Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Marcellogold

quale prassi seguire ?

Risposte migliori

Marcellogold

salve a tutti, nel 1996 ho ereditato da uno zio una moneta molto antica, la moneta è senza documenti , adesso vorrei venderla , ma mi hanno detto che deve necessariamente provenire da un'asta perchè senza documenti non la posso vendere oppure di denunciarla alle autorità competenti ..... datemi un consiglio voi , grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sesino974

senza sapere di che moneta si tratta è come sparare nel buio

Sergio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marcellogold

senza sapere di che moneta si tratta è come sparare nel buio

Ser

senza sapere di che moneta si tratta è come sparare nel buio

Sergio

salve la moneta è un tetradramma di siracusa, già controllata e valutata nel 1996

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cliff

Se la moneta e' menzionata nel testamento o comunque hai qualche documento che certifichi che ti e' stata donata da tuo zio (una dichiarazione firmata da lui con tutti i dati e il codice fiscale e l'attestazione che la moneta e' di legittima provenienza) puoi stare tranquillo.

Diversamente puoi comunque metterla in un'asta o venderla a un commerciante firmando una dichiarazione di lecita provenienza e prendendoti tu la responsabilita' della dichiarazione, qualche rischio c'e' in caso di verifiche e controlli se non puoi provare facilmente con documenti il legittimo possesso. Se hai testimoni di quanto dici potrebbe avere senso farsi firmare delle dichiarazioni che attestino la tua versione e conservarle in caso di problemi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marcellogold

Se la moneta e' menzionata nel testamento o comunque hai qualche documento che certifichi che ti e' stata donata da tuo zio (una dichiarazione firmata da lui con tutti i dati e il codice fiscale e l'attestazione che la moneta e' di legittima provenienza) puoi stare tranquillo.

Diversamente puoi comunque metterla in un'asta o venderla a un commerciante firmando una dichiarazione di lecita provenienza e prendendoti tu la responsabilita' della dichiarazione, qualche rischio c'e' in caso di verifiche e controlli se non puoi provare facilmente con documenti il legittimo possesso. Se hai testimoni di quanto dici potrebbe avere senso farsi firmare delle dichiarazioni che attestino la tua versione e conservarle in caso di problemi.

grazie per le indicazioni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alberto Varesi

una foto ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×