Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Reboldi

[da identificare]

30 risposte in questa discussione

Salve amici,

stò avendo delle difficoltà con questi bronzetti, il primo, ha un diametro di 1,5 mm pesa 2,8 grammi, purtroppo per la zecca, ci sarà da piangere, per ora mi accontento di sapere che imperatore è, e la legende sul diritto, dai tratti del volto, potrebbe essere un Costantino o Valentino (e loro famiglie) è ben visibile il D.N. ad inizio legenda, ma proseguire diventa difficile.

La moneta è questa:

post-1178-1151144798_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Questa, pesa 1,2 grammi ed ha un diametro di 1,52 mm, qui è facile capire si tratta di un Costantino, ma non riesco a concludere la legenda perchè leggo, CONSTAN-TIN _ e quindi non sò dove collocarla, perchè io le suddivido anche in base alla legenda del diritto, opterei per CONSTANTINVS P F AVG, ma le lettere finali sono illeggibili

post-1178-1151145129_thumb.jpg

Modificato da Reboldi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa moneta, pesa 2,4 grammi, ha un diametro di 1,9 in lunghezza e 1,6 in altezza, quindi 17,5 la legenda inizia con DN e termina con NVS P F AVG

post-1178-1151145574_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PER LA PRIMA RIFAI LA FOTO, PER LA SECONDA CREDO SIA COSTANZO II, LA TERZA E' CERTAMENTE VALENTINIANO I DATO CHE LA LEGENDA SI INTERROMPE IN -ANVS E LA ZECCA INIZIA CON SM..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Allora, vediamo se così può andare, l'ho posta anche sotto una luce migliore, anche se a vederla così sembra un sesterzio di 5 cm :)

Per la seconda, se è Costanzo II, dovrebbe essere CONSTANTIVS e nn CONSTANTIN come mi sembra di leggere, quindi missà che hai proprio ragione e ho visto la N anzichè la V, quindi, CONSTANTIVS P F AVG dovrebbe essere corretto, per la terza, siamo a posto allora, ecco le foto grazie Yafet

post-1178-1151148298_thumb.jpg

Modificato da Reboldi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco il rovescio

post-1178-1151148350_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Di taglio non si vede nulla. Prova a farla frontale come la prima, ma stavolta attento alla messa a fuoco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La prima dovrebbe essere Costantino, con il retro la battaglia contro Massenzio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La prima dovrebbe essere un FEL TEMP REPARATIO con soldato che trafi gge nemico e quindi Costanzo II...anche il profilo lo ricorda...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco fatto, ho fotografato frontalmente, adesso dovrebbe vedersi meglio, guardando bene la moneta, (avendola in mano) sono riuscito a scandire D.N. CONS(TA)? certo che forse anche voi eravate riusciti a vederlo, però ora, siamo di nuovo al punto di partenza, abbiamo però schermato altre possibili strade, con D.N. CONSTA... vi sono:

D.N. CONSTANTINVS P. F. AVG. e D.N. CONSTANS P. F. AVG.

Aggiungo le foto

post-1178-1151229725_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poiche' la legenda e' DN CONST...V.... e visto che e' diademato e' di certo Costanzo II

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Yafet, non avevo menzionato questa possibilità, mi rimane un ultimo dubbio però su questa prima moneta, qual'ora fosse Costanzo II, CONSTANTIVS, nella mia moneta, è possibile che per ragioni di spaziatura, abbiano tolto una "I"?

Io leggo "TV" posto il particolare, forse stò sbagliando a scandire bene la legenda:

17cn2.jpg

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oppure la T, in realtà è una I che si è unita al bordo? formando una T?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...a seconda.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Perfetto Yafet sei stato preziosissimo, ora 3 monete hanno il loro contesto, il re coboldo ti ringrazia :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Possiamo anche aggiungere che Valentiniano securitas reipublicae è della zecca di Aquileia :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusami, potrebbe anche essere Costantinopoli?

CONSPA, io vedo una C come iniziale della Zecca, come fai ad essere certo si tratti di Aquileia? io non me la cavo molto bene nel riconoscere la Zecca sopratutto quando non è completa :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Semplicemente succede che la "S" ti sembra una "C" perchè la lettera non si chiude bene.

Dopo la s si vede abbastanza bene che c'è una M e non una "o"

alla fine si ricostruisce la scritta in questo modo: SMA.. officina impossibile

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La prima dovrebbe essere Costantino, con il retro la battaglia contro Massenzio.

133516[/snapback]

eh?? :blink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie apostata72,

perchè wildwinds non cita zecca Aquilea prevista per Valentiniano I?

io non lo sò, ma non credo usufruitò più di quel sito, Costantino I, è vero che sconfisse Massenzio, magari, nella tipica forma del legionario che cade da cavallo, qualcuno lo interpreta in questa forma?

Stiamo spaziando negli argomenti, mi pare che questo post sia costruttivo :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Costantino I, è vero che sconfisse Massenzio, magari, nella tipica forma del legionario che cade da cavallo, qualcuno lo interpreta in questa forma?

133760[/snapback]

non ho mai letto nulla del genere, ma potrebbe essere che sbaglio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perchè wildwinds non cita zecca Aquilea prevista per Valentiniano I?

wildwinds non cita tutte le zecche!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Attento Rebo a non usare wildwinds per effettuare identificazioni perchè lo scopo del sito non è tanto questo quanto quello di fornire supporto fotografico per il maggior numero di tipologie possibili. Se vogliamo E' un work in progress bellissimo ma incompleto ;)

Per Valentiniano i securitas coniati ad aquileia abbondano e spaziano da RICIXaquileia9a a RICIXaquileia12a

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oppure la T, in realtà è una I che si è unita al bordo? formando una T?

133570[/snapback]

penso di sì

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?