Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
1000Coins

Un baiocco Pio VI

Supporter

Inviato (modificato)

Ciao a tutti,

ho un baiocco Pio VI.

A me sembra in buone condizioni e spero non sia un falso.

E' dell'anno XI e quindi dovrebbe corrispondere al 1785??? Chiedo conferma.

Dovrebbe essere in rame e non so quanto sia una moneta comune o meno.

Lo stato di conservazione mi sembra buono e anche se non si vede dalla foto è un po' storta (nel senso che non è piana).

Grazie per qualsiasi informazione

Modificato da 1000Coins

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao 1000coins, i baiocchi di Pio VI (eletto nel febbraio 1775) sono in rame fino al multiplo da 5. La moneta mi sembra autentica. Vedo residui tra le foglie che invogliano alla pulizia, ma col rame per me è sempre un dilemma. Moneta comune, comunque attendiamo anche altri pareri. :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, si tratta di un baiocco del tipo catalogato dal Mutoni al n°128, e stante le foto non ci sono dubbi sull'autenticità ;)

Si tratta di una moneta relativamente comune, per l'anno XI (1784-1785), il tuo esemplare è abbastanza ben conservato, probabilmente può essere pulito da eventuali "residui", ma per foto è difficile giudicare se si tratti di macchie superficiali o ossidazioni più profonde... :rolleyes:

Ciao 1000coins, i baiocchi di Pio VI (eletto nel febbraio 1775) sono in rame fino al multiplo da 5.

130274[/snapback]

Vero.... in parte :rolleyes:

Per Pio VI esistono anche monete in mistura da 1 baiocco (baiocchelle):

http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic...indpost&p=81927

e da 2 e 4 baiocchi (muraiole). Poi il 5 baiocchi o grosso, era in argento, e solo a partire dal 1797 verrà affiancato dal pezzo in rame, comunemente noto come madonnina:

http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic=7264

Ciao, RCAMIL ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sembra autentico ed anche ben conservato direi BB.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Grazie per l'interessamento da parte di chi mi ha risposto.

Ho pagato la moneta 15 euro....non so il valore che può avere.

Se qualcuno mi può dare indicazioni mi farebbe piacere (tipo dal catalogato dal Mutoni al n°128)

A me in ogni caso piace indipendentemente dal valore che può avere.

Consigli per la pulizia?

Io non amo toccare le monete, soprattutto quelle in rame, per non fare disastri ma questa credo si potrebbe rendere migliore.

rcamil, hai qualche consiglio da darmi per una pulizia non invasiva (della serie tento di togliere le macchie superficiali se non sono ossidazioni profonde e se la moneta rimane com'è fa niente..........)

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per l'interessamento da parte di chi mi ha risposto.

Ho pagato la moneta 15 euro....non so il valore che può avere.

Se qualcuno mi può dare indicazioni mi farebbe piacere (tipo dal catalogato dal Mutoni al n°128)

130357[/snapback]

Prezzo più che onesto in un periodo di quotazioni folli :) .

Il Muntoni non contiene le quotazioni delle monete, e non è che sia una cosa negativa ;)

rcamil, hai qualche consiglio da darmi per una pulizia non invasiva (della serie tento di togliere le macchie superficiali se non sono ossidazioni profonde e se la moneta rimane com'è fa niente..........)

130357[/snapback]

Dare consigli sulla pulizia osservando una foto non è affatto semplice, da un'osservazione diretta si capirebbe con facilità se è il caso di fare qualcosa e come farlo :rolleyes: .

In ogni caso, per cominciare darei una sgrassata generale alla moneta, magari con dell'alcool su un batuffolo di cotone e poi proseguirei con dei "bagnetti" nell'acqua demineralizzata, per capire se i residui al rovescio possano andare via (se sono residui di terra non dovrebbero esserci problemi), magari con l'aiuto di uno spazzolino morbido.

Per il resto meglio non toccare nulla ;)

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?