Jump to content
IGNORED

SAVOIA A proposito di bordi rigati


Recommended Posts

  • ADMIN
Staff
Visto il caso dei 3 centesimi 1826 torino di cui, a quanto pare, è saltato fuori un quarto esemplare con il bordo rigato. Vi propongo anche io un quesito:

secondo voi ci sono o meno tracce di rigatura?

[img]http://incuso.altervista.org/tmp/bordo3.jpg[/img]

M.
Link to comment
Share on other sites


Ciao, sulla parte destra della foto sembra di vedere dei "segni equidistanti" che difficilmete possono essere casuali, può essere una rigatura assai debole :huh: .

RCAMIL ;)
Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff
Purtroppo non riesco ad avere un'immagine degente con lo scan. A tratti sembra una rigatura dritta in altri casi obliqua.

[img]http://incuso.altervista.org/tmp/bordo2.jpg[/img]

[img]http://incuso.altervista.org/tmp/bordo1.jpg[/img]

M.
Link to comment
Share on other sites


[color="blue"]E' difficile capirlo!Sembrerebbe zigrinatura.
Comunque,dipende che monete è,se è il 3 cent C.F. da quanto sono riuscito a capire,sono stati trovati due tipi.
Uno con zigrinatura lieve ed un'altro con evidente zigrinatura!
Sia uno che l'altro conta anche lo stato della moneta e da come mi parso,la valutazione di una moneta in buone condizioni e con una zigrinatura buona avrà uno GROSSA differenza di valutazione nei confronti di quelle in discreto o cattivo stato e con zigrinatura appena visibbile!
Un mio consiglio è di aspettare e poi farsi periziare la moneta!
Ciao
F.[/color]
Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff
No non è il 3 c del 1826, però in un certo senso è grazie a questa che ho osservato questo bordo.

Infatti, ho ripreso in mano una moneta da 3 c del 1826 che non mi ricordavo neanche di avere e, guarda un po', ha il bordo rigato:

[url="http://incuso.altervista.org/3_centesimi_ce.php"]http://incuso.altervista.org/3_centesimi_ce.php[/url]

Ma quasi me lo aspettavo! Infatti finché lo dicevate tu e Dario Ferro che esistevano anche rigati nessuno si è preso il fastidio di controllare se i suoi lo fossero, ma ora lo dice il Gigante et voilà anche il mio è rigato :)

Anzi ti dirò che sono portato a sospettare che prima non lo fosse ;), quindi invito gli altri del forum a ricontrollare i propri vedi mai che scopriamo che quelli rari sono quelli completamente lisci :o

In quanto al valore, beh condivido le tue opinioni in quanto penso che sia proprio quello che si evince dalla risposta di Bernasconi sul forum del Gigante. È un po' lo stesso caso dei 20 c esagono.

M.
P.S. ovviamente scherzavo davvero non mi ricordavo di avere questa moneta se no avrei controllato subito.
Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff
Sono riuscito a fare uno scan migliore:

[img]http://incuso.altervista.org/carlof/1_centesimo_1826Brigato.jpg[/img]

decisamente ci sono tracce di rigatura apprezzabili anche ad occhio nudo.

La moneta in questione è 1 centesimo 1826 Torino :o

M.
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.