Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
conrad59

Stemma su bando vescovile

Risposte migliori

conrad59

Allego un'immagine di uno stemma che si trova su un bando vescovile del Vescovo di Brescia Giovanni Badoer, datato maggio 1707 e rinvenuto anni fa in un mucchio di stampe di vario tipo. Desidero avere informazioni il più possibile dettagliate sui singolo elementi presenti sullo stemma.

post-33550-0-27897600-1390125140_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corbiniano

...vescovo di Brescia dal 7.6.1706 col titolo personale di patriarca, ma soprattutto cardinale del titolo di San Marcello (dal 25.6.1706): per sue note biografiche, cfr. http://www2.fiu.edu/~mirandas/bios1706.htm#Badoaro

Questo stampa rientra nel filone delle analoghe produzioni coeve: lo stemma del cardinale è posto al di sotto di un cappello prelatizio rosso, colore che tradizionalmente identifica il cardinalato.

Il fatto che abbia sei nappe per lato, mentre oggi i cappelli cardinalizi ne hanno quindici per lato, non è influente: fino al 1832 (anno di uno dei pochissimi decreti vaticani miranti a disciplinare gli usi araldici della Chiesa) il numero era libero e consuetudinariamente arbitrario.

Lo scudo, di forma sagomata, è accollato da una croce doppia (che ribadisce la carica del titolare) e da un'aquila bicipite al volo abbassato di nero, coronata dello stesso su ogni testa (da porre in relazione alla famiglia Badoer, e verosimilmente al ramo da cui proveniva il religioso).

Lo stemma è... sbagliato!

Nel senso che è stato stampato specularmente, ricavandolo da una matrice in cui era stato inciso al contrario.

Cfr. questo esempio "diritto":

005-144-05.jpg

(da: http://bibliotecaestense.beniculturali.it/info/img/stemmihtml/badoer.html)

Credo che quest'ultimo aspetto sia quello che riveste maggior interesse nell'intera composizione: "sbagli" del genere non erano affatto frequenti, specie in virtù dell'attenzione che normalmente si poneva verso l'alta carica rivestita dall'augusto titolare.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

conrad59

grazie per le precise risposte. Il bando che ora è incorniciato e protetto da un vetro,quando l'ho rinvenuto era malamente incollato su un cartoncino malridotto di cui sono rimaste parti attaccate allo stesso,ma a parte quello e i bordi un poco strappati è in ottime condizioni e fa specie che si trovasse a terra su un lenzuolo in mezzo a carte di nessun valore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corbiniano

Credo che hai fatto bene a valorizzarlo con una conservazione "sotto vetro": questo stemma, benché "storto" (e anzi forse proprio per questo), è di assoluto interesse.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Ciao Corbiniano : è davvero strano che sia potuto accadere un errore del genere su un documento ufficiale perché, se non sbaglio, gli animali rampanti in Araldica figurano tutti volti a sinistra di chi guarda (come anche nello stemma personale di Conrad).

Non si tratta dunque di un particolare da poco ed è strano che l'alto prelato, o chi per lui, non ne abbiano rifiutata l'uscita.....

L'animale a quale specie appartiene ? Un leopardo ? Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corbiniano

Ciao a te, carissimo.

Sì, un errore del genere su un documento "pubblico" non è normale.

A parziale discolpa di chi lo ha materialmente realizzato, c'è forse da tener conto della data di stampa piuttosto vicina all'insediamento del presule: la "fretta" può aver nuociuto alla precisione.

Sarebbe interessante vedere se su altri bandi coevi lo stemma è stato riprodotto allo stesso modo, o meno.

L'animale è un "normale" leone araldico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corbiniano

Scusa, dimenticavo: non solo gli animali rampanti, ma in generale tutte le figure asimmetriche sono volte, o indirizzate, o puntate, o :good: dillocometipare, verso la destra araldica (che è la sinistra di chi osserva lo stemma).

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×