Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
profausto

stiamo attenti a quello che scriviamo...!

Risposte migliori

Ianva

Ho letto anche io la notizia e mi hai anticipato postando la discussione. Secondo me è una cosa assurda, tuttavia la legge è legge, quindi... avremo solo più messaggi cancellati sul forum, e mi pare anche una cosa giusta!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Spero sia una notizia riportata in modo approssimativo; perché sarebbe un po' inquietante se fosse realmente così.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Iniziamo a ricordarci tutti di quanto ho scritto qui:

http://www.lamoneta.it/topic/105162-nuova-comunicazione-agli-utenti/

Ricordo, inoltre, che le comunicazioni dello staff postate in quella sezione vanno ad integrare ed arricchire, a tutti gli effetti il regolamento del forum.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vwgolf

Non sò se sia giusto o meno... però in effetti ogni giorno sui vari "forum" si leggono cose; che forse sarebbe meglio non scrivere, chissà forse l`idea di (essere anonimi!! ) permette troppe libertà.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Mi permetto di far notare che l'articolo si conclude con:

"Non si tratta, per il momento, di una sentenza definitiva: infatti una delle due parti potrà fare ricorso al Tribunale di grande istanza della Corte.

Il caso verrà ridiscusso da un collegio di cinque giudici. Per ora, comunque, la sentenza non cambia la legislazione nazionale di ogni Paese."

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sebeto2013

In senso lato chissà se si può applicare anche ad ebay così è più attento sugli annunci un'annuncio non veritiero offende il mio amore per la verità. Però è un'arma a doppio taglio perchè se è vero che chi posta può offendere questi potrebbe dire che la risposta o un'atteggiamento di un responsabile del forum sia offensivo nei suoi confronti della sua sensibilità . Se si applicasse sarebbe la fine dei forum .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

blush20

Pare di capire che la responsabilità del gestore sia dovuta all'impossibilità, per l'utente che ha postato il commento ritenuto offensivo ( immagino ritenuto offensivo/non veritiero da un Giudice non dal destinatario del commento, altrimenti sarebbe troppo comodo), di NON poter modificare e/o cancellare l'intervento; possibilità di cui dispone solo il gestore...da li la responsabilità dello stesso...basterebbe dare all'utente questa possibilità posto che il danno tendenzialmente si protrae sino a che il commento è online e puo' essere quindi letto e riletto all'infinito... almeno io l'ho intesa così...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

E questo sarebbe insensato. Se qualcuno mi offende pubblicamente, a parole, mica può cancellare quello che ha detto. Il responsabile chi sarebbe? L'etere?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

Ho sentito la notizia per radio e mi pare di capire che la sentenza si applica solo ai commenti postati in forma anonima.
La logica sarebbe questa: se tu gestore del sito permetti che vengano pubblicati commenti offensivi o diffamatori in una forma tale che non sia possibile individuare personalmente l'autore del commento, tu stesso gestore vieni considerato direttamente responsabile delle conseguenze di quel commento.

Opinabile, ma credo che questo sia il succo. Sarebbe comunque opportuno approfondire, anche a tutela dell'amministratore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

Credo che comunque debbano essere fatti dei distinguo. Sarebbe da comprendere come sono andate realmente le cose e fare paragoni con il forum credo sia fuorviante. Il gestore del forum (o chi per esso) non può leggere tutto ciò che viene scritto ovviamente ma può ricevere una segnalazione da un utente qualsiasi o da chi ha subito la presunta diffamazione. In questo caso se il gestore provvede a nascondere (non cancellare) quanto ritenuto offensivo o a fornire i dati a sua disposizione agli inquirenti per risalire all'identità di chi ha materialmente scritto la frase diffamatoria non credo possa essere condannato. Discorso diverso invece se fa finta di nulla e le eventuali frasi diffamatorie restano visibili a tutti. In questo secondo caso credo che la condanna sia inevitabile.

Il nostro è un forum dove quando ci si iscrive si inseriscono dei dati personali (o si dovrebbero inserire, ma se non erro una recente sentenza ritiene reato fornire falsi dati sul web) che permettono di identificarci (senza dimenticare l'indirizzo IP) e si accetta un regolamento.

Quindi in caso di controversia fra utenti, secondo me, il gestore deve essere chiamato in causa, ma come parte a conoscenza dei fatti e non come responsabile del fatto. Chiaramente poi la sua posizione potrebbe variare in base agli esempi riportati di sopra.

Magari il parere di un avvocato potrebbe chiarire alcuni aspetti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

Io credo che uno dei pilastri del codice penale sia che "la responsabilità penale è personale".

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

collezionistabari

Ho letto anche io la notizia e mi hai anticipato postando la discussione. Secondo me è una cosa assurda, tuttavia la legge è legge, quindi... avremo solo più messaggi cancellati sul forum, e mi pare anche una cosa giusta!!

Giusta? Daje via di censura allora :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

Giusta? Daje via di censura allora :)

Non fraintendiamo, ho detto "se fossi dello staff", non è piacevole, ma come non farlo? Io lo farei, penserei a me stesso e chissene della censura...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART

Quella pagina è impostata in modo fuorviante, perchè a corredo dell'articolo c'è uno scorcio del Parlamento europeo con tanto di bandiera UE: ricordiamo, è sempre meglio, che la Corte europea dei diritti dell'uomo è un'organizzazione internazionale che non ha nulla a che fare con l'UE.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Non avevo letto l'articolo. Sulle istituzioni europee c'è una confusione senza limiti alimentata dai media... chissà come mai...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

collezionistabari

Non avevo letto l'articolo. Sulle istituzioni europee c'è una confusione senza limiti alimentata dai media... chissà come mai...

Quelli sono i massoni che tentano di controllare le nostre menti

il NWO si avvicina :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

No, semplicemente a qualcuno in alto l'Europa non piace...

Arka

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Infatti. Non piace e non si conosce. Di solito, le due cose sono collegate ed è ancora peggio quando non si vuole conoscere. Secoli di guerre fratricide hanno insegnato poco a chi non le ha vissute...

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cipa

E questo sarebbe insensato. Se qualcuno mi offende pubblicamente, a parole, mica può cancellare quello che ha detto.

Al riguardo, riporto un aneddoto:

Un uomo andò in giro a parlar male del saggio del paese. In seguito si rese conto del suo errore e andò dal saggio a chiedergli perdono, dicendosi disposto a fare qualunque cosa per rimediare al danno. Il saggio fece una sola richiesta: il pettegolo doveva prendere un cuscino di piume, aprirlo e spargere le piume al vento. Benché perplesso davanti a tale richiesta, il pettegolo fece quello che gli era stato detto e poi tornò dal saggio.

“Mi perdoni ora?”, chiese.

“Prima va a raccogliere tutte le piume”, rispose il saggio.

“Ma come faccio? Il vento le ha già disperse!”

“Rimediare al danno fatto dalle tue parole è difficile quanto recuperare le piume disperse”.

Modificato da cipa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Druso Galerio

peccato che l'individuazione del saggio,al netto di ignoranza e malizia, sia altamente opinabile..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cipa

Bellissima! Da dove viene?

Aneddoto ebraico

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fagios

Al riguardo, riporto un aneddoto:

Un uomo andò in giro a parlar male del saggio del paese. In seguito si rese conto del suo errore e andò dal saggio a chiedergli perdono, dicendosi disposto a fare qualunque cosa per rimediare al danno. Il saggio fece una sola richiesta: il pettegolo doveva prendere un cuscino di piume, aprirlo e spargere le piume al vento. Benché perplesso davanti a tale richiesta, il pettegolo fece quello che gli era stato detto e poi tornò dal saggio.

“Mi perdoni ora?”, chiese.

“Prima va a raccogliere tutte le piume”, rispose il saggio.

“Ma come faccio? Il vento le ha già disperse!”

“Rimediare al danno fatto dalle tue parole è difficile quanto recuperare le piume disperse”.

Analoga cosa suggerì San Filippo Neri ad una sua penitente pettegola, facendole spennare una gallina e buttando le piume al vento. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×