Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
dabbene

LUPO SOLITARIO E STELLA NASCENTE

Risposte migliori

Eldorado

Beh Mario, che dire? Una storia che fa riflettere, grazie per la testimonianza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cr1c3t0

Inizialmente leggendo pensavo al peggio, ma per fortuna mi sbagliavo...

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Buona giornata

ho terminato i "mi piace", ma questo racconto se lo merita proprio!

Avere tanta conoscenza e sapienza e tenersela per se, credo, sia un peccato capitale. Forse sarà una forma mentale di egoismo, chi lo sa; certamente non è una cosa bella.

saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Grazie a voi, questo è un post che apre tante possibili riflessioni, ma un forum deve parlare di questi valori e qui ce ne sono diversi.

E' una storia vera, quanti lupi solitari ci sono stati, io ritengo diversi, e stelle nascenti ? Pure, forse bisognerebbe anche parlare di quelle nate o stranate, per fortuna che c'è questo circolo virtuoso in alcuni, è il circolo della divulgazione, del passaggio delle conoscenze.

Conosco lupi solitari che divulgano quasi in silenzio o proprio in silenzio e quante stelle nascenti sono passate solo dal Cordusio ?

Non entrerò nel personale ma oggi ci sono affermati numismatici che scrivono, scrivono, che quasi coi pantaloni corti giravano al Cordusio, ora ci tornano da attori della numismatica italiana, ma non dimenticano i primi loro divulgatori che tra l'altro alcuni ci sono ancora.

Il Cordusio....questo luogo anche lui che permette tutto questo, speriamo rimangano per sempre questi teatri di incontro per permettere gli scambi culturali e di conoscenze, anche generazionali.

Io penso che in un momento difficile come questo per la nostra numismatica questi siano i valori che possano unire ed essere condivisibili ai più, quindi parliamone, ricordiamoli e speriamo che lupi più o meno solitari continuino la loro opera meritoria e tante altre stelle o stelline, ripeto presenti anche qui sul forum, abbiano l'opportunità di seguirli.

Mario

P.S. Questo post, che personalmente ritengo molto prezioso e che certamente conserverò insieme ad altri che parlano di valori, è dedicato al forum Lamoneta che nasce per i giovani e per la divulgazione agli stessi.

Il forum ha raggiunto un importante traguardo quello dei 30.000 utenti e si appresta a raggiungere il decimo anno di vita, un saluto a tutti gli utenti del forum con l'occasione e complimenti a tutti !

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

Caro Mario, potrei raccontarti di parecchi lupi solitari e stelle nascenti, gli ambiti numisamtici hanno creato molte fiabe e ancora tutt'oggi questo incanto si perpetua.

Penso ai circoli dove sono cresciuti fior di studiosi, agli atenei, ai convegni, al Cordusio, dove sono nato e ho potuto filmare nei miei ricordi generazioni di lupi e stelle nascenti.

Infine questo straordinario e unico forum, che ha permesso di formare le nuove generazioni, consolidando e accrescendo anche coloro che questa scienza l'avevano già colta.

Il collezionismo in tutti gli ambiti ha fatto sognare per secoli gli uomini...

Personalmente ho vissuto un'incantevole storia, prima da stella, e ora da Lupo, e non solo per la numismatica, penso a quando adolescente frequentavo lo studio di un grande pittore, Giansito Gasparini uno dei padri del Realismo Esistenziale in quel di Milano, le emozioni che potei provare da stella nascente furono uniche, le passioni creano qualcosa di indescrivibile.

Oggi per quanto mi riguarda il miracolo si ripete ancora e da lupo colgo sia l'una che l'atra enfasi...

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

R.E.IN.SENA

Grazie Super Mario, bellissima storia che fa' pensare ed esser fieri :) complimenti e grazie di quello che insegni e fai capire :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legioprimigenia

speriamo che tante "stelle nascenti" diventino altrettanti "lupi solitari".

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

King John
Supporter

Sono queste testimonianze che ci fanno capire che stiamo facendo la cosa giusta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Mi piacerebbe che lupo solitario divenisse nel tempo un simbolo della divulgazione e stella nascente della conoscenza giovanile, forse vorrebbe anche dire che il messaggio è passato, d'altronde i forum servono proprio a questo, cerchiamo di fare comunicazione virtuosa che possa essere utile e di aiuto, abbiamo bisogno anche di questo e che più gente possibile si unisca sotto questi valori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Vediamo se riusciamo a dare forza a questi valori e se riusciamo a ritrovarci, e ripeto a ritrovarci, sotto qualche punto comune, probabilmente condivisibile !

Il post può essere visto sotto vari aspetti, ci possono essere tante altre chiavi di lettura, per esempio la trasversalità della numismatica, un mondo che riesce a unire le generazioni, l'uomo già maturo e il ragazzino, che riesce a unire geograficamente, per ceto sociale, la positività di tutto questo, ma per poi parlare di divulgazione, dovremo poi parlare necessariamente di numismatica aperta, per tutti e vediamo se anche questo è condiviso o meno, sembrerebbe di si, ma non necessariamente lo è, certo il forum è divulgazione per tutti, nella mia sezione ho dei veri maestri di divulgazione e proprio ora ne ho avuto un esempio importante....divulgate maestri, divulgate, che la numismatica sia cultura in movimento !

Mario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Carissimo amico ...che domande difficili fai!

Per "divulgare" occorre essere "maestri" e chi, come me, non lo è nella maniera più assoluta, molte volte si sente in imbarazzo.

Io lo conosco un "maestro", oh, quanto mi piace ascoltarlo! Ed egoisticamente mi trovo benissimo nella figura della "stella nascente" anche se agli altri può sembrare ridicolo (per me sarebbe più appropriato "stella calante").

...machissenefrega! Nella numismatica io sono una "stella nascente", cosa c'entra la carta d'identità! E ti leggo e ti ascolto, posso tuttalpiù darti una mano perché la strada è quella, auspicabile e giusta.

Io chiedo ai "maestri" che non ci abbandonino, vorrei dire a loro che sono disposto a qualsiasi sacrificio perchè non cadano nella tentazione di gratificarsi solo parlando tra di loro ...(tipo: similes similes petunt ...che io non so neppure cosa vuol dire ...non credo siano le "faccine") e che sappiano perdonare i miei strafalcioni e magari, senza superbia, me li facciano notare con qualche "smiles" :) .

PS: Ovviamente sarò andato fuori tema, rispetto a quello che avevi in mente, ma sono certo che tu mi perdonerai

Modificato da dizzeta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Grazie Daniele, ma tutti sappiamo qualcosa, chi più chi meno, anche tu sai ...non fare il modesto.... e anche qui tu hai divulgato e divulgherai, ovviamente in base alle proprie conoscenze, ci mancherebbe, ma è l'atteggiamento che conta e tu per esempio sei tra questi sicuramente.

Nella discussione dei grossi ho fatto adesso una domanda, chi risponderà avrà fatto divulgazione....non prenderlo come un obbligo ovviamente, anche perché oggi facciamo un saluto ai "nostri cari" e poi stasera ne riparliamo.

E butto lì un interrogativo nel contempo, ma può essere un divulgatore solo un addetto ai lavori, un privato studioso o anche altri ...e per altri intendo qualcosa ovviamente di più importante ?

Dai....a stasera,

Mario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Jack Sully

Un racconto bellissimo, educativo e sincero, che per persone fortunate coincide alla realtà. Parlo di persone "fortunate" perchè spesso questo bisogno di conoscenza, di parlare e di sapere ascoltare, di comunicare la nostra passione, di approfondire determinati studi è dentro ognuno di noi, ma non tutti putroppo riescono a trovare il rispettivo lupo solitario o la rispettiva stella nascente. Non mi reputo una "stella nascente" in quanto so benissimo che ho ancora e devo ancora imparare moltissimo, conoscere, ampliare i miei orizzonti culturali ed al Cordusio finora ho avuto l'occasione di parteciparvi solo una volta, ma posso affermare sicuramente che sono tra le persone "fortunate", anzi fortunatissime, perchè non ho trovato un solo lupo solitario, ma ben due. Due persone squisite, sempre disponibili, persone molto intelligenti e preparate, di gran cuore, generose ed ora anche amici. Due utenti di questo forum con cui è sempre bello scambiare due parole sulla numismatica e, pur essendoci un paio di generazioni di differenza, è sempre bello sentirci per qualsiasi cosa e ogni volta imparo e mi arricchisco di cultura sempre di più. Posso solo ringraziare loro, questo forum che mi ha permesso di conoscerli e la fortuna, perchè se sono arrivato a questo punto della numismatica è anche merito loro e merito vostro.

Con affetto,

Jack Sully

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Bello l'ultimo intervento, due divulgatori comunque li hai trovati e non è poco, ma i divulgatori non sono solo addetti ai lavori, o studiosi, divulgazione può essere molte cose, divulgazione è anche il noto professore che on -line pubblica tutti i suoi articoli e contributi, è lo stesso forum coi suoi articoli, i cataloghi, i tanti utenti che in modo volontario danno ad altri.

Divulgare non è da tutti, è una attitudine, che non sminuisce la persona, anzi, è una predisposizione, è un po' donare agli altri alla fine.

Ma divulgare può essere anche altro, un Museo che espone una collezione importante o le monete che possiede divulga, che sembrerebbe una cosa normale, un dovere, ma in realtà non lo è, anche cataloghi cartacei o mettere on - line le monete di un museo è divulgazione ( abbiamo gli esempi del Medagliere di Firenze, ora anche la Collezione Reale, con gravi ritardi, ma sta arrivando anch'essa), anche conferenze aperte a tutti e non per ambiti ristretti è divulgazione.

Penso che il partito dei divulgatori debba crescere e possa crescere, ma comunque c'è....certamente poi collegato a tutto questo c'è anche quello di una numismatica aperta, per tutti e non per pochi, sembra scontato il tema, ma poi così scontato non è....e anche qui volendo si potrebbe parlare, ma il tema è veramente ampio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Ma quello che poi è importante è anche il contesto in cui si divulga, può essere un contributo cartaceo, internet, una conferenza, una esposizione o contesti più semplici, ridotti, il classico circolo che pur nelle difficoltà di oggi esiste, ma anche come abbiamo visto nel post iniziale può essere un mercatino, tipo quello del Cordusio dove si muovono lupo solitario e stella nascente.

Circoli, mercatini, oggi dilaga la tecnologia che ha grandi pregi, ci mette in contatto col mondo in tempo reale, anche qui lo siamo d'altronde, ma vorrei come convincimento personale, che questi scenari, reali, umani, non finissero mai e che avessero lunga vita.

La stretta di mano, il contatto diretto, la divulgazione orale, lo scambio di informazioni e pareri, sono un bene prezioso, un valore aggiunto da dare in più alle molteplici forme della divulgazione.

Come vedete la tematica è ampia, gli spunti sono molti.... e forse altro si può dire in particolare sul fatto che comunicare,divulgare amplia la platea della numismatica, della cultura in genere e questo non può che essere positivo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Parliamo speso di una numismatica aperta, per tutti, di allargare la base, giusto e per me doveroso, però poi tutto passa ancora da qui dalla divulgazione, a vari livelli come abbiamo visti, ma la divulgazione è strettamente collegata a tutto questo.

Se ci sarà in futuro avremo una numismatica più variegata, più numerosa, con delle risorse umane in più,

a volte basta poco per creare la curiosità per la nostra storia, la nostra identità, anche per la nostra numismatica, ma questo non necessariamente, parliamo di aspetti culturali in genere anche del nostro paese, se sarà così, anche il gesto di lupo solitario semplice e spontaneo sarà servito....

Mario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aleale

La prima equazione da mettere in risalto è numismatica uguale cultura, da ciò si evince come l'esperienza numismatica sia un arricchimento culturale e mentale, ma non solo.

La numismatica, come il post in questione suggerisce, è innanzitutto un insieme di rapporti d'amicizia, di legami umani; niente come le monete unisce persone appartenenti agli universi più variegati. Il divulgatore è innanzitutto una persona spinta dal desiderio di comunicare, di rendere partecipi gli altri di un qualcosa di bello, di prezioso: la cultura. Poi è anche vero che i tempi passano, gli uomini passano, le stagioni scorrono, ma le monete o se vogliamo, quello che l'esperienza numismatica in sé si porta appresso, quello no, quello rimane.

Dunque il divulgare è il volere consegnare se stessi all'infinito, il tentativo, riuscito, di sottrarre alla propria temporalità la cosa più preziosa che si ha: la conoscenza.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

La prima equazione da mettere in risalto è numismatica uguale cultura, da ciò si evince come l'esperienza numismatica sia un arricchimento culturale e mentale, ma non solo.

La numismatica, come il post in questione suggerisce, è innanzitutto un insieme di rapporti d'amicizia, di legami umani; niente come le monete unisce persone appartenenti agli universi più variegati. Il divulgatore è innanzitutto una persona spinta dal desiderio di comunicare, di rendere partecipi gli altri di un qualcosa di bello, di prezioso: la cultura. Poi è anche vero che i tempi passano, gli uomini passano, le stagioni scorrono, ma le monete o se vogliamo, quello che l'esperienza numismatica in sé si porta appresso, quello no, quello rimane.

Dunque il divulgare è il volere consegnare se stessi all'infinito, il tentativo, riuscito, di sottrarre alla propria temporalità la cosa più preziosa che si ha: la conoscenza.

Pensieri veramente profondi e molto belli, scritti poi da un giovane valgono ancor di più, complimenti veramente,

il vedere post così di ragazzi ci conforta ancor di più sul fatto che la strada intrapresa è quella giusta, grazie per questa testimonianza !

Mario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

2006augustod

Bella discussione, anch’io sono stato un “lupo solitario”, o forse sarebbe più corretto definirmi “mentore”: in effetti ho trasmesso la “febbre” della numismatica ad un caro amico con circa dieci anni in più di me, ed è stato molto gratificante per entrambi.

Certo è più romantica la figura del fanciullo che viene instradato dal “lupo solitario”, ma si tratta di una favola molto lontana dalla realtà di oggi: gli “anziani” mi sembrano sempre meno disposti a comunicare, ed i giovani sono disinteressanti ad ogni forma di arte di cultura.

A mio parere nelle generazioni future ci sarà spazio anche per la numismatica, ma sarà appannaggio di pochi rampolli benestanti………nell’attesa di vedere come finirà io proverò a coinvolgere chiunque mi manifesti un minimo di interesse, sia esso un bambino, ragazzo adulto o anziano, perché intendo portare avanti il testimone di una passione unica che ha dato senso ad alcuni lunghi e bui anni della mia vita.

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Bella discussione, anch’io sono stato un “lupo solitario”, o forse sarebbe più corretto definirmi “mentore”: in effetti ho trasmesso la “febbre” della numismatica ad un caro amico con circa dieci anni in più di me, ed è stato molto gratificante per entrambi.

Certo è più romantica la figura del fanciullo che viene instradato dal “lupo solitario”, ma si tratta di una favola molto lontana dalla realtà di oggi: gli “anziani” mi sembrano sempre meno disposti a comunicare, ed i giovani sono disinteressanti ad ogni forma di arte di cultura.

A mio parere nelle generazioni future ci sarà spazio anche per la numismatica, ma sarà appannaggio di pochi rampolli benestanti………nell’attesa di vedere come finirà io proverò a coinvolgere chiunque mi manifesti un minimo di interesse, sia esso un bambino, ragazzo adulto o anziano, perché intendo portare avanti il testimone di una passione unica che ha dato senso ad alcuni lunghi e bui anni della mia vita.

Fare da testimone a chi manifesta e vorrebbe continuare in questa passione, trasmettere un qualcosa che hai recepito, anche questo è tutto bello, speriamo solo che non si avveri quanto dici, che la numismatica possa diventare o meglio ridiventare per pochi, sarebbe un tornare indietro nel tempo e personalmente non me lo augurerei proprio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Certamente divulgazione è anche scuola e qui i margini di miglioramento sarebbero enormi.

Qualche esperimento, prova nelle aule scolastiche c'è stato sicuramente, ma è qui che il seme dovrebbe essere messo e lasciato.

Ho in mente la Conferenza che fece a Nepi @@Liutprand, una lezione introduttiva su dove e come la numismatica nasce e come si sviluppa, ecco un qualcosa del genere sarebbe secondo me l'ideale per essere clonato in tante scuole italiane.

Certamente poi dipenderebbe molto anche dai Presidi, Professori, credo che invece gli allievi sarebbero interessati e curiosi....., questo è un altro aspetto divulgativo di grande portata da approfondire sicuramente,

Mario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

@@dabbene, grazie Mario

Infatti a Nepi feci ciò che avevo portato avanti a scuola negli ultimi anni: il progetto "La Storia attraverso le monete", e devo dire che i ragazzi erano molto interessati sia che parlassi loro delle monete delle poleis greche o di quelle dei Comuni italiani del Medioevo. E pur non volendo fare "proselitismo", qualcuno di loro si è appassionato alla numismatica. Purtroppo però questa è un'iniziativa "personale", a nessun altro collega, che non sia un numismatico, verrebbe in mente. Almenoché la numismatica non diventi disciplina obbligatoria, almeno nei licei, ma qui cominciamo a.....sognare.

Modificato da Liutprand
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Ciao,

mi sono permesso di citare il tuo lavoro perchè mi sembrava un format perfetto per le scuole per incuriosire e avvicinare, a volte anche qualche appassionato di numismatica con pargoli a scuola o con conoscenze di addetti scolastici potrebbe provarci, non fosse altro per aprire qualche via.....

intanto un caro saluto,

Mario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

snam

@@Liutprand@@dabbene

Ciao,

l'anno scorso avevo contattato una mia amica, che insegnava in una scuola elementare a Milano, e gli avevo proposto di fare una lezione di storia attraverso le monete.....però purtroppo ora è in Russia a lavorare. Però ne conosco ancora un'altra maestra, sempre di scuola elementare di Milano, perciò se volete ci possiamo riprovare.......comunque l'idea era stata apprezzata.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×