Jump to content
IGNORED

AES FORMATUM


maurizio7751

Recommended Posts

g.aulisio

In realtà la definizione "AES FORMATUM" é contemporanea.

All'epoca in cui veniva prodotta la congerie di oggetti definita oggi con questi termini "AES FORMATUM" non indicava nulla.

Link to post
Share on other sites

maurizio7751

Quindi sarebbe una coniazione intermedia fra l'aes rude e l'aes signatum, meno rude del rude e meno segnata del signatum :acute: A parte le battute, ci sono foto che rendano l'idea? Nei libri e negli articoli (almeno quelli che ho letto io) saltano questa tipologia passando direttamente dal "rude" al "signatum" o comunque se ne accennano non mettono foto.

Maurizio

Link to post
Share on other sites

maurizio7751

@@maurizio7751, eccoti uno dei primi link usciti da internet:

http://www.deamoneta.com/auctions/search/21?c=Repubblica+Romana

Onestamente questo genere di materiale pre-monetale mi lascia sempre un po' perplesso

Onestamente lasciano perplesso anche me, ho l'impressione che si spaccino elementi bronzei di uso comune o scarti di fusione per monete

Maurizio

Link to post
Share on other sites

Afranio_Burro

Onestamente lasciano perplesso anche me, ho l'impressione che si spaccino elementi bronzei di uso comune o scarti di fusione per monete

Maurizio

non solo, ritengo siano oggetti facilmente falsificabili... onestamente mi chiedo come si faccia a parlare CON CERTEZZA di aes rude senza poterli contestualizzare. presi singolarmente potrebbero essere qualsiasi cosa. magari qualche utente più esperto può dire la sua

Edited by Afranio_Burro
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.