Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
4mori

Centesimo Mole - Vendita in TV

44 risposte in questa discussione

Oggi mentre guardavo la TV mi sono imbattuto in una televendita, dove una nota ditta esponeva in vendita varie tipologie di monete che spaziano dalla monetazione Greca e Romana fino ai giorni nostri.

Quello che mi ha incuriosito di più è il lotto nel quale è stata presentata la famosa moneta detta "CentesimoMole", infatti propio quella piccola monetina in rame che nel lontano 2002 è stata trovata negli starterkit che venivano distribuiti in banca o alla posta.

Tale moneta è stata presentata con una valutazione particolare, infatti nella trasmissione non si usava l'usuale scala di valutazione dell'integrità delle monete (BB-SPL-FDC) ma un propio criterio di valutazione che la giudicava in conservazione media.

Perche usano tale scala di riferimento e non la solita e classica scala che sarebbe più comprensibile alla maggiorparte dei collezionisti?

Forse per proporre un prezzo che a mio personale parere non è attendibile?

La loro proposta per l'acquisto di tale moneta è stata di 3.000 EURO, si propio così...............

Allora è vero che la magistratura ha dichiarato legittimo il possesso e quindi la vendita di questa particolare moneta, ma il collezionismo ormai è arrivato agli estremi, infatti acquistare queste monete artefatte mi sembra solo mera speculazione, dove il vero collezionismo numismatico non centri nulla, ma come ho sempre ripetuto ogni persona è libera di collezionare ciò che vuole e di spendere i propi soldi come meglio crede, la liberta del collezionismo consiste anche in questo.

A voi le considerazioni...............................

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io quello che non mai capito di questa è: come ha fatto ad essere stata illegale per 11 anni e poi a divenire improvvisamente legale??? ............... <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si come no, per me possono chiedere anche 500 euro! Stiamo sempre la, con 3000 euro ci sono monete che mi posso sognare solo la notte.

Da bravi venditori inventano termini più "appetibili" per poter far gola a qualcuno, per quello che mi riguarda la possono anche considerare "il nonplusultradell'universogalatticonumismatico", sempre a loro la lascio!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per me è una moneta che vale 3 centesimi 1+2........

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Mamma mia.Proprio da vergognarsi di essere italiano quando si vedono ste cose.Il 20 cent 1999 Italia non e' conforme(ma perche' visto che e' uguale al 20 cent normale???)mentre questo e' conforme visto che lo ha deciso la casa nota di Torino.Insomma in Italia abbiamo:Genny che decide se giocare o no la finale di coppa Italia,l'azienda di Torino che decide se sono conformi o no OBROBRI di monete(ma cosa sono?Un cent?Due cent??mah),poi i poveri Cristi che al minimo errore vengono puniti,infine chi,come noi "mantiene" ,tramite le tasse,tutto questo schifo.Bene,benissimo,ottimo direi;)

Modificato da Luca1984

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Io quello che non mai capito di questa è: come ha fatto ad essere stata illegale per 11 anni e poi a divenire improvvisamente legale??? ............... <_<

La moneta in questione è stata sequestrata a suo tempo nel 2002 da parte della GdF nel corso di indagini svolte sull'attività della Zecca di Roma, da allora è seguito un iter giudiziario lungo 10 anni che ha dato ragione ai possessori della suddetta moneta. Dopo la sentenza la moneta è stata messa all'asta raggiungendo la quotazione di 6.000 euro, ora viene proposta in TV in una conservazione media a 3.000 euro.

Ora il fatto e che venga proposta in TV come errore (cosa che non è), ma bensì una coniazione fraudolenta, asserendo che nel tempo diventerà la nuova rarità numismatica del futuro, come fu il 500 Lire con bandiere controvento (quello non fu un errore, ma voluto), non come questo.

Sta poi al collezionista giudicare e non farsi abbuonire da promesse di futuri ritorni economici.

Modificato da 4mori

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che cosa assurda..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

concordo con @ndy92, roba da matti, un centesimo schizzato a 5/6 mila euro, assurdo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anch'io non ci spenderei certe cifre, ma non capisco perchè scandalizzarsi o, peggio, gettare la croce addosso alla Bolaffi, colpevole poi di cosa ? Di vendere monete autentiche e legittimamente possedute ad un prezzo che è la metà di quanto abbia realizzato un esemplare identico in una loro asta ?

Schifo, obbrobrio, Paese di.....

Non stiamo esagerando ?

Ripeto, pure io non la acquisterei, ma se il mercato va in senso opposto.......

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anch'io non ci spenderei certe cifre, ma non capisco perchè scandalizzarsi o, peggio, gettare la croce addosso alla Bolaffi, colpevole poi di cosa ? Di vendere monete autentiche e legittimamente possedute ad un prezzo che è la metà di quanto abbia realizzato un esemplare identico in una loro asta ?

Schifo, obbrobrio, Paese di.....

Non stiamo esagerando ?

Ripeto, pure io non la acquisterei, ma se il mercato va in senso opposto.......

Monete "autentiche " ho qualche dubbio in proposito. :nea:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono state sequestrate dalla gdf e se fossero risultate non autentiche sarebbero state distrutte, non rese al proprietario: ricordiamoci che sono centesimi di euro, moneta a corso legale.

Sulla autenticità nulla da eccepire, sono uscite dalla zecca e in zecca sono state battute; si può discutere sulla intenzionalità a battere un simile "errore" (o orrore? Mah...)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Sono state sequestrate dalla gdf e se fossero risultate non autentiche sarebbero state distrutte, non rese al proprietario: ricordiamoci che sono centesimi di euro, moneta a corso legale.

Sulla autenticità nulla da eccepire, sono uscite dalla zecca e in zecca sono state battute; si può discutere sulla intenzionalità a battere un simile "errore" (o orrore? Mah...)

Questa poi e' stupenda"monete a corso legale??"

Ah ok non lo sapevo scusami.Non sapevo che la "moneta a corso legale" da 1 cent aveva la mole dietro.Scusami l'ignoranza.Ho detto schifo ed obrobrio,e lo ripeto,solo perche' si e' usato due pesi e due misure su due cose molto simili.Anzi il 20 cent Italia 1999 era si' conforme(nella forma,nel peso e in tutto) ma magicamente se uno lo detiene e reato penale e mortale.Mamma mia moneta pericolosissima da avere.Il cent mole non e' conforme a un bel niente pero' lo si puo' detenere.E' un obrobrio di moneta semplicemente perche " non esistente".

Poi e' ovvio che si puo' collezionare cio' che si vuole.Non torniamo sui solito discorsi inutili.Si puo' collezionare anche i tappi degli spumanti su.Io parlavo del metodo che non tollero,non di chi la compra o la colleziona,che puo' fare cio' che vuole e non lo giudico affatto.

Modificato da Luca1984

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nulla da perdonarti: è un tuo diritto....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se uno si trovasse tra le mani un 20 cent del 99 gli consiglierei di affidarsi ad un buon avvocato che usi il precedente del centesimo mole affinché venga riconosciuto il possesso legale di questa moneta, che nelle mani di Bolaffi frutterebbe buoni soldini.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il 20 cent del '99 è però un caso diverso: si tratta di moneta della quale era stata ordinata la distruzione perché non conforme, ed alcuni pezzi sono stati illegalmente sottratti. È quindi impossibile che qualcuno possa vantare diritti su di una moneta che non dovrebbe più esistere e della quale sono stati trafugati alcuni pezzi. Il cent mole invece, non so per quali cavilli, è stato dichiarato legale, presumo che non sia stato possibile dimostrare che la sua battitura sia stata fraudolenta. Detto questo, concordo nel dire che tutta la vicenda è di una tristezza inaudita, così come certe strategie commerciali sono a dir poco discutibili.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si ma il discorso e' che sono convinto che se l'azione legale la facesse un pinco pallino chiunque non la vincerebbe mai.Se la fa la Bolaffi si.Questo non mi va bene.Come fa ad esssere "conforme" il cent Mole e non il 20 cent 99?Il cent Mole non si Sa neanche cosa sia.(un cent,due?boh)Se la facevo io la causa mi mettevano in galera.No,noni piace cosi'.O e' conforme per tutti o no.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Si ma il discorso e' che sono convinto che se l'azione legale la facesse un pinco pallino chiunque non la vincerebbe mai.Se la fa la Bolaffi si.Questo non mi va bene.Come fa ad esssere "conforme" il cent Mole e non il 20 cent 99?Il cent Mole non si Sa neanche cosa sia.(un cent,due?boh)Se la facevo io la causa mi mettevano in galera.No,noni piace cosi'.O e' conforme per tutti o no.

La risposta sta nel post sopra il tuo. Modificato da stf

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il 20 cent del '99 è però un caso diverso: si tratta di moneta della quale era stata ordinata la distruzione perché non conforme, ed alcuni pezzi sono stati illegalmente sottratti. È quindi impossibile che qualcuno possa vantare diritti su di una moneta che non dovrebbe più esistere e della quale sono stati trafugati alcuni pezzi. Il cent mole invece, non so per quali cavilli, è stato dichiarato legale, presumo che non sia stato possibile dimostrare che la sua battitura sia stata fraudolenta. Detto questo, concordo nel dire che tutta la vicenda è di una tristezza inaudita, così come certe strategie commerciali sono a dir poco discutibili.

Ciao Paolino67 , scusami.. ma da te una risposta del tipo ( presumo che non sia stato possibile dimostrare che la battitura sia stata fraudolenta ) non me l`aspettavo : non credo lo pensi veramente, ho letto molte tue risposte su monete "artefatte " è mi sembri molto preparato. secondo te veramente è possibile mettere per sbaglio conio superiore è inferiore diversi ?? è comunque dopo essersene accorti, chissà come le monete sono finite negli starter kit mah!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si ma il discorso e' che sono convinto che se l'azione legale la facesse un pinco pallino chiunque non la vincerebbe mai.Se la fa la Bolaffi si.Questo non mi va bene.Come fa ad esssere "conforme" il cent Mole e non il 20 cent 99?Il cent Mole non si Sa neanche cosa sia.(un cent,due?boh)Se la facevo io la causa mi mettevano in galera.No,noni piace cosi'.O e' conforme per tutti o no.

Non è proprio vero, non sempre almeno.

Nel 2000 e per un paio di anni successivi vi furono i sequestri delle prove, ritenute illegali. Noi facemmo causa (civile) e la vincemmo, ottenendo la restituzione delle monete.

Non sempre c'è bisogno di chiamarsi Bolaffi per far valere le proprie ragioni, ma di sicuro si devono seguire le vie giuste con le persone giuste (leggasi avvocati competenti).

Quanto alla differenza, giuridica, dei due pezzi credo che paolino abbia già risposto: nel caso del 20 cent. a monte C'era un ordine di distruzione che qualcuno, per proprio tornaconto, ha "disatteso", trafugando dei pezzi, ergo la moneta è illegale a prescindere da discorsi tecnici di conformità. È un oggetto di illecita provenienza e come tale va sequestrato (non perchè sia non conforme, ma perchè rubato).

Il centesimino è uscito dalla zecca negli starter kit. Non doveva uscire ? Concordo, non essendo conforme alle direttive (alla faccia dei controlli !) ma non è illegale così come non lo sono altre monete, banconote e francobolli che vantano differenze tali da farli ritenere "non conformi".

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non è proprio vero, non sempre almeno.

Nel 2000 e per un paio di anni successivi vi furono i sequestri delle prove, ritenute illegali. Noi facemmo causa (civile) e la vincemmo, ottenendo la restituzione delle monete.

Non sempre c'è bisogno di chiamarsi Bolaffi per far valere le proprie ragioni, ma di sicuro si devono seguire le vie giuste con le persone giuste (leggasi avvocati competenti).

Quanto alla differenza, giuridica, dei due pezzi credo che paolino abbia già risposto: nel caso del 20 cent. a monte C'era un ordine di distruzione che qualcuno, per proprio tornaconto, ha "disatteso", trafugando dei pezzi, ergo la moneta è illegale a prescindere da discorsi tecnici di conformità. È un oggetto di illecita provenienza e come tale va sequestrato (non perchè sia non conforme, ma perchè rubato).

Il centesimino è uscito dalla zecca negli starter kit. Non doveva uscire ? Concordo, non essendo conforme alle direttive (alla faccia dei controlli !) ma non è illegale così come non lo sono altre monete, banconote e francobolli che vantano differenze tali da farli ritenere "non conformi".

Più chiaro di così...................... :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@vwgolf :

Paolino sicuramente avrà le sue convinzioni, che se vorrà ti spiegherà lui stesso, ma ha anche detto ".....presumo non sia stato possibile dimostrare che la sua battitura sia stata fraudolenta".

E una cosa è sapere (o credere di sapere) determinate cose, un'altra è riuscire a dimostrarle, specie in sede legale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok,allora vorra' dire che il cent Mole e' conforme e i 20 cent no.Perfetto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca, al post 20 ho scritto "...Il centesimino è uscito dalla zecca negli starter kit. Non doveva uscire ? Concordo, non essendo conforme...."

Tu però continui a confondere le motivazioni che stanno alla base dei due sequestri, specie del 20 centesimi che è stato RUBATO in zecca. Il fatto della conformità non c'entra nulla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che e' stato Rubato lo dicono loro.Se qualcuno e' finito in circolazione e io lo trovo perche' dovrei restituirlo?Mica l'ho rubato io.E inoltre:voi pensate che sia cosi facile introdursi in una Zecca come quella italiana e trafugare soldi??e se qualcuno si fosse veramente introdotto,con tutto il ben di Dio che c e' da rubare,questi furboni rubavano i 20 cent??Dai ragazzi,c'e' qualcosa che non torna.Per questo metto sullo stesso piano le due cose.c'e' qualcosa che non torna.Io almeno la penso cosi ragazzi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?