Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
web27it

Aiuto identificazione? Merovingia? Sceat sassone?

Risposte migliori

web27it

Ciao a tutti,

Ero incuriosito da questa moneta venduta sul noto sito di aste online.

Di cosa si tratta?

Peso circa 2 grammi diametro circa 17mm.

Allego foto

post-75-0-45070600-1393108522_thumb.jpg

post-75-0-79237700-1393108556_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto

sposterei nella sezione "Preromane"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

sposterei nella sezione "Preromane"

Come pre-romane?

Nel caso medioevali - ammesso che sia genuina

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

franco obetto

@@profausto

si....direi medioevali....o nelle identificazioni/autenticità

Modificato da franco obetto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto

@@profausto

si....direi medioevali....o nelle identificazioni/autenticità

chiedo venia.... ero stanco . :whome: .... ora pero' non ho posibilità di ripristinare la discussione originaria...pregherei il curatore della sezione

scusandomi nuovamente dell'occorso.

Modificato da profausto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Probabilmente nessuno di noi la conosce... :pardon:

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

la foto è orrenda, ma tra la perlinatura, la patina ad hoc intorno ai rilievi e "il feeling" generale, posso sollevare qualche sospetto di autenticità?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Una moneta non autentica non necessariamente deve copiarne una esistente. Spesso si inventa un conio completamente nuovo per far passare il falso come genuino non potendo avere metri di paragone.

Arka

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

Arka ha ragione da vendere, tra l'altro mi pare di averne vista più di una in vendita negli ultimi anni, e mi sono sempre chiesto cosa volessero imitare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antvwaIa

Volevano imitare le monete di un noto sovrano del VI secolo.... di cui mi sfugge il nome.... :angel:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

WilliamB

Sceatta, probabilmente ottavo o nono secolo. Il dritto è piuttosto comune tra queste emissioni, ma non riesco ad identificare bene il retro.

Per quanto riguarda l'autenticità, a mio parere è impossibile dare un giudizio con queste foto.

Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

le sceat sassoni pesano appena meno di 1 gr e non hanno questo tipo si rilievo

tanto meno le monete "francesi" del VIII-IX secolo...

questa "roba" gira on line da anni... probabilmente sono molte... probabilmente inventate...certamente moderna

notate il tipo di rilievo, la patina scura, il bordo moneta, e la perlinatura.....

moderna. senza dubbi

bye

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

WilliamB

Noto con dispiacere che quando un argomento è totalmente sconosciuto da parte del lettore, spesso ci si sente in obbligo di dover esprimere la propria opinione, quando sarebbe più educato e saggio fare silenzio e cercare di imparare.

 

 

Sceat dal Kent: https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/736x/6a/d0/e7/6ad0e7593bd236003a03b101a7a966e6.jpg

 

Tipologio con doppio volto (origine ancora dibattuta): http://www.valuedhistory.co.uk/sitebuildercontent/sitebuilderpictures/sceat2.jpg

 

Serie G: http://2.bp.blogspot.com/-DdN5PNgPK6g/VIWA76gD3NI/AAAAAAAAA3s/LlbHvjd_Tdg/s1600/sceat.JPG

 

Zecca di Northumbria (croce nel retro): http://www.sixbid.com/images/auction_images/585/601662m.jpg

 

Come ho già detto, il dritto è piuttosto comune. Per quanto riguarda il rovescio, servirebbero foto migliori per poter tentare di identificare la zecca. Riguardo la originalità o meno, dare un giudizio con foto del genere è quantomeno assurdo.

 

Un saluto.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

Grazie William

Tipologia azzeccata , consiglio il quarto volume, dedicata alle "sceattas" della coll. De Wit , edito da Kuenker - ma non posta in vendita come il resto della collezione di monete medioevali europee.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

WilliamB

Di nulla, numa numa.

 

Non vorrei che la mia inattività su questo forum, fosse scambiata per assenza di interesse nei confronti della materia numismatica. Al contrario, seguo le discussioni su questo forum con piacere, preferendo leggere ed apprendere da utenti come te (spero ti possa dare del tu), piuttosto che dare adito a disinformazione.

 

Un saluto,

William.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

Grazie William,

sul Forum abbiamo ottimi esperti del tardo-impero e ottimi esperti del periodo medioevale canonico - dal 1000/1100 dC.

Piu' rare invece i competenti per le monetazioni dei secoli compresi tra il VII e il X , soprattutto per le monetazioni diverse da quelle della Penisola italica come quelle dei Suevi, Burgundi, Visigoti, i noti Longobardi (del Nord e di Benevento), Merovingi e naturalmente anche le "sceattas" . Ben vengano esperti di queste monetazioni  molto interessanti sotto il profilo tipologico, e mi auguro che gli interventi non siano cosi rari come alcuni esemplari di queste affascinanti emissioni :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

caro @@WilliamB ,  mi sono permesso di dare il mio assurdo parere solo perché la moneta in questione, che come ribadisco esula dalle mie competenze, è più volte apparsa sul solito sito di aste online, da un venditore che ha già pubblicato altri falsi, stavolta del periodo che mi compete, e soprattutto perché quella pubblicata non è la prima, ma si presenta identica ad altre vendute allo stesso modo negli ultimi 7/8 anni....

 

benché sia ovviamente e notoriamente arduo dare un parere scientifico a una moneta postata con una foto scadente (in questo caso volutamente riportata così dal venditore), mi sono permesso di dire a chi postava "attento!"

 

sono un sostenitore dei forum, e quando leggo risposte un po' forti come la tua me ne dispiaccio sempre, perché non mi sembrano in linea con l'idea di forum....ovvero, mi aspetterei una risposta più delicata e dedicata a farmi comprendere il mio errore, ad esempio: " la moneta è probabilmente autentica perché......" oppure mostrando monete identiche e certamente autentiche che mostrino perché il mio giudizio è inappropriato.

 

magari una valutazione sul peso, qualche testo da citare in modo preciso...

 

non so, un intervento che "zittisce" e dice che bisognerebbe imparare, ma senza insegnare davvero, non mi pare molto utile....ma questo è un mio modesto parere....

 

appoggio sempre una critica dialettica che faccia crescere tutti, me per primo....così, mi pare un po' un intervento a piedi pari fine a sé stesso

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

dici poi "il dritto è piuttosto comune".... ci puoi postare qualche foto?

perché tra le mie ricerche, e le tue postate, non ne vedo nessuna simile.... il fatto che al dritto compaia una croce non basta di certo....

ci sono al dritto caratteristiche assai particolari:

- croce con braccio orizzontale che taglia la parte verticale sovrapponendosi

- "mano" (?) che regge la croce con 3 dita ? o 3 lineette basse

- 4 pallini delimitano la presunta mascella

- il bordo perlinato taglia la testa quasi completamente

...insomma... vorrei vedere qualcosa di più simile, non "genericamente" smile

 

 

 

post-38959-0-69035600-1430743798_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

WilliamB

Dunque, la tipologia che presenta un volto con croce e perlinatura accentuata è piuttosto comune tra le sceats inglesi, tra queste vi sono decine se non centinaia di differenti combinazione, di cui solo una parte è attualmente recensita. Non mi stupirei del fatto che non si riesca a ritrovare un altro esemplare che presenti un'esatta corrispondenza; esistono raffigurazioni comuni e raffigurazione che al momento sono presenti su di un solo conio, come potrebbe essere questo il caso. D'altro canto vengono scoperte nuove raffigurazione rientranti in questa tipologia monetale quasi ogni anno, grazie ai ritrovamenti archeologici su suolo inglese.

 

Per quanto riguarda la moneta in oggetto, trovo assurdo poter affermare che si tratti di una conio autentico o meno, dal momento che le foto sono di pessima qualità, il bordo, per quanto poco sia visibile, non presenta apparentemente alcun elemento sospetto, al di sopra della maggior parte dei dettagli più importanti vi è terra, quindi è impossibile indentificare la moneta come coniata o fusa, mentre per quanto riguarda i dati ponderali, questi rientrano nella norma.

 

Un saluto.

Modificato da WilliamB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

Per come la sapevo io, la sceat e' figlia dell'uso sassone di ribassare le silique di fine IV sec e inizio V sec a 0,90 / 1 grammo tosandole al bisogno. La sceat di solito raramente mi e' parso di vedere superi 1,30 g circa, ma mi pare che la media per i secoli VI e VII sia piu' bassa.

2 grammi e' in linea con quale media ponderale? Voglio dire di quale periodo di massima...

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Eppure, a pelle e sempre tenendo presente che giudichiamo una foto, anche a me lo sceat oggetto della discussione non piace... E per una lunga serie di motivi (perlinatura in primis).

 

Arka

 

P.S. Chiedo a tutti i forumisti di usare toni cortesi, per evitare spiacevoli episodi con gli altri utenti. Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×