riserve di rivolgersi a Fabrizio.gla.

I problemi in questi casi, oltre al pagamento del lavoro svolto, sono le spese per la trasferta che possono incidere parecchio.

Edited by BiondoFlavio82

Share this post


Link to post
Share on other sites

TIBERIVS

@@TIBERIVS

Grazie Tiberius , ma è proprio la parte foto che mi preme.

Io sono appassionato di fotografia ed ho una bella macchina ed ho anche amici semi pro ma nessuno attrezzato per fare foto

di oggetti così piccoli o per far risaltare fondi o patine ma teleobbiettivi o zoom per fare foto alla natura o ad oggetti in movimenti

e quindi mi interrogavo se potevo risparmiarmi il costo di uno stativo pensando ad un costo molto contenuto di un corredo fotografico.

Ad oggi faccio solo scansioni ma non riescono a rendere la profondita della medaglia.

Gian

Lo stativo, se non vai su cose professionali in carbonio..... te la puoi cavare con una spesa modesta,

per foto "professionali" e qui rispondo anche a Biondo Flavio, non necessariamente devi ricorrere ad un professionista ( non è detto che l'ottimo fotografo professionista sia specializzato e faccia ottime foto macro), è un peccato che tra le tue conoscenze non ci sia nessuno che abbia un buon 100 mm macro, avresti risolti i tuoi problemi.

saluti

TIBERIVS

Share this post


Link to post
Share on other sites

PierluigiRoma

Ciao, ci sono professionisti che noleggiano la loro attrezzatura quindi se già sei pratico il più e fatto, noleggi un ottimo macro, tipo serie L, se usi Canon, stativo ed in una giornata fai tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

TIBERIVS

Ciao, ci sono professionisti che noleggiano la loro attrezzatura quindi se già sei pratico il più e fatto, noleggi un ottimo macro, tipo serie L, se usi Canon, stativo ed in una giornata fai tutto.

Ottimo consiglio!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guest fabrizio.gla

Adesso non esageriamo... non serve alcun stativo in carbonio... ne basta uno semplicissimo che possa mantenere la fotocamera in posizione perfettamente verticale rispetto alla moneta; è chiaro che se la fotocamera con l'ottica ha un certo peso, lo stativo deve mantenere il tutto fermo senza tentennamenti e vibrazioni, ma non serve chissà quale stativo che soddisfi queste necessità.

Altro cosa su cui mi sento di puntualizzare è l'attrezzatura: possedere un'ottica macro non significa di per se risolvere i problemi... anzi... forse i problemi iniziano se si vuol padroneggiare al meglio l'attrezzatura ;)

Quello che fa la differenza (oltre all'attrezzatura di per se), è il "manico".

Un'adeguata attrezzatura necessita (oltre che di un "discreto" investimento economico) anche delle ovvie competenze tecniche e di un adeguato comparto software di post-produzione.

Non credo che i cataloghi d'asta vengano improvvisati solo con un'obiettivo macro e qualche software gratuito (per carità, ce ne sono di ottimi, ma per risultati professionali hanno i loro limiti)

Il tutto poi dipende dal risultato che vuoi conseguire.

Se ti accontenti, basta anche una semplice digitale.

Questa foto la scattai con una digitale del 2005, usando per stativo una scatola delle scarpe e due forchettoni da insalata.

Il risultato non sarà sicuramente professionale, ma non è neanche da buttare e non stonerebbe per un catalogo "entry level" a basso costo.

5L-1930.jpg

Edited by fabrizio.gla
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
giangi_75it

Credo anch'io che non basti una buona attrezzatura per fare buone foto....

Ancora nessuno che mi sappia dire quanto piu' o meno costa un servizio fotografico alle proprie monete.

Gian

Share this post


Link to post
Share on other sites

TIBERIVS

Adesso non esageriamo... non serve alcun stativo in carbonio... ne basta uno semplicissimo che possa mantenere la fotocamera in posizione perfettamente verticale rispetto alla moneta; è chiaro che se la fotocamera con l'ottica ha un certo peso, lo stativo deve mantenere il tutto fermo senza tentennamenti e vibrazioni, ma non serve chissà quale stativo che soddisfi queste necessità.

Altro cosa su cui mi sento di puntualizzare è l'attrezzatura: possedere un'ottica macro non significa di per se risolvere i problemi... anzi... forse i problemi iniziano se si vuol padroneggiare al meglio l'attrezzatura ;)

Quello che fa la differenza (oltre all'attrezzatura di per se), è il "manico".

Un'adeguata attrezzatura necessita (oltre che di un "discreto" investimento economico) anche delle ovvie competenze tecniche e di un adeguato comparto software di post-produzione.

Non credo che i cataloghi d'asta vengano improvvisati solo con un'obiettivo macro e qualche software gratuito (per carità, ce ne sono di ottimi, ma per risultati professionali hanno i loro limiti)

Il tutto poi dipende dal risultato che vuoi conseguire.

Se ti accontenti, basta anche una semplice digitale.

Questa foto la scattai con una digitale del 2005, usando per stativo una scatola delle scarpe e due forchettoni da insalata.

Il risultato non sarà sicuramente professionale, ma non è neanche da buttare e non stonerebbe per un catalogo "entry level" a basso costo.

5L-1930.jpg

Ti riferisci al mio post nr 11?

Allora rileggilo con più attenzione NON consiglio uno stativo in carbonio, anzi affermavo proprio il contrario ;) ;)

saluti

TIBERIVS

Edited by TIBERIVS

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meh
incuso
Staff

Io uso questo stativo che è il piú economico che trovai a suo tempo. Prima o poi farò il salto di qualità con lo ianus ma per ora mi accontento.

estativa%20para%20macro%20fotografia.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guest fabrizio.gla

Ti riferisci al mio post nr 11?

Allora rileggilo con più attenzione NON consiglio uno stativo in carbonio, anzi affermavo proprio il contrario ;) ;)

saluti

TIBERIVS

no, volevo semplicemente far capire che se non si usa una reflex che ha un certo peso, lo stativo può essere anche costruito in modo rudimentale, mentre i problemi sono ben altri, che ho evidenziato chiaramente

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.