Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Sanni

E' finita, siamo arrivati alla frutta.

Risposte migliori

Sanni
Partono i controlli per acquisti superiori a 3.600 euro nonostante, di questi soldi, si siano pagate già tutte le gabelle (irpef, iva, prelievi fiscali, imposte di bollo, ecc.); insomma, un'altra ingegnosa furbata per applicare altre tasse ai piccoli risparmiatori violando persino la privacy negli acquisti. :shok:
E' prevedibile un crollo delle vendite e degli acquisti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gimo85

Io mi ricordo sempre di quella famosa scritta che ogni tanto campeggiava dietro il bancone di alcuni esercizi commerciali: "Per colpa di qualcuno non si fa più credito a nessuno!". E tant'é..

Sent from my GT-S6500 using Lamoneta.it Forum mobile app

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo

sono anni che è in vigore......3600 più IVA...anche spezzati in più pagamenti in un anno fiscale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lindap

no cioè, fatemi capire, se io ad esempio faccio ricariche postepay per più di 3600 euro all'anno perchè acquisto delle monete (ovviamente con i soldi di mio marito perchè io non lavoro) mi vengono a rompere le così dette?

Scusate ma invece di andare a fracassare chi risparmia e si fa un mazzo per mettersi via quei 4 biadini per concedersi qualche sfizio, perchè non vanno a bussare alla porta di chi dichiara redditi ridicoli e va in giro con macchinoni superlusso?

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piras

...chi è causa del suo mal pianga se stesso!!! :cray:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sanni

Hanno messo su una banca dati, dove confluiranno tutti i movimenti di acquisti e scatteranno i controlli per spese superiori a 3600 € comprensivi di IVA.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo

SE RICEVI più di 3600 più IVA o se spendi più di 3600 + IVA in unica soluzione o in più acquisti presso lo stesso commerciante, vieni segnalata a una banca dati a parte...non è detto che ti vengano a chiederee nulla ma c'è la possibilità...sono anni che già è in vigore questa regola, non è nata oggi...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lindap

ho fatto casino con questo messaggio.

Rifaccio:

se io acquisto presso lo stesso commerciante (può valere anche un supermercato?) e spendo più di 3600 euro all'anno c'è la possibilità che mi vengono a sgionfare?

Un povero cristo che si smazza per 10 ore al giorno in fabbrica non può spendere quei 4 biadini che si mette via perchè c'è il rischio che arrivi qualche controllo…..beh, no comment

Modificato da lindap

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo

Di spesa DALLO STESSO commerciante e non in cibi...ma leggetele per bene le notizie!

Modificato da numizmo
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Premetto che non sono molto informato in merito. Se il controllo è realmente un controllo e non ne consegue la presunzione di colpevolezza ben venga tale sistema. Anche perché sono decisamente convinto che esista una evasione fiscale di necessità, ovvero evado perché se non evado mi tocca chiudere; ma in tal caso poi tali spese personali non le dovresti avere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alberto Varesi

E in un'unica soluzione, ovvero un'unica fattura, non entro un determinato periodo (1 mese o 1 anno)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo

E in un'unica soluzione, ovvero un'unica fattura, non entro un determinato periodo (1 mese o 1 anno)

Mi risultava anche suddivise in più tranche se sempre verso il solito fornitore...controlliamo bene...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lindap

Beh, adesso vado a cercarmi bene sta notizia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piras

è un incrocio di dati con il tuo reddito dichiarato esempio: tu guadagni 20.000 euro all'anno ed hai a carico moglie e tre figli e poi spendi 10.000 euro per monete... se ritengono opportuno ti invieranno un questionario o ti convocheranno e dovrai dimostrare come hai fatto a spendere quei 10.000 euro pur avendo spese e quant'altro per il mantenimento tuo e della famiglia...

credo che il controllo scatti solo in caso di incongruenze o discordanze abbastanza palesi... poi se ci sono dei parametri o limiti ai quali si attengono non saprei...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sanni

SE RICEVI più di 3600 più IVA o se spendi più di 3600 + IVA in unica soluzione o in più acquisti presso lo stesso commerciante, vieni segnalata a una banca dati a parte...non è detto che ti vengano a chiederee nulla ma c'è la possibilità...sono anni che già è in vigore questa regola, non è nata oggi...

Scusa ... puoi postare gli estremi di "questa regola" in vigore da anni?

... A me sembra che sia partita da gennaio e perfezionata in questi ultimi mesi con la messa a punto della banca dati dove confluiranno tutti i movimenti superiori a quella somma.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cliff

http://www.repubblica.it/economia/2014/04/22/news/spesometro_commenti_agenzia_entrate-84184929/?ref=HREC1-3

"Si conclude così la fase di rodaggio dello spesometro, e ora il sistema va a regime. La comunicazione ai fini dello spesometro ha riguardato, infatti, sia parte del 2011, che l'intero 2012, e ora il 2013"

" Peraltro a partire da quest'anno sparisce il tetto dei 3.600 euro, e quindi arriveranno nella banca dati del Fisco tutte

le transazioni commerciali effettuate"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sanni

è un incrocio di dati con il tuo reddito dichiarato esempio: tu guadagni 20.000 euro all'anno ed hai a carico moglie e tre figli e poi spendi 10.000 euro per monete... se ritengono opportuno ti invieranno un questionario o ti convocheranno e dovrai dimostrare come hai fatto a spendere quei 10.000 euro pur avendo spese e quant'altro per il mantenimento tuo e della famiglia...

credo che il controllo scatti solo in caso di incongruenze o discordanze abbastanza palesi... poi se ci sono dei parametri o limiti ai quali si attengono non saprei...

Una volta avviata la procedura di controllo per dimostrare la bontà delle operazioni e degli acquisti ti verrà a costare, tra spese e quant'altro, più di 1000 € ... se ti andrà tutto bene!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lindap

ah beh, allora chiunque compri una macchina pagandola sull'unghia perchè ha via dei risparmi e non vuole fare debiti per pagarla, deve aspettarsi una lettera :whome:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gimo85

Una volta avviata la procedura di controllo per dimostrare la bontà delle operazioni e degli acquisti ti verrà a costare, tra spese e quant'altro, più di 1000 € ... se ti andrà tutto bene!

Cioè spese e quant'altro cosa?puoi precisare quale sarebbe la procedura?

Sent from my GT-S6500 using Lamoneta.it Forum mobile app

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sanni

Cioè spese e quant'altro cosa?puoi precisare quale sarebbe la procedura?

Sent from my GT-S6500 using Lamoneta.it Forum mobile app

... Cinque, sei mesi fa, alcune associazioni dei consumatori elaborarono una stima del costo da sostenere circa la difesa (Avvocato, Tributarista, ecc) e tutti sostenevano in 1000 € la spesa complessiva, senza calcolare il tempo da dedicare a tale difesa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36

Smettiamola di comprare monete, :cray: :cray: che i soldi ci servono per pagare gli avvocati eccetera :8): :8): :8): per le spese fatte negli anni passati. :diablo: :diablo: :diablo: :diablo:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lindap

L'unica cosa che posso augurarmi è che questi controlli li facciano a persone che sono evasori veri e propri, e non vadano sempre a rivalersi sul povero cittadino tartassato che cerca di creare qualcosa con quei pochi risparmi che riesce a mettersi da parte…..

Tutte questi controlli, ovviamente secondo me, non aiutano molto a far andare avanti l'economia….già la gente spende poco per via della crisi, se poi superi un certo tetto di spesa ti potrebbe arrivare la lettera a casa….uno poi non spende più se non per cose veramente indispensabili

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Bè, alla fine la contrazione degli acquisti c'è sicuramente. A mio avviso a favore delle transazioni in nero. Come spesso capita in Italia per prendere qualche pesce se ne fanno scappare milioni. :nea:

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gimo85

... Cinque, sei mesi fa, alcune associazioni dei consumatori elaborarono una stima del costo da sostenere circa la difesa (Avvocato, Tributarista, ecc) e tutti sostenevano in 1000 € la spesa complessiva, senza calcolare il tempo da dedicare a tale difesa.

Ma se tu conservi le ricevute/fatture delle spese importanti o comunque superiori a 3600 euro e se i soldi escono da un conto in banca non ti serve l'avvocato tributarista.

É ovvio che se tieni in garage delle buste di soldi e vai a fare le tue spese con quelli la procedura ti viene a costare molto di più che mille euro.

Ho visto per lavoro persone che di fronte all'acquisto di prodotti di tecnologia si sono infuriate al rifiuto del negozio di incassare l' intera cifra in contanti (parliamo di cifre tra i 1000 e i 2000 euro).

É evidente che non si tratta di situazioni completamente innocenti...:huh:

Sent from my GT-S6500 using Lamoneta.it Forum mobile app

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maxxi

Penso che chi controlla sappia benissimo che ci sono evasori che evadono per arricchirsi ed evasori che evadono per campare... (se vogliamo usare il termine evasore per entrambi i casi) usando un po di raziocinio direi che questa notizia uscita in questo periodo pre elettorale serva ad alcune persone... poi guardando a noi penso che chi ha comprato monete e alla base ha un lavoro onesto e dichiara quello che deve non debba avere paura di nulla, continuate a comprare monete! e fatevi rilasciare la fattura!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×