Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
gastia1963

Stemma/monogramma

Risposte migliori

gastia1963

Buonasera

Vorrei avere indicazioni su questo disegno che ho trovato su un quadro del 600.

Non si tratta della firma del pittore essendo questa presente in altra parte del quadro.

Penso piuttosto alla committenza

E' una tipologia conosciuta?

Questa la riproduzione essendo l'originale in nero su fondo marrone e quindi difficile da fotografare

Attendo vostre

Grazie

Giuseppe

post-28287-0-82489600-1389974113_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sorante

mah... il simbolo sembrerebbe un rudimentale Sacro Cuore di Gesù, delle lettere non so dire, a meno ché rimandino all'identità del committente che si "protegge" all'ombra del suddetto Sacro Cuore. Ma è solo un'ipotesi mia non so quanto valida. Un caro saluto a tutti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corbiniano

Potrebbe trattarsi di un marchio di casa, emblema para-araldico non infrequente nel Nord Europa.

Per rifletterci meglio, occorrerebbe qualche informazione ulteriore, come ad esempio l'area di pertinenza del dipinto; il suo contenuto; la posizione del marchio nel contesto; la committenza conosciuta.

Grazie. :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gastia1963

Allora

Il quadro è di Giovanni Domenico Valentini, conosciuto come maestro GDV (il monogramma con cui si firmava). Romano di nascita ma romagnolo (Imola) di adozione, Spezierie, cucine e interni con vasellami e rami erano la sua specialità' con la quale accontentava la committenza borghese di fine sei. in rete si possono trovare suoi lavori.

Il quadro in oggetto, non ho a mano la foto purtroppo, rappresenta l'interno di una bottega (farmacia? spezieria?) piena di vasi e ampolle.

La sua firma GDV compare su un vaso, mentre la sigla in oggetto si trova dipinta in basso a dx sul fianco di uno sgabello in legno.

grazie comunque

giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corbiniano

Grazie a te, chiarissimo.

La firma del pittore GDV compare su un vaso "defilato", o su uno in primo piano?

Il marchio sullo sgabello, invece, mi par di capire che sia in un angolo della raffigurazione, e che sia unico in tutto il dipinto.

Possiamo molto probabilmente ipotizzare una committenza italiana, o quanto meno non nordeuropea.

Le presenza di questo marchio su un arredo potrebbe (sottolineo: potrebbe) far pensare che sia pertinente al mercante/gestore della bottega.

Ma sono prudente perchè, se ho ben capito, questo marchio condivide con la firma del pittore due cose: compare una sola volta, e in maniera non vistosa.

Mi sbaglio?

Potrebbe trattarsi di un aiutante del pittore, o di una mano intervenuta dopo di lui (esempio: per un restauro)?

In ogni modo, non si tratta di uno stemma.

Sennò (forse) il discorso si faceva meno aleatorio.

:unknw:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chievolan

Viste le tre lettere (AGB), penserei a Giovanni Battista come nome e alla A quale iniziale del cognome.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×