Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Fidelio

Vittorio Em. III - 2 cent. "difetto"

Salve,

quest'esemplare ha un bordo irregolare non formato, soprattutto visibile sul Rovescio, a cosa è riconducibile?

post-27200-0-97072400-1399319336_thumb.j

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ciao, ho riscontrato la stessa irregolarità su un esemplare da 1 centesimo di Umberto I. Secondo me si tratta di un difetto che non può ricondursi all'usura perché questa colpirebbe prima la parte più sporgente, la più esterna del bordo, che tocca per prima la superficie su cui si appoggia la moneta (o altre monete).

Credo che sia dovuto al conio stesso. Evidentemente la parte in questione era intasata da polvere metallica residua, o da qualche altra schifezza, e non ha impresso sul tondello la dentellatura. Considerando le dimensioni della moneta, e di conseguenza quelle del dettaglio mancante, doveva essere abbastanza comune che un conio non perfettamente pulito, o particolarmente usurato, desse questo risultato.

Il fatto che sia piu visibile sul rovescio probabilmente è dovuto alla diversa usura del martello rispetto all'incudine. Il primo si usura di più e quindi viene cambiato più di frequente. Così che il conio si compone di due parti: una più nuova e una più usurata (in base a quella che è stata sostituita per ultima).

Modificato da Lafayette

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chiedo ad un curatore di cambiare titolo della discussione.

Da " 2 cent. " ad " 1 cent. "

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?