Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
palpi62

GIROLAMA FARNESE

Risposte migliori

palpi62
Supporter

Buongiorno vi posto il mio ultimo acquisto, medaglia uniface di GIROLAMA FARNESE moglie di Alfonso S.Vitali di Parma, materiale bronzo, diametro 68/69 mm., non è rotondissima, peso 76,80 gr. medaglista Pastorino de Pastorini, anno 1556.

Secondo voi è una fusione originale venuta male o postuma?

Grazie

post-12140-0-73852900-1393320384_thumb.j

post-12140-0-06130100-1393320395_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

A vedere la bella foto, molto chiara, da profano propenderei per entrambe le ipotesi che hai avanzato : postuma e venuta male.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

palpi62
Supporter

@@sandokan Ciao l'unica che ho trovato in una vecchia asta è questa, stesso diametro e ritratto identico, peccato per la legenda è quello che mi fà venire il dubbio che sia venuta male e scartata.

post-12140-0-18041500-1393499060_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Per altre cose che ho visto, penso che questa seconda immagine si riferisca ad una produzione a cavallo tra la fine dell'800 e l'inizio del secolo successivo.

Che la prima sia uno scarto di produzione, oppure sia solamente rovinata, non saprei.....certo non è chiaro come la sola parte di destra possa essere così malridotta, magari esaminandola con una buona lente qualcosa di più potrebbe apparire.

Tu che ne pensi ? Scartata o usurata ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

palpi62
Supporter

@@sandokan visto che non mi piaceva quell'alone biancastro al rovescio, l'ho lavata bene con acqua e sapone e mentre il diritto è rimasto intatto, quindi non è una patina posticcia ma naturale, il biancastro del rovescio è quasi del tutto sparito, lasciando posto al bronzo, con evidenti tracce di limatura, sembra quasi che sia stata incollata su qualche cosa.

Per quanto riguarda la legenda non è usurata ma è proprio mal riuscita, il motivo purtroppo non lo sò, bisognerebbe chiederlo ad un esperto di fusioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabio22

C'è anche questa...che potrebbe e dovrebbe essere originale:

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-ME39F/5

e le due che sono state qui postate mi sembrano entrambe fusioni successive.

A mio parere la Tua @@palpi62 la vedo settecentesca, l'altra almeno un secolo più avanti.

Modificato da fabio22

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabio22

L'aggiudicazione di Sincona 6 del 2012 lotto 1722 ad euro 1150, lascia intendere che questa era veramente medaglia originale d'epoca.

Da notare: la patina chiara, la perlinatura e la nitidezza della legenda.

Modulo 65.03 mm peso 27.86 grammi

Ecco la medaglia in oggetto

post-14845-0-42224700-1393684446_thumb.j

Modificato da fabio22

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

palpi62
Supporter

@@fabio22 grazie dei tuoi interventi, ma c'è ancora qualche cosa che non quadra, la medaglia presente sul catalogo, di cui posto anche il rovescio, è un lamierino di piombo, con un buco e alcune crepe, mentre l'ultima che hai postato, bellissima, ma non mi spiego i 4 millimetri in meno della mia e di quella del catalogo, di regola le rifusioni dovrebbero restringersi e non allargarsi.

post-12140-0-72697800-1393698482_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabio22

Il lamierino dell'asta Baldwin's è l'unica immagine che potevo inserire in scheda.

Quella che ho postato sopra non è possibile inserirla in catalogo: manca l'autorizzazione di Sincona.

Certo il Tuo quesito non è semplice e credo dipenda da come è eseguita la fusione successiva.

L'ambito è quello della scultura. Il processo più semplice si ottiene utilizzando il calco in terra e

con questo sistema la Tua osservazione sarebbe corretta, il modulo della fusione successiva

credo risulti maggiore. Ma si possono usare altri sistemi più complessi. Esistono le prime fusioni

quelle tratte dagli originali e quelle successive....più lontano sei più il valore si riduce in conseguenza

alla finezza qualitativa; lo scostamento del modulo dipenderebbe da quanto lontano sei all'originale.

Tra i nostri amici nel forum ci sono dei grandi esperti in materia e spero anche in un loro contributo.

Modificato da fabio22

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×