Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Ianva

Vecchie monete in metallo puro

Risposte migliori

Ianva

Salve a tutti,
inizio questa discussione in merito - lustriamoci gli occhi - a monete coniate in metallo il cui fino è il 100%. In realtà possiamo accontentarci di un .995 di metallo puro (99,5%) in quanto spesso, nei secoli passati, non si riusciva a raggiungere il 100% ma ci si fermava un pochino prima. Evitiamo le nuove commemorative e le bullion, parliamo solo di monete che hanno realmente circolato. Inizio io con questa:

Leopoldo II di Lorena (1824-1859): 80 fiorini

Contorno: in rilievo rosetta a 5 petali OTTANTA FIORINI rosetta a 5 petali 200 PAOLI
Nominale: 80 Fiorini
Materiale: Au 998
Diametro: 31 mm
Peso: 32,60-32,67 g


Fonte Cataloghi Online


Fonte Cataloghi Online

Modificato da Ianva

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

demonetis
Supporter

Perdona la mia saccenteria, ma non comprendo l'utilità di questa discussione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

Perdona la mia saccenteria, ma non comprendo l'utilità di questa discussione.

Passare il tempo a guardare un po' in monete in metallo puro? Magari conoscerne di nuove? Non siamo tutti esperti qui! Se non ti va non partecipare! Semplice! L'utilità e il piacere, almeno per me, non sempre vanno di pari passo. Anzi, se ci pensi, il divertimento e il piacere puro raramente sono davvero utili. Se un moderatore lo ritiene necessario sposti pure la discussione in agorà!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Beh, la moneta per eccellenza in oro puro direi che sia stato lo zecchino veneto.

Fonte Cataloghi Online

Fonte Cataloghi Online

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

demonetis
Supporter

Passare il tempo a guardare un po' in monete in metallo puro? Magari conoscerne di nuove? Non siamo tutti esperti qui! Se non ti va non partecipare! Semplice! L'utilità e il piacere, almeno per me, non sempre vanno di pari passo. Anzi, se ci pensi, il divertimento e il piacere puro raramente sono davvero utili. Se un moderatore lo ritiene necessario sposti pure la discussione in agorà!

Premesso che io NON sono un esperto, la mia era una semplice opinione, nulla di più. Se la tua discussione avrà largo seguito io avrò torto e tu ragione; in caso contrario...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Premesso che io NON sono un esperto, la mia era una semplice opinione, nulla di più. Se la tua discussione avrà largo seguito io avrò torto e tu ragione; in caso contrario...

Beh non credo esista un torto o una ragione. Da un punto di vista accademico non ha certamente validità ma allo stesso tempo può essere un piacevole divertissement. Dove si vedono belle monete non è mai una discussione sbagliata :pleasantry:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Monetaio
Supporter

Salve a tutti,

in quanto spesso, nei secoli passati, non si riusciva a raggiungere il 100% ma ci si fermava un pochino prima.

Mi pare però che anche nei "secoli presenti" sia così ;)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

Mi pare però che anche nei "secoli presenti" sia così ;)

Si certo, di meno però :)

Penso al platino che si ferma a 995!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

Monete in argento puro se ne sono fatte i passato?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

claudiodruso

la ricerca della moneta in metallo puro è più legata all'emotività dell'oro che alla praticità; sono daccorodo anche io con INCUSO, quella che più è rimasta impressa nella storia, nell'immaginario collettivo e nel "mito" è stato lo zecchino.

Basta pensare che nel toscano Pinocchio ci sono gli zecchini d'oro e non i fiornini.

L'uso della parola "oro zecchino" è rimasto impresso nel linguaggio per identificare la purezza del metallo.

tanto per citare le prime che mi vengono in mente...

C.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Roy Batty

Le uniche in metallo puro che ho in collezione credo siano quelle di rame, non ho infatti così tanti soldi da procurarmi quelle d'oro :blum:

Ad esempio, una è questa:


Fonte Cataloghi Online


Fonte Cataloghi Online

Modificato da Roy Batty

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ihuru3

Scusate se mi intrometto in questo "divertissement" allontanandomi un poco dal lato poetico ... :D ma, il fatto che l'oro in particolare (ma forse anche l'argento o il rame), fossero in lega (comunque alta) con altri metalli, non era legato piuttosto a ragioni di tipo "produttivo", cioè per ottenere, partendo da una lega con un grado di lavorabilità ottimale, un prodotto finale che abbinasse al valore desiderato anche certe caratteristiche propriamente "fisiche" ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scheo

Monete in argento puro se ne sono fatte i passato?

puro puro non saprei ma 965 si.

il grosso matapan del primo tipo aveva titolo .965 per 2.178 grammi e questo fu uno dei motivi per cui spopolò in tutto il bacino del mediterraneo...in quel periodo (tra il XII e il XIII secolo ) giravano denari con titoli bassi e variabili e per questo considerati poco raccomandabili :D

9XxaBer86AcMx3NpaLN2Y7CdoW5KyH.jpg

Modificato da scheo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scheo

certo che @@incuso...non avevi altri zecchini da postare? :D

bellissimo, rarissimo...ma austriaco :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numismaticasicula
Supporter

Piccola precisazione, le monete in oro puro non nascono con gli zecchini, esistevano già nella monetazione Greca e Romana. Forse non ne conoscevano il titolo in millessimi, ma non doveva discostarsi molto dall'oro puro.

Allego la foto di un 30 ducati di Ferdinando I (Regno due Sicilie) praticamente in oro puro, 996/1000, con lo stesso titolo furono coniate tutte le monete auree di Francesco I e di ferdinando II.

post-21624-0-05036100-1392654142_thumb.jpost-21624-0-13725900-1392654197_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

claudiodruso

è una moneta stupenda

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

Scusate se mi intrometto in questo "divertissement" allontanandomi un poco dal lato poetico ... :D ma, il fatto che l'oro in particolare (ma forse anche l'argento o il rame), fossero in lega (comunque alta) con altri metalli, non era legato piuttosto a ragioni di tipo "produttivo", cioè per ottenere, partendo da una lega con un grado di lavorabilità ottimale, un prodotto finale che abbinasse al valore desiderato anche certe caratteristiche propriamente "fisiche" ?

Direi proprio di si. Alcuni metalli sono troppo morbidi. Mi ha anticipato numismaticasicula nel postare un 30 ducati, che ne è l'esempio perfetto, trovandosi spesso con colpi al bordo anche quando in altissima conservazione. Cosa dovuta alla morbidezza del metallo (unita anche al peso considerevole, immagino)

puro puro non saprei ma 965 si.

il grosso matapan del primo tipo aveva titolo .965 per 2.178 grammi e questo fu uno dei motivi per cui spopolò in tutto il bacino del mediterraneo...in quel periodo (tra il XII e il XIII secolo ) giravano denari con titoli bassi e variabili e per questo considerati poco raccomandabili :D

9XxaBer86AcMx3NpaLN2Y7CdoW5KyH.jpg

Anche le monete di Genova se la cavano a quantità di argento, avendo raggiunto il grado purezza 958. Qualcuno ne conosce in argento con titolo maggiore?
Qualcuno ne conosce in argento con titolo maggiore?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Perdona la mia saccenteria, ma non comprendo l'utilità di questa discussione.

Perdona la mia saccenteria, ma non comprendo l'utilità del tuo intervento.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

demonetis
Supporter

Perdona la mia saccenteria, ma non comprendo l'utilità del tuo intervento.

Copione!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Perdona la mia saccenteria, ma non comprendo l'utilità di questa discussione.

Passare il tempo a guardare un po' in monete in metallo puro? Magari conoscerne di nuove? Non siamo tutti esperti qui! Se non ti va non partecipare! Semplice! L'utilità e il piacere, almeno per me, non sempre vanno di pari passo. Anzi, se ci pensi, il divertimento e il piacere puro raramente sono davvero utili. Se un moderatore lo ritiene necessario sposti pure la discussione in agorà!

De monetis,

passami un esempio, calcistico....... sei entrato a gamba tesa!

saluti

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×