Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Sono iniziati i lavori di aggiornamento della piattaforma, potrebbero verificarsi problemi sia sul forum che nei cataloghi.

Sign in to follow this  
Andredaff

identificazione moneta greca Artemide, Atena?

Recommended Posts

Andredaff

Buona sera a tutti,

vi ringrazio già in anticipo per la disponibilità e l'attenzione; vorrei chiedervi informazioni riguardo questa moneta in possesso della mia famiglia da anni, anni, anni..... proveniente dalle mie parti ove erano frequestissimi i transiti di mercanti sicuro in epoca romana ma penso anche precedente.

Vi indico qualche detaglio:

peso: 44/45 gr

diametro: 36 mm

materiale: bronzo (?)

valore? Oltre a quello indubbiamente storico!

post-39326-0-75724000-1388695158_thumb.j

post-39326-0-94046500-1388695431_thumb.j

Vi ringrazio infinitamente!

Un saluto

Andrea

Share this post


Link to post
Share on other sites

skubydu

ciao e benvenuto sul forum,

a me non risulta che Athene abbia coniato una moneta del genere....e non capisco cosa un romano (del tempo) potesse farci con questo pezzo.

Personalmnete la riterrei, forse neanche un imitazione, ma moneta di fantasia.

ciao

skuby

Share this post


Link to post
Share on other sites

Andredaff

ciao e benvenuto sul forum,

a me non risulta che Athene abbia coniato una moneta del genere....e non capisco cosa un romano (del tempo) potesse farci con questo pezzo.

Personalmnete la riterrei, forse neanche un imitazione, ma moneta di fantasia.

ciao

skuby

Grazie per la tua disponibilità!

è stata trovata (così mi raccontarono) assieme ad un altra, simile o uguale, in un prato appunto vicino a questa strada ove vi era anche una fortificazione pre romana, quindi potrebbe essere un falso dìepoca? escludo una riproduzione recente, di questo ne sono certo!

Grazie!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

skubydu

Grazie per la tua disponibilità!

è stata trovata (così mi raccontarono) assieme ad un altra, simile o uguale, in un prato appunto vicino a questa strada ove vi era anche una fortificazione pre romana, quindi potrebbe essere un falso dìepoca? escludo una riproduzione recente, di questo ne sono certo!

Grazie!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Andredaff

Grazie per la tua disponibilità!

è stata trovata (così mi raccontarono) assieme ad un altra, simile o uguale, in un prato appunto vicino a questa strada ove vi era anche una fortificazione pre romana, quindi potrebbe essere un falso dìepoca? escludo una riproduzione recente, di questo ne sono certo!

Grazie!!

Scusami ma è sempre un piacere apprendere e poter chiedere agli esperti, approfitto dunque per chiedere il significato di "moneta di fantasia"; copia del tempo? Falsari d epoca? Potrebbe essere una medaglia o qualcos altro, sempre del periodo ma dunque non una moneta?

GRAZIE!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

skubydu

Ciao, la moneta in questione riporta Athena al diritto e la civetta al rovescio.

Il pezzo originale è in argento. Se vai a leggere nella sezione greche continentali se ne è parlato recentemente. Come potrai vedere le civette di Atene hanno uno stile inconfondibile.

La tua è in bronzo, di stile molto scadente, e pesa quasi 3 volte un originale. Di simile peso ad Atene circolava la decadramma di circa 40 grammi, moneta di incredibile fascino e valore, ma molto diversa stilisticamente.

Pertanto è un oggetto che pesa quanto un decadramma ma ritrae un tetradramma, ed è in bronzo, quindi inesistente nella monetazione antica. Escludo quindi anche il falso d epoca....lo capiamo noi, figurati al tempo.....Con questo intendo di fantasia..

Se te la data tuo nonno, tienilo come valore affettivo, per altro invece credo nullo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Andredaff

Grazie mille!

Molto esaustivo, si ho cominciato a farmi una cultura in questo davvero bellissimo forum.

Resta il mio dubbio...cosa è? Di che periodo è?

Mah!

Share this post


Link to post
Share on other sites

corzanopietro

concordo con @@skubydu

moneta di fantasia di produzione recente per i turisti

Pietro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Andredaff

Sono un po' scettico sul "recente", potrebbe essere di produzione autonoma? Cioè agli albori dell introduzione delle monete ufficiali?

"Recente" non mi convince perché è stata ripulita, magari male, da uno strato di ossido non indifferente.

Grazie

Andrea

Share this post


Link to post
Share on other sites

Exergus

Sono un po' scettico sul "recente", potrebbe essere di produzione autonoma? Cioè agli albori dell introduzione delle monete ufficiali?

"Recente" non mi convince perché è stata ripulita, magari male, da uno strato di ossido non indifferente.

Grazie

Andrea

"Recente" potrebbe anche voler dire di 100 anni fa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Andredaff

"Recente" potrebbe anche voler dire di 100 anni fa.

Vero! Ma esiste un modo per datarla? A mio favore c e il luogo del ritrovamento durante il taglio del fieno nei pressi di un bosco ove stavano costruendo un edificio su di un sito denominato, ancora oggi, castellaro.

Mi chiedevo riguardo alla "riproduzione" perché farne una da 45 grammi. Pulendola bene sembra quasi d orata. Il mistero della moneta di Langasco! Chissà!

Share this post


Link to post
Share on other sites

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Dallo stile, potrebbe essere dell'inizio '900 o forse di fine '800. Qualcuno è informato sugli inizi di queste produzioni di fantasia per turisti o appassionati di antichità? La moda delle antichità ha cominciato a diffondersi a fine '700, mi pare, dopo gli scavi di Pompei da parte dei Borboni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

corzanopietro

@@Andredaff

concordo con @@gpittini

per recente intendovo non prima del novecento in poi, non certo oggi.

sono monete per turisti che si vendevano e si vendono sulle bancarelle nei pressi di siti archeologici.

può essere che sia stata trovata dove di ci tu; è una riproduzione diciamo contemporanea,

non certo del tempo dell'antica Atene per le caratteristiche che ti ha ben spiegato Skubydu.

ciao

Pietro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Andredaff

@@Andredaff

concordo con @@gpittini

per recente intendovo non prima del novecento in poi, non certo oggi.

sono monete per turisti che si vendevano e si vendono sulle bancarelle nei pressi di siti archeologici.

può essere che sia stata trovata dove di ci tu; è una riproduzione diciamo contemporanea,

non certo del tempo dell'antica Atene per le caratteristiche che ti ha ben spiegato Skubydu.

ciao

Pietro

Grazie mille!

Credi abbia un qualche valore?

L ho pulita un poco è sembra una bella placca d oro :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Exergus

Sicuramente non è d'oro, dal colore sembra ottone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.