Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Littore

Una moneta... Un ricordo...

Recommended Posts

Littore

"La ricchezza della vita è fatta di ricordi, dimenticati."

Cesare Pavese

Spesso alle monete delle nostre collezioni sono legati ricordi, riguardanti le persone che ce ne hanno fatto dono o le circostanze per cui si sono acquistate. Questi eventi possono essere felici, ma anche tristi: la vita, infatti, è fatta di alti e bassi e la nostra collezione rispecchia in pieno tale condizione.

In questo modo, l'oggetto-moneta si carica di un valore ulteriore a quello storico ed economico, rendendola speciale solo per noi.

Propongo, quindi, di inserire la foto della/e moneta/e, medaglia/e o banconota/e che nella collezione ha/hanno un significato particolare. conferitogli appunto dal ricordo ad essa legato.

Inizio io, sperando che altri vogliano seguirmi, inserendo le immagini di una moneta legata a un ricordo positivo: questo 80 lire di Carlo Felice, coniato nel 1826 a Torino, mi fu regalato, infatti, per la maturità.


Fonte Cataloghi Online

Fonte Cataloghi Online

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

TIBERIVS

Bella discussione, ed azzeccata la frase del mio compaesano

saluti

TIBERIVS

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ianva

Io ne ho 2: un 120 grana del 1857 che un negoziante genovese mi vendette quando avevo circa 18 anni, l'altra sono 5 lire del Governo provvisorio di Lombardia che comprai quando avevo 19 anni in un momento della mia vita particolarmente felice. Sono due monete che portano dei bellissimi ricordi per me, oltre che della mia adolescenza, di circostanze particolarmente felici e leggere. Sono due monete che non venderò mai!

Ora non ho le loro foto, le posterò quando le riavrò di nuovo tra le mani ;)

P.S.: se ho capito qualcosa è che prima o poi tutte le monete divengono portatrici di ricordi, basta attendere, almeno per me :) I pezzi che compero oggi saranno tra 10-20-30 anni o più, importanti. La rimembranza è sempre dolce e malinconica, il ricordo è sempre (anche quando non dovrebbe) più "facile" del presente, poichè rappresenta la nostra esperienza e la "digestione" che ognuno di noi fa delle proprie esperienze di vita :)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Afranio_Burro

Un falso. Ebbene sì, la moneta a cui sono più affezionato è un falso... Regalata dal nonno che oggi non c' è più, nei miei anni di bambino ha rappresentato il mistero, la storia, il fascino di un tesoro e la gioia della sua scoperta... E' a questo tondello falso che debbo la nascita della mia passione, cresciuta e coltivata soprattutto grazie al forum e alle persone che vi ho trovato... Per tutto ciò che essa rappresenta, per l' affetto che mi lega a lei, sarà sempre il pezzo più prezioso della mia collezione...

post-26929-0-15934200-1385837530_thumb.j

post-26929-0-08541100-1385837589_thumb.j

  • Like 8

Share this post


Link to post
Share on other sites

Littore

Grazie a tutti per aver condiviso le vostre esperienze. Spero che altri vogliano partecipare in modo da raccogliere un corposo album di ricordi.

P.S.: se ho capito qualcosa è che prima o poi tutte le monete divengono portatrici di ricordi, basta attendere, almeno per me :) I pezzi che compero oggi saranno tra 10-20-30 anni o più, importanti. La rimembranza è sempre dolce e malinconica, il ricordo è sempre (anche quando non dovrebbe) più "facile" del presente, poichè rappresenta la nostra esperienza e la "digestione" che ognuno di noi fa delle proprie esperienze di vita :)

Sicuramente tutte le monete e i ricordi ad esse collegati sono importanti, ma credo che nella maggior parte dei casi ci siano alcune più significative. Riguardo alla dolcezza e malinconia dei ricordi non sono del tutto d'accordo con quanto da te espresso; il presente, secondo me, condiziona i nostri ricordi pesantemente (il Poeta espresse questo concetto sicuramente con parole migliori delle mie"[...]Nessun maggior dolore/ che ricordarsi del tempo felice/ ne la miseria;[...]")

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

eliodoro
Supporter

Ciao a tutti,

in piena crisi, come collezionista, in quanto insoddisfatto tanto della collezione degli euro, quanto del Regno d'Italia,

acquistai un asse di antonino pio, come questo

636154.jpg

da allora la passione per la monetazione di Roma imperiale.

Spesi ricordo una cinquantina di euro.

All'epoca,non distinguevo un asse da un sesterzio,

ma il suo acquisto è stato essenziale per riaccendere la fiamma per la numismatica che si era andata spegnendo.

Eliodoro

Edited by eliodoro
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

DanPao

@@Afranio_Burro mi permetto di dire che quella non è un falso, io ce l'ho uguale identica. Sul forum mi dissero che è una "mister day". A differenza tua però non ricordo come ce l'ho.

Edited by DanPao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Afranio_Burro

@@Afranio_Burro mi permetto di dire che quella non è un falso, io ce l'ho uguale identica. Sul forum mi dissero che è una "mister day". A differenza tua però non ricordo come ce l'ho.

Appunto, sono riproduzioni che davano con le merendine :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

DanPao

Si scusami. Ho inteso "falso" come se ti riferissi ad una moneta spacciata per vera.

Share this post


Link to post
Share on other sites

niko

Non ho foto a portata di mano, ma mi sento di intervenire lo stesso in questo post, spero mi perdonerete...

Ogni moneta porta con sé un ricordo, felice e meno felice. I miei genitori in viaggio di nozze a Parigi tennero da parte tutte le monete da 10 franchi particolari che trovavano (un po' come fossero oggi i 2 euro commemorativi... ), mio padre li inserì tutti (erano meno di una decina in tutto le monete) in un sacchetto di velluto e ricordo che da piccolo mi piaceva guardarle e "giocarci": da qui nacque la mia passione e mio padre, collezionista anche lui, cercò di alimentarla. Così Natale dopo Natale e ricorrenza dopo ricorrenza, il regalo era numismatico. Poco importava se i coetanei non capivano, quando vedevo un tondello ero il bambino più felice del mondo. E lo sono ancora.

Ah, dolci ricordi...

N.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

nikita_
Supporter

Questa banconota è stata "donata" da mia nonna materna a mia madre nel 1964 in un momento di difficoltà... da bambino la vedevo sporadicamente ben conservata e non capivo perchè non veniva prontamente spesa.
(Nel bordo basso riporta la firma di mia nonna, ormai quasi illegibile).

Qualcosa mancava a casa e quindi si potevano comprare tante cose utili, ma niente, rimaneva sempre al suo posto, egoisticamente pensavo a qualcosa per me...

Poi le cose comunque andarono bene :) ma mia nonna ci lasciò nel 1967.

Nel 1981 mia madre, sapendo che collezionavo banconote, me la regalò dicendomi che non dovevo mai cambiarla.
Gli dissi che non mi stava dando una banconota per la mia collezione (avevo già tutta la serie in fds), in quel biglietto non speso c'era la volontà di farcela con le proprie forze (l'ho capito in ritardo perchè si ritardava a spenderla).
L'ho conservata semplicemente nella sua stessa busta, quest'ultima ormai ingiallita dal tempo.

Dopo quasi 50 anni appare pure nel web :)

Darò il link della discussione a mia sorella sperando che gliela faccia vedere, alla fine del mese compie 86 anni.

ciao Mamma! :)

post-27461-0-71412800-1386528990_thumb.j

Edited by nikita_
  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stanco
matteo95

Molto bella questa discussione :)

Quasi sicuramente la moneta legata maggiormente ad ricordo è questo Mezzo Scudo Stretto del 1699 .... Che io miei genitori mi hanno regalato per la mia cresima .....

P.s inoltre si tratta pure della prima genovese !! ..... Quindi doppio ricordo :)

post-25167-0-60736100-1386532602_thumb.j

post-25167-0-88056700-1386532612_thumb.j

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

min_ver

Il cartellino sottostante sembra interessante Matteo. Ci dici qualcosa in più?

Grazie, ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stanco
matteo95

@@min_ver

Ciao , si certamente :)

Il cartellino è quello della collezione Corrado Astengo

non so se si riesce a leggere , è datato 4/2/45

post-25167-0-85952200-1386537402_thumb.j

post-25167-0-37967500-1386537520_thumb.j

Share this post


Link to post
Share on other sites

min_ver

Affascinante testimonianza!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.