Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Ramossen

Clemente XIV

Risposte migliori

Ramossen

Buonasera a tutti, vi propongo questa moneta che reca uno stemma che mi ha sempre affascinato

post-11238-0-23147400-1389627713_thumb.j

Mi sembra che al contrario di molti altri stemmi che erano più che altro celebrativi di questa o di quella famiglia, questo intenda più che altro recare un messaggio simbolico sul quale tento di fare un'analisi del tutto personale, dunque:nel dritto della moneta si rappresenta come detto - sotto il triregno e le chiavi decussate simboli del potere pontificio - uno stemma dove due braccia l'una vestita di un saio francescano e l'altra ignuda ed entrambe stigmatizzate sorreggono insieme una croce latina, si coglie qui immediatamente il messaggio della Fede cristiana sostenuta dalle braccia di San Francesco e del Cristo nel Suo Martirio, Credo che le tre stelle debbano rappresentare le Virtù Teologali e le cime all'italiana, che spesso simboleggiano la grandezza terrena, sono qui rappresentate nello stesso colore della Croce e delle suddette tre stelle come a voler riunire in un unico filo conduttore questi tre simboli richiamando l'attenzione dell'osservatore sul tema della grandezza che viene dal messaggio Cristiano e dalle Virtù. Per quel che concerne il motivo della scelta del colore del campo (azzurro) e della banda diminuita (rosso) mi rimetto alle conoscenze dei veri esperti.

Saluti

R.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sorante

Personalmente rifuggo sempre dalla "simbologia" soprattutto se applicata agli smalti. A mio modestissimo parere si tratta "solo" dello stemma familiare del pontefice (Ganganelli) a cui il medesimo ha posto il capo di religione, a significare la sua appartenenza ai francescani, cosa che ha voluto mantenere anche dopo essere divenuto pontefice. Certo nulla vieta di fare ipotesi sul perché la famiglia Ganganelli abbia scelto la tal figura o il tal colore, ma penso che non si possa venirne a capo con certezza. La cosa importante è che tali scelte non appartengono al pontefice in quanto, come detto, il suo stemma non fa che riprendere l'arma familiare (e quindi trattasi per dirla con le tue parole proprio di un'arma "celebrativa" di una famiglia) "abbassata" sotto al capo di religione che ha modalità di rappresentazione standardizzate. Grazie per questa interessante discussione, un caro saluto.

PS: sul fatto che lo stemma del pontefice riprenda quello familiare si può confrontare: http://www.iagiforum.info/viewtopic.php?f=3&t=3131&sid=dd7696c2142d508d8ec34b91605a860f&start=15

Modificato da Sorante

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corbiniano

Le parole del bravo Sorante sono assolutamente condivisibili.

Anche nel ringraziamento al bravo Ramossen per l'interessante quesito.

Circa le ipotesi che Ramossen avanza sugli smalti, conviene senz'altro osservare una riproduzione a colori dello stemma di Clemente XIV:

post-21504-0-69455800-1389647145_thumb.j

La croce latina dello stemma francescano è normalmente nei suoi colori al naturale.

Stelle e monte dei Ganganelli, invece, sono d'oro.

In questa moneta, le tre figure sono state rese senza alcun tratteggio araldico (a differenza delle componenti in rosso e in azzurro).

Dal punto di vista emblematico, si può concordare con Ramossen sul fatto che la moneta abbia molto guadagnato dalla presenza del capo francescano nello stemma pontificio, e soprattutto dall'evidenza che l'artista ha dato ai simboli dell'Ordine dei Minori.

In assoluto, è comunque da condividere la prudenza di Sorante nel rifuggire dalla simbologia applicata sic et simpliciter all'araldica.

In questa moneta e con questo stemma, il "peso" dei simboli religiosi è notevole e indubbio ---> possiamo parlare di "sapienza" dell'artista nel saperli sfruttare a fini pietistici e devozionali?

Ma lo stemma Ganganelli, poi di papa Clemente XIV, al 99,999999% nasce con intenti emblematici del tutto diversi da ciò che questa moneta lascia supporre.

Con l'occasione, mandiamo un saluto a un altro Ganganelli "famoso" dei nostri giorni, il dottor Roberto direttore de Il Giornale della numismatica.

:good:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tornese71

[...]

Con l'occasione, mandiamo un saluto a un altro Ganganelli "famoso" dei nostri giorni, il dottor Roberto direttore de Il Giornale della numismatica.

:good:

@@Corbiniano

Il quale Ganganelli, quando era ancora un semplice lettore di «Cronaca Numismatica» (e non ancora quindi il successore di Mario Traina alla guida della stessa rivista e poi dell'attuale GdN), chiese con lettera notizie sul papa in questione, essendone (pare) un discendente.

La risposta, puntuale, fu pubblicata sul mitico speciale n. 1 di CN, intitolato Gli Esperti rispondono.

E io che, quando qualcosa mi incuriosisce, archivio e catalogo... l'ho ritrovato e ve lo ripropongo... :good:

ganganelli_papa.PDF

Modificato da tornese71

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ramossen

"Ramossen per l'interessante quesito"

Veramente più che un quesito era un'improvida affermazione :sorry: sia pur mitigata dalla premessa che il tentativo di analisi (non certo una tesi) fosse del tutto soggettivo,

Ringrazio tutti per il loro interesse e per le risposte molto esaustive

R.

Modificato da Ramossen

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

A proposito di Clemente XIV, come sapete, su pressione di tutti gli stati europei fu costretto a sciogliere La Compagnia di Gesù, non si sa se per questo motivo ma nessun papa successivo ha scelto il nome di Clemente. Sembra che quando è stato eletto papa Francesco, gesuita, un cardinale gli avrebbe sussurrato di chiamarsi Clemente XV per vendicarsi di papa Ganganelli...........

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×