Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
alfred

come identificare la zecca di mediolanum su monete

Risposte migliori

alfred

Buon giorno, è tanto che non usufruisco del Vostro egregio servizio, ma ora mi permetto disturbarVi perché non riesco a capire come si possa individuare la zecca milanese sulle monete romane. Mi potete aiutare?

Ringrazio in anticipo tutti quelli che mi daranno suggerimenti e cordialmente saluto.

Alfred

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto

puoi leggere qualcosa qui

http://it.wikipedia.org/wiki/Zecca_di_Mediolanum

comunque la zecca di Mediolanum ha funzionato da Valeriano (253 – 260 d.C.) ad Aureliano (270 – 275 d.C.) con emissioni saltuariamente siglate con la lettera “M” seguite dalle lettere delle officine, che nel periodo di Aureliano erano quattro ( in seguito fu trasferita a Ticinum )

Successivamente funzionarono sei officine per la produzione di antoniniani post-riforma con la sigla “XXI” preceduta dalla lettera dell’officina (“P”, ”S”, ”T”, ”Q”, ”V”, ”VI”). Alla metà del IV secolo la zecca di Mediolanum avrebbe ripreso l’attività mantenendola fino all’età di Teodorico, con emissioni contras-segnate dalle sigle “SMMED” (Sacra Moneta MEDediolanum) o semplicemente “MED”.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Parpajola

Non è facile identificare gli antoniniani battuti a Milano, quelli " sicuri " sono quelli al R in esergo riportato la sigla MP, MS. MT e anche MQ o QM.

Quelli con la sola indicazione dell' officina P, S etc non è certo che siano di Milano ma possono essere di altre Zecce es. Roma, per questa tipologia per essere di Milano si deve anche vedere la forma del busto e anche gli accoppiamenti tra D e R, perchè coniate in varie emissioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alfred

Non è facile identificare gli antoniniani battuti a Milano, quelli " sicuri " sono quelli al R in esergo riportato la sigla MP, MS. MT e anche MQ o QM.

Quelli con la sola indicazione dell' officina P, S etc non è certo che siano di Milano ma possono essere di altre Zecce es. Roma, per questa tipologia per essere di Milano si deve anche vedere la forma del busto e anche gli accoppiamenti tra D e R, perchè coniate in varie emissioni.

Ringrazio, per l'informazione, ma essendo molto inesperto, mi potreste illustrare dette sigle con delle foto di monete? grazie ancora

Alfred

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alfred

$_57.JPGad esempio questa moneta potrebbe essere stata coniata nella zecca di mediolanum? e da che cosa lo si capisce? grazie per la risposta,

Alfred

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto

i potreste illustrare dette sigle con delle foto di monete? grazie ancora

Alfred

Scusa, ma li guardi i link che ti vengono postati ??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto

ad esempio questa moneta potrebbe essere stata coniata nella zecca di mediolanum? e da che cosa lo si capisce? grazie per la risposta,

Alfred

Si, questa moneta è stata coniata nella zecca di Milano - TERZA lettera T

questa è l'identificazione

RIC 157v

Normanby 1031 Claudius II Antoninianus, Milan. 19mm, 3.64g. IMP CLAVDIVS P F AVG, radiate, draped and cuirassed bust right, seen from the back / PAX AVG, Pax walking left, holding an olive branch and transverse sceptre. Officina letter T below. Normanby hoard 1031; RIC 157 var (bust type); Sear 11356 var (ditto). Text RIC_0157v_Normanby_1031.th.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×