Jump to content
IGNORED

Vota la più bella d'America...gran finale


petronius arbiter
 Share

La più bella Americana  

35 members have voted

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Please sign in or register to vote in this poll.

Recommended Posts

Ci siamo :D

Dopo sette sondaggi preliminari, eccoci giunti al gran finale che incoronerà la banconota più bella d'America :yahoo:

Ancora una volta ringrazio @@poseidon, che ha avuto l'idea di questi sondaggi e ha contribuito in larga misura alla loro realizzazione pratica, e tutti coloro che hanno partecipato finora, decretando all'iniziativa un successo che, possiamo ben dirlo, è andato oltre le nostre aspettative...GRAZIE! :)

Questo sondaggio, come i precedenti, avrà una durata di 5 giorni, e terminerà alle ore 20:00 di Lunedì 16 Dicembre.

Naturalmente, in questo sondaggio finale, le banconote non saranno più presentate in ordine cronologico, come nei sondaggi precedenti, ma in ordine di valore, dalla più bassa alla più alta, da 1 a 100 dollari.

In caso di due o più banconote ex-aequo al primo posto, verrà formulato, solo per esse, un nuovo sondaggio, della durata di 3 giorni.

Seguiranno ora sette post, ognuno dedicato a una banconota, che saranno tenuti nascosti fino al compimento dell'opera: vi chiedo di non intervenire nella discussione, e naturalmente di non votare, fino a quando non sarà stata postata l'ultima banconota.

Petronius & Poseidon oo)

post-206-0-81675300-1386787423_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


$ 1 Educational Note 1896

Autorizzati con Atto del Congresso del 28 febbraio 1878 e, successivamente, del 4 agosto 1886, i Silver Certificates, convertibili alla pari in monete d’argento, sono tra le più conosciute e popolari banconote statunitensi.

Emessi fino al 1963, sono tuttora in corso legale, ma non più convertibili in argento dal 1964 (nel 1964 cessò la convertibilità in monete d’argento, continuarono a essere convertibili in uncoined silver "granules" fino al 1968).

Tra i Silver Certificates, grande fascino e interesse, come dimostrato anche dal nostro sondaggio, riveste la Series of 1896, meglio conosciuta come Educational Notes.

Con la nomina, il 1° novembre 1893, di Thomas F. Morris a capo della Engraver Division del Bureau of Engraving and Printing, prende corpo una discussione su una nuova serie di Silver Certificates, da produrre arruolando artisti famosi per le loro pitture murali.

L’intenzione era quella di creare banconote dal disegno particolarmente scenografico, nelle varie denominazioni. Di fatto però, sebbene fossero stati previsti tagli fino a 1.000 dollari, soltanto i tre di valore più basso, 1, 2 e 5 dollari furono effettivamente prodotti per la circolazione, dando vita alle cosiddette Educational Notes, emesse nel 1896.

L’esemplare da 1 dollaro raffigura allegoricamente “la Storia che istruisce la Gioventù” con la dea e il suo pupillo sulla sinistra, sullo sfondo del Potomac, il fiume che attraversa Washington D.C., e di alcuni monumenti della capitale, tra cui il Campidoglio. Sulla destra, la Costituzione Americana.

Al retro, ritratti di Martha e George Washington.

post-206-0-50099700-1386787668_thumb.jpg

post-206-0-19938400-1386787684_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


$ 2 Educational Note 1896

Le cinque figure allegoriche che ornano il fronte del biglietto da 2 dollari delle Educational Notes stanno a rappresentare “la Scienza che presenta il Vapore e l’Elettricità all’Industria e al Commercio”

In tema con lo sviluppo scientifico e industriale anche i ritratti al retro, Robert Fulton, che inventò la nave a vapore a sinistra, e Samuel Morse, il famoso inventore del telegrafo, sulla destra.

post-206-0-76787500-1386787861_thumb.jpg

post-206-0-80723100-1386787884_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


$ 5 Educational Note 1896

Il biglietto da 5 dollari chiude la serie delle Educational Notes.

E lo fa con un elegante e ornato motivo raffigurante “L' Elettricità che presenta la Luce al Mondo” chiamato anche “L' Elettricità come Forza Dominante del Mondo.”

L’Elettricità è personificata da una dea alata al centro, che tiene alta una lampadina accesa. Le altre figure allegoriche sono Zeus su un carro che scaglia fulmini, a rappresentare la Forza, la Fama, con la sua tromba, a rappresentare il progresso della nazione, e la Pace, con una colomba.

Al retro i ritratti di due Generali nordisti, Ulysses Grant e Philip Sheridan.

post-206-0-16319600-1386787987_thumb.jpg

post-206-0-05624500-1386788011_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


$ 10 Bison Note 1901

Le United States Notes, chiamate anche Legal Tender Notes, rappresentano l’emissione cartacea statunitense più longeva, essendo state emesse per la prima volta nel 1862, ed essendo tuttora in corso legale, sebbene le ultime emissioni risalgano al 1969.

Tra le United States Notes, quella da 10 dollari del 1901 è sicuramente tra le più famose.

Una fama dovuta principalmente a Pablo, il bisonte dello Zoo di Washington raffigurato al centro del biglietto, disegnato da Charles Knight e inciso sulla banconota da M.S. Baldwin. Ad essere più precisi, era ufficialmente noto come National Zoological Park Bison No. 2926, ed era stato acquistato nel 1897 per 500 dollari da Michael Pablo (da qui il nome con cui era comunemente chiamato) un rancher del Montana. Morì nell'ottobre del 1914.

Completano il fronte i ritratti di Meriwether Lewis (a sinistra) e William Clark, che dal 1804 al 1806 guidarono la prima spedizione statunitense che raggiunse la costa del Pacifico via terra.

Al retro, una raffigurazione allegorica del progresso, in piedi al centro del biglietto.

post-206-0-55708300-1386788106_thumb.jpg

post-206-0-92721500-1386788128_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


$ 20 National Bank Note 1875

Le National Bank Notes, istituite dal Presidente Lincoln il 25 febbraio 1863, avevano il duplice obiettivo di fornire un mercato pronto e costante per la vendita de titoli degli Stati Uniti emessi per finanziare le necessità della Guerra Civile, e creare una solida valuta bancaria che sostituisse le generalmente insicure emissioni delle numerose banche private allora in circolazione. Soltanto le più solide e solvibili di dette banche private, ottennero l’autorizzazione per trasformarsi in National Bank, e poter così continuare a emettere valuta.

Emesse per 50 anni, dall’entrata in vigore del National Currency Act nel 1863, alla creazione della Federal Reserve Bank nel 1914, le National Bank Notes hanno rappresentato una parte importante del sistema monetario cartaceo americano.

Il biglietto illustrato, emesso dalla First National Bank di Newark, Ohio, presenta sulla sinistra del fronte uno scorcio della battaglia di Lexington (da un dipinto di Felix Darley) combattuta il 19 aprile 1775 nei pressi dei villaggi di Lexington e Concord (Massachusetts) che segnò l’inizio della lotta d’indipendenza americana.

Un inizio negativo, poiché questa prima battaglia si concluse con la vittoria degli inglesi, e non poteva essere diversamente, vista la disparità delle forze in campo…700 Giubbe Rosse inglesi contro soli 70 miliziani coloniali, che dovettero ritirarsi dopo aver perso otto dei loro (più 10 feriti) mentre tra gli inglesi ci fu solo un ferito leggero.

Completa le raffigurazioni del fronte un’immagine allegorica della Lealtà, che regge una bandiera americana.

Al retro, “Il Battesimo di Pocahontas” da un dipinto di John Chapman (1808-1889), il sigillo di Stato (dell’Ohio) e l’aquila americana.

post-206-0-40172600-1386788278_thumb.jpg

post-206-0-42125600-1386788304_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


$ 50 National Bank Note 1875

Di questi biglietti da 50 dollari, Series of 1875, se ne vedevano pochi in circolazione già all’epoca, e oggi sono considerati delle grandi rarità. L’esemplare mostrato è stato emesso dalla German National Bank di Allegheny, Pennsylvania.

Sulla sinistra, “Washington crossing Delaware”, inciso da Alferd Jones, dal celebre dipinto di Emmanuel Gottlieb Leutze (1816-1868), oggi conservato presso il Metropolitan Museum di New York.

Washington e i suoi uomini stanno remando tra blocchi di ghiaccio, la notte di Natale del 1776, sul fiume Delaware, in Pennsylvania, per raggiungere la sponda opposta, nel New Jersey. Washington ha raggruppato l’Esercito Continentale, e sta andando a combattere le battaglie di Trenton (26-29 dicembre 1776) e Princeton (3 gennaio 1777), contro truppe britanniche e mercenari dell’Assia. Le due battaglie, conclusesi con la vittoria americana, costituiscono un punto nodale della lotta d’indipendenza. Sebbene gli inglesi le vedessero come scontri minori, fu dopo queste battaglie che gli americani incominciarono a credere di poter vincere la guerra.

“Washington crossing Delaware” è stato utilizzato anche come rovescio per lo State quarter del New Jersey del 1999.

Sulla destra, “Prayer for Victory” anche chiamato “Washington at Prayer”. Viene mostrato un ufficiale inginocchiato, dietro di lui tre dee che hanno sopra le loro teste un nastro (purtroppo assai poco visibile nella foto della nostra banconota) con l’iscrizione VICTORY.

Al retro, l’imbarco dei Padri Pellegrini, inciso da W.W. Rice, da un gigantesco (metri 12x18) dipinto di Robert W. Weir, posto nella rotonda del Campidoglio di Washington.

Completano il retro del biglietto lo State Seal della Pennsylvania e l’aquila americana.

post-206-0-40089200-1386788482_thumb.jpg

post-206-0-31238300-1386788501_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


$ 100 United States Note “Spread Eagle” 1863

Questa United States Note del 1863, conosciuta come “Spread Eagle Note”, mostra quella che è probabilmente la più bella e potente raffigurazione dell’aquila americana mai apparsa su una banconota. L’uccello domina il lato sinistro del fronte, con il valore e gli altri dettagli in posizione chiaramente sussidiaria.

Bello anche il disegno greenback del retro.

post-206-0-23098800-1386788608_thumb.jpg

post-206-0-16968700-1386788629_thumb.jpg

E ora...si vaaaaa post-206-0-99791800-1386788874_thumb.gif

petronius oo)

Link to comment
Share on other sites


Ma quale grazie ragazzi,si è fatto tanto per stare per così dire tutti in compagnia.

Comunque dopo una micidiale giornata ho raccolto le forze per capire chi votare.

Ho votato,però non dico per chi,voglio proprio vedere come finisce.

Vinca la migliore anche se dire la più bella tra le belle è difficile anche se già prevedo una gara a due.

Link to comment
Share on other sites


Ma quale grazie ragazzi,si è fatto tanto per stare per così dire tutti in compagnia.

Comunque dopo una micidiale giornata ho raccolto le forze per capire chi votare.

Ho votato,però non dico per chi,voglio proprio vedere come finisce.

Vinca la migliore anche se dire la più bella tra le belle è difficile anche se già prevedo una gara a due.

Infatti al momento la 5$ Educational e la 10$ Bison stanno andando avanti da sole,è una sfida all'ultimo voto :)

Link to comment
Share on other sites


Dico la verità: ho votato gli altri sondaggi sul $ solo ed esclusivamente in base al puro poacere estetico.. Per questo ho letto anche la storia.. E voto la bison... D'altronde non si puó non votare una banconota con "il proprio nome".. E da qui @@poseidon capisci come mai ti avevo chiesto se ti chiamavi Pablo.. Avevo frainteso un post che pensavo si riferisse a te e non al bisonte (mio omonimo!!)

Link to comment
Share on other sites


Dico la verità: ho votato gli altri sondaggi sul $ solo ed esclusivamente in base al puro poacere estetico.. Per questo ho letto anche la storia.. E voto la bison... D'altronde non si puó non votare una banconota con "il proprio nome".. E da qui @@poseidon capisci come mai ti avevo chiesto se ti chiamavi Pablo.. Avevo frainteso un post che pensavo si riferisse a te e non al bisonte (mio omonimo!!)

Buongiorno.Come vedi non si finisce mai di imparare.Io con la scusa ho dato una bella ripassata alle notes US cosa che non facevo da qualche tempo.Utilissimo.

Ho sempre diffidato di coloro che dicono so tutto.Anche se da qualche giorno vedo dollari anche nei sogni ma non nelle tasche :rofl:

Edited by poseidon
Link to comment
Share on other sites


Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.