Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Sono iniziati i lavori di aggiornamento della piattaforma, potrebbero verificarsi problemi sia sul forum che nei cataloghi.

Sign in to follow this  
odjob

Sicilia Non pensavo esistesse:Mezzo Scudo Filippo III 1612

Recommended Posts

odjob

Salute

pensavo che il Mezzo Scudo di Filippo III coniato dalla Zecca di Messina con data 1612 non esistesse fin quando non l'ho visto pubblicato alla vendita n°76 della casa d'aste Numismatica Ars Classica dello scorso dicembre.

Poi ho visto la vendita "Utriusque Siciliae" ,della casa d'aste Varesi,ed al lotto n°308 è presente un bel Mezzo Scudo 1612 messinese

La moneta posta in asta dalla NAC ha le sigle del Maestro di Zecca DF A (Don Francesco Abate)mentre la moneta venduta all'asta Varesi ,appartenuta precedentemente alla collezione Spahr e classificata al n°17 ,ha le sigle I P(Giovanni Del Pozzo)

La moneta che posto oggi appartiene a collezione privata ed è quella venduta dalla NAC lo scorso dicembre

Ringrazio il possessore di questa moneta che mi ha dato la possibilità di toccare con mano questo fantastico nummo con rarità R2 e di verificare che effettivamente esiste il Mezzo Scudo 1612 di Filippo III

Ho scattato delle superbe foto :spiteful: che valorizzano la bellezza della moneta che presenta una patina antica che l'abbelisce e la rende ancor più apprezzabile agli occhi di un appassionato di numismatica.

Approfittando della cortesia del nuovo custode della moneta oltre a scattare le foto del Dritto e del Rovescio mi sono soffermato a scattare foto dei particolari

è doverosa la classificazione:

Mezzo Scudo:FILIPPO III(1598-1621)Zecca di Messina ,anno 1612,Argento gr.15,63

D/+PHILIPPVS III DEI GRATIA;busto corazzato volto a sinistra,con gorgiera

R/+SICILIAE ET HIERVSA REX e data;nel camnpo croce con braccia che terminano con fiamme e ciascun braccio è sormontato da corona;nei quarti inferiori vi sono le sigle del Maestro di zecca(in questo caso DF A:Don Francesco Abate)

Riferimenti:SPAHR 18;MIR 344/5

La moneta ha un grado di rarità R2 poichè monete con sigla DF A sono più rare di quelle con stessa data e stesso valore ma con sigle I P

--Salutoni

-odjob

post-1715-0-75084100-1389198901_thumb.jp

post-1715-0-33762300-1389198931_thumb.jp

post-1715-0-58847700-1389198937_thumb.jp

post-1715-0-06051700-1389198944_thumb.jp

post-1715-0-71816600-1389198949_thumb.jp

post-1715-0-75275200-1389198958_thumb.jp

Edited by odjob
  • Like 7

Share this post


Link to post
Share on other sites

francesco77

In effetti è di rara apparizione sul mercato, spesso si vede il 1612 con IP, questo con DF A è ben più raro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

odjob

In effetti è di rara apparizione sul mercato, spesso si vede il 1612 con IP, questo con DF A è ben più raro.

Anche al Mezzo Scudo 1612 con le lettere IP non si addice "spesso si vede sul mercato" :D

Il Mezzo Scudo 1612 è raro raro raro raro raro raro raro raro :crazy:

non solo...anche le mie foto sono di rara bellezza e confluiscono alla moneta un tocco di luce viva che le dà anima :pleasantry:

Share this post


Link to post
Share on other sites

francesco77

Anche al Mezzo Scudo 1612 con le lettere IP non si addice "spesso si vede sul mercato" :D

Il Mezzo Scudo 1612 è raro raro raro raro raro raro raro raro :crazy:

non solo...anche le mie foto sono di rara bellezza e confluiscono alla moneta un tocco di luce viva che le dà anima :pleasantry:

Più che foto a luce calda, direi, a luci rosse. ahahahah :rofl:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

odjob

Più che foto a luce calda, direi, a luci rosse. ahahahah :rofl:

invidioso e buggggiardo ed anche daltonico :sorry:

le mie foto sono il vanto di questo forum e sei daltonico perchè le ho schiarite all'inverosimile ^_^ .

Presto mi chiameranno anche a fare i servizi fotografici ai matrimoni e lì si che le foto le farò a luci rosse eh eh così gli sposi mi ringrazieranno per il servizio fotografico e per averli aiutati a procreare senza l'uso di pillole blu :dirol:

Edited by odjob

Share this post


Link to post
Share on other sites

odjob

Questa moneta ha incassato ben quattro "mi piace"....oserei dire che è tutto "grasso che cola"!!! :dirol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

odjob

Osservando la moneta da Mezzo Scudo 1612 lotto 308 ho notato che il compilatore della classificazione della moneta ha scritto che le sigle apposte nei quarti inferiori della croce al R/ sono D e C con classificazione SPAHR 17

qualcosa non mi torna

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

odjob

Osservando la moneta da Mezzo Scudo 1612 lotto 308 ho notato che il compilatore della classificazione della moneta ha scritto che le sigle apposte nei quarti inferiori della croce al R/ sono D e C con classificazione SPAHR 17

qualcosa non mi torna

si tratta di un errore di lettura della moneta?

Share this post


Link to post
Share on other sites

odjob

Salute

ho avuto l'opportunità di fotografare anche questo mezzo Scudo di Filippo III coniato dalla Zecca di MESSINA nel 1612

la particolarità sostanziale che differisce da quello precedentemente postato da me sono le iniziali del maestro di Zecca I.P. (Giovanni del Pozzo)

Riferimenti:SPAHR 17

--Salutoni

-odjob

post-1715-0-61956200-1400696123_thumb.jp

post-1715-0-87033500-1400696144_thumb.jp

post-1715-0-58976400-1400696171_thumb.jp

post-1715-0-53915300-1400696191_thumb.jp

post-1715-0-91469300-1400696212_thumb.jp

post-1715-0-01264900-1400696234_thumb.jp

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

odjob

Faccio notare come nella prima moneta il III sotto il busto di Filippo III è affiancato da punti,mentre nella seconda moneta il III è affiancato da asterischi

Share this post


Link to post
Share on other sites

12tari

Complimenti per le monete postate, tralasciando il fattore rarita, in quanto le sigle df a sono certamente piu rare, il secondo esemplare la trovo di indubbio fascino, peccato :-( solo per la fratttina che ha e per un paio di lentezze di conio che presenta...

Edited by 12tarì

Share this post


Link to post
Share on other sites

odjob

altra particolarità da far notare sull'ultima moneta postata:le S al contrario

Share this post


Link to post
Share on other sites

odjob

La seconda moneta postata non è quella dell'asta "Utriusque Siciliae" di Varesi ed anche quella aveva le S capovolte

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.